Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 27
  1. #11
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    10/08/10
    Località
    Tarcento (UD) - 230 mslm
    Età
    42
    Messaggi
    798
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    Qua in Friuli (visto che si cita la vicina Austria con il 2018 che batte il 2014 di +0.1 ) 2014 e 2018 praticamente alla pari


    Udine: 2014 +14.5 / 2018 +14.4

    Tolmezzo: 2014 +12.9 / 2018 +12.9

    Tarvisio: 2014 +8.5 / 2018 +8.5

    solo nella parte Ovest della regione 2014 batte 2018 di circa +0.2/+0.4 °C

  2. #12
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,184
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Stavo calcolando le medie di Brindisi: ciò che è sicuro è che è stato un anno molto caldo anche qui al Sud, al contrario di quanto si possa credere. Non da primo posto, ma se non da podio siamo lì (e solo perché ormai tutti gli anni sono così).
    Ho infranto anch’io alcuni record: Aprile 2018 è stato il mese di Aprile più caldo della storia. Davvero un peccato, demolisce il penultimo mese dell’anno che aveva il suo primato storico nel secolo scorso, addirittura nel lontano 1961! Battuto di due decimi. Il 1961 resiste tuttavia per le massime, ma è dal 2015 che è annualmente insidiato da mesi di Aprile sempre più caldi.

    Non ho calcolato le medie di Novembre, ma credo sia stato tra i più caldi. Di sicuro un record lo ha fatto: la prima minima sotto i 9 gradi è stata fatta l’1 Dicembre...inoltre prima minima sotto i 10° più tardiva, verso il 10 Novembre...nonché maggiore intervallo di tempo senza minime minori di 10: dall’8/4 al 10/11 circa. Mai successo prima.
    Solo all'estremo sud il 2018 è stato un anno caldo ma niente di che.Da me è secondo solo al 2000,anche se sostanzialmente allineato al 1994 ed al 2015(in pratica 2018,1994 e 2015 sono racchiuso in uno 0,1°, poco dopo segue il 2014,tallonato dalla coppia 2012/2017).
    In Grecia l'anno più caldo è il 1994,sto leggendo,seguito dal 2000 e dal 2007.In questo decennio,l'unico anno greco fra i primi 7 più caldi, @Perlecano, è il 2014.Lì ancora emergono anni dello scorso decennio come il 2001,mentre il 2003 non è manco fra i primi 10 più caldi(maggio bollente là ma febbraio è stato quasi storico per il gelo ellenico),fu assai peggio il 2010 che dalla Romania in poi fu penalizzante,essendo un anno molto caldo da una certa longitudine in poi e pro-Europa occidentale.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #13
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    4,298
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Solo all'estremo sud il 2018 è stato un anno caldo ma niente di che.Da me è secondo solo al 2000,anche se sostanzialmente allineato al 1994 ed al 2015(in pratica 2018,1994 e 2015 sono racchiuso in uno 0,1°, poco dopo segue il 2014,tallonato dalla coppia 2012/2017).
    In Grecia l'anno più caldo è il 1994,sto leggendo,seguito dal 2000 e dal 2007.In questo decennio,l'unico anno greco fra i primi 7 più caldi, @Perlecano, è il 2014.Lì ancora emergono anni dello scorso decennio come il 2001,mentre il 2003 non è manco fra i primi 10 più caldi(maggio bollente là ma febbraio è stato quasi storico per il gelo ellenico),fu assai peggio il 2010 che dalla Romania in poi fu penalizzante,essendo un anno molto caldo da una certa longitudine in poi e pro-Europa occidentale.
    Ho appena terminato il calcolo delle medie. L’anno 2018 ha avuto qui media di 17,8°. Praticamente uno dei più caldi di sempre, su un podio che però è piuttosto affollato.

    L’andamento che hai descritto per la Grecia rispecchia in parte quanto accade qui in Salento.
    Anche qui il primato assoluto spetta al 1994 e al 2001, che hanno avuto entrambi medie di 18,1°. Il 2000 si colloca al secondo posto con 18°. Seguono poi racchiusi in due decimi (17,8-17,9°) il 2016, 2015, 2018, 2012 e il 2003 (e meno male che Febbraio 2003 fu record, altrimenti se fosse stato in media l’intero anno avrebbe chiuso a pari merito se non peggio rispetto al 1994/2001). Il 2002 segue poi con 17,7° di media.

    Viaggiamo su livelli alti senza interruzioni vere dal 2012.

  4. #14
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,184
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ho appena terminato il calcolo delle medie. L’anno 2018 ha avuto qui media di 17,8°. Praticamente uno dei più caldi di sempre, su un podio che però è piuttosto affollato.

    L’andamento che hai descritto per la Grecia rispecchia in parte quanto accade qui in Salento.
    Anche qui il primato assoluto spetta al 1994 e al 2001, che hanno avuto entrambi medie di 18,1°. Il 2000 si colloca al secondo posto con 18°. Seguono poi racchiusi in due decimi (17,8-17,9°) il 2016, 2015, 2018, 2012 e il 2003 (e meno male che Febbraio 2003 fu record, altrimenti se fosse stato in media l’intero anno avrebbe chiuso a pari merito se non peggio rispetto al 1994/2001). Il 2002 segue poi con 17,7° di media.

    Viaggiamo su livelli alti senza interruzioni vere dal 2012.
    Il 2002 qui è un anno caldo ma niente di che,è simile al 2013.Gli altri che hai citato sono tutti caldissimi anche qua,il 2016 un poco meno,è simile al 2011,poco sotto il 2009 e sopra 2008,2013,2002 e 1997.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #15
    Tempesta violenta
    Data Registrazione
    12/06/09
    Località
    Roma
    Messaggi
    13,622
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    In realtà in Spagna e Portogallo il 2018 non è stato un anno caldo(specialmente in Portogallo). In Spagna meno caldi del 2018 in questo secolo sono solo il 2013,il 2010 ed il 2002.
    L'anticiclone centroeuropeo infatti ha stemperato il caldo sia nel Centrosud italiano che in Spagna e Portogallo, dato che si sono avute frequenti basse pressioni

  6. #16
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,222
    Menzionato
    175 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    POLONIA: L'anno 2018 è risultato il più caldo della storia meteorologica nazionale con un sopramedia complessivo di 1,58 °C sulla 1981-2010, il primato di +1,53 °C di anomalia annuale del 2015 è stato così battuto. Il terzo anno più caldo di sempre è il 2014 con un +1,42 °C complessivo, a seguire (tutti superiori a +1,00 °C di anomalia sulla 1981-2010) troviamo le annate - in ordine decrescente di sopramedia - 2000, 2008 e 2007. Molto caldi anche gli anni 1989 e 2016, entrambi attorno al grado preciso di sopramedia.

    L'estate 2018 in Polonia è stata la più calda di sempre, con +2,16 °C sulla 1981-2010 a livello trimestrale. Al secondo posto troviamo l'estate 1992 con +1,83 °C su scala nazionale, al terzo la 2002 con +1,62 °C, al quarto la 2015, al quinto la 2010, al sesto la 2006 e al settimo la 1934. Piccola nota sul 1934 (inteso come anno intero): è stato mostruoso per l'epoca in Polonia, e non solo lì (pure in Germania, ad esempio), tuttora figura (con quasi un grado di sopramedia sulla 1981-2010) come nono anno più caldo della serie storica (che parte dal lontanissimo 1781), dietro alle otto annate citate nel precedente paragrafo.

    Il pentamestre aprile-agosto 2018 risulta (come dicevo a @Josh in privato) davvero pauroso sul territorio polacco: ha visto infatti un sopramedia di +2,87 °C sulla 1981-2010 (in un territorio addirittura un pelo più grande di quello italiano: ok la maggior continentalità del clima, ma...). Per dare un'idea, il secondo pentamestre omologo più caldo di sempre fu l'aprile-agosto 2002, con +1,61 °C sulla stessa trentennale. Polverizzare un record su base pentamestrale (quindi certo non brevissima) di 1,26 °C è qualcosa di pazzesco. Tanto per fare un paragone, l'eccezionale estate 2003 risulta su base trimestrale, e non pentamestrale - in Italia - superiore alla seconda estate più calda di sempre, cioè la 2017, di "appena" un grado netto. E ben sappiamo quanto l'estate 2003 sia considerata (a ragione!) come una pietra miliare del caldo nostrano...

    L'anno 2018 in alcuni Paesi europei-polonia.png
    Ultima modifica di Perlecano; 04/04/2019 alle 16:11
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  7. #17
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,222
    Menzionato
    175 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    Citazione Originariamente Scritto da mik33017 Visualizza Messaggio
    Qua in Friuli (visto che si cita la vicina Austria con il 2018 che batte il 2014 di +0.1 ) 2014 e 2018 praticamente alla pari


    Udine: 2014 +14.5 / 2018 +14.4

    Tolmezzo: 2014 +12.9 / 2018 +12.9

    Tarvisio: 2014 +8.5 / 2018 +8.5

    solo nella parte Ovest della regione 2014 batte 2018 di circa +0.2/+0.4 °C
    sì difatti entrando in Veneto (quindi stando ad ovest del FVG) il 2014 ha battuto nel complesso quasi dappertutto, anche se di pochissimi decimi di grado, il 2018.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  8. #18
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,222
    Menzionato
    175 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    SLOVACCHIA: qui ho dati dell'anno meteorologico 2018, che va dal dicembre 2017 al novembre 2018, e non dell'anno solare. Il 2018 è stato l'anno più caldo di sempre con ogni probabilità, al limite il secondo più caldo, della serie storica nazionale che parte dall'inizio del XX secolo. Ecco lo scarto nazionale di ciascun mese del 2018 sulla media 1981-2010:
    Gennaio: +3,4 °C (!)
    Febbraio: -1,6 °C.
    Marzo: -1,7 °C.
    Aprile: +4,9 °C (clamoroso e con ogni probabilità da record mensile assoluto, come in tutta la Mitteleuropa e non solo, del resto).
    Maggio: +3,1 °C.
    Giugno: +1,9 °C.
    Luglio: +1,3 °C.
    Agosto: +2,9 °C.
    Settembre: +1,6 °C.
    Ottobre: +2,4 °C.
    Novembre: +2,3 °C.

    Media inverno 2017-2018: tra +1,1 e +1,2 °C.
    Media primavera 2018: +2,1 °C.
    Media estate 2018: +2,0 °C.
    Media autunno 2018: +2,1 °C.
    Media gennaio-novembre 2018: +1,87 °C.

    L'anno 2018 in alcuni Paesi europei-slovacchia.jpg
    Ultima modifica di Perlecano; 04/04/2019 alle 17:14
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  9. #19
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,222
    Menzionato
    175 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    Belgio: la temperatura media del 2018 a Uccle, città vicino a Bruxelles, è stata di 11,7 °C, inferiore soltanto a quella del 2014, che vide 11,8 °C di media annuale. Il 2018 è inoltre stato l'anno della storia meteorologica belga con meno giorni di pioggia, appena 143 su 365, battendo il record dello storicamente (per buona parte d'Europa) siccitoso 1921, che vide poco più di 150 giorni con accumulo piovoso pari o superiore a 1 mm.

    Romania: il 2018 risulta il terzo anno più caldo di sempre, con una media annuale di 11,57 °C sul territorio nazionale. Ciò consiste in uno scarto complessivo dalla norma 1981-2010 di +1,35 °C. Gli unici anni più caldi del 2018, in Romania, sono stati il 2007 (al primo posto) e il 2015 (al secondo posto).

    Repubblica Ceca: la temperatura media annuale nazionale è stata di 9,6 °C (che significa +1,7 °C rispetto alla 1981-2010 e un sopramedia di 2,1 °C sulla 1961-1990), ponendo il 2018 come anno più caldo di sempre, davanti di poco al 2014 e al 2015. Anche qui aprile è stato estremamente caldo, con un sopramedia nazionale di 4,8 °C, molto freddo invece febbraio, con -2,6 °C di anomalia dalla 1981-2010 su scala nazionale. Notevole la minima di -2,5 °C il 26 giugno in una località (Kvilda) a circa 1000 metri di quota.

    Paesi Bassi: l'estate 2018 è stata la più calda nella serie storica plurisecolare (parte addirittura dal Settecento), battendo la 2003 di circa due decimi di grado. La media trimestrale nazionale è infatti stata di 18,9 °C, a fronte di una media olandese 1981-2010 di 17,0 °C. Anche la primavera è stata molto sopra la norma, con 11,1 °C di media nazionale a fronte di una trentennale 1981-2010 di 9,5 °C. Dopo un marzo sotto la norma di un grado e mezzo, aprile è stato caldissimo (+3,0 °C sulla 1981-2010, con 12,2 °C contro 9,2 °C di media). Ma ancora più anomalo è stato maggio, con una media nazionale di 16,4 °C, con una norma mensile 1981-2010 di 13,1 °C: si è trattato del maggio più caldo di sempre (appena 0,6 °C inferiore alla media olandese 1981-2010 del trimestre giugno-luglio-agosto!) Più tranquillo l'autunno, con un sopramedia trimestrale sulla 1981-2010 di "appena" 0,6 °C a livello nazionale.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  10. #20
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    4,298
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: L'anno 2018 in alcuni Paesi europei

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Piccola nota sul 1934 (inteso come anno intero): è stato mostruoso per l'epoca in Polonia, e non solo lì (pure in Germania, ad esempio), tuttora figura (con quasi un grado di sopramedia sulla 1981-2010) come nono anno più caldo della serie storica (che parte dal lontanissimo 1781), dietro alle otto annate citate nel precedente paragrafo.
    Interessante questa tua digressione sul 1934. Risultò molto caldo anche in altri paesi europei, che tu sappia?
    La serie di Berkeley per i singoli paesi rispecchia le anomalie che hai individuato? Sarebbe anche un ottimo modo per valutarne la precisione al decimo di grado.

    In ogni caso, ottimo lavoro davvero! E' sorprendente constatare come il 2018 sia stato da primato in quasi tutta Europa, con le dovute differenze. Colpisce in particolare Aprile: è stato da record anche qui da me, presumibilmente quindi in tutto il Sud Italia. Ma risulta da record anche in gran parte d'Europa: sono anomalie territoriali pazzesche per estensione!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •