Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 30 di 30
  1. #21
    Uragano L'avatar di zione
    Data Registrazione
    15/06/02
    Località
    Sondrio 290 m. (SO)
    Età
    49
    Messaggi
    46,511
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune città del nord padano

    Qui a Sondrio (fondovalle valtellinese a 290 m slm) la media dal 2000-01 alla scorsa stagione si attesta a 40,1 cm, inferiore quindi ai 46,3 di valore medio dalla stagione 1960-61 sempre allo scorso anno.

    Quest'anno, per ora, sono ancora fermo a soli 21,5 cm



    Fabio Pozzoni (Socio Fondatore MeteoNetwork)

    I miei dati Meteo in real time su MyMnwPro, CML e WU

    E' meglio essere ottimisti ed aver torto piuttosto che pessimisti ed aver ragione Albert Einstein
    ______________________________
    Ciao Alessandro......

  2. #22
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    859
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune città del nord padano

    Citazione Originariamente Scritto da zione Visualizza Messaggio
    Qui a Sondrio (fondovalle valtellinese a 290 m slm) la media dal 2000-01 alla scorsa stagione si attesta a 40,1 cm, inferiore quindi ai 46,3 di valore medio dalla stagione 1960-61 sempre allo scorso anno.

    Quest'anno, per ora, sono ancora fermo a soli 21,5 cm

    In ogni caso una buona media

  3. #23
    Brezza tesa L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (TV) 65 m s.l.m.
    Messaggi
    677
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune città del nord padano

    Qui da me è stata una situazione particolarissima quella dei 2000 (2001-2010), in quanto sono stati inverni nevosissimi per gli standard.
    A spanne:
    2001 i 15 cm di dicembre
    2002 circa 8 a gennaio
    2003 da 5 a poco più il 7 gennaio, poi la fantomatica nevicata di aprile che non mi ricordo
    2004 a febbraio ho delle foto che attestano circa 3-4 cm, non so se poi ci furono altri eventi
    2005 oltre 50 cm in un anno, roba pazzesca (circa 15 il 22 febbraio, altrettanti il 28, altrettanti il 3 marzo + 4-5 a gennaio, una spolverata a novembre e penso un totale di 5 nei vari episodietti di dicembre, quando andò molto meglio appena più a nord di qua)
    2006 niente, forse una sforforata a ridosso della doccia del 27 gennaio
    2007 niente, un po' di polvere il 15 dic
    2008 4 cm cumulati tra il 2 e il 3 gennaio, 1-1.5 il 24 novembre altri 2-3 a natale
    2009 12-13 a capodanno, 11 il 19 dicembre + altri 5 il 21 dicembre
    2010 sui 6 cm il 30 gennaio, 3-3.5 il 10 marzo, 1-1.5 il 26 novembre, 4 cm il 17 dicembre

    Tempo fa, mettendo dentro questi stessi valori, avevo ottenuto una media nivo sui 15 cm, che è nettamente alta rispetto agli standard della mia zona (normalmente sarò sui 6 penso)
    La mia stazione: http://coneglianometeo.altervista.org/
    Stazione installata il 13 luglio 2015, sito attivo dal 28 agosto 2015.
    Estremi assoluti: -10.4° (7.1.2017); 38.8° (22.7.2015).

  4. #24
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Roma/Vienna
    Messaggi
    2,658
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune città del nord padano

    Visto che sono state citate Trento e Trieste aggiungo Genova, che è al nord ma non in Pianura Padana.
    Non ho dati precisi sottomano, ma a spanne il centro storico (zona Porto) dovrebbe aggirarsi sui 10 cm, Voltri 20 cm, Molassana e Pontedecimo 30-35 cm. Siccome la nevosità genovese è legata a pochi grandi eventi la nevosità non dovrebbe essere diminuita molto rispetto ai decenni passati.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  5. #25
    Vento fresco
    Data Registrazione
    13/11/03
    Località
    Mele - Fado (GE), 280 m
    Messaggi
    2,309
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune cittÃ* del nord padano

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Visto che sono state citate Trento e Trieste aggiungo Genova, che è al nord ma non in Pianura Padana.
    Non ho dati precisi sottomano, ma a spanne il centro storico (zona Porto) dovrebbe aggirarsi sui 10 cm, Voltri 20 cm, Molassana e Pontedecimo 30-35 cm. Siccome la nevositÃ* genovese è legata a pochi grandi eventi la nevositÃ* non dovrebbe essere diminuita molto rispetto ai decenni passati.
    Non è affatto legata a pochi grandi eventi. Genova, se prendiamo come riferimento il periodo 1989/2018 ha una nevosità media (dati aeroportuali) di circa 2,1 giorni/anno (la media 1961/90 era di 3,4 giorni/anno quindi la diminuzione c'è stata ed è¨ stata sensibile). Si tratta spesso di episodi privi di accumulo.

    Contrariamente a quanto si crede a Genova città (zona centrale) è raro avere nevicate con accumuli importanti (> 20 cm) e, facendo una rapida ricognizione, credo che negli ultimi 40 anni di nevicate di questo tipo non ce ne siano state più di 7 od 8.

    Ci sono stati invece diversi inverni con ripetute nevicate con accumuli modesti ma ricorrenti (l'ultimo "serio" il 2010/2011, il 2012/2013 invece è stato un inverno fatto di occasioni sprecate, con numerose nevicate "coreografiche" ma solo 2 episodi con accumuli significativi, sui 5-8 cm). Voltri è sicuramente più nevosa dei quartieri costieri centrali, ma credo che dal 2000 (o dal 2001) ad oggi, fatichi ad arrivare a 10-12 cm di nevosità media/annua, il centro città (da 0 a 150 m di altitudine) penso non superi attualmente i 4-5 cm/anno in nessuna zona, considerando che a fronte di episodi notevoli o di inverni relativamente nevosi (i 25-30 cm del 3 marzo 2005, i 20-25 cm di fine gennaio 2006 o i 30 cm circa, in vari episodi, dell'inverno 2008/2009) sono prevalenti gli inverni in cui è nevicato senza nessun accumulo (es. 2003/2004, 2013/2014) o gli anni in cui non ha mai nevicato (2002, 2007, 2015, 2016). Se poi il riferimento diventa la zona eroportuale (in cui non c'è nemmeno un nivometro) credo che si scenda a 1 o 2 cm al massimo e nella zona del Porto antico i valori non dovrebbero essere molto diversi. Questo perché molti episodi di neve sul centro urbano, su Voltri e su Sampierdarena, con acculi anche superiori ai 10 cm, all'Aeroporto non hanno praticamente lasciato traccia al suolo e lo stesso nella zona del centro storico.

    Anche la Val Polcevera non è così nevosa, soprattutto l'area di fondovalle, Bolzaneto è spesso meno nevosa di Voltri, che pure è sul mare, Pontedecimo alla sua quota (80-100 m) non credo veda più di 25 cm/anno. Tieni conto che nel nevosissimo inverno 2008/2009, che io chiusi a 171 cm di accumulo stagionale, località della Val Polcevera come Isoverde o Vigomorasso, che sono alla mia stessa altitudine (250-300 m), ma in alta Val Polcevera, non hanno avuto più di 80-90 cm complessivi di accumulo nevoso, con nevicate intermittenti e spesso alternate a gelicidio.

    La nevosità genovese è strettamente legata a quella della fascia pedemontana della pianura alessandrina (Novese, Ovadese), se nevica di meno in queste aree nevica di meno anche a Genova, per cui se ha una significativa riduzione della nevosità (anche del 50/60% in queste zone negli ultimi 6-7 anni) a Genova semplicemente non nevica più ed è quel che è capitato ultimamente ed era già successo negli anni '90.
    Ultima modifica di galinsoga; 08/02/2019 alle 08:48

  6. #26
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Roma/Vienna
    Messaggi
    2,658
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune cittÃ* del nord padano

    Citazione Originariamente Scritto da galinsoga Visualizza Messaggio
    Non è affatto legata a pochi grandi eventi. Genova, se prendiamo come riferimento il periodo 1989/2018 ha una nevosità media (dati aeroportuali) di circa 2,1 giorni/anno (la media 1961/90 era di 3,4 giorni/anno quindi la diminuzione c'è stata ed è¨ stata sensibile). Si tratta spesso di episodi privi di accumulo.

    Contrariamente a quanto si crede a Genova città (zona centrale) è raro avere nevicate con accumuli importanti (> 20 cm) e, facendo una rapida ricognizione, credo che negli ultimi 40 anni di nevicate di questo tipo non ce ne siano state più di 7 od 8.
    Appunto, in pratica confermi il mio punto A Genova la media è (relativamente) alta ma la mediana è bassina e quei pochi grandi eventi incidono molto sugli accumuli medi finali.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  7. #27
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    53
    Messaggi
    3,305
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune città del nord padano

    Integro quanto scritto prima riguardo a Trento Sud, per attenermi meglio al titolo, dicendo che la media dall'inizio del nuovo secolo è di 36,36 cm a fronte di una media complessiva dal 1970 al 2018 di 47,52 cm per inverno.

    Ecco gli accumuli nevosi realizzati dall'inverno 2000-2001 fino allo scorso 2017-2018, ricordando che l'inverno attuale per ora è a quota 23 cm:

    2000-2001 55 cm
    2001-2002 0 cm
    2002-2003 11 cm
    2003-2004 41 cm
    2004-2005 33 cm
    2005-2006 161,5 cm
    2006-2007 0 cm
    2007-2008 13 cm
    2008-2009 111 cm
    2009-2010 33 cm
    2010-2011 60,5 cm
    2011-2012 3 cm
    2012-2013 71 cm
    2013-2014 11 cm
    2014-2015 11 cm
    2015-2016 4 cm
    2016-2017 6 cm
    2017-2018 29,5 cm
    Saluti a tutti, Flavio

  8. #28
    Bava di vento L'avatar di natale2008
    Data Registrazione
    30/04/18
    Località
    Asolo (TV)
    Messaggi
    125
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune città del nord padano

    Citazione Originariamente Scritto da DuffMc92 Visualizza Messaggio
    Qui da me è stata una situazione particolarissima quella dei 2000 (2001-2010), in quanto sono stati inverni nevosissimi per gli standard.
    A spanne:
    2001 i 15 cm di dicembre
    2002 circa 8 a gennaio
    2003 da 5 a poco più il 7 gennaio, poi la fantomatica nevicata di aprile che non mi ricordo
    2004 a febbraio ho delle foto che attestano circa 3-4 cm, non so se poi ci furono altri eventi
    2005 oltre 50 cm in un anno, roba pazzesca (circa 15 il 22 febbraio, altrettanti il 28, altrettanti il 3 marzo + 4-5 a gennaio, una spolverata a novembre e penso un totale di 5 nei vari episodietti di dicembre, quando andò molto meglio appena più a nord di qua)
    2006 niente, forse una sforforata a ridosso della doccia del 27 gennaio
    2007 niente, un po' di polvere il 15 dic
    2008 4 cm cumulati tra il 2 e il 3 gennaio, 1-1.5 il 24 novembre altri 2-3 a natale
    2009 12-13 a capodanno, 11 il 19 dicembre + altri 5 il 21 dicembre
    2010 sui 6 cm il 30 gennaio, 3-3.5 il 10 marzo, 1-1.5 il 26 novembre, 4 cm il 17 dicembre

    Tempo fa, mettendo dentro questi stessi valori, avevo ottenuto una media nivo sui 15 cm, che è nettamente alta rispetto agli standard della mia zona (normalmente sarò sui 6 penso)
    Già, decennio nevoso. Purtroppo ricordo solo dal 2007 in poi, sono cmq riuscito a ricostruire dal 2000.
    2000/2001: 0-3 cm?
    2001/2002: 8 cm
    2002/2003: circa 5 cm
    2003/2004: circa 10 cm
    2004/2005: 25 cm
    2005/2006: 15/20 cm
    2006/2007 nulla
    2007/2008: 8 cm
    2008/2009: 17 cm
    2009/2010: 23 cm.
    Media decennale 11/12 cm
    Per la valle di monfumo dai miei nonni, cambiano sicuramente il 2004/2005 (sui 40 se non 50 cm), il 2005/2006 (30/40 cm), il 2009/2010 (30/40 cm).
    Media decennale 19/20 cm, idem colbertaldo di vidor, forse un po di più.

  9. #29
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    859
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune città del nord padano

    Ottimo!

  10. #30
    Bava di vento L'avatar di natale2008
    Data Registrazione
    30/04/18
    Località
    Asolo (TV)
    Messaggi
    125
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Media nivometrica anni 2000 di alcune città del nord padano

    Aggiungo che la media decennale anni '10 ad ora è ferma a 3,5 cm (36 cm totali dal 2010 in poi).
    Un pò meglio alla Valle di Monfumo con circa 8 cm.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •