Pagina 8 di 15 PrimaPrima ... 678910 ... UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 146
  1. #71
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise e Latina
    Messaggi
    16,993
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    El Nino strong del 1878
    Immagine
    Ma è lapalissiano che in un contesto votato al riscaldamento hai più Nino(s) che Nina(s): l'ENSO non nasce dal nulla ma è fortemente influenzato dal content oceanico. Quindi come fai a dire che il Nino è la causa preponderante del GW? Semmai è il GW che alimenta in una certa misura il susseguirsi di fenomeni di Nino.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #72
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    855
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Ma poi penso ai quasi dieci anni, o son dieci non ricordo piu' ormai, di attivita' bassa solare ma d'abbassamenti corposi della t° oceanica non se ne son veduti. Valgasi per la media globale, avrebbe nella mia ignoranza che qui metto e ammetto, pero' abbassarsi. Se ho detto castronerie mi faccio ammenda da solo

  3. #73
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    855
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Mi sa che "mitici" i '60 lo erano piu' per i Beatles , da noi gli Equpe 84 le Kessler e le prime vespe che giravano (le Piaggio) ..

  4. #74
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise e Latina
    Messaggi
    16,993
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    Ma poi penso ai quasi dieci anni, o son dieci non ricordo piu' ormai, di attivita' bassa solare ma d'abbassamenti corposi della t° oceanica non se ne son veduti. Valgasi per la media globale, avrebbe nella mia ignoranza che qui metto e ammetto, pero' abbassarsi. Se ho detto castronerie mi faccio ammenda da solo
    Non le hai dette affatto. Il solar index è importantissimo ma non è lo starter unico del clima globale,si intrecciano troppi fattori,alcuni naturali,altri antropici, in grado di fungere da antagonisti.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #75
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    855
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Ti ringrazio per la tempestivita' della tua risposta, mi consola dalla mia (in parte) ignoranza

  6. #76
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise e Latina
    Messaggi
    16,993
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    Ti ringrazio per la tempestivita' della tua risposta, mi consola dalla mia (in parte) ignoranza
    Ritenersi ignoranti è la condizioni prima per apprendere(vale per me in primis)
    Non sono un serrista assolutista, il GW è un mix di fattori naturali ed antropici ma purtroppo la loro somma congiunta dà risultati con conseguenze importanti.
    L'importante è evitare affermazioni antiscientifiche del tipo"eh ma dal 2016 la temperatura globale è scesa di mezzo grado", che sono assurdità volte a scaricare la colpa dell'ennesimo gradino rialzista sul Nino 2015/16(e qua ancora una volta devo stigmatizzare le affermazioni di @robertino), quando invece il calo è stato di uno modesto 0,2°(bene ha fatto @Perlecano a ricordarlo), dovuto,quello sì, al termine del feedback del super Nino.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  7. #77
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    855
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Concordo in toto in quanto da te asserito , infatti neanche io sono un globalwarmista convinto, pero' c'è qualcosa che ostacola a mio avviso un raffreddamento che avrebbe dovuto essere piu' corposo in questi ultimi almeno cinque anni. Non mi sembra che la t° global abbia subito grandi interventi dal 2015

    @ robertino; lo trovo preparato specialmente sulle statistiche(vabbe' a volte ne esagera qualcuna) ma troppo
    con un'ideologia predefinita e forse questo non è sempre del tutto un bene in questo campo.

  8. #78
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise e Latina
    Messaggi
    16,993
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    Concordo in toto in quanto da te asserito , infatti neanche io sono un globalwarmista convinto, pero' c'è qualcosa che ostacola a mio avviso un raffreddamento che avrebbe dovuto essere piu' corposo in questi ultimi almeno cinque anni. Non mi sembra che la t° global abbia subito grandi interventi dal 2015

    @ robertino; lo trovo preparato specialmente sulle statistiche(vabbe' a volte ne esagera qualcuna) ma troppo
    con un'ideologia predefinita e forse questo non è sempre del tutto un bene in questo campo.
    Concordo con entrambe le affermazioni
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  9. #79
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise e Latina
    Messaggi
    16,993
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    Scusa robertì, ma le metropoli e gli aereoporti ecc., non esistono da dieci anni ma da molto piu' tempo. E poi sovrastimato oggi e correttissimo ieri? Mi pare illogico il tutto...
    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    tra il XIX e XX secolo tra il 1800 e 1900 c' erano molto meno stazioni meteo , quindi su quali basi si puo sostenere con certezze che nel passato la media era molto inferiore rispetto adesso

    adesso , dopo decenni , le stazioni a livello globale si sono incrementate in modo esponenziale durante il grande sviluppo economico , industriale , urbanistico , demografico , con incremento dell inquinamento Ambientale , plastica che sommerge zone grandi quasi come stati , ect .
    il fattore antropico puo' alterare le rilevazioni terrestri per cui il trend e' sovrastimato

    nel mese di giugno del 1972 , parliamo di circa 50 anni fa , le Nazioni Unite organizzano a Stoccolma la PRIMA CONFERENZA MONDIALE sull AMBIENTE ,
    ma in questi circa 50 anni evidentemente si e' prodigati maggiormente alla crescita economica e probabilmente meno alla salvaguardia del sistema ecologico e ambientale ,

    le prime dimostrazioni per salvare gli animali , la flora marina , gli alberi , salvaguardare l ambiente e la Natura e per diminuire la CO2 ridurre il carbon dioxide , e' stata nel lontano 22 aprile 1970 negli USA con oltre 20 milioni di dimostranti.
    Tornando all'ENSO, basta detrendizzarlo(cioè ripulirlo dall'effetto del trend rialzista globale) per afferrare quanto sia influenzato dalla tendenza termica rialzista. Infatti, come provò @elz, se lo detrendizzi vien fuori che negli ultimi decenni è su livelli neutri.Ma del resto non può che essere così, non è che l'ENSO si sveglia la mattina e decide se essere positivo o negativo,come una donna decide il partner fra i vari corteggiatori(mi perdoni @Perlecano per la metafora sdrammatizzante), è un indice che è influenzato dal contesto oceanico(il famoso Oceanic content o Ocean's content).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #80
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,129
    Menzionato
    118 Post(s)

    Predefinito Re: I mitici anni '60 dal ' punto di vista ' climatico e storico

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Concordo con Perlecano. @robertino e il suo madrigalismo sono francamente imbarazzanti, ignoro il motivo per cui non si limita a scrivere su Meteolive, che è strapieno di negazionisti pari suoi
    e' imbarazzante invece quello che ha scritto Perlecano e anche tu Josh

    perche entrambi avete detto di un calo dal 2016 di soli - 0 ,2 , e' una cozzaglia di falsita'

    osservate i dati , ho specificato nel precedente commento , riferito ai dati Satellitari , che il calo e' stato di - 0, 5 dal 2016

    invece tra il 2016 e 2018 e' stato addirittura di oltre mezzo grado dai circa 0, 9 del 2016 , a circa 0, 2 nel 2018

    basta osservare questo grafico


    e' chiaramente mostrato , quindi ' menzogne e chiacchiere '

    quello che contano sono i dati ,



    da circa 0, 9 nel 2016 , dopo il rialzo , a giugno 2019 0, 4 , quindi dal 2016 il calo e' di circa - 0, 5 C.

    negazionismo e tricche e ballacche e tutte le chiacchiere non c ' entrano un emerita ..... quindi

    non dite falsita' , osservate i dati prima di dire castronerie .

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •