Pagina 351 di 481 PrimaPrima ... 251301341349350351352353361401451 ... UltimaUltima
Risultati da 3,501 a 3,510 di 4807
  1. #3501
    Brezza tesa L'avatar di Forever1929
    Data Registrazione
    04/09/07
    Località
    Santarcangelo di Rom
    Età
    48
    Messaggi
    656
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Il clima se ne frega di quello che ha fatto prima è vero, ma fino a un certo punto.

    Abbiamo avuto 2 mesi come dicembre e gennaio piuttosto dinamici e a tratti anche freddi e nevosi localmente, sarebbe statisticamente normale ora avere un febbraio diverso, dati gli ultimi inverni.
    Anche la statistica ha il suo peso, non nelle leggi della fisica, ma in quelle della probabilità.

    Quotone al discorso di Alessandro 1985, aggiungo però (certo non è qui la giusta sede) che senza dubbio non possiamo non essere un pò rammaricati di come si sta svolgendo questo febbraio almeno nel sua parte iniziale (che è la più importante) in termini di quello che tutti auspichiamo.

    Però sono in ogni caso soddisfatto dell'invernata se non altro per il clima sereno e costruttivo che ho trovato qui.

    Il resto non dipende da noi!!!

  2. #3502
    Vento moderato L'avatar di OssolanoSfaticato
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Montecrestese (VB)/Pavia
    Età
    25
    Messaggi
    1,295
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio


    Immagine


    il clima se ne frega di quello che ha fatto prima, non c'è nulla da scontare.
    ho gli stessi spaghi di napoli, stando ben piantato in mezzo alle alpi
    "la putenza l'è nagòtt senza el cuntroll"

  3. #3503
    Vento moderato
    Data Registrazione
    21/11/04
    Località
    chatillon AO
    Età
    39
    Messaggi
    1,222
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    E questa è la riprova che se centro est USA beccano il gelo (EPO -), l'Europa non becca na mazza (NAO +).
    QUESTO nel 99% dei casi.

    Eastern Pacific Oscillation Index (EPO)
    Ma insomma...nell'articolo non c'è l'anticorrelazione con la NAO e anzi, ad occhio, mi viene da dire che sono correlate e non anticorrelate!
    Se poi il blocco è molto addossato alla costa ovest noi ci troviamo come la prima parte di gennaio con l'hp invadente (e fhoen sul nord e nevicate e freddo record al di là delle alpi, in Svizzera a 1000 metri gennaio dietro solo ai mostri sacri del 1963 e 85).
    Infatti nello stesso sito riguardo alla NAO lo schema che favorisce NAO - è quello in EPO -:
    Dacula and Gwinnett County Weather - North Atlantic Oscillation Index (NAO)

    Poi in gioco ci sono anche PNA e a lungo termine PDO ma onestamente non ci capisco abbastanza non mi ci addentro...


  4. #3504
    Bava di vento L'avatar di Daniel92
    Data Registrazione
    27/01/19
    Località
    Polverigi - AN - 140 mslm
    Età
    26
    Messaggi
    53
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    io ad ora non vedo ombre sulla dinamicità stagionale
    la fase di maltempo deve ancora esaurirsi e avrà strasichi sino al 5 c.m.

    Immagine


    dopo di che tenendo conto che sono state settimane molto movimentate penso che una pausa di riflessione non farà male a nessuno, se le pause diventano bibliche non sono più pause ma trend mensili o stagionali ma non ci sono elementi particolari per affermare che sia questo il caso
    considerando che gli unici modelli con prestazioni affidabili che arrivano verso metà mese sono due di cui uno in particolare si è rivelato molto deficitario questo inverno
    dunque non erano da prendere alla lettera gli scenari gelidi dei giorni scorsi così come l'intensa zonalità di alcune corse
    ricominciamo a valutare tra una manciata di giorni più compiutamente per una nuova azione di stampo invernale, ora siamo un pò distanti
    Concordo..

    però sai com'è... in giro si spera nel "colpaccio finale" , nell'attesa che arrivi la fantomatica retrogressione che riesca in qualche modo ad accontentare chiunque

  5. #3505
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    33
    Messaggi
    5,873
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Daniel92 Visualizza Messaggio
    Concordo..

    però sai com'è... in giro si spera nel "colpaccio finale" , nell'attesa che arrivi la fantomatica retrogressione che riesca in qualche modo ad accontentare chiunque
    guarda se c'è una cosa sicura è che una retrogressione non accontenta tutti

  6. #3506
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    7,789
    Menzionato
    57 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da simone3500 Visualizza Messaggio
    Ma insomma...nell'articolo non c'è l'anticorrelazione con la NAO e anzi, ad occhio, mi viene da dire che sono correlate e non anticorrelate!
    Se poi il blocco è molto addossato alla costa ovest noi ci troviamo come la prima parte di gennaio con l'hp invadente (e fhoen sul nord e nevicate e freddo record al di là delle alpi, in Svizzera a 1000 metri gennaio dietro solo ai mostri sacri del 1963 e 85).
    Infatti nello stesso sito riguardo alla NAO lo schema che favorisce NAO - è quello in EPO -:
    Dacula and Gwinnett County Weather - North Atlantic Oscillation Index (NAO)

    Poi in gioco ci sono anche PNA e a lungo termine PDO ma onestamente non ci capisco abbastanza non mi ci addentro...

    Mi sai che hai letto male.

  7. #3507
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    7,789
    Menzionato
    57 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Snowlove Visualizza Messaggio
    Certo è legge 🙈
    Di leggi certe in fisica dell'atmosfera non ce ne sono, si parla di PROBABILITÀ..... E statisticamente nonché alla luce di EPO - /NAO +, è altamente pro abile che se hai un persistente hp sulla west coast, avrai un blocco gelido su centroest USA e conseguentemente un getto sparato e vorticoso in uscita sul NATL e quindi NAO +.
    Nessuna legge ma probabilità elevate ed infatti, salvo rare eccezioni, è sempre così.

  8. #3508
    Vento moderato
    Data Registrazione
    21/11/04
    Località
    chatillon AO
    Età
    39
    Messaggi
    1,222
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Mi sai che hai letto male.
    Non mi pare proprio, non c'è scritto da nessuna parte (o almeno io non la vedo), che EPO - uguale NAO+!
    Semmai, e basta guardare lo schema dello stesso sito per la NAO, è chiaro il contrario: EPO - favorisce NAO -
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19-nao_neg.jpg   Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19-epo_neg.jpg  

  9. #3509
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    15,450
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da Forever1929 Visualizza Messaggio
    Il clima se ne frega di quello che ha fatto prima è vero, ma fino a un certo punto.

    Abbiamo avuto 2 mesi come dicembre e gennaio piuttosto dinamici e a tratti anche freddi e nevosi localmente, sarebbe statisticamente normale ora avere un febbraio diverso, dati gli ultimi inverni.
    Anche la statistica ha il suo peso, non nelle leggi della fisica, ma in quelle della probabilità.

    Quotone al discorso di Alessandro 1985, aggiungo però (certo non è qui la giusta sede) che senza dubbio non possiamo non essere un pò rammaricati di come si sta svolgendo questo febbraio almeno nel sua parte iniziale (che è la più importante) in termini di quello che tutti auspichiamo.

    Però sono in ogni caso soddisfatto dell'invernata se non altro per il clima sereno e costruttivo che ho trovato qui.

    Il resto non dipende da noi!!!
    ma appunto perchè veniamo da una gran parte di Inverno sull'80% del paese fredda e dinamica che certi de profundis per modelli che - ANCORA NON E' CERTO - indicano una fase di alta pressione mite che proprio non si possono leggere.

    L'obiettivo qual'è ? Fare un'inverno sottomedia 71/00 in Italia ? Ancora non sappiamo se questo avverrà, ma se facesse 20 invernate a +0.3 dalla media cosa cambierebbe ? Con magari all'interno episodi di freddo e neve clamorosi ... o cambiamo i nostri target o è meglio che cambiamo passione, per questo si loda un Gennaio come quello che abbiamo avuto, perchè vi è stata continuità.

    Da qui al 10 Febbraio in ogni caso sappiamo cosa accadrà ed è un pausa che ci sta, dopo NO.

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  10. #3510
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    30
    Messaggi
    15,450
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi dei modelli matematici Inverno 2018/19

    Citazione Originariamente Scritto da OssolanoSfaticato Visualizza Messaggio
    ho gli stessi spaghi di napoli, stando ben piantato in mezzo alle alpi
    sono del Centro Italia

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •