Pagina 1 di 20 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 198
  1. #1
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    21
    Messaggi
    815
    Menzionato
    112 Post(s)

    Predefinito Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Termicamente veniamo da un gennaio che chiuderà con sottomedia cospicuo sulla 1981-2010 sul quadro nazionale e che ha spezzato l'egemonia del sopramedia che a livello nazionale perdurava dallo scorso aprile (anche se già in dicembre si era attenuata rispetto ai mesi precedenti). Febbraio è l'unico mese ad essersi raffreddato nel "passaggio di trentennali" dalla 1971-2010 alla 1981-2010, avendo perso oltre un decimo di grado. Pressochè identici tra una trentennale e l'altra gli altri due mesi invernali, dicembre e gennaio. Ricapitoliamo gli ultimi mesi di febbraio con il loro scarto dalla norma 1981-2010 a livello nazionale, dal 2011 (inizio del nuovo decennio) ad oggi:
    2011: +0,5 °C.
    2012: -2,6 °C.
    2013: -1,1 °C.
    2014: +2,7 °C.
    2015: 0,0 °C.
    2016: +2,9 °C.
    2017: +2,2 °C.
    2018: -0,9 °C.
    Media 2011-2018: +0,46 °C (quindi, seppur non clamorosamente alta, non è esattamente ai livelli della trentennale in questione).

    Tra gli altri spicca il mitico ed eccezionalmente nevoso febbraio 2012: per trovare un febbraio più freddo di quello bisogna tornare al 1965. Notevole invece il febbraio 2014 (piovosissimo), al livello grossomodo del 1990 e del 1966 per quanto riguarda l'eccezionalità del sopramedia, e l'ancor più "bollente" (in senso ovviamente relativo) febbraio 2016, che ha ritoccato il record "nominalmente", fino a quel momento, appartenuto al già citato febbraio 1966 con +2,8 °C. Molto mite e noioso pure il febbraio 2017. Febbraio 2013 molto "divertente" in particolare al Nord con molteplici e ghiotte occasioni nevose.

    Si sono avuti ben due eventi di Burian a distanza di sei anni l'uno dall'altro: quello (estremo per intensità in senso assoluto) del 2012, con addirittura una doppia ondata siberiana (una in prima decade e una all'inizio della seconda decade, invero le due irruzioni sono state quasi senza soluzione di continuità) e quello (praticamente senza precedenti per il periodo dell'anno in cui è occorso, al netto di irruzioni di matrice artica, ad esempio quella del marzo 1971) di fine febbraio 2018. Il Burian a febbraio mancava dal famoso 1991, ma in ogni caso - se la memoria non mi inganna - mancava in senso assoluto dalla fine del dicembre 1996.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  2. #2
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,494
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Termicamente veniamo da un gennaio che chiuderà con sottomedia cospicuo sulla 1981-2010 sul quadro nazionale e che ha spezzato l'egemonia del sopramedia che a livello nazionale perdurava dallo scorso aprile (anche se già in dicembre si era attenuata rispetto ai mesi precedenti). Febbraio è l'unico mese ad essersi raffreddato nel "passaggio di trentennali" dalla 1971-2010 alla 1981-2010, avendo perso oltre un decimo di grado. Pressochè identici tra una trentennale e l'altra gli altri due mesi invernali, dicembre e gennaio. Ricapitoliamo gli ultimi mesi di febbraio con il loro scarto dalla norma 1981-2010 a livello nazionale, dal 2011 (inizio del nuovo decennio) ad oggi:
    2011: +0,5 °C.
    2012: -2,6 °C.
    2013: -1,1 °C.
    2014: +2,7 °C.
    2015: 0,0 °C.
    2016: +2,9 °C.
    2017: +2,2 °C.
    2018: -0,9 °C.
    Media 2011-2018: +0,46 °C (quindi, seppur non clamorosamente alta, non è esattamente ai livelli della trentennale in questione).

    Tra gli altri spicca il mitico ed eccezionalmente nevoso febbraio 2012: per trovare un febbraio più freddo di quello bisogna tornare al 1965. Notevole invece il febbraio 2014 (piovosissimo), al livello grossomodo del 1990 e del 1966 per quanto riguarda l'eccezionalità del sopramedia, e l'ancor più "bollente" (in senso ovviamente relativo) febbraio 2016, che ha ritoccato il record "nominalmente", fino a quel momento, appartenuto al già citato febbraio 1966 con +2,8 °C. Molto mite e noioso pure il febbraio 2017. Febbraio 2013 molto "divertente" in particolare al Nord con molteplici e ghiotte occasioni nevose.

    Si sono avuti ben due eventi di Burian a distanza di sei anni l'uno dall'altro: quello (estremo per intensità in senso assoluto) del 2012, con addirittura una doppia ondata siberiana (una in prima decade e una all'inizio della seconda decade, invero le due irruzioni sono state quasi senza soluzione di continuità) e quello (praticamente senza precedenti per il periodo dell'anno in cui è occorso, al netto di irruzioni di matrice artica, ad esempio quella del marzo 1971) di fine febbraio 2018. Il Burian a febbraio mancava dal famoso 1991, ma in ogni caso - se la memoria non mi inganna - mancava in senso assoluto dalla fine del dicembre 1996.
    Febbraio è un mese che ha una variabilità interannuale estrema,molto accentuatasi dal 2012 in poi.Il contrario di ottobre.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #3
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,494
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    E' interessante notare come un mese di febbraio freddo come quello del 2009 nel decennio scorso sia passato quasi inosservato, a vantaggio degli ancora più freddi 2003 e 2005.Negli anni 90', solo il febbraio 1999,stando al CNR, è più freddo del febbraio 2009 ma di un pelo.Febbraio 1999 a sua volta è poco citato ma fu un febbraio 2005 in miniatura.
    La resilienza di febbraio all'Italian Warming,come sappiamo, è finita con il 2013,anche se febbraio 2018 è stato discretamente freddo ma meno di tutti i menzionati.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #4
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    E' interessante notare come un mese di febbraio freddo come quello del 2009 nel decennio scorso sia passato quasi inosservato, a vantaggio degli ancora più freddi 2003 e 2005.Negli anni 90', solo il febbraio 1999,stando al CNR, è più freddo del febbraio 2009 ma di un pelo.Febbraio 1999 a sua volta è poco citato ma fu un febbraio 2005 in miniatura.
    La resilienza di febbraio all'Italian Warming,come sappiamo, è finita con il 2013,anche se febbraio 2018 è stato discretamente freddo ma meno di tutti i menzionati.
    Combinazione vuole che, sul quadro italiano, spicchino due mesi di febbraio che qui (stazioni ENAV della fascia costiera) si sono conclusi in media o lievemente sopra le medie di riferimento (a Genova Sestri Ponente rispettivamente +0,3 il 1999 e +0,1°C il 2009)... Tanto per fare un esempio, negli anni '90, i mesi di febbraio 1991, 1993, 1994, 1996 furono più freddi sia del febbraio 1999 sia si quello 2009 (il 1991 e il 1996 pure di parecchio) e negli anni 2000 risultarono (molto) più freddi il 2003, il 2005, il 2010, il 2012, il 2013 e anche (ovviamente) il 2018. Non sono nemmeno d'accordo sulla tua idea di resilienza, tre dei cinque mesi di febbraio più miti di sempre qui risalgono agli anni '90 (il '90, il 97 e il '98), a questi si vanno ad aggiungere anche il febbraio 1995 e quello 1992 che sono rispettivamente il sesto e il nono della serie. Mentre della cinquina 1 spetta agli anni 00 (il febbraio 2007) e 1 agli anni 10 (il 2016, che comunque è il quinto della serie con il 2002 e il 2014)... Continuo a pensare che, in considerazione della peculiare geografia italiana nei dati riferiti al territorio nazionale, nella sua interezza, assumano un po' troppo peso le stazioni di pianura interna e della fascia costiera adriatica... Il prossimo e imminente mese di febbraio ad oggi è un enigma, mantengo comunque l'obiettivo minimo di contenere l'anomalia sotto i +3°C (superati comunque solo nel febbraio 1990)...
    Ultima modifica di galinsoga; 29/01/2019 alle 13:06

  5. #5
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    33,278
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Febbraio a Ferrara dal 2000 ad oggi, scarti con la 1971-00.

    2000: +1,4
    2001: +2,1
    2002: +2,3
    2003: -1,0
    2004: +0,3
    2005: -0,8
    2006: +0,8
    2007: +3,4
    2008: +1,9
    2009: +1,0
    2010: +0,7
    2011: +1,3
    2012: -2,7
    2013: -0,5
    2014: +3,6
    2015: +1,5
    2016: +3,6
    2017: +2,4
    2018: -0,4

    Ultimi 19 anni: 4 mesi sotto media (anom. > -0,5°), 2 in media (-0,5° < anom. < +0,5°), 13 sopra media.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  6. #6
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    6,062
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Febbraio a Ferrara dal 2000 ad oggi, scarti con la 1971-00.

    2000: +1,4
    2001: +2,1
    2002: +2,3
    2003: -1,0
    2004: +0,3
    2005: -0,8
    2006: +0,8
    2007: +3,4
    2008: +1,9
    2009: +1,0
    2010: +0,7
    2011: +1,3
    2012: -2,7
    2013: -0,5
    2014: +3,6
    2015: +1,5
    2016: +3,6
    2017: +2,4
    2018: -0,4

    Ultimi 19 anni: 4 mesi sotto media (anom. > -0,5°), 2 in media (-0,5° < anom. < +0,5°), 13 sopra media.
    Ussignur
    non va mica bene

  7. #7
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Ferrara (FE) 9 m s.l.m.
    Età
    27
    Messaggi
    33,278
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Ussignur
    non va mica bene
    Da noi va meglio a Gennaio e soprattutto Dicembre, che nella 1998-2018 che sto elaborando è perfino un po' più freddo della 1971-2000.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  8. #8
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Da noi va meglio a Gennaio e soprattutto Dicembre, che nella 1998-2018 che sto elaborando è perfino un po' più freddo della 1971-2000.
    Ferrara è un esempio estremo del clima della parte più orientale della Val Padana, diciamo da Mantova verso Est, incluso un largo pezzo della bassa Val d'Adige e della pianura veneta in generale. Viaggia completamente scollegata da quello che succede negli strati medi e alti della sua stessa colonna d'aria... è riuscita a chiudere quasi in media un mese mostruoso per anomalie positive in quota come il dicembre 2015 ed è risultata ben sopramedia in un mese poco esaltante, ma tendenzialmente freddo in quota, come il febbraio dello stesso anno... non a caso il mese che si è scaldato di più è proprio febbraio, ossia quello in cui l'irraggiamento notturno da nottate lunghe e giornate brevi diventa meno efficace e non riesce più a mascherare le anomalie positive a 930 e a 850 hPa, o almeno non ci riesce con la stessa efficacia di dicembre.

  9. #9
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,494
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Combinazione vuole che, sul quadro italiano, spicchino due mesi di febbraio che qui (stazioni ENAV della fascia costiera) si sono conclusi in media o lievemente sopra le medie di riferimento (a Genova Sestri Ponente rispettivamente +0,3 il 1999 e +0,1°C il 2009)... Tanto per fare un esempio, negli anni '90, i mesi di febbraio 1991, 1993, 1994, 1996 furono più freddi sia del febbraio 1999 sia si quello 2009 (il 1991 e il 1996 pure di parecchio) e negli anni 2000 risultarono (molto) più freddi il 2003, il 2005, il 2010, il 2012, il 2013 e anche (ovviamente) il 2018. Non sono nemmeno d'accordo sulla tua idea di resilienza, tre dei cinque mesi di febbraio più miti di sempre qui risalgono agli anni '90 (il '90, il 97 e il '98), a questi si vanno ad aggiungere anche il febbraio 1995 e quello 1992 che sono rispettivamente il sesto e il nono della serie. Mentre della cinquina 1 spetta agli anni 00 (il febbraio 2007) e 1 agli anni 10 (il 2016, che comunque è il quinto della serie con il 2002 e il 2014)... Continuo a pensare che, in considerazione della peculiare geografia italiana nei dati riferiti al territorio nazionale, nella sua interezza, assumano un po' troppo peso le stazioni di pianura interna e della fascia costiera adriatica... Il prossimo e imminente mese di febbraio ad oggi è un enigma, mantengo comunque l'obiettivo minimo di contenere l'anomalia sotto i +3°C (superati comunque solo nel febbraio 1990)...
    Non ci siamo capiti: la resilienza di febbraio è avvenuta fra il 2003 ed il 2013,non negli anni 90'.Per il resto lo sappiamo,è interessante seguire la tua zona ma c'entra poco o nulla col quadro Italia,lo abbiamo detto 100000 volte.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #10
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Piro
    Data Registrazione
    28/12/05
    Località
    Pisa
    Età
    44
    Messaggi
    6,144
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Febbraio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Via, metto pure gli scarti dal 2011 alla mia stazione di Pisa Porta a Lucca (rispetto alla media 1995-2018 della stazione):

    2011: +0,2°C
    2012: -2,8°C
    2013: -1,6°C
    2014: +3,3°C
    2015: +0,1°C
    2016: +2,1°C
    2017: +2,1°C
    2018: -1,8°C

    Il febbraio più freddo della mia serie storica è il 2003 (-3,1°C rispetto alla media), il più caldo il 2014.
    Luca Bargagna

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •