Pagina 10 di 56 PrimaPrima ... 8910111220 ... UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 556
  1. #91
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,173
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    come si fa a dire che un clima così non è godibile non lo so, anche oggi sole ma clima fresco e piacevole, con una felpa addosso si sta divinamente. Quando piove in questi giorni fa freddo, è vero, fare massime di 10/11° è roba da marzo, ma appena esce un po’ di sole è una pacchia...
    Pure a me va benissimo, anche perché sono nel periodo allergico e quindi pioggia e fresco sono un toccasana. Ieri però quasi "litigavo" con due colleghi, poco più vecchi di me ma non tanto (sui 40 circa), che si lamentavano del freddo e di questo maggio così anomalo: è che negli ultimi 25 anni (più o meno) non eravamo più abituati a certe cose, almeno non in tarda primavera. Piuttosto molti vedono come "normale" oggi un anticipo d'estate, o anche un maggio estivo, che un colpo di coda dell'inverno.
    (Fermo restando che le nevicate tra fine aprile e inizio mese sono spesso state eccezionali)

  2. #92
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,698
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Domani faccio i conteggi della prima decade ma ad occhio, @Perlecano, a Grazzanise dovrebbe essere:
    -la più sottomedia per maggio dal 1991;
    -la quarta o quinta più sottomedia dal 1995 su scala annuale(se la gioca con la prima di febbraio 2012 ma può scalzarla).
    Da notare che in alcuni mesi di maggio freddi,come il 1984, il 1995,il 2004, le decadi sottomedia non furono tanto la prima ma le altre due; viceversa,nel 1978,nel 1980 e nel 1991 fu la prima la più maestosamente fredda(anche se le altre non scherzarono).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #93
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,698
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Pure a me va benissimo, anche perché sono nel periodo allergico e quindi pioggia e fresco sono un toccasana. Ieri però quasi "litigavo" con due colleghi, poco più vecchi di me ma non tanto (sui 40 circa), che si lamentavano del freddo e di questo maggio così anomalo: è che negli ultimi 25 anni (più o meno) non eravamo più abituati a certe cose, almeno non in tarda primavera. Piuttosto molti vedono come "normale" oggi un anticipo d'estate, o anche un maggio estivo, che un colpo di coda dell'inverno.
    (Fermo restando che le nevicate tra fine aprile e inizio mese sono spesso state eccezionali)
    Per le ggente dovrebbe fare caldo tutto l'anno e non piovere mai,che ne parliamo a fare...
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #94
    Vento fresco L'avatar di LucaTs
    Data Registrazione
    19/03/13
    Località
    Trieste
    Età
    22
    Messaggi
    2,051
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Prima decade che qui chiuderà a 13.3°, ovvero -4.2° dalla media '94-'18. Anche qui solo il 1991 è un pelo più freddo degli ultimi 30 anni.

    Curiosità, il precedente record di T° media più bassa per la prima di maggio dal 94 ad oggi era di 14.8°, appartenente al 2017.

    Cioè, batteremo il precedente record di un grado e mezzo, non so se rendo.

  5. #95
    Vento fresco L'avatar di kima
    Data Registrazione
    10/10/12
    Località
    Glarus Nord
    Età
    40
    Messaggi
    2,892
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    A Glarona questa prima decade di maggio, con 8,3 di media, si trova a -4,9 gradi dalla mensile 81-10 e -3,7 dalla mensile 61-90, e anche -0,4 dalla mensile di aprile 81-10.
    Sotto media notevole, con queste prospettive per la seconda decade:

  6. #96
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,325
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Ferrara chiude a 9,6/20,4°C contro medie decadali 1971/00 di 11,6/20,8°C. Dunque un sotto media di -1,2°C sulla decade 1971/00. Inizio maggio 2017 rimane più freddo di mezzo grado qua, anche se indubbiamente nei prossimi giorni avverrà il sorpasso visto che nel 2017 la seconda decade chiuse a +2,0 dalla media.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  7. #97
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    2,686
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    Metto anche il mio che come di consueto indica valori analoghi ai tuoi (ancora provvisori).

    Oltre alle deviazioni dalla norma giornaliera 1981/2010 (che è tarata come sempre nel modo corretto simulando proprio l'andamento "astronomico" della norma, e non lo scarto sulla secca mensile) introduco con la linea tratteggiata il "cumulo" dell'anomalia mensile usando per ogni giorno la media finora, partendo dal 1° giorno del mese.

    Prima decade dunque a circa -1.5°C dalla norma e prima del 2019 a riuscirci!

    Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche-1-decade-maggio.png
    Ultima modifica di AbeteBianco; 10/05/2019 alle 20:11

  8. #98
    Bava di vento
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Provincia di Catania
    Messaggi
    126
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Poi torneremo tutti pian piano nella norma. Per ora ci troviamo in molte zone a -2/-3°C dalla media non so che ma a fine mese torneremo pur sempre a 0 °C sotto la media (il nulla). Con El Nino non si va avanti. Se El nino si protrae fino a giugno ed oltre massime sui 40°C non ce le toglie nessuno

  9. #99
    Vento moderato L'avatar di Ivan 72
    Data Registrazione
    11/06/18
    Località
    L'Aquila Roio Piano792mt-Rieti lav.
    Età
    46
    Messaggi
    1,321
    Menzionato
    1 Post(s)

    Thumbs up Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    L'Aquila Roio Piano (abitazione) prima decade maggio 2019 anomalia termica negativa -2,3° sotto media su base decadale maggio periodo 1968-2018

    L'Aquila Roio Piano temperature medie prima decade maggio 2019 :

    min +2,9° max +16,2° media +9,6°

    L'Aquila Roio Piano temperature medie prima decade maggio periodo 1968-2018 :

    min +5,5° max +18,3° media +11,9°
    Nato a Roma, trasferito da Roma zona Garbatella a L'Aquila Roio Piano il 17/12/2011. Min assoluta L'Aquila Roio Piano-Piana di Roio 770 metri slm -24,2° il 15/02/2012 e Roma Ciampino -11° il 12/01/1985.

  10. #100
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    2,440
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Ho atteso che scoccassero le due di notte perchè è a quell'ora che cambia il giorno secondo il sistema usato dall'Aeronautica Militare cui mi attengo per confrontare le temperature dell'aeroporto con quelle del passato, visto che si usa e si è sempre usato (costruendo su di esso le medie) in passato.
    Magari avremmo ritoccato la minima delle 24 h, ma così non è avvenuto.

    E' stata una prima decade di Maggio eccezionale, come si può intendere già solo segnalando (ancor prima delle medie) che è stata migliorata non una, ma ben due volte in appena una settimana la minima più bassa mai rilevata a Maggio negli ultimi 30 anni: la prima volta nelle prime ore dell'1 Maggio (8,7°), e la seconda la notte tra 7 e 8, in cui si è toccata una minima di 7.8°. Evento già di per sè eccezionale visto che in appena 7-8 giorni si sono toccate ben tre minime delle 24 h che sono più basse di qualsiasi altra raggiunta dal 1989 (e sì: la minima di 7.8° qui risulta più bassa anche di quella del 1991, dovendo pertanto retrodatare ancora per trovare un valore analogo).
    Inoltre si sono toccate massime over 20° solo due volte, cosa in prima decade rara e probabilmente record (tra l'altro la massima più alta è stata di appena 21,5°).

    La media finale è stata a Brindisi ENAV di 10,7/18,7° (media complessiva: 14,7°). Praticamente le stesse medie (anzi, un decimo più basse) di quelle dell'Aprile appena trascorso. E' come se Aprile fosse proseguito indisturbato.
    Sono valori apparentemente senza significato, ma in realtà:
    - la media minime di 10,7° risulta al terzo posto per le più basse di sempre in prima decade. Solo il 1957, 1974 (con una media minime di 9,9°) e il 1954 (con 10,6°) avevano fatto di meglio.
    Da sottolineare che in realtà questo valore sarebbe a pari merito con la media minime dei primi dieci giorni di Maggio del 1960 e 1962. Tuttavia, considerando i valori centesimali, prevale il 2019 con 10,65° di media.
    Complessivamente (tenendo conto di un'incertezza di base della misurazione) possiamo dire di certo che non faceva così freddo per le minime dal 1974 (oltre 45 anni!) e questa prima decade chiude al terzo posto, condiviso anche dal 1960 e 1962.
    - la media massime di 18.7° risulta la più fredda dal 1989, e prima ancora bisogna risalire al 1974. Chiude al sesto posto dal Dopoguerra.
    - la media complessiva risulta la più fredda dal 1989 (sebbene le minime furono più alte, le massime furono più di 1,5° più basse di questa prima decade, per cui la media complessiva risultò quattro decimi più bassa), e chiude anch'essa al sesto posto.
    E' stato battuto il 1991 solo perchè la prima decade di quel mese qui fu la più calda. Furono nettamente più fredde la seconda e la terza, a rendere eccezionale ancor di più il dato di quell'anno. Non è stato cioè un confronto alla pari.

    Lo scarto dalla media mensile 81/10 è incredibile: -4° per le min e -4,1° per le max!
    Nessuna (e sottolineo nessuna!) temperatura max o min è risultata finora superiore alle medie max e min sia del 61/90 sia del 71/00 sia dell'81/10. Solo la minima del 9 (con 13,6° strappati all'ultimo minuto prima delle 2 del 10) risulta sopra la media 51/80, ma solo di 0,2°!
    Se anche usassimo la media più fredda (51/80: 13,4/22,1°) al momento saremmo a ben -2,7° per le min e -3,4° per le max.
    Non ho parole...


    Chiudo con il lato pluviometrico: a oggi sono caduti ben 22 mm, l'equivalente della media di Maggio 51/80. Per chiudere invece in media pluviometrica secondo la 81/10 mancano ancora all'appello circa 10 mm. Pertanto il mese risulterà anche probabilmente molto piovoso.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •