Pagina 110 di 343 PrimaPrima ... 1060100108109110111112120160210 ... UltimaUltima
Risultati da 1,091 a 1,100 di 3423
  1. #1091
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    15,960
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Ma sto mese sta andando in malora perché un paio di depressioni non riescono a staccarsi più ad est ? Nel passaggio di ECMWF fra le 96/120h risuccede questo, eh.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  2. #1092
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,383
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Questo giugno ci sta mettendo un grosso impegno a diventare il più caldo dal dopoguerra.
    Se non ci riuscisse sarebbe un peccato...
    Sarà estremamente difficile, perché il 2003 è un avversario spietato (+3,9 dalla 1981-10 sull'Italia !).
    Però la seconda piazza mi sa che non gliela nega nessuno.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  3. #1093
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    486
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Sicuri che si vada verso un pattern NAO+? Le uniche carte che lascerebbero pensare a un tale tipo di evoluzione sono gli ultimi 2 pannelli di GFS...

    Non guardate l'"accorpamento" delle masse polari, il VP in questo periodo dell'anno non c'è, quindi cosa volete che si accorpi... guardate un po' la disposizione delle anomalie pressorie al tra continente europeo e Atlantico settentrionale... Direi che i 552 dam (e i 998/1000 hPa) di pressione ad W delle Azzorre non lascino molti dubbi sul segno della NAO... e alle 240h di ECMWF 00 di certo non è positivo...

    estate 2019: analisi modellistica-ecmopeu00_240_1.png

    P.S. quando dicevo di non illudersi che la persistenza di un assetto NAO negativo, soprattutto in luglio, continui a "graziare" il NW e l'Europa centro-occidentale intendevo proprio questo e vi ricordo anche che nei primi 20 gg dell'agosto 2003 la NAO fu negativa come fu negativa (da record, valori mensili sotto i -3) nel luglio 2015... eppure guardate un po' su wetterzentrale.de dove furono le anomalie maggiori?

  4. #1094
    Vento forte L'avatar di inocs
    Data Registrazione
    11/07/03
    Località
    Caposele - 480 m
    Età
    43
    Messaggi
    4,853
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Ecmwf non mi piacciono affatto: la "rinfrescata" prevederebbe addirittura isoterme a 850 hPa intorno a 15°-18° ad andar bene, mentre la chiusura di run lascerebbe una disposizione di quelle belle secondo me...
    I modelli fanno e disfanno. I santoni del web cianciano.

    *
    Always looking at the sky

    *

  5. #1095
    Brezza tesa L'avatar di Z_M
    Data Registrazione
    16/12/16
    Località
    Savona
    Messaggi
    707
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Sicuri che si vada verso un pattern NAO+? Le uniche carte che lascerebbero pensare a un tale tipo di evoluzione sono gli ultimi 2 pannelli di GFS...

    Non guardate l'"accorpamento" delle masse polari, il VP in questo periodo dell'anno non c'è, quindi cosa volete che si accorpi... guardate un po' la disposizione delle anomalie pressorie al tra continente europeo e Atlantico settentrionale... Direi che i 552 dam (e i 998/1000 hPa) di pressione ad W delle Azzorre non lascino molti dubbi sul segno della NAO... e alle 240h di ECMWF 00 di certo non è positivo...

    estate 2019: analisi modellistica-ecmopeu00_240_1.png

    P.S. quando dicevo di non illudersi che la persistenza di un assetto NAO negativo, soprattutto in luglio, continui a "graziare" il NW e l'Europa centro-occidentale intendevo proprio questo e vi ricordo anche che nei primi 20 gg dell'agosto 2003 la NAO fu negativa come fu negativa (da record, valori mensili sotto i -3) nel luglio 2015... eppure guardate un po' su wetterzentrale.de dove furono le anomalie maggiori?
    Concordo tendenza a lungo termine pericolosa e da monitorare, si vedono i primi segni della tipica configurazione con Europa centro occidentale e NW esposti in pieno alle avvezioni roventi.

  6. #1096
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    22
    Messaggi
    6,119
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da inocs Visualizza Messaggio
    Ecmwf non mi piacciono affatto: la "rinfrescata" prevederebbe addirittura isoterme a 850 hPa intorno a 15°-18° ad andar bene, mentre la chiusura di run lascerebbe una disposizione di quelle belle secondo me...
    Anche gfs a dir la verità non mostra cenni di rinfrescata, avrà tolto le termiche monstre che vedeva fino a qualche giorno fa ma per il dopo è nettamente peggiorato.
    "Non è la neve che non ho avuto a mancarmi, ma quella che avrei dovuto avere ancora."

  7. #1097
    Brezza tesa L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    980
    Menzionato
    139 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Sarà estremamente difficile, perché il 2003 è un avversario spietato (+3,9 dalla 1981-10 sull'Italia !).
    Però la seconda piazza mi sa che non gliela nega nessuno.
    la seconda piazza comunque non è semplice visto che giugno 2017, che attualmente la occupa, sta a ben +2,6 °C sulla 1981-2010. Ci sono svariate zone litoranee o sublitoranee che hanno risentito dell'influsso mitigatore del mare, specialmente i primi giorni del mese (ma anche adesso non "scherzano"); inoltre il NW beneficerà ancora per un po' di temperature contenute, benchè un sopramedia di media entità a partire dal weekend sia ormai assicurato anche per queste zone. Sembrano dettagli, ma per impensierire mesi posti così in alto in classifica non dico sia necessaria la "perfezione", ma bisogna davvero impegnarsi e non lasciare troppi "buchi" di performance qua e là (per battere giugno 2003 o agosto 2003 di buchi non devi lasciarne nemmeno uno, in realtà, ma questo è un altro discorso ).
    Ultima modifica di Perlecano; 11/06/2019 alle 10:23
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  8. #1098
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,830
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Sarà estremamente difficile, perché il 2003 è un avversario spietato (+3,9 dalla 1981-10 sull'Italia !).
    Però la seconda piazza mi sa che non gliela nega nessuno.
    Penso pure io. Ecco, @Neve71, di cosa ci stiamo dolendo e cosa minimizzi per partito preso: dell'ennesimo giugno potenzialmente da podio.
    Devo dirti a quanto ammonta la mia anomalia giornaliera dal 5/6 ad oggi?
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  9. #1099
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    16,830
    Menzionato
    91 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Neve71 Visualizza Messaggio
    Ecco, ne abbiamo parlato credo proprio ieri, ribadisco, non c'è nessuna rivincita, indipendentemente dalle proprie preferenze personali ( E se io penso come ad un incubo l'estate 2003, sicuramente non auspico di certo un estate con queste temperature, anche perché di estate avrebbe ben poco), l'estate non può pareggiare, consolare minimamente ( come ho scritto ieri ) un inverno di guano, figurarsi 6 inverni di guano.
    Non ha senso fare raffronti o cercare consolazioni rapportando 2 stagioni opposte ( o che dovrebbero esserlo, in teoria)
    Riguardo al grassettato...questa è una tua personale opinione. Avere un'estate 2° gradi sopramedia significa boccheggiare giorno e notte,se vivi a Roma o Bologna o Napoli o Bari e non dove stai tu. Viceversa, avere un inverno molto mite secca ma non crea i problemi di un'estate con medie degne di Alessandria d'Egitto,come le tante degli ultimi 10 anni nelle località citate.
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #1100
    Vento teso L'avatar di Neve71
    Data Registrazione
    17/03/18
    Località
    Sagliano Micca (Bi) 591 mt
    Età
    47
    Messaggi
    1,600
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Riguardo al grassettato...questa è una tua personale opinione. Avere un'estate 2° gradi sopramedia significa boccheggiare giorno e notte,se vivi a Roma o Bologna o Napoli o Bari e non dove stai tu. Viceversa, avere un inverno molto mite secca ma non crea i problemi di un'estate con medie degne di Alessandria d'Egitto,come le tante degli ultimi 10 anni nelle località citate.
    Appunto, è una mia personale opinione: adoro la neve e preferisco tutta la vita boccheggiare d'estate ed avere un inverno nevoso che avere un'estate mite ( qui fredda) ed un inverno mite e secco, quindi osceno.
    Qui, anche se la notte in casa mia scalda ( ma è proprio il mio appartamento e la piena esposizione al sole della mia camera a determinare questo), di giorno non fa assolutamente caldo, ieri c'era un' aria quasi fredda e non solo a casa mia ma anche a Biella. A vedere Reading, avremo temperature nella norma fino a venerdì, sabato si salva ancora il cuneese mentre da domenica saremo dentro anche noi. Ma a metà giugno può cominciare a starci, poi vediamo il proseguio.
    Cmq, come hanno scritto anche altri, l'umidità della pianura padana, ma anche delle mie zone e delle mie Valli non la batte nessuno, e quando se ti va bene hai il 70% di umidità, se ti va male ti avvicini al 100%, anche se il termometro segna temperature ben più basse delle vostre, il disagio è totale.
    "Le temperature minime si alzeranno fino a superare quelle massime" ( Nino Frassica, 7-4-2019)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •