Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 38
  1. #1
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    47
    Messaggi
    2,187
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Ho notato come negli ultimi anni, da quando il GW è galoppante, non esistono quasi più i mesi di compensazione ad una anomalia dei mesi e/o periodi precedenti, ovvero quei mesi in cui si RIBALTA la normale avanzata della stagione nell'uno o nell'altro senso.
    Mi spiego: se è quasi normale luglio e agosto si contendono il mese più caldo dell'anno ed è (negli ultimi anni) quasi impossibile avere un GIUGNO e/o settembre più caldi dei rispettivi LUGLIO e AGOSTO,
    come anche Gennaio e Febbraio è difficile, se non impossibile oggigiorno che Dicembre o Marzo siano i mesi più freddi dell'anno,
    coma anche estremamente raro è che Novembre sia più caldo di Ottobre e/o questi più caldo di settembre e via discorrendo,
    scorrendo gli annuali di molte località, in passato questo SCONVOLGIMENTO era, non dico la norma, ma accadeva abbastanza di frequente.
    Quelli in allegato sono solo alcune delle annate che dimostrano la mia tesi.
    Secondo voi come mai da 15 anni a questa parte se MARZO è 4°C oltre la media, aprile sarà comunque più cado di marzo, e via discorrendo?


    i numeri sono i mesi dell'anno..
    Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:-incogrusenza-clima-gaussiana2.jpg
    ogni linea rappresenta una località ABRUZZESE nel medesimo anno di osservazione
    Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:-incogrusenza-clima-gaussiana-copyb.jpg

  2. #2
    Bava di vento
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    58
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    Ho notato come negli ultimi anni, da quando il GW è galoppante, non esistono quasi più i mesi di compensazione ad una anomalia dei mesi e/o periodi precedenti, ovvero quei mesi in cui si RIBALTA la normale avanzata della stagione nell'uno o nell'altro senso.
    Mi spiego: se è quasi normale luglio e agosto si contendono il mese più caldo dell'anno ed è (negli ultimi anni) quasi impossibile avere un GIUGNO e/o settembre più caldi dei rispettivi LUGLIO e AGOSTO,
    come anche Gennaio e Febbraio è difficile, se non impossibile oggigiorno che Dicembre o Marzo siano i mesi più freddi dell'anno,
    coma anche estremamente raro è che Novembre sia più caldo di Ottobre e/o questi più caldo di settembre e via discorrendo,
    scorrendo gli annuali di molte località, in passato questo SCONVOLGIMENTO era, non dico la norma, ma accadeva abbastanza di frequente.
    Quelli in allegato sono solo alcune delle annate che dimostrano la mia tesi.
    Secondo voi come mai da 15 anni a questa parte se MARZO è 4°C oltre la media, aprile sarà comunque più cado di marzo, e via discorrendo?


    i numeri sono i mesi dell'anno..
    Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:-incogrusenza-clima-gaussiana2.jpg
    ogni linea rappresenta una località ABRUZZESE nel medesimo anno di osservazione
    Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:-incogrusenza-clima-gaussiana-copyb.jpg
    Qui, sia controllando i miei dati, non è mai successo di avere un aprile più freddo del precedente mese di marzo, prendo due esempi estremi: il marzo 1991 e il successivo mese di aprile sono, rispettivamente, il più caldo e il più freddo dell'intero decennio 1991/2000, ebbene, l'aprile 1991 fu comunque di quasi 1°C più caldo del precedente mese di marzo... Magari è (era?) una peculiarità del clima costiero e sublitoraneo del medio e basso Adriatico, di certo qui da me tra gennaio (media giornaliera 2006/2018: +4,5°C) e marzo (stesso periodo con media +8,2°C) c'è troppo scarto per avere compensazione e lo stesso vale anche per giugno e luglio. Anzi l'unica eccezione è proprio agosto ed è avvenuta in tempi recenti, l'agosto 2010 fu di 1/10 di grado meno caldo del precedente mese di giugno.

  3. #3
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    47
    Messaggi
    2,187
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Le località sono le più disparate e vanno da agone e capracotta in Molise a l'aquila a Pescasseroli a teramo lago campotosto a Chieti ecc... Insomma non è solo fascia costiera... Ma come hai ben detto tu in epoca recente è IMPOSSIBILE l'inversione... Prima era cosa non dico normale ma c'era eccome... Questo è l'inghippo... Perché?

  4. #4
    Bava di vento
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    58
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    Le località sono le più disparate e vanno da agone e capracotta in Molise a l'aquila a Pescasseroli a teramo lago campotosto a Chieti ecc... Insomma non è solo fascia costiera... Ma come hai ben detto tu in epoca recente è IMPOSSIBILE l'inversione... Prima era cosa non dico normale ma c'era eccome... Questo è l'inghippo... Perché?
    Guarda, sono tornato indietro fino agli anni '60 su serie complete, come quella di Genova Sestri Ponente e di mesi primaverili più freddi dei precedenti mesi invernali ce ne sono due, uno relativamente remoto e uno molto recente, il primo è il marzo 1987, più freddo di 0,8°C rispetto al dicembre 1986, l'altro è (sorprendentemente) il marzo 2016, più freddo di 1,3°C del marzo 2015. Per il resto anche mesi di marzo in marcato sotto media termico, tipo il marzo 2013, che è il terzo più freddo dal 1945, risultano comunque leggermente più caldi del precedente mese di dicembre. Addirittura non c'è un solo mese di marzo più freddo del precedente mese di gennaio o del precedente febbraio. Stesso discorso per l'autunno, dove l'unico mese autunnale più caldo di quello che l'ha preceduto fu l'ottobre 2001, che rispetto al settembre 2001 fu più caldo di 0,1°C. In pratica questa inversione "a compensazione" la si è vista in atto 4 volte in quasi 60 anni e qui non riesce a fare statistica. Ovviamente i casi di mesi di febbraio più freddi del gennaio e del dicembre precedenti si sprecano, anzi da inizio millennio sono perfino diventati più frequenti che in passato (2003, 2005, 2007, 2012, 2013, 2015, 2018 sono tutti inverni in cui febbraio è risultato più freddo dei precedenti gennaio e dicembre).

  5. #5
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    47
    Messaggi
    2,187
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Guarda, sono tornato indietro fino agli anni '60 su serie complete, come quella di Genova Sestri Ponente e di mesi primaverili più freddi dei precedenti mesi invernali ce ne sono due, uno relativamente remoto e uno molto recente, il primo è il marzo 1987, più freddo di 0,8°C rispetto al dicembre 1986, l'altro è (sorprendentemente) il marzo 2016, più freddo di 1,3°C del marzo 2015. Per il resto anche mesi di marzo in marcato sotto media termico, tipo il marzo 2013, che è il terzo più freddo dal 1945, risultano comunque leggermente più caldi del precedente mese di dicembre. Addirittura non c'è un solo mese di marzo più freddo del precedente mese di gennaio o del precedente febbraio. Stesso discorso per l'autunno, dove l'unico mese autunnale più caldo di quello che l'ha preceduto fu l'ottobre 2001, che rispetto al settembre 2001 fu più caldo di 0,1°C. In pratica questa inversione "a compensazione" la si è vista in atto 4 volte in quasi 60 anni e qui non riesce a fare statistica. Ovviamente i casi di mesi di febbraio più freddi del gennaio e del dicembre precedenti si sprecano, anzi da inizio millennio sono perfino diventati più frequenti che in passato (2003, 2005, 2007, 2012, 2013, 2015, 2018 sono tutti inverni in cui febbraio è risultato più freddo dei precedenti gennaio e dicembre).
    ciao Galinsog, dunque, è difficile 'pescare' queste anomalie come fai tu, se metti in grafico saltano all'occhio, altrimenti è come trovare maria per Roma. Ho analizzato altre località, e la cose si ripetono sia in provincia di Foggia che fino al confine con le marche. Ma non è come dici te Marzo più freddo dei 3 mesi invernali, il discorso è in senso totale, ovvero qualsiasi mese che sia 'contro' la logica dell'andamento del clima.
    La mia spiegazione che la cella di Hadley si sia spostata più a nor, per cui, pur in presenza di compensazioni (tipo mese sempre correnti da sud, e mese successivo sempre correnti da nord tale da invertire il normale riscaldamento), non pesca mai aria abbastanza fredda da farlo.
    Vediti il '39 che è un anno eclatante (maggio vs aprile)
    vediti 1938 (aprile vs marzo)
    vediti estate 1954
    vediti 1958 maggio giugno
    vediti 1966 giugno luglio agos e poi marzo vs febbraio
    vediti 1967 maggio e giugno
    vediti 1969 maggio e giugno
    vediti 1972 nov e dicembre
    vediti 1975 agosto vs settembre
    vediti 1979 marzo vs aprile

  6. #6
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,467
    Menzionato
    86 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Citazione Originariamente Scritto da cristiano Visualizza Messaggio
    ciao Galinsog, dunque, è difficile 'pescare' queste anomalie come fai tu, se metti in grafico saltano all'occhio, altrimenti è come trovare maria per Roma. Ho analizzato altre località, e la cose si ripetono sia in provincia di Foggia che fino al confine con le marche. Ma non è come dici te Marzo più freddo dei 3 mesi invernali, il discorso è in senso totale, ovvero qualsiasi mese che sia 'contro' la logica dell'andamento del clima.
    La mia spiegazione che la cella di Hadley si sia spostata più a nor, per cui, pur in presenza di compensazioni (tipo mese sempre correnti da sud, e mese successivo sempre correnti da nord tale da invertire il normale riscaldamento), non pesca mai aria abbastanza fredda da farlo.
    Vediti il '39 che è un anno eclatante (maggio vs aprile)
    vediti 1938 (aprile vs marzo)
    vediti estate 1954
    vediti 1958 maggio giugno
    vediti 1966 giugno luglio agos e poi marzo vs febbraio
    vediti 1967 maggio e giugno
    vediti 1969 maggio e giugno
    vediti 1972 nov e dicembre
    vediti 1975 agosto vs settembre
    vediti 1979 marzo vs aprile
    Dipende dalle zone...più aumenta il carattere marittimo di un clima,più è possibile l'inversione dei mesi.Pensa che a Los Angeles con la 71/00 febbraio e marzo hanno di base la stessa media e lo stesso succede in molte località giapponesi.
    Ad esempio in Campania,con un clima influenzatissimo dalla peninsularità, marzo 2001 fu più caldo di aprile 2001 e marzo 1997 più caldo di aprile 1997...E anche nel 1994 localmente aprile fu più freddo di maggio,situazione solo sfiorata nel 1991(marzo piuttosto caldo ed aprile ben sottomedia).
    Ma qui è successo sempre e solo fra questi due mesi,anche se nel 2016 ci si è andati vicini,con un febbraio mitissimo ed un marzo un pelo sottomedia.Sempre febbraio e marzo sono stati ravvicinati termicamente nel 1966,1977 e soprattutto 1995.
    In seguito,nel 2001,almeno in quota ottobre 2001 è stato più caldo di settembre.Ma localmente anche al suolo,stavo vedendo i dati della stazione di Caserta Salesiani(purtroppo quelli di Grazzanise hanno dei buchi in quel settembre molto fresco).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  7. #7
    Vento fresco
    Data Registrazione
    17/12/06
    Località
    Lanciano (CH)
    Età
    47
    Messaggi
    2,187
    Menzionato
    17 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Dipende dalle zone...più aumenta il carattere marittimo di un clima,più è possibile l'inversione dei mesi.Pensa che a Los Angeles con la 71/00 febbraio e marzo hanno di base la stessa media e lo stesso succede in molte località giapponesi.
    Ad esempio in Campania,con un clima influenzatissimo dalla peninsularità, marzo 2001 fu più caldo di aprile 2001 e marzo 1997 più caldo di aprile 1997...E anche nel 1994 localmente aprile fu più freddo di maggio,situazione solo sfiorata nel 1991(marzo piuttosto caldo ed aprile ben sottomedia).
    Ma qui è successo sempre e solo fra questi due mesi,anche se nel 2016 ci si è andati vicini,con un febbraio mitissimo ed un marzo un pelo sottomedia. Sempre febbraio e marzo sono stati ravvicinati termicamente nel 1966,1977 e soprattutto 1995.
    In seguito,nel 2001,almeno in quota ottobre 2001 è stato più caldo di settembre.Ma localmente anche al suolo,stavo vedendo i dati della stazione di Caserta Salesiani(purtroppo quelli di Grazzanise hanno dei buchi in quel settembre molto fresco).
    è appunto l'analisi che voglio evidenziare...e cioè mi pare che dagli anni 80 i n poi tali inversioni stagionali sono diventate rarissime...una volta era più probabile, bastava che un pattern bloccato producesse costante tempo da Sud o SSW che il mese era più caldo del precedente anche se per la stagione avrebbe dovuto essere il contrario.
    L'ultimo che ricordo è il 2001, con marzo più caldo di aprile.
    Però prometto di continuare l'analisi fino ai giorni nostri e capire se, almeno in teoria, in seguito ad un mese (ad esempio) di maggio con anomalia +3,4° (e media di 17) quindi +20,4°, possa essere seguito da un giugno con anomalia di -1° (e media di 21) tale da avere Maggio 20.4°C più caldo di Giugno!con media di 20°C...ultimamente mi pare che questo no accade mai...ma vi aggiornerò

  8. #8
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 672m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    22,428
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Mmmm.. qui accade raramente che il mese successivo sia più freddo del mese precedente all'interno dello stesso trimestre primaverile, forse siam troppo poco influenzati dal mare. Dal 1988 in avanti vedo che Marzo 1989 (t. media +8,4°) fu più caldo di Aprile 1989 (+7,5°); Marzo 1990 (+8,5°) più caldo di Aprile 1990 (+8,1°); Marzo e Aprile del 1994 ebbero la stessa temperatura (+9,0°), stop.
    In autunno non credo sia mai capitato invece di un mese successivo più caldo del precedente (es. ottobre più caldo di settembre o novembre più caldo di ottobre), mentre in estate e in inverno accade sempre.
    Lou soulei nais per tuchi

  9. #9
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/01/14
    Località
    Alpignano(TO)
    Età
    24
    Messaggi
    5,823
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Qua è accaduto nel 2012
    Marzo 2012 da record con media 6,1/17,8 e media 11,9°
    Aprile 2012 normalissimo con media 7,6/15,6 e media 11,3°

    per la cronaca questo marzo è oltre 1,5° sotto il record del 2012

  10. #10
    Bava di vento
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    58
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi delle 'anomalia' curva Annuale delle temperature. Domanda agli esperti:

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Mmmm.. qui accade raramente che il mese successivo sia più freddo del mese precedente all'interno dello stesso trimestre primaverile, forse siam troppo poco influenzati dal mare. Dal 1988 in avanti vedo che Marzo 1989 (t. media +8,4°) fu più caldo di Aprile 1989 (+7,5°); Marzo 1990 (+8,5°) più caldo di Aprile 1990 (+8,1°); Marzo e Aprile del 1994 ebbero la stessa temperatura (+9,0°), stop.
    In autunno non credo sia mai capitato invece di un mese successivo più caldo del precedente (es. ottobre più caldo di settembre o novembre più caldo di ottobre), mentre in estate e in inverno accade sempre.
    Come segnalato a Cristiano, anche a Genova Sestri, che pure è fortemente influenzata dall'inerzia termica marina, l'unico mese autunnale che ha visto in atto questo tipo di inversione, dal 1963 a oggi, è stato l'ottobre 2001, ma è un mese veramente estremo per portata dell'anomalia positiva (oltre 3 gradi sulla media 1971/2000) che, per giunta, segue un mese in marcata anomalia negativa (il settembre 2001 superò i -2°C) e comunque quell'ottobre fu più caldo del precedente settembre di 0,1°C ossia di un'inezia. Da me, dove l'effetto dell'inerzia termica marina è meno marcato, anche l'ottobre 2001 fu più freddo del precedente mese di settembre (di quasi 1°C) e fu più freddo grazie alle minime, proprio per il minore effetto diretto del mare. Tra l'altro la compensazione può avvenire benissimo anche con una media di fondo più elevata: il marzo 2016 ad esempio è stato un mese mite (+0,9°C rispetto alla media mensile trentennale) però il dicembre 2015 è stato così anomalo (circa 4°C sopra media) che alla fine è risultato più mite anche del successivo mese di marzo... le stazioni montane, specie se in pendio, hanno spesso un profilo termico che si discosta maggiormente da quelle di pianura interna o di conca intermontana, la situazione di Capracotta forse si spiega così, risulta però più difficile spiegare la ripetizione di questo fenomeno nella stazione di Pescasseroli, che si trova su un altopiano interno.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •