Pagina 14 di 15 PrimaPrima ... 412131415 UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 146
  1. #131
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Certo che Katrina con 1.800 vittime e venti ad oltre 300Km/h. , poi direi che ci fu' Andrew che fece 68 morti partito dalle Bahamas ma il piu' terribile fu' Galveston nel 1900 che fece 8.000 morti.

  2. #132
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,130
    Menzionato
    118 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    in Italia durante il decennio '60 un mese di settembre in assoluto tra i piu caldi ,

    il caldo settembre 1961 ,

    con un periodo tipicamente estivo tra la seconda e terza decade di settembre in gran parte d Europa ,

    circa un decennio dopo un mese di settembre in assoluto tra i piu freddi , il ' freddo ' settembre 1972

  3. #133
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Per paragone , solo per paragone, il settembre dell''87, gia' in pieno sviluppo del GW piu' alto degli anni'60, ebbene quel mese vide un'isoterma di piu' 20° dal 13 al 20 del mese con caldo simil luglio -agosto. S'ebbero 33/34° in Val Padana e 36/37° al centro Sud. Ad esser mitico, fu' davvero mitico.

  4. #134
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    682
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Dal punto di vista storico mi vien subito in mente il famoso allunaggio (a cui non credo) del 21 Luglio 1969 la cui missione, con il veicolo Apollo 11, iniziò il 16 luglio alle 15:32 (GMT+2). L'Apollo 11 fu la missione spaziale che portò i primi uomini sulla Luna, gli astronauti statunitensi Neil Armstrong e Buzz Aldrin, il 20 luglio 1969 alle 20:17:40 UTC. Armstrong fu il primo a mettere piede sul suolo lunare, sei ore più tardi dell'allunaggio, il 21 luglio alle ore 02:56 UTC. Aldrin arrivò 19 minuti dopo. La missione durò complessivamente andata a ritorno 8 giorni, 3 ore, 18 minuti e 35 secondi.

  5. #135
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,130
    Menzionato
    118 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    il caldo settembre 1961 , mese tipicamente estivo in Italia e gran parte d' Europa

    con anomalia mensile di oltre + 3 C. superiore la media 1971/2000





  6. #136
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    La bordata fredda da est-nord est , del Settembre '64.

  7. #137
    Brezza leggera L'avatar di Presidente
    Data Registrazione
    19/04/18
    Località
    Castelforte (LT)
    Messaggi
    456
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    Certo che Katrina con 1.800 vittime e venti ad oltre 300Km/h. , poi direi che ci fu' Andrew che fece 68 morti partito dalle Bahamas ma il piu' terribile fu' Galveston nel 1900 che fece 8.000 morti.
    Ricordavo bene entrambi gli uragani.. Katrina ricordavo che è del 2005 (è quello che ha semidistrutto New Orleans, per caso?) mentre Andrew pensavo fosse pochi anni prima invece è addirittura del 1992.

    Tornando in topic, chi negli anni '60 c'era (io no, sono nato nel 72) mi ha sempre detto che le estati erano calde ma non sicuramente come queste degli anni 2000, per motivi che abbiamo discusso già varie volte.
    Su settembre le persone da me "intervistate" non hanno sempre precisi ricordi.
    Addo' arrivamo, mettemo glio' pezzùco
    Luccicantella calla calla, mitti fuoco alla cavalla, la cavalla dé glio' ré, luccicantella mmàni a mmé!!

  8. #138
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    857
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    I miei nonni "intervistati" dicono che estati come queste non le ricordano di tre mesi over 32° a quei tempi ma solo delle fasi, specialmente tra fine Luglio o in Agosto.

  9. #139
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    2,875
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    il caldo settembre 1961 , mese tipicamente estivo in Italia e gran parte d' Europa

    con anomalia mensile di oltre + 3 C. superiore la media 1971/2000

    Immagine


    Immagine

    Immagine
    Vero. Quel settembre 1961 rappresentava un’eccezionalità, in Svizzera è ancora adesso il più caldo dal 1864, solo il 2006 lo ha avvicinato molto.

    Per il resto gli anni ‘60 non hanno mostrato delle mensilità molto anomale per il caldo tranne febbraio 1966.

    È un po’ quello che capitava con il vecchio clima, qua e là spuntano singole mensilità estremamente calde, però erano episodi circoscritti e non frequenti come oggi.

    In passato capitavano alcune fasi, con gruppi di annate calde vicine tra loro particolari per quei standard (ad esempio dal 1947 al 1949) oppure proprio 1959 e 1961. C’è da rendersi conto che il 1961 fino agli anni’80 era il secondo anno più caldo della serie (dal 1864), poi però questa soglia la si è superata con frequenza se non annuale quasi con il risultato che il 1961 è attorno il 20esimo rango delle annate più calde con una “misera” anomalia di +0.2ºC dalla 1981/2010, mentre sulla 1961/90 diventa un +1.0ºC.

    È un tipico caso dove quello che ora è la norma (addirittura letteralmente), una volta era un evento eccezionale.

    Il 1961 fu un’annata calda perché oltre a settembre furono caldi anche febbraio, marzo e aprile.

  10. #140
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    3,646
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    Dal punto di vista storico mi vien subito in mente il famoso allunaggio (a cui non credo)
    Come fai a non credere all'allunaggio?

    Comunque negli anni 60 ricordo come molto caldo Aprile 1961 e Novembre 1966.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •