Pagina 346 di 489 PrimaPrima ... 246296336344345346347348356396446 ... UltimaUltima
Risultati da 3,451 a 3,460 di 4890
  1. #3451
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    15,717
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Meteorino Visualizza Messaggio
    Francamente mi riesce difficile pensare a due mesi consecutivi di temperature sottomedia in epoca di global warming...
    nel resto del mondo e in svariati parti d'Europa succede, non capisco perchè non debba accadere ancora da noi.

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  2. #3452
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,494
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    beh se l'agricoltura riprende da fine febbraio/marzo un motivo ci sarà, no?
    in ogni caso giusto per il nord, il vostro vero trimestre è dicembre/gennaio/febbraio, al sud gennaio/febbraio/marzo
    .. Dicembre qui generalmente è una propaggine del tardo autunno. Anzi stupisce quasi più un dicembre 2014 che una nevicata marzolina forse, che purtroppo manca da marzo 2005. Termicamente credo che marzo all'estremo sud se la giochi con dicembre, forse non tanto per le massime ma sicuramente per le minime..In ogni caso lo scarto non è grande.. Ben diverso il discorso al nord dove lo scarto tra marzo e dicembre è molto molto evidente con marzo molto più caldo di dicembre
    Oddio,dipende...Fino alla Campania,è solo la prima decade di marzo che è più fredda della prima di dicembre,poi il rialzo si avverte eccome,dalla seconda di marzo.E nella seconda decade di dicembre puoi avere già ondate di gelo,improbabili nella prima.
    Il discorso cambia scendendo di latitudine.
    Ma per avere marzo più caldo di dicembre a livello medio(poi lascia stare il singolo caso),devi rapportarti al clima di Beirut,già a Palermo non è così e manco a Gerusalemme,per dirti.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #3453
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,494
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Meteorino Visualizza Messaggio
    Francamente mi riesce difficile pensare a due mesi consecutivi di temperature sottomedia in epoca di global warming...
    E' improbabile ma non è che in assoluto sia impossibile,prendi novembre e dicembre nel 2017.
    Devi avere molta fortuna e il persistere di un pattern votato al freddo o almeno al sottomedia per almeno 4 decadi su 6,il che chiaramente con l'Italian Warming non è facile.
    Tre di seguito sottomedia col segno - invece che è roba che non si verifica dal 2007.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #3454
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    816
    Menzionato
    112 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Tre di seguito sottomedia col segno - invece che è roba che non si verifica dal 2007.
    Furono addirittura cinque di fila (da agosto a dicembre del 2007). Nel nuovo decennio (che per convenzione faccio partire dal 2011) non abbiamo nessuna triade di mesi consecutivi chiusi sottomedia sulla 1981-2010 sul quadro Italia, ma svariate coppie di mesi consecutivi con anomalie negative (gennaio-febbraio 2012, febbraio-marzo 2013, maggio-giugno 2013, luglio-agosto 2014, novembre-dicembre 2017, febbraio-marzo 2018). Mi scuso per questo off-topic, il problema è che non esiste un thread specifico per parlare di questo genere di cose. Torniamo ora ai modelli.
    Ultima modifica di Perlecano; 02/02/2019 alle 16:59
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  5. #3455
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    15,717
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19



    l'unica via di uscita è sperare che quel mostro li in Russia cerchi di interagiore quanto più a W possibile

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  6. #3456
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    10/06/18
    Località
    Somma Lombardo
    Età
    41
    Messaggi
    465
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Dalla seconda decade Hp sub-tropicale che durerà molto a lungo secondo me.

  7. #3457
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,332
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Immagine


    l'unica via di uscita è sperare che quel mostro li in Russia cerchi di interagiore quanto più a W possibile
    è che dall'altra parte c'è un canadese che non ha nulla da invidiare quando spinge così anche il miglior Orso crolla... è che pare sia azzerata la possibilità di antizonalità in N-Atl da qui a data da destinarsi. non capisco come sia possibile con le stesse previsioni MJO di GFS ma tant'è. non si finisce mai di imparare
    Si vis pacem, para bellum.

  8. #3458
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    15,717
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    è che dall'altra parte c'è un canadese che non ha nulla da invidiare quando spinge così anche il miglior Orso crolla... è che pare sia azzerata la possibilità di antizonalità in N-Atl da qui a data da destinarsi. non capisco come sia possibile con le stesse previsioni MJO di GFS ma tant'è. non si finisce mai di imparare
    siamo a 180/240 ore ancora, eh, è ovvio che ormai la possibilità sembra abbastanza alta ma è anche vero che fino ad adesso le ENS mostravano svariate possibilità. Qualche giorno fra la -0 e la -5 anticiclonica da est potremo acciuffarlo

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  9. #3459
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    6,134
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    in questo caso giusto per la didattica si rintana ma non viene smantellato


  10. #3460
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,332
    Menzionato
    73 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    in questo caso giusto per la didattica si rintana ma non viene smantellato

    Immagine
    verissimo, ma c'è un vincitore piuttosto schiacciante tra i due
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •