Visualizza Risultati Sondaggio: Quale sarà lo scarto sui 12 mesi a livello nazionale sulla media 1981-2010?

Partecipanti
45. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Da 1,2-1,3 °C in su sopra la media 1981-2010: di gran lunga l'anno più caldo di "sempre"

    10 22.22%
  • Tra 1,0 e 1,2 sopra la 1981-2010: paragonabile e forse un filo superiore al 2018

    5 11.11%
  • 0,9 °C circa sulla 1981-2010: più fresco del 2018 ma ben poco più fresco di 2014 e 2015

    11 24.44%
  • tra 0,7 °C e 0,8 °C sulla 1981-2010: al livello di 1994, 2003, 2016 e 2017

    5 11.11%
  • 0,6 °C o poco più sulla 1981-2010: al livello di 2011 e 2012

    1 2.22%
  • mezzo grado o appena oltre sulla 1981-2010: al livello grossomodo di 2000, 2007 e 2009

    3 6.67%
  • tra 0,3 e 0,4 gradi sulla 1981-2010: al livello di 2001, 2002, 2008 e 2013

    5 11.11%
  • tra 0,1 e 0,2 °C sulla 1981-2010: 1943, 1950, 1990, 1998, 2006, ...

    2 4.44%
  • in perfetta media 1981-2010 o leggermente sotto: 1982, 1988, 2004, 2010, ...

    2 4.44%
  • sottomedia sulla 1981-2010 di vari decimi: 2005 e 1996 gli esempi più recenti

    1 2.22%
Pagina 13 di 13 PrimaPrima ... 3111213
Risultati da 121 a 129 di 129
  1. #121
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,494
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Tagliavini?

    Comunque per risolvere la questione l'unico modo sarebbe calcolare con quale frequenza una località ritocca i suoi record di caldo e di freddo rispetto a un'altra per capire se, in un dato periodo storico, sia più facile per quella località fare i suoi record di caldo o di freddo rispetto all'altra località.

    Avete infatti ragione, ma c'è sempre qualcosa che non mi quadra del tutto.
    E non credo sia solo questione di pattern del momento, ma anche della posizione geografica che, al netto dei pattern, facilita il raggiungimento di un estremo piuttosto che dell'altro. Facilita non significa che sia più probabile in maniera assoluta, ma relativa. Perchè potrebbero essrci altri fattori in grado di sovvertire quest'effetto "facilitatore" fino a renderlo trascurabile del tutto.
    Una regione a clima continentale ha più varianza di una a clima marittimo. Ma la varianza non implica l'attitudine a migliorare frequentemente un record. Sono ovviamente due concetti diversi.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #122
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,494
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E' meno probabile che si verifichi, invece. Basta poco che arrivi il caldo, dato che siamo appena sopra la fornace africana, meno probabile che arrivi il gelo crudo siberiano.
    Un Buran è meno frequente dell'Anticiclone Africano, in poche parole. E poichè il Buran è la conformazione che qui porta alla massima espressione del freddo, viene da sè che i record assoluti di freddo siano più rari da raggiungere (o avvicinare) rispetto a quelli di caldo.

    Avvertire: Acquistare coscienza di qualcosa, percepire: a. un dolore, a. la stanchezza

    Il verbo avvertire si rifà cioè alla percezione, che è soggettiva. Non oggettiva. Un americano medio, in seguito a un inverno gelido e a stagioni che sì sono molto miti, ma lui non percepisce come tali (ossia "dimentica" o non si rende conto di quanto faccia in realtà caldo sopra il normale) potrebbe avere l'impressione (altro termine che sottende soggettività) che il trend del riscaldamento non sia così forte.
    E' più facile ricordare gli estremi di freddo che di caldo. Anche tra gente comune. Gente che potrebbe avere l'impressione, a seguito di estremi di freddo, che il clima non sia tanto più caldo, quando in realtà così non è.
    Una delle corbellerie che si vedono spesso sui forum(ma non lo hai detto tu,parlo in generale) è legata al tentativo di spiegare il forte riscaldamento italiano nel semestre caldo,con i numerosi step,con l'affermazione"ma si sa che siamo vicini all'Africa".
    Ma è una spiegazione generica e destituita di fondamento, sia perché eravamo(relativamente,poi)vicini all'Africa anche 40/50 anni fa,sia ancor di più perché la nostra posizione geografica è già incorporata nelle medie trentennali.
    Quindi,se le nostre primavere hanno preso 1,5° in 40 anni e le estati oltre 2°, non è dipeso da questa vicinanza ma da altri e più complessi fattori,che,nel quadro del GW galoppante, hanno portato ad un riscaldamento in questa parte dell'anno maggiore rispetto ad altre aree temperate e temperato-calde(Nordafrica compreso).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #123
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    2,022
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Una delle corbellerie che si vedono spesso sui forum(ma non lo hai detto tu,parlo in generale) è legata al tentativo di spiegare il forte riscaldamento italiano nel semestre caldo,con i numerosi step,con l'affermazione"ma si sa che siamo vicini all'Africa".
    Ma è una spiegazione generica e destituita di fondamento, sia perché eravamo(relativamente,poi)vicini all'Africa anche 40/50 anni fa,sia ancor di più perché la nostra posizione geografica è già incorporata nelle medie trentennali.
    Quindi,se le nostre primavere hanno preso 1,5° in 40 anni e le estati oltre 2°, non è dipeso da questa vicinanza ma da altri e più complessi fattori,che,nel quadro del GW galoppante, hanno portato ad un riscaldamento in questa parte dell'anno maggiore rispetto ad altre aree temperate e temperato-calde(Nordafrica compreso).
    Sì, su questo concordo. La questione dei record è già diversa, perchè singoli episodi da record possono aversi in regimi storici da PEG, sebbene meno frequentemente. Nulla lo impedisce. Nè impedisce che proprio in quei momenti storici freddi non si possa addirittura fare un record di caldo insuperabile (venendo all'ultimo secolo, il record di Settembre 1946, inarrivabile anche in tempo di GW, ben 2,5° superiore qui rispetto al massimo di Settembre dei successivi 70 anni).

  4. #124
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 672m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    22,455
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Una delle corbellerie che si vedono spesso sui forum(ma non lo hai detto tu,parlo in generale) è legata al tentativo di spiegare il forte riscaldamento italiano nel semestre caldo,con i numerosi step,con l'affermazione"ma si sa che siamo vicini all'Africa".
    Ma è una spiegazione generica e destituita di fondamento, sia perché eravamo(relativamente,poi)vicini all'Africa anche 40/50 anni fa,sia ancor di più perché la nostra posizione geografica è già incorporata nelle medie trentennali.
    Quindi,se le nostre primavere hanno preso 1,5° in 40 anni e le estati oltre 2°, non è dipeso da questa vicinanza ma da altri e più complessi fattori,che,nel quadro del GW galoppante, hanno portato ad un riscaldamento in questa parte dell'anno maggiore rispetto ad altre aree temperate e temperato-calde(Nordafrica compreso).
    E' vero, e non dimentichiamo che il riscaldamento maggiore negli ultimi 10/12 anni è avvenuto ben più a N (diciamo più verso l'Artico) che non nella fascia afro-mediterranea, che sta vivendo, nel complesso, anomalie positive minori di quanto accade più a N.
    Lou soulei nais per tuchi

  5. #125
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,494
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    E' vero, e non dimentichiamo che il riscaldamento maggiore negli ultimi 10/12 anni è avvenuto ben più a N (diciamo più verso l'Artico) che non nella fascia afro-mediterranea, che sta vivendo, nel complesso, anomalie positive minori di quanto accade più a N.
    Sì ma quello tardo primaverile ed estivo è fortissimo nell'area mediterranea(in particolare Mediterraneo centrale e centro-orientale) dal 1998(ma ancor più dal 2003 ed ulteriormente dal 2012) in poi, a fronte di una maggiore stabilità complessiva invernale o cm di una crescita più lenta.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  6. #126
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    2,609
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Non per dire, ma discutendo con @Perlecano ho notato una cosa curiosa in merito al canton Ticino.

    2003: Anno più caldo di sempre batte 1994
    2007: Anno più caldo di sempre batte 2003
    2011: Anno più caldo di sempre batte 2007
    2015: Anno più caldo di sempre batte 2011
    2019:....?

    Adesso però da battere è il 2018, e non il 2015.

  7. #127
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    6,134
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Non per dire, ma discutendo con @Perlecano ho notato una cosa curiosa in merito al canton Ticino.

    2003: Anno più caldo di sempre batte 1994
    2007: Anno più caldo di sempre batte 2003
    2011: Anno più caldo di sempre batte 2007
    2015: Anno più caldo di sempre batte 2011
    2019:....?

    Adesso però da battere è il 2018, e non il 2015.
    e quindi non vale

  8. #128
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    2,609
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    e quindi non vale
    Curioso l'andamento quadriennale dei record. L'ho notato perché in quelle annate si è svolto il rinnovo dei poteri politici ticinesi e svizzeri.

    C'era anche il curioso andamento triennale delle estati calde (2003,2006,2009,2012,2015) poi confermato alla grandissima con la 2018.

    Boh, sta di fatto che questo è curioso.

    Tralaltro queste 5 annate (2003, 2007, 2011, 2015 e 2019 ovviamente provvisorio) occupano a Lugano ben 8 dei 12 podi stagionali disponibili dal 1864 (TOP3 per stagione): 3 su 3 in inverno (2006/07, 2018/19, 2014/15), 2 su 3 in primavera (2007, 2011), 2 su 3 in estate (2003,2015) e 1 su 3 in autunno (2006).
    Ultima modifica di AbeteBianco; 30/03/2019 alle 07:42

  9. #129
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,332
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Non per dire, ma discutendo con @Perlecano ho notato una cosa curiosa in merito al canton Ticino.

    2003: Anno più caldo di sempre batte 1994
    2007: Anno più caldo di sempre batte 2003
    2011: Anno più caldo di sempre batte 2007
    2015: Anno più caldo di sempre batte 2011
    2019:....?

    Adesso però da battere è il 2018, e non il 2015.
    secondo me è un gombloddo
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •