Pagina 16 di 21 PrimaPrima ... 61415161718 ... UltimaUltima
Risultati da 151 a 160 di 205
  1. #151
    Bava di vento
    Data Registrazione
    14/08/17
    Localit
    Trieste periferia sud
    Et
    38
    Messaggi
    201
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Com' messa in termini di fresco estivo la fascia tra Biella e Varese?

  2. #152
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Localit
    Seregno (MB)
    Et
    29
    Messaggi
    18,273
    Menzionato
    191 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da Stiglitz Visualizza Messaggio
    sul lago c' vento, io ti parlo del lago di como (lecco) c' la Breva di pomeriggio vento che spira da sud verso nord per la differenza termica tra la pianura e le acque del lago che sono comunuqe profonde 400m e il tivano che spira dalla Valtellina verso sud alla mattina....clima ottimo, anche nelle ondate di caldo raramente superi i +30....alla fine la sofferenza nelle suddette zone dovute all'afa minima se non nulla. Varese Como Lecco....Sondrio calda ma secca, come tutte le conche alpine (in estate) in inverno il lato orobico rimane congelato da dicembre a met febbraio....
    concordo, proprio cos!
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #153
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Localit
    Genova - Padova
    Messaggi
    4,286
    Menzionato
    67 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da AspiranteMetereologo Visualizza Messaggio
    Penso anche che tale differenza nelle massime possa essere data dal tempo prevalente nel periodo storico considerato (cio negli anni '60/'70 era pi comune avere cieli nuvolosi che contribuivano a mantenere basse le massime, rispetto agli ultimi anni nettamente pi anticiclonici e caratterizzati da cieli sereni). Oltre all'ovvio GW. Potrebbe essere una spiegazione?
    Non direi, le minime sono cresciute molto meno e con cieli nuvolosi difficile che scendessero bene; inoltre le precipitazioni invernali del 2005-2019 sono molto sopra la media 1961-1990, 275mm contro 168mm (e ci sono sia il mitissimo 2014 sia il fresco 2009, con precipitazioni abnormi). Probabilmente una grossa differenza la facevano, in pianura cieli meno "puliti" e nebbie pi frequenti (anche causa inquinamento "pesante"), e a Belluno la neve al suolo che cadeva pi di frequente e rimaneva pi a lungo.

  4. #154
    Meteorologo Centro Epson Meteo L'avatar di ldanieli
    Data Registrazione
    25/10/05
    Localit
    centro epson meteo
    Messaggi
    314
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da Stiglitz Visualizza Messaggio
    sul lago c' vento, io ti parlo del lago di Como (lecco) c' la Breva di pomeriggio vento che spira da sud verso nord per la differenza termica tra la pianura e le acque del lago che sono comunque profonde 400m e il tivano che spira dalla Valtellina verso sud alla mattina.....
    senza polemica, caro Siglitz,
    ma visto che questo un forum di meteorologia, chiariamo una volta per tutte che la Breva non soffia da sud verso nord per la differenza termica tra la pianura ed il lago (altrimenti, forse soffierebbe al contrario, cio dal lago relativamente fresco verso la calda pianura, come tutte le circolazioni di brezza, ad esempio la brezza di mare).
    La Breva, (come il corrispondente notturno Tivano, e come avviene sugli altri grandi laghi prealpini), il nome del tratto lacustre di quel sistema di brezze di valle che dalla pianura soffiano verso la Valtellina e si arrampicano lungo i fianchi delle Alpi e delle Prealpi.


    Lorenzo, dal Comasco

  5. #155
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    10/10/19
    Localit
    Ronco Briantino (MB)
    Messaggi
    316
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da ldanieli Visualizza Messaggio
    senza polemica, caro Siglitz,
    ma visto che questo un forum di meteorologia, chiariamo una volta per tutte che la Breva non soffia da sud verso nord per la differenza termica tra la pianura ed il lago (altrimenti, forse soffierebbe al contrario, cio dal lago relativamente fresco verso la calda pianura, come tutte le circolazioni di brezza, ad esempio la brezza di mare).
    La Breva, (come il corrispondente notturno Tivano, e come avviene sugli altri grandi laghi prealpini), il nome del tratto lacustre di quel sistema di brezze di valle che dalla pianura soffiano verso la Valtellina e si arrampicano lungo i fianchi delle Alpi e delle Prealpi.


    Lorenzo, dal Comasco
    eh grazie, e quindi spiegaci perch si attiva la Breva e perch si attiva il Tivano. Grazie!

  6. #156
    Meteorologo Centro Epson Meteo L'avatar di ldanieli
    Data Registrazione
    25/10/05
    Localit
    centro epson meteo
    Messaggi
    314
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da Stiglitz Visualizza Messaggio
    eh grazie, e quindi spiegaci perch si attiva la Breva e perch si attiva il Tivano. Grazie!
    come ho scritto, Breva e Tivano sono essenzialmente brezze di valle: semplificando al massimo, se al posto del lago ci fosse una valle questa sarebbe percorsa da una brezza da sud nel pomeriggio e da una da brezze settentrionali nella notte e fino alle prime ore del mattino.
    L'origine del brezze sui grandi laghi quindi la stessa delle brezze di valle e di pendio che da dalla pianura durante il d risalgono le valli alpine e nella notte fanno al contrario. La cui causa in ultimo risiede nel fatto che i fianchi dei monti sono pi caldi rispetto alla libera atmosfera (e spesso sono pi calde anche le valli stesse, per il noto effetto volume).



    Brva e Tivn, Brva e Tivn,
    La vela la se sgnfia e'l timn l' in'di mann,
    Valtelna cira e Valtelna scra,
    L' una partida a dama cun't el cieel che fa pagra...

    Slti in se l'unda e p se lssi n...
    El soo che fra un pezztt el tca a tempest,
    El soo che in se la riva i henn l tcc a preg,
    Me cipen per un mtt che ver dum neg...

    E la barca la dnda e la paar che la fnda,
    Che baranda vss che in mzz al laagh...
    El laagh che l'e' balss, el laagh che'l tradss,
    El flmin lsss e'l cieel el tusss...

    Brva e Tivnn. Brva e Tivnn,
    I tren e i mlen e i te prten luntn,
    Vrda de sci e vrda de l,
    La spnda la cima ma la barca la v...

    Ma urmi sun ch... in mzz al tempuraal
    Tuvess fe di bll che a me me piaas insc...
    E urmi sun ch... in mzz al tempuraal
    Tuvess fe di bll che a me me piaas insc...

  7. #157
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    10/10/19
    Localit
    Ronco Briantino (MB)
    Messaggi
    316
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da ldanieli Visualizza Messaggio
    come ho scritto, Breva e Tivano sono essenzialmente brezze di valle: semplificando al massimo, se al posto del lago ci fosse una valle questa sarebbe percorsa da una brezza da sud nel pomeriggio e da una da brezze settentrionali nella notte e fino alle prime ore del mattino.
    L'origine del brezze sui grandi laghi quindi la stessa delle brezze di valle e di pendio che da dalla pianura durante il d risalgono le valli alpine e nella notte fanno al contrario. La cui causa in ultimo risiede nel fatto che i fianchi dei monti sono pi caldi rispetto alla libera atmosfera (e spesso sono pi calde anche le valli stesse, per il noto effetto volume).



    Brva e Tivn, Brva e Tivn,
    La vela la se sgnfia e'l timn l' in'di mann,
    Valtelna cira e Valtelna scra,
    L' una partida a dama cun't el cieel che fa pagra...

    Slti in se l'unda e p se lssi n...
    El soo che fra un pezztt el tca a tempest,
    El soo che in se la riva i henn l tcc a preg,
    Me cipen per un mtt che ver dum neg...

    E la barca la dnda e la paar che la fnda,
    Che baranda vss che in mzz al laagh...
    El laagh che l'e' balss, el laagh che'l tradss,
    El flmin lsss e'l cieel el tusss...

    Brva e Tivnn. Brva e Tivnn,
    I tren e i mlen e i te prten luntn,
    Vrda de sci e vrda de l,
    La spnda la cima ma la barca la v...

    Ma urmi sun ch... in mzz al tempuraal
    Tuvess fe di bll che a me me piaas insc...
    E urmi sun ch... in mzz al tempuraal
    Tuvess fe di bll che a me me piaas insc...
    grazie!

  8. #158
    Calma di vento
    Data Registrazione
    02/09/20
    Localit
    Fonte (TV)
    Et
    26
    Messaggi
    17
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Esattamente, le stazioni arpav attuali danno un'idea migliore sui vari microclimi. Le cappellate dei decenni passati purtroppo son belle grosse, addirittura dai dati Bassano sarebbe pi fredda di Treviso nelle minime, bah

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Per le massime ha senso sicuramente, per le minime i 60 e 80 sono stati parecchio meglio del periodo 2005-19, quindi se Belluno ha adesso meno di -4.5 nel 61-90 deve aver avuto sicuramente meno di -5.
    Ma una lotteria, fa' conto che Longarone Fortogna 61-90 pi fredda di Belluno ma i dati Arpav attuali mostrano come Longarone sia estremamente brocca e mite rispetto al capoluogo, brezza incessante!
    Pi che ad AM e ISPRA io i dati storici li intesterei alla Sisal direttamente
    Ultima modifica di Atmos; 11/10/2020 alle 17:18

  9. #159
    Calma di vento
    Data Registrazione
    02/09/20
    Localit
    Fonte (TV)
    Et
    26
    Messaggi
    17
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Feltre il locus amoenus a mio avviso per gli appassionati meteo, o almeno lo per me! Sul serio, il feltrino riunisce nello stesso luogo tutto quel che chiamo "clima perfetto". Mesi invernali con medie da Varsavia (media INTEGRALE 1996-2019 a dicembre -0.4, gennaio -1.1, febbraio 1.7) con circa 60cm medi annui e inverni senza neve proprio rarissimi (al momento non ne conosco, ha nevicato anche nel 2013-2014). Clima invernale quindi gelido e la neve che fa non va via nemmeno con i diluvi visto che spesso piove con -1/2 gradi quando piove in inverno. Altra caratteristica invernale spettacolare la brina pluristratificata, che imbianca il paesaggio all'ombra anche quando non nevica, per non parlare delle galaverne che si accumulano giorno dopo giorno nelle fasi alto-pressorie specie nella zona di Anz. Arriviamo quindi alla nebbia, altro fenomeno che adoro e che molto presente sul feltrino, spesso anche in molte mattinate estive. Penso che per numero di giorni con almeno un'ora di nebbia il basso feltrino batta il Polesine. Dal punto di vista della pioggia 1600mm con soltanto gennaio e febbraio under 100mm medi. Si contano anche diversi autorigeneranti con scirocco, il pi forte probabilmente quello di agosto 2009, oltre 200mm in un pomeriggio. Il clima estivo molto umido e spesso anche caldo (280m slm) ma questa calura e umidit permettono lo sviluppo di forti temporali come in tutta la Valbelluna.Tutto ci appunto a 280m slm, questa la cosa pi incredibile, avere un clima del genere a 280m per me ha un fascino particolare, inoltre stiamo parlando di una cittadina di 20mila abitanti pianeggiante con ospedale, qualsiasi tipo di servizio e a mezz'ora dalla pedemontana trevigiane e vicentina. Se la Valbelluna un ottimo luogo, Feltre il top della Valbelluna !! Sia chiaro, top per chi ama freddo, neve, pioggia senza essere dispersi nel nulla. Clima invece terribile per chi ama sole, caldo e luce

    (
    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    tutti a Belluno, via

    per capire quanto presto salta, nelle nevicate pi famose che valori ha fatto? non parlo solo di 1985, ma anche di anni pi recenti (sono curioso sul 2012/2013, non freddo ma parecchio nevoso), tipo gennaio 2006, gennaio 2009, dicembre 2010... sapete qualcosa?
    e record nivometrici?
    ultima domanda, dopodich potete mandarmi a cagher: nevosit di Feltre e record? perch mi pare veramente una bella zona, mare ad un paio d'ore, montagna TOP a, boh, mezz'ora? e clima direi perfetto d'estate, anche se piovoso, e non proprio una schifezza in inverno direi.

  10. #160
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Localit
    Germania
    Messaggi
    2,923
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Citt pi vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da Atmos Visualizza Messaggio
    Feltre il locus amoenus a mio avviso per gli appassionati meteo, o almeno lo per me! Sul serio, il feltrino riunisce nello stesso luogo tutto quel che chiamo "clima perfetto". Mesi invernali con medie da Varsavia (media INTEGRALE 1996-2019 a dicembre -0.4, gennaio -1.1, febbraio 1.7) con circa 60cm medi annui e inverni senza neve proprio rarissimi (al momento non ne conosco, ha nevicato anche nel 2013-2014). Clima invernale quindi gelido e la neve che fa non va via nemmeno con i diluvi visto che spesso piove con -1/2 gradi quando piove in inverno. Altra caratteristica invernale spettacolare la brina pluristratificata, che imbianca il paesaggio all'ombra anche quando non nevica, per non parlare delle galaverne che si accumulano giorno dopo giorno nelle fasi alto-pressorie specie nella zona di Anz. Arriviamo quindi alla nebbia, altro fenomeno che adoro e che molto presente sul feltrino, spesso anche in molte mattinate estive. Penso che per numero di giorni con almeno un'ora di nebbia il basso feltrino batta il Polesine. Dal punto di vista della pioggia 1600mm con soltanto gennaio e febbraio under 100mm medi. Si contano anche diversi autorigeneranti con scirocco, il pi forte probabilmente quello di agosto 2009, oltre 200mm in un pomeriggio. Il clima estivo molto umido e spesso anche caldo (280m slm) ma questa calura e umidit permettono lo sviluppo di forti temporali come in tutta la Valbelluna.Tutto ci appunto a 280m slm, questa la cosa pi incredibile, avere un clima del genere a 280m per me ha un fascino particolare, inoltre stiamo parlando di una cittadina di 20mila abitanti pianeggiante con ospedale, qualsiasi tipo di servizio e a mezz'ora dalla pedemontana trevigiane e vicentina. Se la Valbelluna un ottimo luogo, Feltre il top della Valbelluna !! Sia chiaro, top per chi ama freddo, neve, pioggia senza essere dispersi nel nulla. Clima invece terribile per chi ama sole, caldo e luce

    (
    Sar sicuramente un posto freddo ma oltre 1C di differenza con le altre stazioni della val Belluna nella media integrale mi sembra un po' troppo, ci sar della sottostima.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •