Pagina 339 di 489 PrimaPrima ... 239289329337338339340341349389439 ... UltimaUltima
Risultati da 3,381 a 3,390 di 4890
  1. #3381
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,350
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    quindi immagino che sia un fatto puramente casuale che a partire dall'azione del 3 gennaio veicolata dal disturbo indotto dall'onda madre che ha attivato la rossby troposferica in alt non ci sia quasi mai stato un giorno di ao positiva
    così come è altrettanto casuale il fatto che si sono manifestati i tratti tipici degli eventi displacement con progressiva distensione del getto e frequenti dislocazioni artiche sull'europa orientale
    il fatto che la mancanza di una seconda cresta strutturata abbia impedito lo split troposferico per altro assecondando il coriaceo pattern troposferico già presente non credo possa negare una buona coerenza sui piani da fine dicembre
    anzi a conti fatti sarebbe stato più incoerente assitere allo split del vpt che non a questo tipo di movimenti
    lo testimonia anche la distribuzione del nam che secondo la statistica dei displacement vede la fase di massima anomalia stratosferica non immediatamente assecondata in tropo e a seguire gli impulsi ad elastico




    quindi se vogliamo dire che la dinamica da split si sia fermato ai piani alti come effettivamente poteva essere ipotizzabile al netto della mancana di statistica per un evento così particolare possiamo certamente dirlo
    il resto molto meno con buona pace dei vari Godot

  2. #3382
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    36
    Messaggi
    19,294
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    parallelo meno caldo e con finale decente

  3. #3383
    Vento moderato
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    1,051
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da BigWhite Visualizza Messaggio
    Si, sono d'accordo. E devo dire che lo studio di Karpechko et al. 2017 di cui si parlava più di un mese fa si è rivelato perfetto nel catalogare questo MMW come "non propagativo" dato che nei 4 giorni successivi alla central date (il giorno in cui il MMW è conclamato) l'anomalia negativa del NAM non si è propagata oltre i 300 hPa.

    Vpt/vps 2018/19 ed il futuro inverno

    Un occhio distratto e superficiale poteva farsi ingannare dalla dinamica di tipo split (e più di qualcuno ha gridato al miracolo...stiamo ancora aspettando Godot, a proposito ) tuttavia era una situazione "ibrida", con heat flux a carico della sola wave 1. Lo "studio Olandese" che qualcuno ha citato invece, si è rivelato una lodevole tesi post internship e nulla più. Altro esempio di come cercare le fonti giuste sia una base di partenza imprescindibile.

    In questi casi tendo sempre a escludere qualcosa di eclatante, più che aspettarmelo. Un buon insegnamento per le prossime volte, dai

    Complimenti Fabio

    Del senno di poi sono tutti maestri...

  4. #3384
    Fulviots
    Ospite

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro669 Visualizza Messaggio
    Il problema è che pensate sempre allo stratwarming come una conseguenza di gelo sull’Italia! Beato te che hai questa certezza Gino al 15 febbraio perché ti consiglio di non darlo così per scontato ..inverno lo sarà fino al 21 marzo se per qualcuno finisce al 15 di febbraio non ha capito una mazza di come anche marzo sia un mese che può essere pienamente invernale ...

    detto questo il caos dei gm si ferma almeno per me a 120-144 ore ove risulta ancora poco chiaro il passaggio di come si alzerà la pressione o meno sul nord Russia ...

    Ma parli con me? Se si io non ho mai ritenuto un MMw o SSW fondamentale per gelo da noi, mai, visto che su x volte, solo nel 85 e nel 2018 è stata una pennellata di van Gogh, il resto ciofeche una dietro l'altra o quasi o comunque ininfluenti.
    Siete voi che ogni anno vi masturbate per gli effetti in strato e sparate tendenze ogni 2X3 con tanto di date che vengono regolarmente spostate in avanti man mano che i modelli non leggono quello che invece leggete voi sulle vostre sfere di cristallo magiche. Eri tu che parlavi fino a 2 giorni fa di un nuovo 2012, non io, eri tu che avevi scritto dal 15-20 gennaio verrà giù il fini mondo, non io.
    Quindi, se era rivolto a me, che voi? Io guardo le 240 con distacco sapendo bene che, quando un ufficiale è isolatissimo, non lo considero nemmeno diversamente da voi. E nemmeno un meteorologo pro lo considera, tanto che quando fanno analisi, su un emissione isolata, spiegano bene di non tenerne conto. Ma se io ironizzo sulla 240 di ecmwf di ieri, mi becco le pale di cacca in faccia da ragazzini di 30 anni!
    Se non era riferito a me, mi scuso, ma in ogni caso è rivolto a chi continua a sparare con atteggiamento saccente ogni santa volta che scrivo qualcosa o quando qualcuno non vede i vostri sogni gelo-nevosi!
    Passo e chiudo.

  5. #3385
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    8,350
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    e poi francamente posso dire una cosa anche se detesto le polemiche
    che palle questo approccio a chi ce l'ha più lungo
    invece di tirare sempre acqua al mulino dei propri preconcetti non possiamo semplicemente dire: non ho capito
    io lo dico e non lo trovo affatto svilente
    non avevo la minima idea di che genere di reazione si sarebbe presentata dopo un warming così particolare, l'unica cosa che si poteva fare, ed è stata fatta a suo tempo, era annotare alcuni elementi di affinità con l'evento del 2013
    così come ancor oggi non avrei alcun pronostico su cosa possa presentarsi durante il mese appena iniziato
    ma è noto che sin quando il vp non ci invia per raccomandata espresso la -15 nel mediterraneo tutto il resto è noia
    buonaserata

  6. #3386
    Vento moderato L'avatar di SnowBurian
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Sfigolandia(TE),TE sta per terranov
    Età
    22
    Messaggi
    1,136
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Che poi se questa dinamica non si è propagata in troposfera non è mica colpa nostra, ma si deve per forza andare contro qualcuno. TUTTE le fonti autorevoli che ho seguito hanno sbagliato le previsioni, io ho sbagliato le mie previsioni, mi dovrei auto-crocifiggere? Dovrei crocifiggere qualcuno? Assolutamente no, anche perchè nessuno avrebbe potuto prevedere questo, dati i dati (scusate il gioco di parole).

    Non mi piace affatto fare il lecchino, anzi mi fa proprio schifo, ma devo fare un applauso a tutti i membri del cts, (mi sto innervosendo io per loro) per la loro pazienza, per la loro gentilezza, per la loro preparazione e soprattutto per la loro umiltà (almeno in questo forum), ma a quanto pare qualcuno li sopravvaluta, elevati a livello di dei che comandano le forze della natura, perciò se in inverno c'è zonalità è colpa loro, che dei dispettosi!!!
    "Non c'è cosa peggiore per un grande appassionato di neve che alzarsi la mattina e vedere tutto bianco tranne che da te" cit.me"Ahi serva italia, di dolore ostello, nave sanza nocchiere in gran tempesta, non donna di province, ma bordello"

  7. #3387
    Vento fresco L'avatar di Calibre
    Data Registrazione
    11/11/11
    Località
    Cagliari / Trieste
    Età
    24
    Messaggi
    2,201
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Discreti segnali sul medio-lungo da parte di ECMWF... nessuna ondata di freddo incipiente ma quantomeno permane un solido HP sul continente (a parte qualche strappetto polare)

  8. #3388
    Brezza tesa L'avatar di ecometeo
    Data Registrazione
    24/11/05
    Località
    Civitanova Marche (MC)
    Età
    68
    Messaggi
    990
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Però.........

    Rispetto ed umiltà, altrimenti taci!!!

  9. #3389
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    10/12/09
    Località
    San Giorgio a Cremano (NA)
    Messaggi
    705
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Calibre Visualizza Messaggio
    Discreti segnali sul medio-lungo da parte di ECMWF... nessuna ondata di freddo incipiente ma quantomeno permane un solido HP sul continente (a parte qualche strappetto polare)
    nell'ultimo pannello mi sa che parte un bel blocco

  10. #3390
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    41
    Messaggi
    10,978
    Menzionato
    48 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Io quando intorno al 10-15 gennaio vedevo dalle carte a lungo termine nulla di concreto o sostanzioso il sospetto che si era in presenza di uno stratwarming "sui generis" che non avrebbe portato cose eclatanti mi era venuto.
    Non faccio fatica a dire che di queste cose ne capisco poco o nulla e quindi mi rimettevo a chi ne sapeva più di me.
    Intanto però vedevo che passavano i giorni e si rimandava si rimandava sempre e dalle carte oltre al nord atlantico anche con simpatiche e scenografiche depressioni di 960 mb non si andava.
    Però sicuramente io per primo mi spettavo un proseguimento della stagione perturbato a tratti freddo anche se nulla di eclatante; mi aspettavo e mi pare già di averlo detto un proseguimento stile 2012-13 perchè da quanto ho capito anche allora vi fu uno stratwarming che fece molta fatica a propagarsi in basso.
    Certo è mai e poi mai mi sarei aspettato di vedere al 1 di febbraio aborti del genere nei GM e come me penso nessuno.
    Ora è inutile fare i sapientoni del dopo, è stato un qualcosa di anomalo e molto strano, che ha a mio giudizio come unica spiegazione il cambiamento climatico e lo step climatico degli ultimi 5 anni con tutti gli annessi e connessi che ci stanno devastando, vedi perenne nao++++++ e cosi via.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •