Pagina 6 di 7 PrimaPrima ... 4567 UltimaUltima
Risultati da 51 a 60 di 61
  1. #51
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    3,776
    Menzionato
    60 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da Marco.Iannucci Visualizza Messaggio
    Un conoscente andato a vivere a Mantova mi racconta di estati tremende là.
    Confermo, dopo 2 anni (2018 e 2019) vissuti là. D'altronde già la 1961-'90 per luglio era +19.0/+29.6°C (in centro, che comunque è piccolo e circondato dai laghi del Mincio), zona di afa pesante da sempre essendo troppo lontana dalle Prealpi e dal Garda (non parliamo del mare, "lontanissimo") e quasi al centro della valle padana; anche i temporali spesso sfilano alti, dato che dal Garda sono più quelli che vanno verso Venezia (sic) che non quelli che si dirigono a sud. I tre laghi del Mincio sono troppo piccoli e poco profondi per rinfrescare la zona, ma sufficienti a contribuire all'afa.

  2. #52
    Vento forte L'avatar di terence88z
    Data Registrazione
    01/02/07
    Località
    Paglieta (CH)
    Età
    32
    Messaggi
    4,540
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Io ho vissuto 10 anni a Ferrara e la escluderei
    La mia ragazza abita vicino ai colli Trevigiani, i quali li ho frequentati spesso. E devo dire che non ho trovato molta differenza con la pianura in termini di umidità, assenza di ventosità e afa. Escluderei anche la Romangna, in giornate di nebbia non si vede un tubo fino a Pesaro. Quindi il mio giudizio sul Nord-Est (Escludendo le Alpi ed il FGV) è pessimo.

    Viceversa ho notato un certo dinamismo tutte le volte che sono andato sull'Appennino Piacentino - Ligure. Li credo sia un posto abbastanza vivibile. Vento, Sole, Temporali estivi, Piogge durante l'anno, neve, quasi assenza di nebbia.

  3. #53
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    16/11/17
    Località
    Alto Varesotto 220 mt
    Messaggi
    293
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    L'alto varesotto sinceramente non mi dispiace, anche se negli ultimi anni le estati sono diventate più calde anche qui. Temporali frequenti (a volte troppo per chi cerca stabilità), piuttosto ventilato per laghi e monti, temperature che scendono bene la notte

  4. #54
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    23
    Messaggi
    5,519
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da basso_piave Visualizza Messaggio
    Vieni a provare l'umidità padana: conosco gente africana che rimpiange il caldo dei loro paesi di origine
    La pianura padana d’estate è diventata un inferno invivibile.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #55
    Bava di vento
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta / Rovetta BG 650 m
    Età
    50
    Messaggi
    122
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da wtrentino Visualizza Messaggio
    La pianura padana d’estate è diventata un inferno invivibile.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Ahime, non posso che confermare.
    Tuttavia mi aveva sorpreso un'analisi che tempo fa avevano fatto al Centrometeolombardo, da cui emergeva che i dew point medi estivi di molte città costiere italiane erano maggiori di Milano Linate.
    In effetti anche personalmente le peggiori condizioni afose le ho vissute sulla costa e non qui, e per fortuna ero in vacanza, perché non oso immaginare la giornata feriale tipo in certe condizioni...
    Ricordo in particolare una fine di agosto, credo fosse il 2009-2010, a Portoferraio, dove mi piazzava estremi del tipo +28 +31 senza vento, un sudario inimmaginabile. Questo in pianura padana non accade, almeno qui a Milano. Ciao!

  6. #56
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    33
    Messaggi
    16,649
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Confermo, dopo 2 anni (2018 e 2019) vissuti là. D'altronde già la 1961-'90 per luglio era +19.0/+29.6°C (in centro, che comunque è piccolo e circondato dai laghi del Mincio), zona di afa pesante da sempre essendo troppo lontana dalle Prealpi e dal Garda (non parliamo del mare, "lontanissimo") e quasi al centro della valle padana; anche i temporali spesso sfilano alti, dato che dal Garda sono più quelli che vanno verso Venezia (sic) che non quelli che si dirigono a sud. I tre laghi del Mincio sono troppo piccoli e poco profondi per rinfrescare la zona, ma sufficienti a contribuire all'afa.
    Non ci sono mai stato ma cittadina e contesto naturalistico bellissimo pur non amando io i luoghi di pianura. L'architettura e l'acqua la rendono un gioiellino

  7. #57
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    33
    Messaggi
    16,649
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da basso_piave Visualizza Messaggio
    Vieni a provare l'umidità padana: conosco gente africana che rimpiange il caldo dei loro paesi di origine
    Sicuramente di giorno è peggio. Ma dubito che in tarda serata o nottata sia peggio di Napoli ad agosto inoltrato. Quando reiterate onde calde scaldano le acque del golfo chiuso e stretto le brezze si annullano quasi, aggiungi l'effetto umidità e il cemento diffuso urbano e ne escono giornate estive con minime che possono restare poco sotto i 30C in pieno centro

  8. #58
    Bava di vento L'avatar di Andreas94
    Data Registrazione
    25/08/18
    Località
    Breganse\Breganze (VI) Veneto
    Età
    25
    Messaggi
    230
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Leggo che molti citano luoghi e cittá dove sì, in effetti d'estate fá molto caldo (ma bisognerebbe anche specificare che il Nord è vastissimo, il titolo del thread è molto vago, e che l'estate è fatta tipicamente di periodi caldi e altri più instabili, che l'estate può variare da anno ad anno, ecc.).

    Per dire, io vivo in alta pianura veneta, quindi sempre Pianura Padana, ma conoscendo molto bene Bolzano e avendolo frequentato d'estate vi posso assicurare che lì d'estate crepi (in cittá s'intende), mentre qua da me le campagne regalano sempre una certa frescura.
    Anche per picchi di temperatura massima Bolzano batte se non sbaglio Vicenza.
    Una cosa che fá la differenza è la presenza del cemento, qua dove vivo io immerso nel verde hai sempre quei gradi in meno che durante le ondate calde estive fanno la differenza.
    Poi tenete presente che più ti avvicini alle Prealpi e alle Alpi, maggiore è la tendenza ad avere temporali in estate, l'alta pianura padana è fra le zone più temporalesche del continente europeo se non sbaglio, anche questa è una caratteristica che mitiga parecchio le calure estive.

    Per citare alcune cittadine più grandi qua intorno, vi posso portare gli esempi di Thiene e Schio, dove si hanno tipicamente estati umide e afose, ma spessissimo colpite da temporali nel trimestre estivo (Schio soprattutto)

  9. #59
    Bava di vento
    Data Registrazione
    11/07/17
    Località
    Trento
    Messaggi
    170
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da Andreas94 Visualizza Messaggio
    Leggo che molti citano luoghi e cittá dove sì, in effetti d'estate fá molto caldo (ma bisognerebbe anche specificare che il Nord è vastissimo, il titolo del thread è molto vago, e che l'estate è fatta tipicamente di periodi caldi e altri più instabili, che l'estate può variare da anno ad anno, ecc.).

    Per dire, io vivo in alta pianura veneta, quindi sempre Pianura Padana, ma conoscendo molto bene Bolzano e avendolo frequentato d'estate vi posso assicurare che lì d'estate crepi (in cittá s'intende), mentre qua da me le campagne regalano sempre una certa frescura.
    Anche per picchi di temperatura massima Bolzano batte se non sbaglio Vicenza.
    Una cosa che fá la differenza è la presenza del cemento, qua dove vivo io immerso nel verde hai sempre quei gradi in meno che durante le ondate calde estive fanno la differenza.
    Poi tenete presente che più ti avvicini alle Prealpi e alle Alpi, maggiore è la tendenza ad avere temporali in estate, l'alta pianura padana è fra le zone più temporalesche del continente europeo se non sbaglio, anche questa è una caratteristica che mitiga parecchio le calure estive.

    Per citare alcune cittadine più grandi qua intorno, vi posso portare gli esempi di Thiene e Schio, dove si hanno tipicamente estati umide e afose, ma spessissimo colpite da temporali nel trimestre estivo (Schio soprattutto)
    Il problema della tua zona, a differenza di qua o Bolzano, sono le minime.
    A Vicenza si sfiorano i 18 gradi di minima media a luglio e agosto con un'umidità sempre troppo alta (non che qua sia bassa in ogni caso), quindi circa 2/3 gradi in più rispetto a Trento o Bolzano.

    Ovviamente non reputo Trento o Bolzano città molto vivibili d'estate, di giorno è molto caldo (Trento dovrebbe essere alla pari con Vicenza come massime, Bolzano più calda, poi con il foehn qui in valle dell'Adige si va molto oltre i 30 gradi).
    La cosa comoda è che in pochi minuti si è già in quota

  10. #60
    Bava di vento L'avatar di Andreas94
    Data Registrazione
    25/08/18
    Località
    Breganse\Breganze (VI) Veneto
    Età
    25
    Messaggi
    230
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Città più vivibili nel nord Italia d'estate (meno calde)

    Citazione Originariamente Scritto da IMade... Visualizza Messaggio
    Il problema della tua zona, a differenza di qua o Bolzano, sono le minime.
    A Vicenza si sfiorano i 18 gradi di minima media a luglio e agosto con un'umidità sempre troppo alta (non che qua sia bassa in ogni caso), quindi circa 2/3 gradi in più rispetto a Trento o Bolzano.

    Ovviamente non reputo Trento o Bolzano città molto vivibili d'estate, di giorno è molto caldo (Trento dovrebbe essere alla pari con Vicenza come massime, Bolzano più calda, poi con il foehn qui in valle dell'Adige si va molto oltre i 30 gradi).
    La cosa comoda è che in pochi minuti si è già in quota
    Sì vero, come temperature minime tendono a restare altine qua, puoi notare però parecchia differenza fra la cittá e le campagne comunque.
    In ogni caso sì, Trento e Bolzano sono in una valle alpina (forse a Bolzano gioca un ruolo anche il fatto che sia un po' più a forma di conca rispetto a Trento) e che sì, puoi uscire in poco tempo dalle "basse quote".
    In realtá io comunque non sto a Vicenza cittá, quassù in alta pianura hai comunque lo stesso la comoditá di salire velocemente sulle Prealpi, le prime valli alpine e l'Altopiano di Asiago e trovare quindi refrigerio.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •