Pagina 17 di 246 PrimaPrima ... 715161718192767117 ... UltimaUltima
Risultati da 161 a 170 di 2456
  1. #161
    Burrasca forte L'avatar di Fabry18
    Data Registrazione
    23/02/06
    Località
    Tagliacozzo (AQ)
    Messaggi
    9,846
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    Mi sembra fisiologica la pausa....vedremo dopo la fase zonale a ridosso della terza decade cosa accadrà...intanto speriamo in qualcosa questa settimana


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. #162
    Uragano L'avatar di albedo
    Data Registrazione
    27/06/02
    Località
    Prato
    Età
    59
    Messaggi
    29,398
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    Citazione Originariamente Scritto da fresh Visualizza Messaggio
    AH ecco il Nord e centro tirrenico son d'accordo... ma nel messaggio prima si parlava di Italia ben diverso
    Si ma in generale stamani vedono una passata piuttosto secca, a parte il solito stau adriatico e le piogge sul mare.
    Questo è un Gfs centrato su giovedì, ma anche il prima e il dopo non è che siano molto più precipitativi. E Gfs di solito è generoso di precipitazioni.


    RECORD PRATO+PRATO EST 1921-2014: Anno + freddo: 13,4° (1940); Anno + caldo 16,4° (1943); Anno + piovoso 1788,1 mm (1937);
    Anno + asciutto 503,8 mm (1945); Min. assoluta - 13,8° (11 gen 1985); Max assoluta 41,0° (7 lug 1952); Mese + freddo 0,2° (feb 1929); Mese + caldo 28,9° (ago 2003)

  3. #163
    Vento fresco L'avatar di Alessandro669
    Data Registrazione
    21/01/12
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    2,023
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    Non sarei così sicuro della pausa zonale ..occhio perché non c’è nessuna determinazione chiara oltre le 144 ore e vi consiglio di stare in campana...

  4. #164
    Uragano L'avatar di giorgio1940
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Rimini
    Età
    78
    Messaggi
    23,584
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    Citazione Originariamente Scritto da Forever1929 Visualizza Messaggio
    Apprezzo l'utente Lebeg ma questi post portano solo inutili polemiche, non mi sembra analisi modelli ma analisi psicologica non richiesta delle altre persone con tanto di turpiloquio e offese.

    Mi sembra normale che si siano momenti di scoramento dopo tante aspettative deluse, la vita è questo:
    passione, e meno male che c'è la passione. La passione porta a slanci e scoramenti, in attesa di nuovi lanci e scoramenti. In ogni caso nessuno può permettersi di dare simili giudizi.
    Se a me piacciono le donne non è che se non posso averle cambio vedute.... tra l'altro!!!

    Tornando invece ai modelli.....
    ......quello che dispiace onestamente non è il long, sul quale avevo messo una pietra sopra anche ieri sera, mi scoccia più il periodo 96-120-144 ore che mi pare decisamente peggiorato in ottica coinvolgimento italia. I GPT più bassi non entrano sia in reading che GFS e rimangono sui balcani.

    Attendo però i run odierni per una piena definizione del medio periodo che ci interessa, per il long rimanderei il tutto verso il 20 gennaio (ovviamente monitorando sempre in attesa di sorprese), quando ancora avremo oltre 1 mese di inverno ricordiamo.

    Ovviamente senza alcuna polemica il mio messaggio
    .......
    Sottoscrivo e condivido ogni parola del conterraneo Romagnolo !
    Amante della Natura:Monti,meteo,mare,una piccola margherita.....
    Non posso che dir grazie a tanto Artefice!

  5. #165
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    15,102
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    Buongiorno

    Lo StratWarming potrebbe anche prioiettarsi in un nastro di perturbazioni Nord Atlantiche via via più fredde con nevicate al Nord in pianura, perché è quello che lasciano intendere i GM stamani, dopo quelli di ieri sera invero piuttosto brutti.

    Riguardo il medio termine ormai sembra confermata una seconda ondata di freddo Artico sull'Italia, più ad ovest ma comunque in grado di coinvolgere il paese con freddo moderato e nevicate al Centro-Sud a quote bassissime.

    Quel che verrà dopo è un idea al momento, vedremo in seguito se troverà conferma.

    PS: ma come è brutto questo disfattismo di utenti storici frustrati perché il clima non è più quello di 30 o 40 anni fa ... che roba brutta da leggere.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  6. #166
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    32,761
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    Citazione Originariamente Scritto da lelebg Visualizza Messaggio
    Provo tenerezza umana e penso che siano veri e propri sfigati, mica posso scrivere il contrario. Supponenza? No sincerità per quello che chiaramente è il mio pensiero. Il mio pensiero poi, non ho detto che sia la legge. E ribadisco che chi arriva a farne una malattia se non nevica nel suo orticello per me deve farsi curare.
    Ci sono tante cose belle nella vita e cose decisamente più importanti che fracassarsi i maroni se sull'adriatico nevica e al nord il clima è secco.
    Detto questo i modelli sono sotto gli occhi di tutti, la meteorologia è una scienza interessante indipendentemente dall'andamento di un inverno. Io trovo anche interessante studiare perchè si è appena chiuso l'anno più caldo del secolo al nord-ovest italiano e in molte zone europee.

    Le lamentele, gli sfoghi, i vittimismi non fanno certo crescere gli individui e anzi contribuiscono a costruire una società che si piange addosso e smette di imparare e crescere.
    La ricetta è molto semplice: si studia, le vedute si allargano e si smette di apprezzare solo la neve come i bambini che piangono per le caramelle.

    Buonanotte.
    Meno male che è arrivato il Dio in terra a illuminarci con la sua utilissima moralizzazione e a giudicare i nostri comportamenti da sfigati. Ne avevamo davvero bisogno. Ti senti meglio e più realizzato ora?

    Comunque tornando ai modelli e lasciando perdere certi commenti patetici e pieni di ipocrisia come quello quotato, io oggi non vedo modelli molto peggiori di quelli di ieri.

    Perfino nelle 6z di ieri si notava una brevissima fase di reset zonale, che in realtà non è una vera e propria zonalità, quanto piuttosto un passaggio di consegne tra una circolazione da NNE, artica con direttrice "centrale" delle colate, che ha caratterizzato e caratterizzerà in toto questi primi 12 giorni del mese, ad una successiva fase artico-marittima più occidentale subito DOPO metà mese, e tutto sommato mi sento di dire che sia il Parallelo che anche lo stesso ECMWF 00 vanno in questa direzione.

    La 240 ore di ECMWF infatti non è così zonale come sembra, a ridosso della Groenlandia si nota un rallentamento deciso delle velocità zonali e al contempo spostamento dei minimi pressori verso mare del nord/Scandinavia, che potrebbe presagire ad una futura fase artico-marittima.
    Avatar: Pianura Padana con le Alpi sullo sfondo.

  7. #167
    Calma di vento
    Data Registrazione
    05/01/19
    Località
    Vallerano
    Messaggi
    32
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    Buongiorno a tutti sono nuovo....Se posso esprimere la mia opinione credo che reading nel long sia la perfezione di quello che sta dando in risposta lo sw con hp polare che purtroppo inizialmente sarà per noi deleterio specialmente con un hp azzorriano in ritirata quindi dopo questa botta fredda che colpirà più a est del previsto prevedo una pausa per le nostre lande....aspettando una propagazione più netta al 60n che vede ad oggi ecmwf

  8. #168
    Administrator forum MNW L'avatar di Adrisessanta
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Castelli Calepio (BG)
    Età
    58
    Messaggi
    3,631
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    Citazione Originariamente Scritto da lelebg Visualizza Messaggio
    Provo tenerezza umana e penso che siano veri e propri sfigati, mica posso scrivere il contrario. Supponenza? No sincerità per quello che chiaramente è il mio pensiero. Il mio pensiero poi, non ho detto che sia la legge. E ribadisco che chi arriva a farne una malattia se non nevica nel suo orticello per me deve farsi curare.
    Ci sono tante cose belle nella vita e cose decisamente più importanti che fracassarsi i maroni se sull'adriatico nevica e al nord il clima è secco.
    Detto questo i modelli sono sotto gli occhi di tutti, la meteorologia è una scienza interessante indipendentemente dall'andamento di un inverno. Io trovo anche interessante studiare perchè si è appena chiuso l'anno più caldo del secolo al nord-ovest italiano e in molte zone europee.

    Le lamentele, gli sfoghi, i vittimismi non fanno certo crescere gli individui e anzi contribuiscono a costruire una società che si piange addosso e smette di imparare e crescere.
    La ricetta è molto semplice: si studia, le vedute si allargano e si smette di apprezzare solo la neve come i bambini che piangono per le caramelle.

    Buonanotte.
    Tre sole parole: severo ma giusto.



    La cosa più bella della neve? Il silenzio che l'accompagna nella caduta. Un silenzio non imposto, che dovrebbe essere la norma e invece è l'eccezione, tanto da gridare alla "calamità naturale". Forse non è la neve, ma il silenzio ad essere visto con sospetto. Nel silenzio si ascolta, nel silenzio si ragiona. Il silenzio, come la neve, non è noia, è gioia. Dovrebbe nevicare più spesso.

  9. #169
    Tempesta L'avatar di Mario85
    Data Registrazione
    30/12/08
    Località
    LUCERA
    Età
    33
    Messaggi
    10,969
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    Spread alto a 120ore
    Inverno 2018-19: analisi modelli-eem1-120.gif

  10. #170
    Calma di vento
    Data Registrazione
    27/06/18
    Località
    Ferrara
    Età
    50
    Messaggi
    40
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Inverno 2018-19: analisi modelli

    L'avatar di Friedrich 91 rende bene l'idea di chi vive al nord o nel centro nord. Giornate di nebbia o di sole pallido, con sullo sfondo Alpi e Appennini secchi, e sotto scacco dei piromani e inquinamento.. Ora ci aspetta una nuova discesa fredda che porterà neve negli stessi posti che l hanno già vista e il nulla nel resto d'Italia. Poi forse, verso le solite 240 ore, o 10 gg. i modelli lasciano qualche speranza verso un ingresso Atlantico, tutto ovviamente effimero e sempre a rischio di muovo Hp sulla capoccia. Se dovesse gonfiarsi nuovamente l'HP anche dopo meta Gennaio, allora per noi del Nord, l'inverno sarebbe praticamente finito. Capite lo scoramento di quelli che stanno vivendo questa passione in queste situazioni. Buona neve ai fortunati del centro-sud, mentre per noi del nord..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •