Pagina 1 di 39 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 390
  1. #1
    Vento fresco L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    2,247
    Menzionato
    0 Post(s)

    neve Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Per il primo mese del nuovo anno e il secondo dell'inverno 2018/19 apro con largo anticipo il consueto thread con le nostre considerazioni termico pluviometriche. Ci si auspica inoltre che si possa parlare anche di nivometria visto che gennaio dovrebbe essere il mese invernale per eccellenza.

    Per la cronaca, veniamo da un gennaio 2018 particolarmente mite preceduto da un gennaio 2017 improntato al freddo.

    Intanto buone feste.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 28/12/2018 alle 12:53


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  2. #2
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    602
    Menzionato
    56 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    In modo molto poco scientifico (e me ne scuso) dico che per me gennaio e febbraio 2019 saranno, sommati, simili al bimestre gennaio-febbraio 2017 come anomalie termiche; quest'anno però entrambi i mesi li vedo meno estremizzati, con gennaio che suppongo sarà freddo ma non freddissimo (a quasi -1,0 °C sulla 1981-2010, ma non più giù di così; nel 2017 gennaio chiuse a -1,8 °C sulla trentennale, cioè il gennaio post-1985 più gelido di tutti) e febbraio - in cui penso ad una fisiologica, netta ripresa delle correnti oceaniche, non necessariamente di quelle umide - sarà mite ma non mitissimo (a +1,0 °C sulla 1981-2010, magari anche un pelo di più, ma non ai parossismi del 2017, il cui febbraio chiuse a +2,2 °C su quella media).
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  3. #3
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    33,062
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    In modo molto poco scientifico (e me ne scuso) dico che per me gennaio e febbraio 2019 saranno, sommati, simili al bimestre gennaio-febbraio 2017 come anomalie termiche; quest'anno però entrambi i mesi li vedo meno estremizzati, con gennaio che suppongo sarà freddo ma non freddissimo (a quasi -1,0 °C sulla 1981-2010, ma non più giù di così; nel 2017 gennaio chiuse a -1,8 °C sulla trentennale, cioè il gennaio post-1985 più gelido di tutti) e febbraio - in cui penso ad una fisiologica, netta ripresa delle correnti oceaniche, non necessariamente di quelle umide - sarà mite ma non mitissimo (a +1,0 °C sulla 1981-2010, magari anche un pelo di più, ma non ai parossismi del 2017, il cui febbraio chiuse a +2,2 °C su quella media).
    Io invece la butto lì: vedo un Gennaio anche io paragonabile al 2017 in quanto a freddo (secondo me proprio tra -1,5 e -2), seguito però da un Febbraio più o meno normale (che chiuderà tra 0 e +0,5 sulla 1981-10). Si va a sensazioni personali ovviamente, comunque secondo me sarà la volta buona di chiudere nuovamente un inverno col segno - sulla 1981-2010 sul quadro Italia dopo 5 anni (gli ultimi 2 ci avevano provato ma ogni volta c'era il mese stonato a far saltare il tentativo).
    Avatar: Pianura Padana con le Alpi sullo sfondo.

  4. #4
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Sarò drastico, ma prevedo queste anomalie (riferimento 1981/2010), sempre a livello nazionale:

    gennaio +1/+1,5
    febbraio +2/+3

    Gennaio anticiclonico, con prevalente pattern EuH (NAO+), tra seconda e terza decade, febbraio inizialmente anticiclonico poi probabilmente atlantico con flusso da SW (NAO tendenzialmente negativa). Potrebbe essere una "rivisitazione" del gennaio-febbraio 2016, questo guardando alle sole dinamiche troposferiche...
    Ultima modifica di galinsoga; 29/12/2018 alle 20:45

  5. #5
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    15,453
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Sarò drastico, ma prevedo queste anomalie (riferimento 1981/2010), sempre a livello nazionale:

    gennaio +1/+1,5
    febbraio +2/+3

    Gennaio anticiclonico, con prevalente pattern EuH (NAO+), tra seconda e terza decade, febbraio inizialmente anticiclonico poi probabilmente atlantico con flusso da SW (NAO tendenzialmente negativa). Potrebbe essere una "rivisitazione" del gennaio-febbraio 2016, questo guardando alle sole dinamiche troposferiche...
    Così, a caso, perché stamattina ti sei svegliato così.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Così, a caso, perché stamattina ti sei svegliato così.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
    No, non a caso, è quello che penso da mesi e, per ora, non modifico la prognosi...

  7. #7
    Vento fresco L'avatar di Articorusso
    Data Registrazione
    04/08/07
    Località
    castiglione del lago(pg) 304 mt
    Età
    35
    Messaggi
    2,354
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Visto che siamo per i pronostici, anch'io la sparo:
    Gennaio in media o poco sotto
    Febbraio sotto con una fase di gelo intenso poi primavera
    Anno 1830. A stento può credersi quanto incostante sia stata la stagione invernale, poichè dal novembre alla metà di febbraio corrente non si sono vedute due godibili giornate consecutive, mentre le nevi sono state replicatissime e magiori di quelle del 1790 e dei freddi del 1813 e 1814.


  8. #8
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    15,994
    Menzionato
    71 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Sarò drastico, ma prevedo queste anomalie (riferimento 1981/2010), sempre a livello nazionale:

    gennaio +1/+1,5
    febbraio +2/+3

    Gennaio anticiclonico, con prevalente pattern EuH (NAO+), tra seconda e terza decade, febbraio inizialmente anticiclonico poi probabilmente atlantico con flusso da SW (NAO tendenzialmente negativa). Potrebbe essere una "rivisitazione" del gennaio-febbraio 2016, questo guardando alle sole dinamiche troposferiche...
    Quanto sei sempre nefasto(soprattutto in relazione all'inverno),per la peppa
    Non c'è inverno in cui non ti aspetti una replica del 2006/07
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  9. #9
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Quanto sei sempre nefasto(soprattutto in relazione all'inverno),per la peppa
    Non c'è inverno in cui non ti aspetti una replica del 2006/07
    Ti potrà sembrare strano, ma temo la troposfera... soprattutto non mi piace l'asse con cui il VPT è andato a strutturarsi sul continente Nord Americano... Siamo di fronte a un bivio, secondo me, o si struttura un ATL-blocking alto in Atlantico nord-orientale (nei prossimi 15-20 gg), oppure il getto andrà a divergere in pieno Nord-Atlantico, restandovi semi-stazionario... nel primo caso l'evoluzione stagionale potrebbe seguire un copione simile a quello del periodo metà gennaio/inizio marzo 2005, nel secondo caso abbiamo, come esempi di riferimento, il febbraio 2007 o quello 1998 (tra l'altro ambedue NAO-).

  10. #10
    Fulviots
    Ospite

    Predefinito Re: Gennaio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Vabbè, io dico gennaio a 0.0° e febbraio a +2°, questo nel quadrato n/e, a livello nazionale gennaio a -1° e febbraio a +1.5°. Gennaio dominato da correnti orientali che colpiranno esclusivamente adriatiche e c/s a ripetizione (3-4 impulsi), febbraio inizialmente seguirà la stessa sorte, poi via alle perturbazioni atlantiche miti a valanga con sciroccate e libecciate e seconda parte mitissima tranne che sul n/w.
    Al c/s, gennaio regalerà un paio di nevicate anche al piano, al nord non cadrà nulla, con Alpi marroni tranne che sulle piste.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •