Pagina 49 di 51 PrimaPrima ... 394748495051 UltimaUltima
Risultati da 481 a 490 di 503
  1. #481
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,498
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Concordo con Alessandro, dato assai attendibile, che vorrebbe dire circa un +2,7 dalla 1981-2010. Un decimo oltre il Giugno 2017 in sostanza.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  2. #482
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    22,961
    Menzionato
    24 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Giugno epocale per il CNR, mo al di là delle loro inesattezze e storielle varie, non poteva essere altrimenti il dato: +3.3 sulla 71/00, il secondo più caldo dal Dopoguerra ma ben lontanuccio ancora dal 2003 (+4.80)

    http://www.isac.cnr.it/climstor/clim...month_TMM.html
    Anomalia che combacia perfettamente (al decimo di grado, addirittura) con quanto ho rilevato io con la "mia" stazione Arpa di riferimento.
    Per una volta sono perfettamente allineato al quadro italico, caso più unico che raro.
    Lou soulei nais per tuchi

  3. #483
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,498
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Io invece, avendo chiuso a Ferrara a ben +4,3 dalla 1971/00, ho fatto molto meglio
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  4. #484
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,095
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    per me stavolta non hanno sbagliato praticamente nulla, quel +2,6/+2,7 sulla 1981-2010 è anzi il minimo sindacale che poteva saltare fuori dallo scorso giugno; tra l'altro ci hanno messo oltre due settimane a pubblicare il dato, qualche modifica minima qua e là nella serie storica l'hanno anche fatta, quindi secondo me questo dato è ben affinato, assai più del solito.
    ma io non mi riferivo a questa proiezione di Giugno con il "al di là delle loro inesattezze e storielle varie" ma ai precedenti mesi e anni di piccoli sbarellamenti, il dato di Giugno assolutamente non poteva che essere questo.

    PS: ma è possibile che io non mi ricorda di come fu caldo Giugno 2017 ? caldissimo, si, ma distante da questo, almeno dai miei racconti e dati miei dati.
    Ultima modifica di Dream Design; 17/07/2019 alle 13:24

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  5. #485
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,498
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Ma Giugno 2007 infatti in Italia ha chiuso a +0,9 sulla 1981-2010, più o meno come il Giugno scorso: totalmente, ma proprio totalmente, imparagonabile a quello di quest'anno.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  6. #486
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,095
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    volevo dire Giugno 2017, abbiate venia



    tant'è che per il CNR nelle temperature minime è il secondo più caldo avanti al 2019

    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!

    www.faceweather.it

  7. #487
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    41
    Messaggi
    10,691
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    In romagna a livello generale giugno 2017 è di due decimi più caldo rispetto a quello del 2019.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  8. #488
    Vento forte
    Data Registrazione
    22/07/08
    Località
    Virgilio (MN)
    Età
    35
    Messaggi
    3,272
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Direi appunto più Nord-Est, vedi questa tabellina:

    2003 2005 2017 2019
    Milano 26.7 24.6 25.0 24.6
    Padova 25.1 22.3 23.7 25.0
    Torino 24.3 23.2 23.1 22.6

    Notare il giugno 2005, molto caldo al Nord-Ovest, poco più della media a Padova.

    (Fonte: Meteo di Giugno 2019 su Torino e Milano: caldo fortissimo ma non record - MeteoGiornale.it + Clima Milano / Linate (Giugno 2005) - Dati climatici (160800) )
    Se per Milano fai riferimento alla stazione aeroportuale di Linate però il 2003 e 2005 sono pesantemente sovrastimati (siepe + container)..in stazioni milanesi con una serie storica più regolare il mese scorso è al secondo\terzo posto, con il 2003 comunque abbastanza lontano.
    E'comunque clamorosa la piega che ha preso giugno più di ogni altro mese, leggendo il forum CML è stato mostrato come almeno per Milano centro sia il mese che da più tempo non chiude sotto la media 81-10..mi pare addirittura dal 1997 sono quindi 22 volte consecutive che questo mese chiude sopra la media trentennale più recente.
    D'altronde quasi ogni anno ormai piazza un'ondata di caldo che fino a 15 anni fa non era detto facesse nemmeno a luglio\agosto e contestualmente sono sparite le giornate fredde e perturbate per tutte le 24 ore che portavano anche max di 16°/17°..adesso fa sorridere ma capitavano non di rado, anche più di una nello stesso mese.

  9. #489
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    20
    Messaggi
    2,847
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Snowstorm84 Visualizza Messaggio
    Se per Milano fai riferimento alla stazione aeroportuale di Linate però il 2003 e 2005 sono pesantemente sovrastimati (siepe + container)..in stazioni milanesi con una serie storica più regolare il mese scorso è al secondo\terzo posto, con il 2003 comunque abbastanza lontano.
    E'comunque clamorosa la piega che ha preso giugno più di ogni altro mese, leggendo il forum CML è stato mostrato come almeno per Milano centro sia il mese che da più tempo non chiude sotto la media 81-10..mi pare addirittura dal 1997 sono quindi 22 volte consecutive che questo mese chiude sopra la media trentennale più recente.
    D'altronde quasi ogni anno ormai piazza un'ondata di caldo che fino a 15 anni fa non era detto facesse nemmeno a luglio\agosto e contestualmente sono sparite le giornate fredde e perturbate per tutte le 24 ore che portavano anche max di 16°/17°..adesso fa sorridere ma capitavano non di rado, anche più di una nello stesso mese.
    Sono analisi che condivido dal punto di vista del Canton Ticino, ma non solo.

    A livello climatico giugno è uno dei mesi che ha palesato il maggior riscaldamento.

    Cito qualche dato statistico di Lugano per dare un'idea sommaria:

    -Giugno a Lugano è il mese che si è scaldato di più tra la norma 1961/1990 e 1981/2010 (+1.3°C).

    -Giugno detiene tra tutti i mesi dell'anno la singola mensilità in assoluto più anomala verso il caldo della serie plurisecolare (ovviamente giugno 2003).

    -Giugno è l'unico mese dell'anno in cui (stato al 2019) i primi 10 posti della relativa classifica dei più caldi sono tutti stati generati di recente (ovvero dal 2000). Segue agosto con i primi 10 posti tutti occupati dal 1991 in avanti.

    -Nessun altro mese presenta piazzamenti da podio in tre annate consecutive (da giugno 2017 a giugno 2019) (Primi posti sono: 2003, 2019, 2017, 2018).

    -Giugno fatica moltissimo a chiudere sottomedia termica, anzi nel XXI secolo questo fattore è in pratica inesistente, e per sottomedia intendo almeno -0.5°C di deviazione. A livello luganese l'ultimo giugno sottomedia sulla 1981/2010 è il 1999 con proprio -0.5°C e il 1997 è l'ultimo ad oltre -1°C.

    -I mesi di giugno a partire dal 2000 sono diventati +1.4°C più caldi sulla 1981/2010, al momento esattamente in linea sulla 1961/90 di luglio! Giugno è completamente un altra cosa rispetto il passato.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 18/07/2019 alle 05:56

  10. #490
    Vento forte
    Data Registrazione
    22/07/08
    Località
    Virgilio (MN)
    Età
    35
    Messaggi
    3,272
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Giugno 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Sono analisi che condivido dal punto di vista del Canton Ticino, ma non solo.

    A livello climatico giugno è uno dei mesi che ha palesato il maggior riscaldamento.

    Cito qualche dato statistico di Lugano per dare un'idea sommaria:

    -Giugno a Lugano è il mese che si è scaldato di più tra la norma 1961/1990 e 1981/2010 (+1.2°C).

    -Giugno detiene tra tutti i mesi dell'anno la singola mensilità in assoluto più anomala verso il caldo della serie plurisecolare (ovviamente giugno 2003).

    -Giugno è l'unico mese dell'anno in cui (stato al 2019) i primi 10 posti della relativa classifica dei più caldi sono tutti stati generati di recente (ovvero dal 2000). Segue agosto con i primi 10 posti tutti occupati dal 1991 in avanti.

    -Nessun altro mese presenta piazzamenti da podio in tre annate consecutive (da giugno 2017 a giugno 2019) (Primi posti sono: 2003, 2019, 2017, 2018).

    -Giugno fatica moltissimo a chiudere sottomedia termica, anzi nel XXI secolo questo fattore è in pratica inesistente, e per sottomedia intendo almeno -0.5°C di deviazione. A livello luganese l'ultimo giugno sottomedia sulla 1981/2010 è il 1999 con proprio -0.5°C e il 1997 è l'ultimo ad oltre -1°C.

    -I mesi di giugno a partire dal 2000 sono diventati +1.4°C più caldi sulla 1981/2010! è completamente un altra cosa.
    Condivido il mese che si è scaldato di più dopo giugno se non erro è novembre, curiosamente è successo quasi in contemporanea a giugno (grossomodo dal 2002 in avanti).
    Sottolineo la quasi scomparsa delle giornata fredde o molto fredde (rispetto alla media ovviamente)..io non ho una stazione ma credo che siano ormai anni che dalle mie parti non fa una massima sotto i 20°, almeno nella prima parte del mese un valore del genere dovrebbe avere la stessa probabilità di una massima sui 31°-32°..solo che di quest'ultimi valori magari ne pianta 4 o 5 di fila..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •