Pagina 127 di 215 PrimaPrima ... 2777117125126127128129137177 ... UltimaUltima
Risultati da 1,261 a 1,270 di 2149
  1. #1261
    Vento moderato L'avatar di TirrenoLow
    Data Registrazione
    13/01/16
    Località
    Porano (TR) - Umbria Occ. 457m slm
    Età
    33
    Messaggi
    1,311
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    beh la vetta Amiata penso sarà piuttosto difficile da raggiungere, con ogni mezzo
    Fanno tutti affidamenti alla mia Suzuki Grand Vitara... Ma credo che stavolta si attaccano, hai ragione :D
    Nello studio delle cause e nella successione dei fenomeni

    www.meteoporano.it

  2. #1262
    Vento moderato L'avatar di RubenBG
    Data Registrazione
    24/11/13
    Località
    Martinengo (BG) 152mslm
    Età
    23
    Messaggi
    1,397
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    con quello che va a isolarsi sull'europa orientale anche l'ultimo pannello vedrebbe questo quadro

    Immagine
    Un po' come la scorsa estate

    Inviato dal mio BKL-L09 utilizzando Tapatalk

  3. #1263
    Brezza tesa L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    980
    Menzionato
    139 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    Citazione Originariamente Scritto da RubenBG Visualizza Messaggio
    Un po' come la scorsa estate

    Inviato dal mio BKL-L09 utilizzando Tapatalk
    la scorsa estate vedeva anomalie tra il moderato e il forte sulla Mitteleuropa (più continuative che intense, comunque). questa carta mostra una forte occidentalizzazione dell'anomalia, che comunque vastamente a nord non si spingerebbe. il gradiente mostrato da ecmwf è essenzialmente longitudinale, quello persistente della scorsa estate era prevalentemente latitudinale. del resto la differenza in sede iberica con l'estate 2018 - eccettuando la rimonta rovente tra Spagna occidentale e Portogallo agli inizi di agosto - è enorme a livello di pattern (analogamente, il sottomedia generalizzato che comprende la Germania e l'Austria ce lo sognavamo, l'anno scorso). In ogni caso è prestissimo per eventuali linee di tendenza per l'estate, sia perchè la configurazione vista da Reading può essere effimera, sia perchè può addirittura essere ritrattata (io credo un po' smorzata, ma ritrattata del tutto no), sia perchè un episodio della prima parte di maggio è assai difficilmente indicativo di un pattern tendenziale nel complesso dei tre mesi estivi.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  4. #1264
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,724
    Menzionato
    76 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    la scorsa estate vedeva anomalie tra il moderato e il forte sulla Mitteleuropa (più continuative che intense, comunque). questa carta mostra una forte occidentalizzazione dell'anomalia, che comunque vastamente a nord non si spingerebbe. il gradiente mostrato da ecmwf è essenzialmente longitudinale, quello persistente della scorsa estate era prevalentemente latitudinale. del resto la differenza in sede iberica con l'estate 2018 - eccettuando la rimonta rovente tra Spagna occidentale e Portogallo agli inizi di agosto - è enorme a livello di pattern (analogamente, il sottomedia generalizzato che comprende la Germania e l'Austria ce lo sognavamo, l'anno scorso). In ogni caso è prestissimo per eventuali linee di tendenza per l'estate, sia perchè la configurazione vista da Reading può essere effimera, sia perchè può addirittura essere ritrattata (io credo un po' smorzata, ma ritrattata del tutto no), sia perchè un episodio della prima parte di maggio è assai difficilmente indicativo di un pattern tendenziale nel complesso dei tre mesi estivi.
    sono state continuative e intense, ahimè, in molte zone dell'Europa centrale, appunto, s'è battuto il 2003 (soprattutto a causa delle minime) o cmq se l'è giocata dappertutto tra Germania, Austria, Svizzera e compagnia cantante.
    Si vis pacem, para bellum.

  5. #1265
    Brezza tesa L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    980
    Menzionato
    139 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sono state continuative e intense, ahimè, in molte zone dell'Europa centrale, appunto, s'è battuto il 2003 (soprattutto a causa delle minime) o cmq se l'è giocata dappertutto tra Germania, Austria, Svizzera e compagnia cantante.
    in Svizzera la scorsa estate chiuse al terzo posto assoluto ma con grande distacco dalla 2003, riguardo Austria e Germania quanto dici è vero, però le anomalie della 2003 - essendo molto occidentalizzate - coinvolsero maggiormente Francia, Svizzera e Nord Italia (non si scherzò nemmeno nel Benelux). La Germania e l'Austria, perlomeno in deviazione standard (come anomalia in sè magari cambia qualcosa, sono un po' più continentalizzate rispetto alla Francia), pur avendo avuto un caldo bestiale nel 2003, non lo eb C'è un inghippo che in effetti non ho spiegato: le anomalie moderate a livello giornaliero, se protratte quasi senza interruzioni per un trimestre intero, diventano fortissime a livello trimestrale (il complesso dei 92 giorni ha una deviazione standard assai inferiore a quella di un giorno preso a caso, chiaramente). Ecco, questo intendevo dire: nella Mitteleuropa (poichè in Scandinavia il discorso cambia decisamente) non si sono visti valori inauditi come picchi, se non localmente. Ciononostante, per la persistenza di cui parliamo entrambi, il trimestre è risultato diffusamente eccezionale.
    Ultima modifica di Perlecano; 03/05/2019 alle 23:40
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  6. #1266
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    2,938
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    Bello GFS sul long, e anche il Para. GEM addirittura non vede alcuna scaldata, ma un momentaneo rientro nella media termica, seguito da un nuovo periodo sotto media.
    Scaldata ridimensionata per GFS e // al Sud per il 10-11 (praticamente saremmo poco sopra la media), e rinfrescata enfatizzata (addirittura una +3° sulle adriatiche, con lo 0° ancora una volta dall'altra parte dell'Adriatico e delle Alpi: notevole). Peraltro sarebbe freschissimo fino a oltre il 15, volesse il cielo avesse ragione per una volta.

    Incrociamo le dita per ECMWF (che ieri era fuori scala con quelle termiche): l'obiettivo è sopravvivere con clima fresco il più a lungo possibile. Abbasso l'estate afromediterranea del nuovo secolo!
    Ultima modifica di burian br; 04/05/2019 alle 06:08

  7. #1267
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    15,960
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    GFS00z e il suo parallelo si commentano da soli stamattina, una sorta di Maggio alla PEG, vediamo che dice ECMWF a breve.
    Ultima modifica di Dream Design; 04/05/2019 alle 06:44

  8. #1268
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    40
    Messaggi
    10,622
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    Io mi fermerei a domani dove già abbiamo molta confusione con posizione del minimo molto cambiata rispetto a quanto visto ieri e si parla di 24-48 ore.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  9. #1269
    Brezza tesa L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Messaggi
    567
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Io mi fermerei a domani dove già abbiamo molta confusione con posizione del minimo molto cambiata rispetto a quanto visto ieri e si parla di 24-48 ore.
    Il minimo è visto formarsi molto più tardi, parliamo di 8-10 h rispetto a ciò che era previsto ieri. Qui l'entrata del freddo è stata shiftata di ben 6 h. Questa è una situazione ormai da puro nowcasting. Io ora come ora mi affiderei a finestra e radar
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  10. #1270
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    2,938
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Primavera 2019: dinamismo cercasi

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Mappa chiave di Reading:

    Immagine


    Ragioniamo: a Febbraio, quando ancora solo nel long dei modelli come il Para ed ECMWF si intuiva la possibilità che una discesa fredda si incuneasse sotto il mastodontico anticiclone (ricorderete che intendo di sicuro), avevo fatto un'analisi statistica (esposta nel thread invernale dei meridionali) che partendo da considerazioni statistiche su varie mappe emesse da ECMWF nei giorni prima grandi eventi freddi mi aveva portato ad azzardare con relativa sicurezza che il freddo sarebbe stato visto puntare verso il Sud. Così fu.
    Ora, in origine era visto anche qui al Sud l'anticiclone. Ciò che ne dedussi è che Reading ha grandi intuizioni nei long, ma tende a sovrastimare le velocità del getto in arrivo da Ovest sempre più man mano che ci allontaniamo temporalmente dal presente. Quando la data si avvicina, le velocità sono riviste verso il basso, con una traslazione più a ovest di tutto quello che prima era visto ad est, e in generale una spinta atlantica minore.
    Io ho il sentore che nei prossimi giorni il tenue braccio anticiclonico che separa quella depressione sull'Atlantico Occidentale a sud della Groenlandia e la poderosa discesa artica sull'Oceano Atlantico Europeo sarà rivista reggere in maniera più forte, senza un aggancio. Vedremo, perchè se quell'aggancio non avvenisse l'aria fredda potrebbe spingersi ben più a Sud, e io sinceramente lo spero e non disdegnerei.
    Comunque non per dire, ma ci avevo preso sul tempo che farà da domani con ben 9 giorni di anticipo.
    Questo pone una base in più per interpretare Reading nel lungo.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •