Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 60 di 60

Discussione: Australia

  1. #51
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,680
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    dati dal 1900 ,

    per l Australia l annata del 2019 e' stata in assoluto la piu arida , avara di piogge


  2. #52
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,680
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    in Australia dopo un annata 2019 storicamente siccitosa ,

    inizio febbraio 2020 , piuttosto piovoso in particolare nel nord Australia


  3. #53
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,680
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    in Australia l annata 2019 e' stata storica per la siccita' , e per i terribili incendi tra dicembre 2019 e gennaio 2020 ,

    ma in Australia gli incendi sono stati estesi anche in altre annate come nel 2001 e tra il 2011 e 2012




    .. ' Il grafico fornisce l'area bruciata totale per ogni anno tra il 1997 e il 2016 in milioni di ettari.
    L'area bruciata ogni anno era compresa tra 18,2 milioni di ettari (2010) e 94,6 milioni di ettari (2001). In media, l'area bruciata durante questo periodo era di 52,9 milioni di ettari. Poiché in Australia vi sono 769 milioni di ettari di terra, l'area bruciata tra il 1997 e il 2016 è stata del 2,4 - 12,3% della superficie totale - ogni anno. '..


    Queste cifre sembrano molto alte, ma la mappatura satellitare mostra quali aree sono state bruciate in quale anno.
    Facciamo un esempio dell'anno 2001.


    area bruciata in Australia per l'anno 2001

    ..'
    Il colore di ciascuna cella della griglia presenta la percentuale di area bruciata all'interno di questa cella della griglia. Come possiamo vedere, la maggior parte degli incendi sta avvenendo nei territori settentrionali e occidentali australiani.

    Ma nel complesso, gli incendi possono verificarsi ovunque con l'eccezione del deserto nel mezzo. La ragione della mancanza di incendi nel deserto è ovviamente ovvia: le aree come
    il deserto di Simpson hanno molto calore, ma poco da bruciare. Ma se c'è abbastanza carico di carburante da bruciare, l'incendio sembra essere probabile ad un certo punto.

    Pertanto l'area bruciata finora durante la stagione degli incendi boschivi 2019-2020 è facile da collocare nel contesto: l'area bruciata durante questa stagione, come indicato da diverse fonti, è circa il 20% della superficie media bruciata ogni anno in Australia.

    E' probabile che l'area citata sia troppo bassa, poiché gli incendi in molte aree remote non vengono segnalati e possono essere identificati correttamente solo con osservazioni satellitari. La vera area bruciata durante questa stagione sarà infine disponibile tramite set di dati relativi alle aree bruciate via satellite.


    La maggior parte delle aree di terra bruciate sono arbusti, boschi e foreste aperte.
    Gli incendi delle foreste si verificano principalmente nelle foreste di eucalipti (costa settentrionale e orientale dell'Australia).

    I dati dell'area bruciata forniscono i dettagli dell'area bruciata in totale se si tratta di foresta, non foresta e se l'incendio è stato pianificato (ustioni prescrittive) o non pianificato. Ma che dire delle foreste in particolare?

    Incendi boschivi in ​​Australia


    C'è un'altra fonte, che fornisce molti dettagli specifici per gli incendi boschivi.
    Il dipartimento dell'agricoltura del governo australiano fornisce il "Rapporto sullo stato delle foreste in Australia" per ogni periodo di cinque anni. L'ultima è stata pubblicata nel 2018 (5) e copre gli anni 2011-2016.

    Questo rapporto fornisce molti dettagli sugli incendi boschivi in ​​Australia a partire dagli incendi boschivi annuali per le stagioni dal 2011-2012 al 2015-2016. '..

  4. #54
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    6,383
    Menzionato
    45 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Enorme calo termico a Hobart, Tasmania:

    Meteo Australia: in Tasmania dal caldo record alla neve in 24 ore! - MeteoGiornale.it

    Dopo aver raggiunto il 31 Gennaio, sotto venti favonici da Nord, i 41,4° (record assoluto di Gennaio), è giunta aria fredda antartica, con il termometro che ha visto scendere i valori fino a 7/16° di estremi giorno 3 Febbraio!
    La minima è bassa, a soli 3,5° dal record assoluto di minima di Febbraio. Un calo strabiliante

  5. #55
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,756
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Enorme calo termico a Hobart, Tasmania:

    Meteo Australia: in Tasmania dal caldo record alla neve in 24 ore! - MeteoGiornale.it

    Dopo aver raggiunto il 31 Gennaio, sotto venti favonici da Nord, i 41,4° (record assoluto di Gennaio), è giunta aria fredda antartica, con il termometro che ha visto scendere i valori fino a 7/16° di estremi giorno 3 Febbraio!
    La minima è bassa, a soli 3,5° dal record assoluto di minima di Febbraio. Un calo strabiliante
    40°C ad Hobart pensavo fossero quasi impossibili.
    La forte oceanicità del clima rende le'state piuttosto fresca e ventosa.
    Di contro, anche la neve è piuttosto rara, 1986 10 cm fino in centro, accumulo solo nei quartieri collinari nel 2005 e 2015

  6. #56
    Vento teso L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,518
    Menzionato
    199 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Doppio record in Australia per l'anno 2019: risulta il più caldo della storia meteorologica australiana (battuto nettamente il precedente record di temperatura media del 2013) e, al contempo, il più siccitoso della storia (è la prima annata a scendere sotto i 300 mm di cumulata media sul suolo nazionale).
    Australia-screenshot_2020-02-14-robert-rohde-twitter-as-reminder-heres-how-weather-conditions-looke.png

    Alcune considerazioni:
    -TUTTI gli anni dell'ultimo ventennio (2000-2019) risultano superiori alla media termica del periodo 1910-oggi.
    -in particolare, tutti i primi sette anni più caldi della serie storica appartengono all'ultimo ventennio.
    -le due annate più siccitose della serie storica appartengono all'ultimo ventennio; allo stesso tempo, anche 3 delle 4 annate in assoluto più piovose cadono negli ultimi 20 anni.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  7. #57
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,680
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    temperatura media annua


    temperature mensili , massime e minime

  8. #58
    Vento teso L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,518
    Menzionato
    199 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    temperatura media annua
    Immagine


    temperature mensili , massime e minime
    Immagine
    due belle stazioni meteo che presentano disomogeneità nette nella serie storica, nessuna analisi del dato nazionale ma solo di quelle due stazioni lì, completo ignorare - ovviamente - i dati attendibili e facilmente reperibili da parte di enti ufficiali e competenti (tipo quelli, su scala nazionale, del grafico che ho postato nel mio precedente post)... e il gioco è fatto. abbiamo dimostrato che anche l'Australia (come quasi tutto il resto del mondo, ça va sans dire ) è completamente immune dal global warming. well done, amigo!

  9. #59
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,680
    Menzionato
    154 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    due belle stazioni meteo che presentano disomogeneità nette nella serie storica, nessuna analisi del dato nazionale ma solo di quelle due stazioni lì, completo ignorare - ovviamente - i dati attendibili e facilmente reperibili da parte di enti ufficiali e competenti (tipo quelli, su scala nazionale, del grafico che ho postato nel mio precedente post)... e il gioco è fatto. abbiamo dimostrato che anche l'Australia (come quasi tutto il resto del mondo, ça va sans dire ) è completamente immune dal global warming. well done, amigo!
    grafico gia postato in precedenti post , jamme belle ja

  10. #60
    Vento teso L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,518
    Menzionato
    199 Post(s)

    Predefinito Re: Australia

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    grafico gia postato in precedenti post , jamme belle ja
    Immagine
    perciò non ti viene il dubbio che i dati di Alice Springs e di Cape Otway Lighthouse siano inattendibili, o comunque per nulla rappresentativi (e addirittura fuorvianti) del trend climatico australiano di fondo?
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •