Visualizza Risultati Sondaggio: Quale sarà lo scarto sui 12 mesi a livello nazionale sulla media 1981-2010?

Partecipanti
45. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Da 1,2-1,3 °C in su sopra la media 1981-2010: di gran lunga l'anno più caldo di "sempre"

    10 22.22%
  • Tra 1,0 e 1,2 sopra la 1981-2010: paragonabile e forse un filo superiore al 2018

    5 11.11%
  • 0,9 °C circa sulla 1981-2010: più fresco del 2018 ma ben poco più fresco di 2014 e 2015

    11 24.44%
  • tra 0,7 °C e 0,8 °C sulla 1981-2010: al livello di 1994, 2003, 2016 e 2017

    5 11.11%
  • 0,6 °C o poco più sulla 1981-2010: al livello di 2011 e 2012

    1 2.22%
  • mezzo grado o appena oltre sulla 1981-2010: al livello grossomodo di 2000, 2007 e 2009

    3 6.67%
  • tra 0,3 e 0,4 gradi sulla 1981-2010: al livello di 2001, 2002, 2008 e 2013

    5 11.11%
  • tra 0,1 e 0,2 °C sulla 1981-2010: 1943, 1950, 1990, 1998, 2006, ...

    2 4.44%
  • in perfetta media 1981-2010 o leggermente sotto: 1982, 1988, 2004, 2010, ...

    2 4.44%
  • sottomedia sulla 1981-2010 di vari decimi: 2005 e 1996 gli esempi più recenti

    1 2.22%
Pagina 14 di 14 PrimaPrima ... 4121314
Risultati da 131 a 140 di 140
  1. #131
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,231
    Menzionato
    108 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Io mi "butto" e mi lancio su una previsione assai azzardata.

    Secondo me sarà l'anno con anomalie più vicine alla 1981-2010 di quelli avuti nel nuovo decennio (2011-ora).

    Arrivo a dire che l'anomalia potrebbe ridursi ad essere tra 0,0 e +0,1 sulla 1981-2010, insomma un anno significativamente in controtendenza rispetto agli ultimi.

    Pura sensazione personale ovviamente.
    Nel buttarti,sei caduto malissimo,visto come sta andando questo 2019 da giugno(e purtroppo,ahinoi,a livello complessivo).Ma credo che giustamente volessi fare un auspicio,non una previsione
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  2. #132
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    41
    Messaggi
    10,970
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Direi che chiuderà come il 2018 decimo più ,decimo meno.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  3. #133
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Pavia (PV) 82 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    28
    Messaggi
    33,799
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Direi che chiuderà come il 2018 decimo più ,decimo meno.
    Facciamo un paio di calcoli.

    Siamo a 8,0/10: +0,8 sulla 1981-2010 per ora (pensare che al 31 Maggio eravamo sostanzialmente in media).

    Il 2018 ha chiuso a +1,05 sulla 1981-10. Per eguagliare tale risultato dovrebbe chiudere Novembre e Dicembre con un +2 in entrambi i mesi sulla 1981-2010, e ancora non lo eguaglierebbe peraltro, perchè si arriverebbe a +1,0.

    Si tratta di tutto meno che un risultato semplice da ottenere: vorrebbe dire chiudere un Dicembre da record assoluto degli ultimi 70 anni, visto che il record appartiene al 2000 per ora con +1,9, e vorrebbe dire anche che Novembre chiuderebbe attorno al 4° posto tra i più caldi o giù di lì, e francamente, vedendo i modelli cosa propongono, mi risulta assai difficile da pensare (poi magari dopo metà Novembre succede di tutto e di più lato caldo).

    Realisticamente secondo me questa annata potrebbe collocarsi a pari merito con 2017, 2003, 1994...in quel range insomma. Chiudere Novembre + Dicembre con un +0,6/+0,8 complessivo è a mio avviso fattibile su scala nazionale. E comunque lascia l'amaro in bocca il fatto che un anno con due mesi molto anomali in negativo (Gennaio e Maggio) possa comunque riuscire a essere nella top ten del caldo. Ormai sembra proprio che sotto una certa soglia di anomalia annua non ci si riesca ad andare.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  4. #134
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    15,917
    Menzionato
    87 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Facciamo un paio di calcoli.

    Siamo a 8,0/10: +0,8 sulla 1981-2010 per ora (pensare che al 31 Maggio eravamo sostanzialmente in media).

    Il 2018 ha chiuso a +1,05 sulla 1981-10. Per eguagliare tale risultato dovrebbe chiudere Novembre e Dicembre con un +2 in entrambi i mesi sulla 1981-2010, e ancora non lo eguaglierebbe peraltro, perchè si arriverebbe a +1,0.

    Si tratta di tutto meno che un risultato semplice da ottenere: vorrebbe dire chiudere un Dicembre da record assoluto degli ultimi 70 anni, visto che il record appartiene al 2000 per ora con +1,9, e vorrebbe dire anche che Novembre chiuderebbe attorno al 4° posto tra i più caldi o giù di lì, e francamente, vedendo i modelli cosa propongono, mi risulta assai difficile da pensare (poi magari dopo metà Novembre succede di tutto e di più lato caldo).

    Realisticamente secondo me questa annata potrebbe collocarsi a pari merito con 2017, 2003, 1994...in quel range insomma. Chiudere Novembre + Dicembre con un +0,6/+0,8 complessivo è a mio avviso fattibile su scala nazionale. E comunque lascia l'amaro in bocca il fatto che un anno con due mesi molto anomali in negativo (Gennaio e Maggio) possa comunque riuscire a essere nella top ten del caldo. Ormai sembra proprio che sotto una certa soglia di anomalia annua non ci si riesca ad andare.
    concordo, però alla fine il mese molto anomalo su scala nazionale è stato appunto uno solo, maggio, con -2,3° (tantissimo in quest'epoca) mentre gennaio ha chiuso a -1,1. insomma, come si diceva ieri nell'altro TD, con un maggio in media quest'anno sarebbe stato al secondo posto di sempre, circa, fino ad oggi. sostanzialmente un altro anno terribilmente caldo con una perla irripetibile come maggio al momento è comunque appena sotto al podio, non un grande successo insomma poi magari tira fuori il dicembre del secolo
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #135
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    5,525
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Ho appena scoperto che (per ora) l'anomalia segue quanto avevo (nemmeno ricordavo ) pronosticato: 0,7-0,8° sopra la 81/10

    Ormai il termostato è settato su quei livelli, e anche nei prossimi anni non so quanto si possa andare al di sotto di questa media, con un'estate da Giugno a Settembre che ormai da sola è in grado di aumentare la media di 0,3° (al netto degli altri mesi).
    Ciò significa che se anche gli altri 8 mesi dell'anno fossero in perfetta media (da dimostrare) l'anomalia annuale chiuderebbe a +0,3° dalla 81/10

  6. #136
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,361
    Menzionato
    181 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Facciamo un paio di calcoli.

    Siamo a 8,0/10: +0,8 sulla 1981-2010 per ora (pensare che al 31 Maggio eravamo sostanzialmente in media).

    Il 2018 ha chiuso a +1,05 sulla 1981-10. Per eguagliare tale risultato dovrebbe chiudere Novembre e Dicembre con un +2 in entrambi i mesi sulla 1981-2010, e ancora non lo eguaglierebbe peraltro, perchè si arriverebbe a +1,0.

    Si tratta di tutto meno che un risultato semplice da ottenere: vorrebbe dire chiudere un Dicembre da record assoluto degli ultimi 70 anni, visto che il record appartiene al 2000 per ora con +1,9, e vorrebbe dire anche che Novembre chiuderebbe attorno al 4° posto tra i più caldi o giù di lì, e francamente, vedendo i modelli cosa propongono, mi risulta assai difficile da pensare (poi magari dopo metà Novembre succede di tutto e di più lato caldo).

    Realisticamente secondo me questa annata potrebbe collocarsi a pari merito con 2017, 2003, 1994...in quel range insomma. Chiudere Novembre + Dicembre con un +0,6/+0,8 complessivo è a mio avviso fattibile su scala nazionale. E comunque lascia l'amaro in bocca il fatto che un anno con due mesi molto anomali in negativo (Gennaio e Maggio) possa comunque riuscire a essere nella top ten del caldo. Ormai sembra proprio che sotto una certa soglia di anomalia annua non ci si riesca ad andare.
    concordo e aggiungo che il 2018 ha chiuso anche sopra il +1,05 °C sulla 1981-2010, quindi la difficoltà che avrebbe il bimestre di 2019 rimanente per far terminare l'anno ai livelli dell'anno scorso è enorme; si può dire con sicurezza, pertanto, che quest'anno non sarà assolutamente al livello dell'anno scorso.

    (In Polonia riscontro il 2014 come step rialzista annuale che, da quel momento in poi, ha impedito di contenere gli scarti positivi sulla 1981-2010 nei 12 mesi: la stessa identica situazione la ravviso in Italia da quell'anno in avanti, dopo un 2013 che chiuse con uno scarto di +0,37 °C sulla 1981-2010, che ultimamente fa quasi sorridere, a ripensarci).
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  7. #137
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,361
    Menzionato
    181 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    secondo le mie stime il parziale gennaio-novembre 2019 in Italia deve avere chiuso a +0,87 °C (centesimo più, centesimo meno) sulla 1981-2010. La top five, escludendo il 2019, delle annate più calde di sempre in Italia vede primeggiare il 2018, con circa +1,13 °C (il CNR dice giusto qualche centesimo di grado in più) sulla 1981-2010. Al secondo posto il 2015, con circa +0,98 °C. Al terzo il 2014, con circa +0,96 °C. Al quarto il 2016, con +0,80 °C. Al quinto il 2003, con +0,75 °C. Pertanto:
    - basta che dicembre 2019 chiuda a -0,6 °C dalla 1981-2010 per far eguagliare la temperatura dell'anno 2003 e dell'anno 2019. Ciò è estremamente probabile (al 95-97% dei casi il 2019 entrerà nella top five degli anni italiani più caldi).
    - basta che dicembre 2019 chiuda a 0,0 °C sulla 1981-2010 per far eguagliare la temperatura dell'anno 2016 e dell'anno 2019. Cio è altamente probabile (quasi al 90% dei casi il 2019 entrerà nella top four degli anni italiani più caldi).
    - servirebbe un dicembre a +1,9 °C sulla 1981-2010 per far eguagliare la temperatura dell'anno 2014 e dell'anno 2019. Ciò è molto improbabile, considerando anche il tempo prevalentemente sereno che si avrà per un po' di giorni (stanti le attuali previsioni), con conseguenti inversioni termiche e anomalia termica ben più ampia in libera atmosfera che al suolo, e significherebbe eguagliare il dicembre 1915 e il dicembre 2000 nel primato dei più caldi in Italia dal 1900 ad oggi, cosa molto difficile (benchè non sia impossibile). Quindi - a mio avviso - il 2019 ha solo, circa, il 5-7% di possibilità di salire sul gradino più basso del podio degli anni italiani più caldi.

    Completamente esclusa la possibilità che possa essere agguantato il primato del 2018 (per cui servirebbe un dicembre assolutamente senza senso, a +4,1 °C sulla 1981-2010 nazionale), ma è anche de facto impossibile che verrà agguantato il secondo posto del 2015 (per cui servirebbe un dicembre 2019 a +2,2 °C sulla 1981-2010).
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  8. #138
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,361
    Menzionato
    181 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    La "moda" della distribuzione dei voti in questo sondaggio coincide con lo scarto avutosi poi realmente in Italia a livello annuale: l'opzione +0,9 °C sulla 1981-2010, rivelatasi appunto quella corretta, è risultata infatti la più gettonata tra quelle proposte. 15 persone avevano selezionato un'anomalia positiva superiore a quella avutasi, 11 persone ci avevano azzeccato e 19 persone avevano selezionato un'annata meno calda di quella che poi effettivamente è stata. Anche la mediana (voto in 23esima posizione in ordine decrescente di anomalia, sul totale di 45 voti) risulta nella fascia giusta, del +0,9 °C.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  9. #139
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,361
    Menzionato
    181 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    secondo le mie stime il parziale gennaio-novembre 2019 in Italia deve avere chiuso a +0,87 °C (centesimo più, centesimo meno) sulla 1981-2010. La top five, escludendo il 2019, delle annate più calde di sempre in Italia vede primeggiare il 2018, con circa +1,13 °C (il CNR dice giusto qualche centesimo di grado in più) sulla 1981-2010. Al secondo posto il 2015, con circa +0,98 °C. Al terzo il 2014, con circa +0,96 °C. Al quarto il 2016, con +0,80 °C. Al quinto il 2003, con +0,75 °C. Pertanto:
    - basta che dicembre 2019 chiuda a -0,6 °C dalla 1981-2010 per far eguagliare la temperatura dell'anno 2003 e dell'anno 2019. Ciò è estremamente probabile (al 95-97% dei casi il 2019 entrerà nella top five degli anni italiani più caldi).
    - basta che dicembre 2019 chiuda a 0,0 °C sulla 1981-2010 per far eguagliare la temperatura dell'anno 2016 e dell'anno 2019. Cio è altamente probabile (quasi al 90% dei casi il 2019 entrerà nella top four degli anni italiani più caldi).
    - servirebbe un dicembre a +1,9 °C sulla 1981-2010 per far eguagliare la temperatura dell'anno 2014 e dell'anno 2019. Ciò è molto improbabile, considerando anche il tempo prevalentemente sereno che si avrà per un po' di giorni (stanti le attuali previsioni), con conseguenti inversioni termiche e anomalia termica ben più ampia in libera atmosfera che al suolo, e significherebbe eguagliare il dicembre 1915 e il dicembre 2000 nel primato dei più caldi in Italia dal 1900 ad oggi, cosa molto difficile (benchè non sia impossibile). Quindi - a mio avviso - il 2019 ha solo, circa, il 5-7% di possibilità di salire sul gradino più basso del podio degli anni italiani più caldi.

    Completamente esclusa la possibilità che possa essere agguantato il primato del 2018 (per cui servirebbe un dicembre assolutamente senza senso, a +4,1 °C sulla 1981-2010 nazionale), ma è anche de facto impossibile che verrà agguantato il secondo posto del 2015 (per cui servirebbe un dicembre 2019 a +2,2 °C sulla 1981-2010).
    Accidenti! Il dicembre a +1,9 °C lo ha poi fatto! L'unica cosa è che avevo sovrastimato di due o tre centesimi di grado l'anomalia del periodo gennaio-novembre, altrimenti il 2019 sarebbe salito davvero sul podio dei più caldi! E invece no, chiude sotto di due o tre centesimi (appunto) al 2014 che resta così in terza piazza.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  10. #140
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    5,525
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Come chiuderà il 2019 in Italia a livello termico?

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Accidenti! Il dicembre a +1,9 °C lo ha poi fatto! L'unica cosa è che avevo sovrastimato di due o tre centesimi di grado l'anomalia del periodo gennaio-novembre, altrimenti il 2019 sarebbe salito davvero sul podio dei più caldi! E invece no, chiude sotto di due o tre centesimi (appunto) al 2014 che resta così in terza piazza.
    E l'ultima settimana (specie 5 giorni finali) ha contenuto le anomalie! Figurati altrimenti!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •