Pagina 296 di 343 PrimaPrima ... 196246286294295296297298306 ... UltimaUltima
Risultati da 2,951 a 2,960 di 3423
  1. #2951
    Tempesta violenta L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    27
    Messaggi
    14,682
    Menzionato
    75 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    picco termico secondo il lamma, in attesa delle griglie più strette

    Immagine
    Che già sono un bel 3° in meno della carta GM, non male...
    Si vis pacem, para bellum.

  2. #2952
    Bava di vento
    Data Registrazione
    17/04/18
    Località
    Bazzano (BO)
    Età
    30
    Messaggi
    234
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    buon pomeriggio, la cosa inquietante è il fatto di avere isoterme da deserto fino a latitudini settentrionali, dove sinceramente non avrei mai creduto di arrivare fino a sto punto, anche se scherzosamente avevo prima o poi ipotizzato una 30 a latitudini insolite e ho paura che la mia profezia seppur non del tutto si sia avverata e quando sparavo questa ipotesi magari per alcuni sciocca alla fine non è che poi sia stata del tutto una cavolata. Un altra cosa però da dire è anche il quadro emisferico generale dove abbiamo ancora delle 4 e delle 8 a 850 hpa in giro per il l'europa e addirittura valori sottozero su europa settentrionale, quindi mi viene sempre più da pensare ad un estremizzazione delle configurazioni, e questo causerà per forza di cose fenomeni davvero molto violenti.

  3. #2953
    Bava di vento
    Data Registrazione
    02/02/17
    Località
    Conversano (BA)
    Età
    27
    Messaggi
    195
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da padre Visualizza Messaggio
    buon pomeriggio, la cosa inquietante è il fatto di avere isoterme da deserto fino a latitudini settentrionali, dove sinceramente non avrei mai creduto di arrivare fino a sto punto, anche se scherzosamente avevo prima o poi ipotizzato una 30 a latitudini insolite e ho paura che la mia profezia seppur non del tutto si sia avverata Immagine
    Immagine
    Immagine
    e quando sparavo questa ipotesi magari per alcuni sciocca alla fine non è che poi sia stata del tutto una cavolata. Un altra cosa però da dire è anche il quadro emisferico generale dove abbiamo ancora delle 4 e delle 8 a 850 hpa in giro per il l'europa e addirittura valori sottozero su europa settentrionale, quindi mi viene sempre più da pensare ad un estremizzazione delle configurazioni, e questo causerà per forza di cose fenomeni davvero molto violenti.
    infatti ai primi refoli atlantici, ci beccheremo grandine grande come palle da golf

    Inviato dal mio SM-G965F utilizzando Tapatalk

  4. #2954
    Bava di vento L'avatar di lifestyle
    Data Registrazione
    23/10/08
    Località
    Lentate sul Seveso (MB)
    Messaggi
    211
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da terence88z Visualizza Messaggio
    A questo punto quasi tutto il Nord potrebbe puntare al record assoluto, visto che secondo lo 06z la +25 arriva perfino in Adriatico. Ferrara molto probabilmente registrerà il suo primo over 40, mai accaduto prima. Questo Giugno 2019 entrerà nella storia.
    cmq alla fine il clou di sta ondata record africana rischiamo di beccarcelo in Italia
    pure Parigi ora resta ai margini
    ce la si gioca fra il centro-sud Francia e NO Italia senza escludere la possibilità di un pesante coinvolgimento anche del centro lato tirrenico e parte del NE
    ovviamente non considero il nord-est Spagna abituato a ste cammellate
    Saragozza x la cronaca potrebbe toccare i +45

  5. #2955
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,125
    Menzionato
    64 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Parlando dei settori orientale la heat wave durerebbe 2 giorni, giovedi e venerdì nel suo clou, poi nel fine settimana si ritornerebbe a t più umane...dopodichè una seconda "ritornante" calda ad inizio settimana per poi scendere a valori nella norma a partire dal giorno 3 Luglio....insomma alla fine parrebbe si molto intensa ma piuttosto veloce perlomeno sui settori orientali della penisola.

  6. #2956
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    477
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Stavo guardando con una certa curiosità la cartina prevista per sabato dal modello americano, perché la situazione potrebbe assumere connotati paradossali, a fronte del raffreddamento in quota (da +26°C a +18°C in 24 ore) la massa d'aria calda che il giorno prima stazionava sulle pianure a Sud del Po sarebbe avvettata verso il Mar Ligure da venti da NNE abbastanza sostenuti... se si avverasse, secondo me, qualche località costiera tra Genovesato e Savonese orientale (penso posti come Arenzano o Cogoleto) nella notte tra sabato e domenica rischierebbero di non scendere sotto i +35°C di minima notturna (ho scritto proprio trentacinque, praticamente una notte degna della Mecca in agosto) e di raggiungere i 40°C in mattinata... per poi essere solo successivamente coinvolta nel calo termico... in pratica il picco del calore al suolo coinciderebbe con l'arrivo della mitigazione in quota... quindi al montento in cui si verificherebbe il calo termico al suolo, nel tardo pomeriggio avremmo la classica impennata da u.r., solo che non arriverebbe, come le altre volte, con d.p. attorno a 23-24°C (e garantisco che sono già bestiali) ma con 30°C di d.p. La notte successiva si passerebbe dalla Mecca ad Hanoi.... Domenica pomeriggio invece saremmo rientrati da una situazione di mostruosità a una più gestibile...
    Ultima modifica di galinsog@; 25/06/2019 alle 14:44

  7. #2957
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Vienna
    Messaggi
    2,727
    Menzionato
    50 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    A Roma nemmeno il gusto dei picchi estremi, piuttosto dei noiosi 23°/35° per una settimana. Bleh.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  8. #2958
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    15,934
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Il fatto che dopo 36 ore la +27+28 al NW arriva la +18 da GFS06z sottintende che quasi tutto quello che arriverà a breve è favonio e appena mollerà cederanno le temperature in quota.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  9. #2959
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    477
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Il fatto che dopo 36 ore la +27+28 al NW arriva la +18 da GFS06z sottintende che quasi tutto quello che arriverà a breve è favonio e appena mollerà cederanno le temperature in quota.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
    Ma al suolo non cedono certo con la velocità con cui cedono in dicembre o in febbraio, grazie all'irraggiamento notturno. La componente favonica c'è eccome, si vede proprio dal modo in cui si distribuiscono le isoterme più anomale, sono addensate nelle zone sottovento e questo vale anche per la Francia non solo per l'Italia.

  10. #2960
    Bava di vento
    Data Registrazione
    23/02/18
    Località
    Ascoli Piceno (AP)
    Messaggi
    84
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: estate 2019: analisi modellistica

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Parlando dei settori orientale la heat wave durerebbe 2 giorni, giovedi e venerdì nel suo clou, poi nel fine settimana si ritornerebbe a t più umane...dopodichè una seconda "ritornante" calda ad inizio settimana per poi scendere a valori nella norma a partire dal giorno 3 Luglio....insomma alla fine parrebbe si molto intensa ma piuttosto veloce perlomeno sui settori orientali della penisola.
    Bordata orientale che negli ultimi run di GFS è aumentata di magnitudine per i settori del medio adriatico

    estate 2019: analisi modellistica-ms_1443_ens.png

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •