Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21
  1. #1
    Vento teso L'avatar di Ivan 72
    Data Registrazione
    11/06/18
    Località
    L'Aquila Roio Piano792mt
    Età
    48
    Messaggi
    1,578
    Menzionato
    3 Post(s)

    Post Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) anno 2018 anomalia termica positiva +1,3° sopra media su base annuale periodo 1968-2017

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) temperature medie anno 2018 :

    min +4,8° max +17,9° media +11,4°

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) temperature medie annuali periodo 1968-2017 :

    min +4,1° max +16,1° media +10,1°

    L'Aquila Roio Piano estremi termici anno 2018 :

    min+bassa -16,4° min+alta +16° max+alta +32,5° max+bassa -2,8°

    L'Aquila città e frazioni estremi termici storici assoluti :

    min+bassa -24,2° min+alta +24,1° max+alta +40,2° max+bassa -8°

    L'Aquila Roio Piano estremi termici annuali periodo 2011-2017 :

    min+bassa -18,4° e -24,2° datalogger Piana di Roio min+alta +18,5° max+alta +39,1° max+bassa -5°

    L'Aquila Roio Piano condizioni atmosferiche anno 2018 :

    Poco nuvoloso-nubi sparse-parzialmente nuvoloso gg 142

    Variabile gg 84

    Pioggia e/o temporale gg 80 + variabilità perturbata pioggia gg 46 per un totale pioggia gg 126

    Nuvoloso-molto nuvoloso-coperto gg 30

    Neve gg 20 (di cui gg 11 mista a pioggia) + variabilità perturbata neve gg 1 per un totale neve gg 21

    Sereno-quasi sereno gg 20

    Grandine gg 6 + variabilità perturbata grandine gg 1 per un totale grandine gg 7

    L'Aquila Roio Piano totale precipitazioni anno 2018 mm 1.113,1

    L'Aquila Roio Piano neve anno 2018 cm 101 - neve stagionale sem. freddo 2017-2018 cm 89

    L'Aquila Roio Piano neve max altezza anno 2018 cm 24

    L'Aquila Roio Piano media neve stagionale sem. freddo periodo 2009-2018 cm 83,2

    L'Aquila Roio Piano media neve annuale periodo 2010-2018 cm 84,6

    L'Aquila Roio Piano neve max altezza periodo 2009-2018 cm 140
    Nato a Roma, trasferito da Roma zona Garbatella a L'Aquila Roio Piano il 17/12/2011. Min assoluta L'Aquila Roio Piano-Piana di Roio 770 metri slm -24,2° il 15/02/2012 e Roma Ciampino -11° il 12/01/1985.

  2. #2
    Vento teso L'avatar di Ivan 72
    Data Registrazione
    11/06/18
    Località
    L'Aquila Roio Piano792mt
    Età
    48
    Messaggi
    1,578
    Menzionato
    3 Post(s)

    Thumbs down Re: Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) Inverno 2018-2019 anomalia termica positiva +0,6° sopra media su Inverno periodo 1968-2018.

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) temperature medie Inverno 2018-2019 :

    min -3,6° max +8,6° media +2,5°

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) temperature medie Inverno periodo 1968-2018 :

    min -2,6° max +6,4° media +1,9°
    Nato a Roma, trasferito da Roma zona Garbatella a L'Aquila Roio Piano il 17/12/2011. Min assoluta L'Aquila Roio Piano-Piana di Roio 770 metri slm -24,2° il 15/02/2012 e Roma Ciampino -11° il 12/01/1985.

  3. #3
    Burrasca forte L'avatar di geloneve - RA
    Data Registrazione
    26/02/03
    Località
    Faenza, Italy
    Età
    38
    Messaggi
    8,436
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    .Dati, statistiche ed analisi febbraio ed inverno 2019.Stazione meteo di San Biagio (RA).Media temperature minime: -1,2°c;media temperature massime: +13,5°c;media temperature: +5,6°c;temperatura minima più bassa: -4,9°c (13);temperatura minima più alta: +2,3°c (1);temperatura massima più bassa: +5,8°c (2);temperatura massima più alta: +20,8°c (27);giorni con temperature massime >+10°c: 21;giorni con temperature minime <0°c: 20;totale neve: 0,0 cm;totale pioggia: 19,0 mm;giorno più piovoso: 8,8 mm (2);totale giorni di pioggia (>=1,0 mm): 4;pressione più bassa: 992,5 mb (1);pressione più alta: 1036,8 mb (24);media pressione: 1021,7 mb;media vento: 3,6 km/h SE;raffica massima di vento: 56,2 km/h SSW (23);media umidità relativa: 75%.IIS 8.5 Detailed Error - 404.0 - Not Found seguito il confronto con gli altri mesi di febbraio.Mese mitissimo e secchissimo.La temperatura media delle massime è risultata la più alta da quando ho la stazione meteo (dicembre 2010) mentre la media delle temperature minime è risultata sotto media solo grazie alla serenità quasi perenne del cielo. Comunque sia la media della temperatura media è risultata superiore alla media storica (ovviamente) ma non la più calda in assoluto. Da segnalare i +20,8°c del 27/02 che risultano essere la terza volta che a febbraio si raggiunge la soglia dei +20°c (il record spetta al 29/02/12 con +20,9°c; da aggiungere, poi, i +20,0°c del 28/02/19). Da segnalare come dal giorno 06 solo 2 volte le temperature massime siano rimaste sotto alla soglia dei +10°c.Mese secchissimo: mai a febbraio è piovuto così poco e dal giorno 04 solo una volta è piovuto (molto poco).Mese molto secco anche a livello di umidità, con frequenti casi di phoen alpino e, praticamente, quasi assenza di nebbia.Non risulta il mese di febbraio in assoluto più caldo come temperature medie da quando ho la stazione meteo (peggio sono andati ill 2017, 2016 e l'orribile 2014) ma rimane comunque orribile (la sensazione di caldo ancor più esagerato è stata causata dalla quasi assenza di piogge e delle temperature massime esagerate, bilanciate solo in parte da quelle minime).A livello di inverno, invece, diciamo che nel complesso si merita un 4,5 di voto. Dicembre era partito bene con nebbia, una nevicata da 8,5 cm e freddo discreto. Gennaio aveva continuato bene come freddo e nebbia ma si è un po' perso verso la fine, con tantissime occasioni di neve perse per un nulla mentre febbraio è stata un'oscenità. Nessuna temperatura minima estrema o, comunque, degna di nota.Poca pioggia. Totale neve 11,0 cm.

  4. #4
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    79
    Messaggi
    24,394
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    Riscaldamento globale avanza! e di parecchio.
    Un paio di giorni fa ho evidenziato l'anomalia positiva dell'inverno appena trascorso.
    La mia media climatica(1955/2004) dei tre medi invernali(dicembre/febbraio) è di +3,8
    Inverno 2018/2019 media +5,7
    ben +1,9 dalla media.
    con la classifica degli inverni partendo dal più caldo(2013/2014):

    2013/14 +7,9(+4,1 dalla mia climatica)
    2006/07 +7,1
    14/15 e 15/16 +6,9
    2000/2001 +6,2
    94/95 e 2017/18 +5,9
    07/08 +5,8
    87/88 e 2018/2019 +5,7
    93/94 +5,6
    2008/09 e 2016/17 +5,2
    Le medie decennali sempre degli inverni evidenziano maggiormente il GW galoppante.

    Inverni medie decennali dal 1955/56:
    Dal 55/56 al 64/65: +3,1
    dal 65/66 al 74/75: +3,5
    dal 75/76 al 84/85: +3,7
    dal 85/86 al 94/95: +4
    dal 95/96 al 04/05: +4,7
    dal 05/06 al 14/15: +5,4
    Ultimi 4 Inverni dal 15/16 al 18/19: +5,9
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  5. #5
    Vento moderato L'avatar di alnus
    Data Registrazione
    23/11/13
    Località
    Modena, campagna Est m30
    Età
    60
    Messaggi
    1,249
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    Ciao Giorgio! Dati preziosissimi i tuoi! (ma come hai fatto a registrarli tutti i giorni di tutta la tua vita?!)

  6. #6
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    41
    Messaggi
    3,422
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio1940 Visualizza Messaggio
    Riscaldamento globale avanza! e di parecchio.
    Un paio di giorni fa ho evidenziato l'anomalia positiva dell'inverno appena trascorso.
    La mia media climatica(1955/2004) dei tre medi invernali(dicembre/febbraio) è di +3,8
    Inverno 2018/2019 media +5,7
    ben +1,9 dalla media.
    con la classifica degli inverni partendo dal più caldo(2013/2014):

    2013/14 +7,9(+4,1 dalla mia climatica)
    2006/07 +7,1
    14/15 e 15/16 +6,9
    2000/2001 +6,2
    94/95 e 2017/18 +5,9
    07/08 +5,8
    87/88 e 2018/2019 +5,7
    93/94 +5,6
    2008/09 e 2016/17 +5,2
    Le medie decennali sempre degli inverni evidenziano maggiormente il GW galoppante.

    Inverni medie decennali dal 1955/56:
    Dal 55/56 al 64/65: +3,1
    dal 65/66 al 74/75: +3,5
    dal 75/76 al 84/85: +3,7
    dal 85/86 al 94/95: +4
    dal 95/96 al 04/05: +4,7
    dal 05/06 al 14/15: +5,4
    Ultimi 4 Inverni dal 15/16 al 18/19: +5,9
    Grazie per la tua testimonianza Giorgio.
    Evidente il gradino dalla seconda metà degli anni 90....e la crescita delle anomalie positive nel decennio in corso.
    E nulla lascia immaginare che nei prossimi anni ci possa essere una inversione di tendenza.
    Per la cronaca, inverno a +1,7 dalla 61-90 qui a Glarona (CH), nonostante un gennaio favorevole, che ha chiuso comunque a +0,1 dalla 61-90. Il tutto dopo un 2018 a +2,8 dalla 61-90.... Un nuovo clima. E i ghiacciai confermano.

  7. #7
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    3,711
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    Citazione Originariamente Scritto da kima Visualizza Messaggio
    Grazie per la tua testimonianza Giorgio.
    Evidente il gradino dalla seconda metà degli anni 90....e la crescita delle anomalie positive nel decennio in corso.
    E nulla lascia immaginare che nei prossimi anni ci possa essere una inversione di tendenza.
    Per la cronaca, inverno a +1,7 dalla 61-90 qui a Glarona (CH), nonostante un gennaio favorevole, che ha chiuso comunque a +0,1 dalla 61-90. Il tutto dopo un 2018 a +2,8 dalla 61-90.... Un nuovo clima. E i ghiacciai confermano.
    La 61/90 è roba comica... Ma ci sarebbe poco da ridere.


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  8. #8
    Vento forte L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    41
    Messaggi
    3,422
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    La 61/90 è roba comica... Ma ci sarebbe poco da ridere.
    Si ne sono consapevole che andrebbe presa a riferimento la 81-10, ma secondo me solo guardando la 61-90 si può capire quanto le temperature siano aumentate. Capisco che per un ragazzo di 20 anni questo discorso non ha senso, in fondo ciascuno di noi ha i propri riferimenti legati a quanto visto nella propria infanzia/gioventù. Ad esempio per me la 61-90 è „la media climatica“, sia perché è l ultima „pre-riscaldamento“, sia perché Caroselli e Baroni quando ero ragazzino facevano riferimento a quella e quindi per me quello era il „clima normale“, rispetto al quale misurare le „anomalie“.
    Probabilmente per @giorgio1940 la media di riferimento è la 31-60, oppure ancora di più la sua 55-04. C’è una componente soggettiva quindi, e una oggettiva. Oggettivamente parlando, prendere medie successive alla 61-90 non permette di vedere completamente il gradino termico che c’è stato a partire dalla fine degli anni 90, perché questo gradino viene in parte incorporato nella media stessa.
    Secondo me sarà molto interessante andare a confrontare la 91-20 con la 61-90, e questo si potrà fare presto, e, ancor più, la 01-30 con la 71-00. Lì avremmo dinanzi il vero confronto tra „il prima“ e „il dopo“.

  9. #9
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    22
    Messaggi
    3,711
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    Citazione Originariamente Scritto da kima Visualizza Messaggio
    Si ne sono consapevole che andrebbe presa a riferimento la 81-10, ma secondo me solo guardando la 61-90 si può capire quanto le temperature siano aumentate. Capisco che per un ragazzo di 20 anni questo discorso non ha senso, in fondo ciascuno di noi ha i propri riferimenti legati a quanto visto nella propria infanzia/gioventù. Ad esempio per me la 61-90 è „la media climatica“, sia perché è l ultima „pre-riscaldamento“, sia perché Caroselli e Baroni quando ero ragazzino facevano riferimento a quella e quindi per me quello era il „clima normale“, rispetto al quale misurare le „anomalie“.
    Probabilmente per @giorgio1940 la media di riferimento è la 31-60, oppure ancora di più la sua 55-04. C’è una componente soggettiva quindi, e una oggettiva. Oggettivamente parlando, prendere medie successive alla 61-90 non permette di vedere completamente il gradino termico che c’è stato a partire dalla fine degli anni 90, perché questo gradino viene in parte incorporato nella media stessa.
    Secondo me sarà molto interessante andare a confrontare la 91-20 con la 61-90, e questo si potrà fare presto, e, ancor più, la 01-30 con la 71-00. Lì avremmo dinanzi il vero confronto tra „il prima“ e „il dopo“.
    Concordo. Io in parallelo mantengo comunque la 61/90 perché è tuttora la norma di riferimento per confronti climatici con i secoli passati, infatti ne approssima bene l'andamento. Però non la espongo quasi mai perché non è tanto il fatto di mostrare il clima che si scalda ogni mese, quanto piuttosto quello di dire se siamo ancora in linea con il nuovo clima, la stessa 81/10 su alcune cose è già superata pure lei.
    È dopo gli anni'80 che tutto è cambiato. MeteoSvizzera usava la 61/90 fino al 2012 per i resoconti mensili.

  10. #10
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    79
    Messaggi
    24,394
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Stagioni ed anni : Dati ed anomalie

    Citazione Originariamente Scritto da alnus Visualizza Messaggio
    Ciao Giorgio! Dati preziosissimi i tuoi! (ma come hai fatto a registrarli tutti i giorni di tutta la tua vita?!)
    ......
    Iniziato su un quaderno "a quadretti" quando avevo 14 anni e mezzo....
    I quadretti mi servivano e mi servono per fare i diagrammi, ogni quadretto orizzontale un giorno, e in verticale un grado....
    nella pagina accanto i dati scritti, lo stato del tempo le precipitazioni, fenomeni eclatanti, e da 30 anni la temperatura del mio mare, presa a 500 mt da riva.-
    Spero continuare ancora per qualche lustro!
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •