Pagina 32 di 56 PrimaPrima ... 22303132333442 ... UltimaUltima
Risultati da 311 a 320 di 556
  1. #311
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,644
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    la decade più fredda contando anche il secolo scorso invece?
    A Grazzanise è la seconda di ottobre 1974,poi viene la seconda di agosto 1976.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #312
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,644
    Menzionato
    90 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    A naso senza dati alla mano non riesco a ricordarle tutte, in ogni caso la IIa di Ottobre 2009 (-5.1) la Ia del Febbraio 2012 (-4.7) e la IIa di Dicembre 2001 (-4.4) sono le più anomale, poi molte fra -3.5 e -4.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
    Pure qua curiosamente la seconda di ottobre 2009 è fra le più sottomedia.La prima di febbraio 2012 non è fra le primissime, pur essendo molto freddo in valore assoluto a Grazzanise ma la media di partenza in termini relativi è quella più fredda dell'anno con la 81/10.
    Da quando esiste la stazione,però, la seconda di ottobre 1974 è ancora la più sottomedia,poi ce ne sono varie fra il 1976 ed il 1980.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  3. #313
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Piro
    Data Registrazione
    28/12/05
    Località
    Pisa
    Età
    44
    Messaggi
    6,162
    Menzionato
    11 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Da te quali sono le decadi più sottomedia del nuovo secolo?I di febbraio 2012 + II di dicembre 2001?
    Alla mia stazione le tre decadi più anomale rispetto alla media (1995-2018 della mia stazione) sono in ordine:

    I decade di Febbraio 2012 (-6,1°C)
    I decade di Marzo 2005 (-5,6°C)
    I decade di Gennaio 2002 (-5,1°C)

    Al contrario, lato caldo le tre decadi più anomale sono:
    I decade Luglio 2015 (+3,8°C)
    I decade Dicembre 2011 (+3,7°C)
    I decade Marzo 2007/Gennaio 2018 (+3,6°C)

    Nessuna decade dell'estate 2003 figura sul podio, a conferma del fatto che almeno qui quello che caratterizzò quell'estate fu la costanza del caldo (7 decadi su 9 con anomalia superiore a +2°C, roba mai vista né prima né dopo in Estate)
    Luca Bargagna

  4. #314
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    15,811
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Da me la decade calda più anomala è la prima di Maggio 2003: +6.8 !!! Mai rivista na roba simile.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  5. #315
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,173
    Menzionato
    43 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    A Padova-Legnaro mese che continua "freddo", ecco i primi 20 giorni:

    med / min / max

    +13.3 / +9.7 / +17.4°C

    Pioggia: 145.2mm in 13 giorni.

    Estremi +6.4°C il 14 e +22.4°C il 2, solo 4 massime >20°C e ben 10 minime <10°C. Giornata più fredda il 5, media +8.9°C, estremi +7.4/+12.7°C.

    Rispetto alle medie mensili siamo:

    1994-2018 -4.8°C e +67% pioggia (sulla mensile!) - precedente record termico +16.2°C maggio 2004

    1961-1990 -3.4°C e +85% pioggia (sulla mensile!)


    Per l'ultima decade, i modelli danno temperature grossomodo nella media. Se così fosse, mi attendo una media finale vicina ai +15°C, con un netto recupero su quella attuale ma comunque in grado di regalare il maggio più freddo almeno dal 1991 e di battere il maggio 2004 di ca. 1°C.

    I record pluviometrici dal 1994 sono invece di 196.8mm nel 1995 e 191.8mm sia nel 2002 che nel 2016, vediamo se andremo a battere anche questi. Intanto stiamo per "prenderci" il 4° posto, i 146.6mm del 2007.
    Curiosità: questi 3 mesi di maggio >190mm, 1995-2002-2016, dovrebbero anche essere i 3 mesi in assoluto più piovosi dal 1994 ad oggi! Esatto, meglio di qualunque mese di qualunque stagione.

  6. #316
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,043
    Menzionato
    62 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Qua viaggiamo a circa 13,7° di media mese, ovvero -3,8° dalla trentennale 71/2000 e -2,9° dalla 61/90 , pioggia 143 mm da inizio mese contro 84 mm di media; in previsione di t circa in media a partire da giovedì, si può pensare ad un recupero di circa 0,5°C e quindi il mese chiuderebbe a circa 14,3° di media e batterebbe di 1,5° circa il 2004.
    Ultima modifica di Marcoan; 21/05/2019 alle 17:03

  7. #317
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,043
    Menzionato
    62 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Scusate una domanda: io la media mensile la calcolo sempre facendo media max + media min / 2; è corretto così o sarebbe più corretto fare la media delle t medie giornaliere ( ovviamente solo per chi ha una stazione meteo professionale con registrazione dei dati)

  8. #318
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    2,297
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    la decade più fredda contando anche il secolo scorso invece?
    La domanda non è rivolta a me, ma ne approfitto visto che ho la fortuna di avere la serie storica dal 1951.

    La decade più fredda di tutte rispetto alla loro rispettiva media risulta la III del Gennaio 1963. Che fu addirittura a -6,75° dalla rispettiva media decadale (1,1/5,5° di media contro 6,6/13,3°!).
    Ma d'altro canto basta visualizzare il mese in questione: i primi 13 giorni ebbero media 9,7/16,5° (!!) ma poi chiuse a 5/10,8°. Allucinante...è, per far capire, la stessa identica media del Gennaio 2019 da queste parti, che figura al quarto posto (a pari merito con il 1963 appunto) tra i più freddi dal Dopoguerra!

    Segue la I di Marzo 1987, a circa -5° dalla rispettiva media decadale 71/00.

    Nel nuovo secolo non sfigura nemmeno la I di Giugno 2006: qui risulta seconda solo alla prima di Gennaio 2017, a ben -4° dalla rispettiva decadale 71/00 (che rispetto alla 81/10 diviene -4,5°, cosa che non accade per la I di Gennaio visto che le medie sono tutto sommato le stesse tra le varie trentennali per i mesi invernali).

  9. #319
    Vento fresco
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    2,297
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Scusate una domanda: io la media mensile la calcolo sempre facendo media max + media min / 2; è corretto così o sarebbe più corretto fare la media delle t medie giornaliere ( ovviamente solo per chi ha una stazione meteo professionale con registrazione dei dati)
    Io la calcolo proprio come hai detto (max + min/2), e questo è il modo in cui è sempre stata calcolata nelle serie che visualizzo, con calcoli alla mano per provarlo.
    In realtà se anche facessi la media delle medie ti uscirebbe lo stesso valore che otterresti facendo (media max+ media min)/2.

    Invece, in teoria, sarebbe più corretto fare una media ponderata oraria del giorno (ad esempio se è vero che una giornata può avere estremi 7/19, magari quei 7° sono stati toccati solo un'ora, mentre i 19° per dieci ore di fila). Ma dovremmo ritoccare interi database di temperature, e sostanzialmente credo che in una medesima località non cambierebbe le medie storiche, perchè questo errore esiste oggi così come è esistito in passato.

  10. #320
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,043
    Menzionato
    62 Post(s)

    Predefinito Re: Maggio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Io la calcolo proprio come hai detto (max + min/2), e questo è il modo in cui è sempre stata calcolata nelle serie che visualizzo, con calcoli alla mano per provarlo.

    In teoria sarebbe più corretto fare una media ponderata oraria del giorno (ad esempio se è vero che una giornata può avere estremi 7/19, magari quei 7° sono stati toccati solo un'ora, mentre i 19° per dieci ore di fila). Ma dovremmo ritoccare interi database di temperature, e sostanzialmente credo che in una medesima località non cambierebbe le medie storiche, perchè questo errore esiste oggi così come è esistito in passato.
    Io da ora ( MAGGIO 2019) avendo una stazione professionale con setting di rilevazione ogni 5 minuti, farò la media delle medie giornaliere visto che il programma me la calcola...in ogni caso facendo la media col tuo metodo mi viene fuori ad oggi 13,9° mentre con la media delle medie giornaliere mi viene 13,7°, quindi differenza minima....in ogni caso farò anche la media delle max e la media delle min.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •