Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: inverni asiatici

  1. #1
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    5,137
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito inverni asiatici

    sappiamo più che qualcosa degli inverni europei dei secoli passati ma nel resto del continente com'era la situazione?
    mi è caduto l'occhio su un passaggio di un interessante lettura sul Grande Gioco (che tra l'altro consiglio per chi apprezza i libri storici)




    una sfortunata spedizione dei russi partita da Orenburg alla conquista di Chiva (in Armenia) nel novembre del 1839
    la spedizione venne apprestata per evitare la calura del deserto in estate e la difficoltà di approvigionamenti di acqua per una compagine tanto numerosa oltre 5000 soldati tra russi e cosacchi e diecimila cammelli
    la spedizione fu una disastro senza precedenti, oltre 1000 uomini e quasi 9/10 dei cammelli morirono di stenti per le difficoltà di avanzamento e per il gelo percorrendo meno della metà del percorso prima di fare dietrofront quando era ormai chiaro che non si sarebbe mai raggiunti la metà in quelle condizioni
    gli stessi locali dissero ai russi che un inverno con una tale quantità di neve non era rammentato per quelle aree (viene sottolineato come il peggio di solito per quelle zone arrivata in febbraio quando sarebbero già dovuti essere giunti alla meta)
    tre mesi per percorrere la metà dei 1700 km sino alla ritirata con l'inizio di febbraio
    l'ultima colonna rientro a Orenburg sette mesi dopo la partenza

    ora al di là dei dati storici palesemente ot, di cui mi scuso ma che reputavo abbastanza eclatanti da essere citati, chiedo a chi volesse/potesse contribuire al td informazioni in merito a questo o ad altri inverni del passato per zone dell'eurasia a noi poco note
    sottolineo come dato significativo che personalmente non mi risulta che tra gli inverni citati come più freddi per l'europa durante l'800 sia presente il 39-40

  2. #2
    Tempesta violenta L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    14,941
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: inverni asiatici

    è una bella curiosità, ovvio che comunque più ci si allontana ad oriente e più le configurazioni sono lontane da ciò che riesce a svolgersi all'interno del comparto europeo

    non vorrei dire una fesseria ma (il sito del NOAA è in down attualmente) un Inverno gelido e da primati recente fu il 1969-70 in Asia

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  3. #3
    Brezza leggera L'avatar di doldrum67
    Data Registrazione
    03/05/18
    Località
    Perugia NE 425m slm
    Messaggi
    377
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: inverni asiatici

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    sappiamo più che qualcosa degli inverni europei dei secoli passati ma nel resto del continente com'era la situazione?
    mi è caduto l'occhio su un passaggio di un interessante lettura sul Grande Gioco (che tra l'altro consiglio per chi apprezza i libri storici)

    Immagine



    una sfortunata spedizione dei russi partita da Orenburg alla conquista di Chiva (in Armenia) nel novembre del 1839
    la spedizione venne apprestata per evitare la calura del deserto in estate e la difficoltà di approvigionamenti di acqua per una compagine tanto numerosa oltre 5000 soldati tra russi e cosacchi e diecimila cammelli
    la spedizione fu una disastro senza precedenti, oltre 1000 uomini e quasi 9/10 dei cammelli morirono di stenti per le difficoltà di avanzamento e per il gelo percorrendo meno della metà del percorso prima di fare dietrofront quando era ormai chiaro che non si sarebbe mai raggiunti la metà in quelle condizioni
    gli stessi locali dissero ai russi che un inverno con una tale quantità di neve non era rammentato per quelle aree (viene sottolineato come il peggio di solito per quelle zone arrivata in febbraio quando sarebbero già dovuti essere giunti alla meta)
    tre mesi per percorrere la metà dei 1700 km sino alla ritirata con l'inizio di febbraio
    l'ultima colonna rientro a Orenburg sette mesi dopo la partenza

    ora al di là dei dati storici palesemente ot, di cui mi scuso ma che reputavo abbastanza eclatanti da essere citati, chiedo a chi volesse/potesse contribuire al td informazioni in merito a questo o ad altri inverni del passato per zone dell'eurasia a noi poco note
    sottolineo come dato significativo che personalmente non mi risulta che tra gli inverni citati come più freddi per l'europa durante l'800 sia presente il 39-40
    Complimenti Alessandro! È un bellissimo libro che ho letto anch'io qualche anno fa, interessandomi un po' di geopolitica. Lettura gradevolissima, 600 pagine che si leggono d'un fiato (detto da uno che di solito ci mette un mese a leggere 100.pagine). Può essere letto anche come un romanzo d'avventura, è se pensi che sono tutti avvenimenti veri rimani basito dalla storia di certi luoghi della terra.
    Ricordo il fatto meteorologico raccontato anche se al tempo non lo avevo annotato con la stesso interessamento che gli hai dedicato tu.
    Hopkirk ha scritto altri libri dedicati agli avvenimenti storico-militari dell'Asia centrale e del Tibet. Secondo me meritano di essere letti tutti.

  4. #4
    Brezza leggera L'avatar di doldrum67
    Data Registrazione
    03/05/18
    Località
    Perugia NE 425m slm
    Messaggi
    377
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: inverni asiatici

    Alessandro se ti interessa ho trovato questo
    | National Snow and Ice Data Center

    Archivio temperature e precip 1879-2003 asia centrale

  5. #5
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    5,137
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: inverni asiatici

    Citazione Originariamente Scritto da doldrum67 Visualizza Messaggio
    Alessandro se ti interessa ho trovato questo
    | National Snow and Ice Data Center

    Archivio temperature e precip 1879-2003 asia centrale
    grazie mille!!

  6. #6
    Vento fresco L'avatar di Albert0
    Data Registrazione
    31/10/08
    Località
    Udine (IV piano)
    Età
    50
    Messaggi
    2,261
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: inverni asiatici

    Citazione Originariamente Scritto da doldrum67 Visualizza Messaggio
    Hopkirk ha scritto altri libri dedicati agli avvenimenti storico-militari dell'Asia centrale e del Tibet. Secondo me meritano di essere letti tutti.
    Confermo

    Agiunggerei
    Quando uomini e montagne si incontrano , di John Keay

    sulla prima esploazione dell'Himaliaya occidentale

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •