Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 38
  1. #11
    Brezza tesa L'avatar di basso_piave
    Data Registrazione
    08/05/09
    Località
    Silea/Roncade
    Età
    36
    Messaggi
    851
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da ovestest Visualizza Messaggio
    Pensate che le cronache dell'antica Roma raccontano di una nevicata sulla città Eterna tra il 4 e il 5 agosto dell'anno 352. Si legge che il manto nevoso raggiunse i 30 cm sul colle Esquilino (un colle in piena Roma alto 58 metri). L’evento rimase talmente impresso nella memoria collettiva che segnò l'istituzione della festa religiosa della “Madonna della Neve” sancita dal Concilio di Efeso del 431 proprio per ricordare quell'episodio:


    Madonna della Neve - Wikipedia
    NEVICATE e FREDDO fuori stagione negli ultimi 1000 anni - Meteolive.it
    Le clamorose ondate di freddo e neve nel cuore dell'estate ...
    Ma probabilmente deve essere stata una fortissima grandinata.
    Il declino dell'Impero Romano fu in buona parte dovuto al netto cambiamento delle condizioni climatiche con forte raffreddamento delle condizioni climatiche. Si narrano di eventi importanti e quasi impensabili per i nostri giorni per cui non mi sorprende che abbia potuto nevicare anche in agosto.
    Le migliori nevicate? GFS a 360 ore!

  2. #12
    Bava di vento L'avatar di natale2008
    Data Registrazione
    30/04/18
    Località
    Asolo (TV)
    Messaggi
    121
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    i primi di Giugno 2006 non nevicò al Nord a quote basse ma sull'Appennino la neve si spinse fino a 1000 metri. E la temperature scese sullo zero in pianura in alcune località esposte.
    Tra l'1 e il 2 giugno 2006 nevicò con accumulo dai 1200-1500 metri sulle prealpi venete, localmente fino a 1000 metri. A cima grappa 1775 m dovrebbero essere caduti sui 30 cm

  3. #13
    Vento moderato
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    1,186
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da basso_piave Visualizza Messaggio
    Il declino dell'Impero Romano fu in buona parte dovuto al netto cambiamento delle condizioni climatiche con forte raffreddamento delle condizioni climatiche. Si narrano di eventi importanti e quasi impensabili per i nostri giorni per cui non mi sorprende che abbia potuto nevicare anche in agosto.
    Io sinceramente non credo a questo racconto. Probabilmente rientra nel filone delle leggende cristiane dei primi secoli, come quelle sui santi.
    Innanzitutto, per quanto facesse freddo nel 350 d.C, attualmente in Agosto il Vortice Polare non esiste, ed è ridotto a un debole lago con isoterme e gpt alti (si raggiungono a mala pena sul Polo i -6/-8° a fine Luglio, e neanche i 520 dam probabilmente).
    Per vedere la neve a Roma le configurazioni già in inverno sono quasi impossibili, figuriamoci in estate...inoltre dovrebbe essersi tuffato nel Mediterraneo una goccia con -6/-8° in quota, praticamente il Polo Nord in tutta la sua forza .
    Non so, io dubito fortemente di tutto ciò. Può darsi sia stata una grandinata, al massimo, che si accompagnò a temperature molto basse (magari prossime ai 5 gradi, a pelle e con vento che genera wind-chill è difficile senza strumenti in effetti distinguere bene i valori termici).

  4. #14
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 672m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    22,084
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Io sinceramente non credo a questo racconto. Probabilmente rientra nel filone delle leggende cristiane dei primi secoli, come quelle sui santi.
    Innanzitutto, per quanto facesse freddo nel 350 d.C, attualmente in Agosto il Vortice Polare non esiste, ed è ridotto a un debole lago con isoterme e gpt alti (si raggiungono a mala pena sul Polo i -6/-8° a fine Luglio, e neanche i 520 dam probabilmente).
    Per vedere la neve a Roma le configurazioni già in inverno sono quasi impossibili, figuriamoci in estate...inoltre dovrebbe essersi tuffato nel Mediterraneo una goccia con -6/-8° in quota, praticamente il Polo Nord in tutta la sua forza .
    Non so, io dubito fortemente di tutto ciò. Può darsi sia stata una grandinata, al massimo, che si accompagnò a temperature molto basse (magari prossime ai 5 gradi, a pelle e con vento che genera wind-chill è difficile senza strumenti in effetti distinguere bene i valori termici).
    Vero, ma se non sbaglio si parlò di gelo... per cui una singola grandinata, per quanto abbondante, non può portare gelo
    Ai giorni nostri sembrerebbe impossibile far nevicare a Roma in agosto... direi quanto ci sembra impossibile poter far nevicare a fine giugno in Pianura Padana.. eppure accadde...
    Lou soulei nais per tuchi

  5. #15
    Vento moderato
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    1,186
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Vero, ma se non sbaglio si parlò di gelo... per cui una singola grandinata, per quanto abbondante, non può portare gelo
    Ai giorni nostri sembrerebbe impossibile far nevicare a Roma in agosto... direi quanto ci sembra impossibile poter far nevicare a fine giugno in Pianura Padana.. eppure accadde...
    Non saprei...prendiamo questa mappa a 850 hPa per le termiche (i gpt a 500 hPa sono rappresentati dalle isobare):



    Questa mi pare essere dalle reanalisi la maggiore estensione del freddo al 12 Giugno dal 1870.
    In un contesto simile (ancor più in un clima più freddo) è possibile che i residui di una circolazione fredda iniziata magari a fine Maggio girino ancora per l'Europa.

    Questa invece una mappa dell'Agosto 1924 (sempre quello con l'estensione del gelo maggiore):



    Non so, direi che è più improbabile ad inizio Agosto...molto improbabile...

  6. #16
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    12,916
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da natale2008 Visualizza Messaggio
    Tra l'1 e il 2 giugno 2006 nevicò con accumulo dai 1200-1500 metri sulle prealpi venete, localmente fino a 1000 metri. A cima grappa 1775 m dovrebbero essere caduti sui 30 cm
    Mi ricordo anche sotto i 1000 m sulle Prealpi venete.
    Il 2 giugno poi fu una delle ondate di freddo estive più intense che ricordi, la neve scese in Sardegna a 1200 m

  7. #17
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    53
    Messaggi
    3,193
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da Stefano De C. Visualizza Messaggio
    Mi ricordo anche sotto i 1000 m sulle Prealpi venete.
    Il 2 giugno poi fu una delle ondate di freddo estive più intense che ricordi, la neve scese in Sardegna a 1200 m
    Qui a Trento la sera del 1° giugno 2006 ci fu un temporale che rovesciò l'aria fredda con neve attorno ai 1000 metri, dopo che già al mattino si erano raggiunte minime di tutto rispetto anche a bassa quota (a circa 450 m Terlago 0.1°c, Levico Terme 0.9°c e Pergine Valsugana 1.4°c); nel corso del seguente 2 giugno l'instabilità pomeridiana consentì ai brevi rovesci nevosi di spingersi fin sui 7-800 metri e localmente sotto (segnalati fiocchi perfino a Terlago, a meno di 500 m).

    Quel 2 giugno andai a fare un giro sulla Vigolana, monte a sud di Trento, trovando neve al suolo da poco oltre i 1000 m in su, con alcuni cm sui 1500 m di quota; aggiungo 3 foto scattate salendo fra i 1100 e i 1500 m circa e una in cui si vedono i rovesci nevosi spingersi molto in basso verso la Valsugana, tenendo presente che il fondovalle è sui 4-500 metri.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate-06-2006-051.jpg   Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate-06-2006-065.jpg   Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate-06-2006-074.jpg   Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate-06-2006-093.jpg  

    Ogni fiocco è solo sul cuor della Terra, trafitto da un satanico raggio... ed è subito estate.
    Inverno 2011-2012 in Trentino: più che gli indici, potè... il medio.

    Saluti a tutti, Flavio

  8. #18
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,074
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    i primi di Giugno 2006 non nevicò al Nord a quote basse ma sull'Appennino la neve si spinse fino a 1000 metri
    Veramente al Nord-Est sì... Ah già, noi siamo Austria

  9. #19
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,074
    Menzionato
    39 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da natale2008 Visualizza Messaggio
    Tra l'1 e il 2 giugno 2006 nevicò con accumulo dai 1200-1500 metri sulle prealpi venete, localmente fino a 1000 metri. A cima grappa 1775 m dovrebbero essere caduti sui 30 cm
    Nevicò ad Asiago, non ricordo se accumulò ma non credo, comunque fiocchi sugli 800m almeno sì

    Tra l'altro a Padova fece un forte temporale, con temperatura scesa localmente a +6°C nelle zone più colpite

  10. #20
    Bava di vento L'avatar di natale2008
    Data Registrazione
    30/04/18
    Località
    Asolo (TV)
    Messaggi
    121
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Nevicò ad Asiago, non ricordo se accumulò ma non credo, comunque fiocchi sugli 800m almeno sì

    Tra l'altro a Padova fece un forte temporale, con temperatura scesa localmente a +6°C nelle zone più colpite
    Su internet ho trovato questa foto da cima grappa verso la valle delle mure. Il bianco si spinge fino a 1300 metri.
    Ondata di freddo che ha portato precipitazioni nevose sotto i 500 m in estate-004_montegrappa30zi.jpg

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •