Pagina 20 di 343 PrimaPrima ... 1018192021223070120 ... UltimaUltima
Risultati da 191 a 200 di 3423
  1. #191
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    15/06/18
    Località
    venaria reale
    Età
    24
    Messaggi
    345
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da LaBriglia Visualizza Messaggio
    Alla fine lo sanno tutti che non sarà chissà che ondata di caldo eccezionale, ma ormai ci eravamo abituati a questo tempo fresco e piovoso, dimenticando per un po' il sole e il caldo. Inoltre credo che, non dico la maggior parte, ma quantomeno alcuni su questo forum preferirebbero passare dalla primavera all'autunno
    quello lo farei anche io ma mi consolo con il fatto che fra soli 3 mesi siamo al 1 settembre ossia autunno meteorologico. in fondo deve passare lo stesso arco di tempo che è passato dal 28 febbraio ad ora.

  2. #192
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    4,580
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Su aree costiere e subcostiere a meno di condizioni sinottiche che dispongano le correnti dall'entroterra verso il mare inibendo le brezze, avremo un refrigerio veramente intenso in quanto i mari hanno temperature molto molto fredde e ci vorranno settimane per riportarle attorno alle medie di riferimento. Diverso
    il discorso per le aree interne lontane/molto lontane dal mare. Vedremo poi se nel tempo si dovessero verificare condizioni eccezionali di persistenza andando ad amplificare il tutto. Allo stato attuale delle cose la prima quindicina di Giugno, termicamente, non dovrebbe essere "drammatica" per coloro che soffrono il caldo.
    #SAVETHEBEAR

  3. #193
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,370
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Su aree costiere e subcostiere a meno di condizioni sinottiche che dispongano le correnti dall'entroterra verso il mare inibendo le brezze, avremo un refrigerio veramente intenso in quanto i mari hanno temperature molto molto fredde e ci vorranno settimane per riportarle attorno alle medie di riferimento. Diverso
    il discorso per le aree interne lontane/molto lontane dal mare. Vedremo poi se nel tempo si dovessero verificare condizioni eccezionali di persistenza andando ad amplificare il tutto. Allo stato attuale delle cose la prima quindicina di Giugno, termicamente, non dovrebbe essere "drammatica" per coloro che soffrono il caldo.
    Esatto ed infatti qua il centro meteo friulano mentre per le zone di pianura per domenica prevede max fra i 27° e i 30°C ( min 14°/17°), sulla costa prevede max fra 22°/24°C...considerate che oggi la t del mare a Lignano ( fondale basso) è a 17.7° mentre a Trieste 15,2°.

  4. #194
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    826
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da lucawsb Visualizza Messaggio
    in Estate son proprio i segni - in UK a preoccupare....se vogliamo un estate vivibile li serve una bella hp
    Dipende sempre dal luogo in cui si vive... il periodo 20 luglio/30 settembre 2018 ha visto prevalere le anomalie positive proprio sulla GB, ebbene si è arrivati molto vicino ai record di caldo dell'agosto 2003 e del settembre 2011 su buona parte del Nord Italia (esclusa la fascia costiera romagnola e qualche zona tra SW Lombardia e SE Piemonte, dove comunque ha fatto mediamente molto caldo)... Molto dipende da come va a disporsi la JS in Atlantico, la situazione peggiore che possa capitare è la presenza di reiterati cavi d'onda sulle Azzorre, come nel luglio 2015, viceversa si possono avere anomalie del gpt negative in area britannica, magari con fasi di caldo intenso ma senza per questo andare a fuoco per 3 o 4 settimane consecutive, un buon esempio sono i primi 20 giorni del luglio 2007. Fino a quando l'asse delle saccature è posizionato sul Mediterraneo occidentale possiamo attenderci dei prefrontali (anche corposi) ma nessun blocco configurativo persistente, discorso diverso se le anomalie negative si posizionano tra Portogallo, Azzorre e Canarie (luglio 2006, luglio 2015 e in parte agosto 2003) in quel caso si va verso condizioni di calura lungamente persistente... Per ora, pur in un contesto di NAO- (meglio sarebbe se si oscillasse attorno alla neutralità) abbiamo comunque una certa intrusività della JS a latitudini sud-europee, anche se sbilanciata ad ovest. Se questa situazione non si modifica nel senso che ho descritto prima, non mi preoccuperei troppo...
    Ultima modifica di galinsog@; 30/05/2019 alle 16:17

  5. #195
    Bava di vento L'avatar di Andreas94
    Data Registrazione
    25/08/18
    Località
    Breganse\Breganze (VI) Veneto
    Età
    24
    Messaggi
    209
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Dipende sempre dal luogo in cui si vive... il periodo 20 luglio/30 settembre 2018 ha visto prevalere le anomalie positive proprio sulla GB, ebbene si è arrivati molto vicino ai record di caldo dell'agosto 2003 e del settembre 2011 su buona parte del Nord Italia (esclusa la fascia costiera romagnola e qualche zona tra SW e Lombardia e SE Piemonte, dove comunque ha fatto mediamente caldo)... Molto dipende da come va a disporsi la JS in Atlantico, la situazione peggiore che possa capitare è la presenza un cavo d'onda sulle Azzorre, come nel luglio 2015, viceversa si possono avere anomalie del gpt negative in area britannica, senza per questo andare a fuoco (seconda decade del luglio 2007). Fino a quando l'asse delle saccature è posizionato sul Mediterraneo occidentale possiamo attenderci dei prefrontali (anche corposi) ma nessun blocco configurativo persistente, discorso diverso se le anomalie negative si posizionano tra Portogallo, Azzorre e Canarie (luglio 2006, luglio 2015 e in parte agosto 2003) in quel caso si va verso condizioni di calura lungamente persistente...
    Esatto, e in più aggiungendoci anche la tendenza a formare grosse alte pressioni sull'est Europa (come si vede in molte mappe dei prossimi giorni) rende l'owest più vulnerabile a saccature atlantiche.

  6. #196
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,995
    Menzionato
    80 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Artic Visualizza Messaggio
    Qui al nw si inizierà a sudare
    Allegato 507291
    beh, sto per dire un'eresia, ma visti gli ultimi anni (che di certo non mi son dimenticato dopo i primi due mesi freschi consecutivi dopo non so quanti eoni) se le scaldate son queste ben vengano. la +15, valore assolutamente normale per il periodo, non mi spaventa. li firmerei col sangue sti spaghi, peccato ci sia Reading che vede la +20 farci visita (e ritengo la cosa più verosimile di una banale +15 che arriverebbe in ogni caso, qualsiasi sia la configurazione). però andrebbe bene ugualmente, perché non mi sembra una situazione di quelle bloccate e salde, lunghe da smaltire.
    insomma, pronti per la prima botta, speranzosi che non sia roba infinita.
    Si vis pacem, para bellum.

  7. #197
    Burrasca L'avatar di Gio83Gavi
    Data Registrazione
    22/09/10
    Località
    San Marino di Bentivoglio (BO)
    Età
    36
    Messaggi
    6,197
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    fossimo in fase qbo- pdo++ sarebbe una situazione piuttosto inquietante
    al netto delle fasi mjo che sottolineava snow dovremmo avere oscillazioni con una traiettoria molto simile a quella tracciata dalle ens tendenzialmente senza il rischio di situazioni particolarmente bloccate
    si confermerebbe il reversal sul mediterraneo occidentale di cui parlavamo giorni fa
    Bisognera' vedere l'evoluzione reale della Madden, tuttavia Ale mi pare che gran parte dei forecast mattutini la vedevano perdere in magnitudo in maniera significativa e rientrare nel cerchio
    Pensi che se tale evoluzione dovesse confermarsi (con MJO appunto dentro al cerchio) perdurera' anche la traiettoria del JS con affondi su Penisola Iberica e risalita sulla parte ovest della nostra penisola? Io in tal caso opterei per una rimozione degli affondi sulla Spagna, ad ogni modo il forecast ECMWF e' cambiato ma rimane molto incerto:

    estate 2019: analisi modellistica-ecmf_phase_51m_full.jpg

    Sempre ottimi comunque i tuoi interventi


    IEMILIAR66 su Weather Underground.
    Nell'avatar: le due torri della mia città...

  8. #198
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/01/14
    Località
    Alpignano(TO)
    Età
    25
    Messaggi
    6,361
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    almeno in una prima fase le risalite africane troveranno un mare decisamente freddo


  9. #199
    Bava di vento
    Data Registrazione
    26/05/19
    Località
    Fregona
    Messaggi
    169
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da azzorre94 Visualizza Messaggio
    quello lo farei anche io ma mi consolo con il fatto che fra soli 3 mesi siamo al 1 settembre ossia autunno meteorologico. in fondo deve passare lo stesso arco di tempo che è passato dal 28 febbraio ad ora.
    ahaha vedo che parti gia a fare i calcoli ... Comunque è normale, anche io spero che non sia troppo pesante questa estate, e che pass velocemente tra una cosa e l'altra... Oltretutto poi io da settembre inizierò l'università, e non vedo l'ora di studiare (anche) le materie trattate su questo sito

  10. #200
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,254
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Ma come potrebbe mai essere in questo periodo un isoterma media la +9 al Nord Italia ? Sti spaghi mi sconcertano.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •