Pagina 13 di 14 PrimaPrima ... 311121314 UltimaUltima
Risultati da 121 a 130 di 134

Discussione: England

  1. #121
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    9,416
    Menzionato
    77 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da Fenrir Visualizza Messaggio
    Sarebbe stra-eccezionale persino qui...
    Quindi è stato stra eccezionale...

  2. #122
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    22
    Messaggi
    735
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da Fenrir Visualizza Messaggio
    Sarebbe stra-eccezionale persino qui...
    Nelle zone interne?
    A Tromso per forza è difficile avere minime sullo zero a luglio, ma non si può paragonare un'area con clima marittimo a una con clima continentale...

  3. #123
    Tempesta L'avatar di Fenrir
    Data Registrazione
    05/09/03
    Località
    Tromsø (Nor)
    Età
    44
    Messaggi
    12,167
    Menzionato
    63 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Nelle zone interne?
    A Tromso per forza è difficile avere minime sullo zero a luglio, ma non si può paragonare un'area con clima marittimo a una con clima continentale...
    Per qui intendo tipo in tutto l'artico. Se da qualche parte delle minime vicine allo zero le deve fare, sarebbe piu' facile nei pressi delle coste (non proprio *sulle* coste, diciamo qualche km verso dentro, come Tromsø) che all'interno dove c'e' clima continentale.
    L'interno artico ha medie piu' elevate delle zone costiere. L'unica cosa che aiuta le zone interne a "generare" freddo e' la subsidenza col cielo sereno e il sole di mezzanotte la inibisce.
    Se un giorno dovesse arrivare a quelle T non sarebbe molto probabilmente per via dell'irraggiamento ma per via di un'irruzione fredda, e in tal caso sono le coste quelle che registrano le T minori, perche' l'interno e' sottovento.
    Ultima modifica di Fenrir; 13/07/2020 alle 11:05
    "You are not entitled to your opinion. You are entitled to your informed opinion. No one is entitled to be ignorant." (Harlan Ellison)

  4. #124
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,877
    Menzionato
    95 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Quindi è stato stra eccezionale...
    Non so quanto sia stato eccezionale ma non sono record. Le zone interne della Scozia hanno record di luglio attorno a -2°.
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  5. #125
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    22
    Messaggi
    735
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da Fenrir Visualizza Messaggio
    Per qui intendo tipo in tutto l'artico. Se da qualche parte delle minime vicine allo zero le deve fare, sarebbe piu' facile nei pressi delle coste (non proprio *sulle* coste, diciamo qualche km verso dentro, come Tromsø) che all'interno dove c'e' clima continentale.
    L'interno artico ha medie piu' elevate delle zone costiere. L'unica cosa che aiuta le zone interne a "generare" freddo e' la subsidenza col cielo sereno e il sole di mezzanotte la inibisce.
    Se un giorno dovesse arrivare a quelle T non sarebbe molto probabilmente per via dell'irraggiamento ma per via di un'irruzione fredda, e in tal caso sono le coste quelle che registrano le T minori, perche' l'interno e' sottovento.

    Capisco...ma se l'irruzione arrivasse da est e fosse la costa a trovarsi sottovento? E' possibile o si tratta di qualcosa di troppo raro?

  6. #126
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    3,952
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    ma non si può paragonare un'area con clima marittimo a una con clima continentale...
    Scozia, ben nota per il proprio clima continentale Non confondiamo costa e interno, con clima marittimo (oceanico) e clima continentale: sono due cose totalmente diverse.

  7. #127
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    3,952
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da nevearoma Visualizza Messaggio
    Non so quanto sia stato eccezionale ma non sono record. Le zone interne della Scozia hanno record di luglio attorno a -2°.
    Record scozzese no, per le stazioni da vedere (anche in base alla serie storica). MetOffice riporta come record assoluto scozzese il -2.5°C di Lagganlia il 15 luglio 1977, località praticamente disabitata nelle Cairngorms (Highlands).

    UK climate extremes - Met Office

  8. #128
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    08/11/19
    Località
    Arbus (SU) 370 m/ Torino
    Età
    22
    Messaggi
    735
    Menzionato
    21 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Scozia, ben nota per il proprio clima continentale Non confondiamo costa e interno, con clima marittimo (oceanico) e clima continentale: sono due cose totalmente diverse.
    Beh, in alcune zone delle highlands penso che l'influenza continentale si possa far sentire, detto questo effettivamente le temperature basse sono state rilevate un po' ovunque e pure vicino alla costa, per cui il problema non si pone

  9. #129
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Genova - Padova
    Messaggi
    3,952
    Menzionato
    61 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da ale97 Visualizza Messaggio
    Beh, in alcune zone delle highlands penso che l'influenza continentale si possa far sentire, detto questo effettivamente le temperature basse sono state rilevate un po' ovunque e pure vicino alla costa, per cui il problema non si pone
    E' questo il punto: anche nel forum, si fa confusione tra "interno" e "continentale". Il clima scozzese ad esempio è al 99% oceanico, temperato o subartico (eccezioni della tundra e subartico sulle cime):



    Le zone interne non hanno per forza un clima continentale, solo perché presentano estremi più ampi rispetto alla costa; non è questo il clima continentale. Si potrebbe parlare di condizioni locali o parziali di continentalità, ma anche qui per la Scozia ci andrei molto cauto, data la posizione geografica e la conseguente caratteristica meteorologica "normale". Meglio parlare di climi continentali, appunto, sui continenti

  10. #130
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,340
    Menzionato
    166 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Record scozzese no, per le stazioni da vedere (anche in base alla serie storica). MetOffice riporta come record assoluto scozzese il -2.5°C di Lagganlia il 15 luglio 1977, località praticamente disabitata nelle Cairngorms (Highlands).

    UK climate extremes - Met Office
    infatti per il Regno Unito la minima assoluta record relativo il mese di luglio e' di - 2, 5 C. registrato nel luglio 1977 , dopo una delle estati in assoluto tra le piu calde e siccitose l estate del 1976

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •