Pagina 2 di 14 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 134

Discussione: England

  1. #11
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,336
    Menzionato
    166 Post(s)

    Predefinito Re: England

    In Inghilterra , questa seconda decade di giugno , giornate piovose con temperature autunnali




  2. #12
    Brezza leggera L'avatar di alessandro80
    Data Registrazione
    10/05/08
    Località
    Dublin (IE)
    Messaggi
    349
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Robertino ha ragione: il trend 1995-2019 è stato verso un lieve calo.
    Le medie 1981-2010 sono differenti: basta leggere i dati Berkeley Earth per notare che c'è stato un aumento nelle medie irlandesi fino a inizio 2000 e poi un calo (però i dati Berkeley giungono al 2010 suppongo, e consultando alcune serie storiche risulta dopo il 2010 una stabilizzazione su valori inferiori a quelli di inizio 2000, per cui dal 1995 la temperatura complessivamente cala, anche se è questione di uno o due decimi):

    Immagine


    E' comunque una goccia in mezzo all'oceano, praticamente non si può di certo negare il GW perchè l'Irlanda si è raffreddata di un decimo (risultando comunque sopra la media del secolo scorso comunque).
    Certo, ma la (lieve) diminuzione non e' comunque a partire dal 2000? Non sarebbe comunque meglio aspettare comunque un po' piu' di tempo per capire se si tratta comunque di un trend un po' piu' a lungo termine o di qualcosa legato alle normali fluttuazioni di alcuni indici?
    Questo senza contare che, come hai giustamente indicato, sia l'Irlanda che le Isole Britanniche in generale sono poco piu' di una goccia, sia in Europa che ancor piu' a livello globale e non fanno certo testo sul GW...

  3. #13
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,263
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da alessandro80 Visualizza Messaggio
    Certo, ma la (lieve) diminuzione non e' comunque a partire dal 2000? Non sarebbe comunque meglio aspettare comunque un po' piu' di tempo per capire se si tratta comunque di un trend un po' piu' a lungo termine o di qualcosa legato alle normali fluttuazioni di alcuni indici?
    Questo senza contare che, come hai giustamente indicato, sia l'Irlanda che le Isole Britanniche in generale sono poco piu' di una goccia, sia in Europa che ancor piu' a livello globale e non fanno certo testo sul GW...
    Dipende dai punti di vista: nel grafico di Berkeley (ma anche in quelli di Robertino) si nota il picco del 2000, con le temperature medie annue che negli anni immediatamente precedenti sono di poco sotto.
    Berkeley arriva fino al 2010. Se allargassi la visuale fino al 2020, è probabile che la media mobile su più anni mostri un lieve calo già dal 1995. Questo perchè solo 2-3 anni sono posti più in alto degli altri, e sono stati compensati con anni più freddi dal 2010 in avanti (ma nel grafico di Berkeley mancano, appunto, gli anni dopo il 2010).

    In ogni caso è un trend che potrebbe essere momentaneo, ma è pur vero che le medie 1991-2020 dell'Irlanda potrebbero a questo punto essere identiche a quelle 81/10, mostrando un sostanziale arresto del warming in Irlanda. Ciò non elimina naturalmente l'esistenza del GW. Potrebbe solo significare che l'Irlanda è meno sensibile al cambiamento climatico, e la risposta peraltro mi pare scontata, essendo un'isola circondata dall'Atlantico (che sappiamo avere un andamento delle SST abbastanza indipendente dal GW, pur risentendone di fondo) e non sul continente.

  4. #14
    Brezza leggera L'avatar di alessandro80
    Data Registrazione
    10/05/08
    Località
    Dublin (IE)
    Messaggi
    349
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Dipende dai punti di vista: nel grafico di Berkeley (ma anche in quelli di Robertino) si nota il picco del 2000, con le temperature medie annue che negli anni immediatamente precedenti sono di poco sotto.
    Berkeley arriva fino al 2010. Se allargassi la visuale fino al 2020, è probabile che la media mobile su più anni mostri un lieve calo già dal 1995. Questo perchè solo 2-3 anni sono posti più in alto degli altri, e sono stati compensati con anni più freddi dal 2010 in avanti (ma nel grafico di Berkeley mancano, appunto, gli anni dopo il 2010).

    In ogni caso è un trend che potrebbe essere momentaneo, ma è pur vero che le medie 1991-2020 dell'Irlanda potrebbero a questo punto essere identiche a quelle 81/10, mostrando un sostanziale arresto del warming in Irlanda. Ciò non elimina naturalmente l'esistenza del GW. Potrebbe solo significare che l'Irlanda è meno sensibile al cambiamento climatico, e la risposta peraltro mi pare scontata, essendo un'isola circondata dall'Atlantico (che sappiamo avere un andamento delle SST abbastanza indipendente dal GW, pur risentendone di fondo) e non sul continente.
    Assolutamente, ma dal grafico Berkeley postato in precedenza si nota anche un aumento di quasi 1 grado tra gli anni 50 ed i 2000, che per una zona a clima prettamente oceanico mi sembra una follia, no?

  5. #15
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,263
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da alessandro80 Visualizza Messaggio
    Assolutamente, ma dal grafico Berkeley postato in precedenza si nota anche un aumento di quasi 1 grado tra gli anni 50 ed i 2000, che per una zona a clima prettamente oceanico mi sembra una follia, no?
    Qui ci addentriamo in argomenti in cui sono poco esperto, ma che io sappia anche quell'aumento sarebbe parzialmente spiegabile con il passaggio alla fase AMO+. Ma potrei dire castronerie.
    Di certo è stato superiore di quanto lo è stato in passato (si vede bene come sia aumentata molto più nettamente).
    Non è comunque proprio un grado, diciamo che lo è se consideriamo gli anni più estremi. Direi più sia sui +0,7°, ad occhio. Rimuovendo il segnale di fondo dell'aumento dovuto all'AMO, risulterebbe comunque un livello superiore al passato, ma quantificarlo non saprei. Potrebbe essere di solo qualche decimo di grado rispetto agli anni 50.
    Di certo c'è stato.

    Anche la diminuzione avvenuta dal 2000 potrebbe essere legata a un calo dell'indice AMO che dovrebbe virare in negativo tra qualche anno essendo ciclico. E' da sottolineare. Sarebbe un calo dunque normale, ma avverrebbe con un'entità minore proprio per il GW di fondo.

  6. #16
    Brezza leggera L'avatar di alessandro80
    Data Registrazione
    10/05/08
    Località
    Dublin (IE)
    Messaggi
    349
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Qui ci addentriamo in argomenti in cui sono poco esperto, ma che io sappia anche quell'aumento sarebbe parzialmente spiegabile con il passaggio alla fase AMO+. Ma potrei dire castronerie.
    Di certo è stato superiore di quanto lo è stato in passato (si vede bene come sia aumentata molto più nettamente).
    Non è comunque proprio un grado, diciamo che lo è se consideriamo gli anni più estremi. Direi più sia sui +0,7°, ad occhio. Rimuovendo il segnale di fondo dell'aumento dovuto all'AMO, risulterebbe comunque un livello superiore al passato, ma quantificarlo non saprei. Potrebbe essere di solo qualche decimo di grado rispetto agli anni 50.
    Di certo c'è stato. Anche la diminuzione avvenuta dal 2000 potrebbe essere legata a un calo dell'indice AMO che dovrebbe virare in negativo essendo ciclico. E' da sottolineare. Sarebbe un calo dunque normale, ma avverrebbe con un'entità minore proprio per il GW di fondo.
    certo, anch'io chiedevo proprio perche' pure io sono tutt'altro che esperto in TLC, quindi potrei aver detto una castroneria, era proprio per cercare di capirci qualcosa in piu'

  7. #17
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    32
    Messaggi
    24,147
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Dati di Mullingar (IR), 101m. - InfoClimat

    Temperatura media annua
    2000: +9,4°
    2001: +9,2°
    2002: +10,0°
    2003: +9,9°
    2004: +9,8°
    2005: +10,0°
    2006: +10,1°
    2007: +10,1°
    2008: +9,5°
    2009: +9,5°
    2010: +8,4°
    2011: +9,8°
    2012: +9,4°
    2013: +9,2°
    2014: +10,0°
    2015: +9,3°
    2016: +9,7°
    2017: +9,8°
    2018: +9,6°

    England-cattura.jpg

    A me sembra una situazione più che altro stazionaria.
    I posti dove ho notato un lievissimo calo termico (ma definirlo calo è proprio essere generosi, perchè si tratta di un -0,1°) sono le coste più esposte al flusso da SW: Keflavikurflugvollur (Islanda), Thorshavn (Isole Faroer).
    In questo caso, come detto, dopo aumenti termici folli nei decenni passati, si è arrivati ad una situazione sostanzialmente stabile o di lievissimo calo: gli anni Dieci sono stati leggerissimamente meno bollenti (perchè è questo da dire, meno bollenti, non certo più freschi) degli anni Duemila.

    Questo l'esempio della stazione islandese:

    England-cattura01.jpg

    England-cattura02.jpg

    England-cattura03.jpg

    England-cattura04.jpg
    Lou soulei nais per tuchi

  8. #18
    Burrasca forte L'avatar di burian br
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    8,263
    Menzionato
    361 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Dati di Mullingar (IR), 101m. - InfoClimat

    Temperatura media annua
    2000: +9,4°
    2001: +9,2°
    2002: +10,0°
    2003: +9,9°
    2004: +9,8°
    2005: +10,0°
    2006: +10,1°
    2007: +10,1°
    2008: +9,5°
    2009: +9,5°
    2010: +8,4°
    2011: +9,8°
    2012: +9,4°
    2013: +9,2°
    2014: +10,0°
    2015: +9,3°
    2016: +9,7°
    2017: +9,8°
    2018: +9,6°

    England-cattura.jpg

    A me sembra una situazione più che altro stazionaria.
    I posti dove ho notato un lievissimo calo termico (ma definirlo calo è proprio essere generosi, perchè si tratta di un -0,1°) sono le coste più esposte al flusso da SW: Keflavikurflugvollur (Islanda), Thorshavn (Isole Faroer).
    In questo caso, come detto, dopo aumenti termici folli nei decenni passati, si è arrivati ad una situazione sostanzialmente stabile o di lievissimo calo: gli anni Dieci sono stati leggerissimamente meno bollenti (perchè è questo da dire, meno bollenti, non certo più freschi) degli anni Duemila.

    Questo l'esempio della stazione islandese:

    England-cattura01.jpg

    England-cattura02.jpg

    England-cattura03.jpg

    England-cattura04.jpg
    Però i dati InfoClimat, conoscendoli, dovrebbero essere controllati. Come minime del giorno portano sempre quelle delle prime 8 h , e come massima solo quella fino alle 20 locali. Di conseguenza potrebbero sfuggire spesso massime occorse dopo le 20 locali, o minime eseguite nell'arco delle restanti 12 h della giornata (cosa che avviene molto più frequentemente). Per cui non saprei quanto siano validi quei decimali.
    Da notare comunque che, apparentemente, il calo/stazionarietà combacia con la dipendenza dalle SST oceaniche, che dovrebbero essere lievemente in calo rispetto agli anni 2000.

  9. #19
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    32
    Messaggi
    24,147
    Menzionato
    78 Post(s)

    Predefinito Re: England

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Però i dati InfoClimat, conoscendoli, dovrebbero essere controllati. Come minime del giorno portano sempre quelle delle prime 8 h , e come massima solo quella fino alle 20 locali. Di conseguenza potrebbero sfuggire spesso massime occorse dopo le 20 locali, o minime eseguite nell'arco delle restanti 12 h della giornata (cosa che avviene molto più frequentemente). Per cui non saprei quanto siano validi quei decimali.
    Da notare comunque che, apparentemente, il calo/stazionarietà combacia con la dipendenza dalle SST oceaniche, che dovrebbero essere lievemente in calo rispetto agli anni 2000.
    Assolutamente d'accordo: non a caso, infatti, questo "calo" (anche se preferirei chiamarlo stazionarietà) si è verificato solo ed esclusivamente nelle stazioni più esposte in assoluto al flusso atlantico. Basta già spostarsi e non c'è stato nessun calo, anzi.
    Lou soulei nais per tuchi

  10. #20
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    4,336
    Menzionato
    166 Post(s)

    Predefinito Re: England


Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •