Pagina 33 di 35 PrimaPrima ... 233132333435 UltimaUltima
Risultati da 321 a 330 di 348
  1. #321
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,101
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Quindi un luglio normale termicamente e piovoso sulle centrali adriatiche, sopramedia al nord in un range fra +1/+1,5 rispetto alla trentennale e piuttosto piovoso salvo qualche zona... Al sud come ha chiuso rispetto alla trentennale?...
    Qui anomalia superiore ai +2°, precisamente +2,1° ed è stato 4° luglio più caldo di sempre.
    Probabilmente l'anomali al Nord-Est è stata inferiore, ma qui ad W è stata decisamente più alta
    Lou soulei nais per tuchi

  2. #322
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    2,874
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Riassunto di luglio 2019
    Si è trattato a livello svizzero del sesto luglio più caldo dal 1864 con un dato nazionale di circa +2°C dalla norma 81/10. Davanti ci sono solo luglio 2015, 2006, 1983, 1994, 2018 e a seguire il 2019. Dunque sono tutti nomi famosissimi e termicamente è stato molto simile all’omologo dello scorso anno.

    Soleggiato soprattutto al nord delle Alpi, un po’meno nelle Alpi e al sud.

    Su tutto il territorio salvo qualche zona è stato un mese piuttosto secco, ma decisamente meno dello scorso anno (la scorsa estate era in atto una siccità secolare nella Svizzera Nord-Orientale).

    C’è anche da dire che in alcune zone è semplicemente l’ennesimo mese estivo consecutivo secco. Bisogna tornare a luglio 2016 per trovare un mese estivo con un certo equilibrio su vasta scala, e prima ancora tutta l’estate 2015 fu secca. Mi hanno raccontato che da qualche anno al Nord delle Alpi devono far fronte a problemi legati al secco, e la natura è in deficit.

    Prima decade del mese calda trascorsa con i residui dell’ondata di caldo di fine giugno, invece nella seconda è stato un po’più fresco e piovoso con aria atlantica, poi progressivamente in terza decade ci si è avvicinati ad una nuova ondata di caldo.

    Per certi versi quell’ondata ricorda un po’quelle di luglio/agosto 2013 in versione più occidentale, geograficamente non è molto dissimile da quella dello scorso giugno con il solito asse francese. Fiammate molto intense dalla risoluzione relativamente breve (al contrario dei pattern stile 2003 e 2018).

    Durata dal 20 al 26 luglio con la decima temperatura più alta di sempre in territorio svizzero (Sion, 38.0°C), battuti nuovi record assoluti a quote medio-basse in 5 stazioni (in 2 erano appena stati stabiliti a giugno!!!). Almeno un record di minima (Locarno-Monti), ma approfondisco dopo il Ticino.
    In giugno era stato fatto il pieno di record in quota, questa di luglio ha favorito maggiormente le basse quote quindi di fatto al piano queste due ondate sono state simili in funzione delle zone.

    Prendendo come riferimento Ginevra sul periodo di 7 giorni è stata grossomodo un’ondata verificatasi più forte sono in una manciata di annate, dietro i soliti 2003, 2015, 1947, 1881, 1983, poco davanti il 2006 e altrove non cambia molto la sostanza se non scambiando annate tra di loro (in Ticino abbiamo il 1945 al posto del 1947, ecc.)

    Notare che il bimestre giugno-luglio 2019 è stato assieme al 2015 il secondo più caldo dietro il 2003 su scala nazionale.

    Veniamo ai miei dati dal Ticino
    :
    Registrata una deviazione di +1.7°C sulla 1981/2010. Decadi a +2.1°C/+0.0°C/+3.1°C, la terza è in termini assoluti la più calda dal 2015 con una media di 24.6°C (e di norma è pure quella più calda dell’anno).

    A Lugano si tratta addirittura del terzo luglio più caldo (+2.4°C, confermo a @Lou_Vall il superamento dei +2°C) della serie dietro il 2015 e 1928, poco davanti l’accoppiata 2006, 2010.

    Invece più a nord nella mia serie quindicennale di riferimento è stato mezzo grado più caldo nel 2006, 2010, qualche decimo in più nel 2018 e 2°C nel 2015, al livello di luglio 2003 e qualche decimo più fresco nel 2013.

    Registrate 13 giornate tropicali, numero non elevatissimo (ma ce ne sono parecchie oltre 29°C…), media massime sui 30°C stile luglio 2013, distanziati di 1°C da 2006 e 2018 (e ovviamente 2.5°C dal 2015). Media minime decisamente elevata per merito anche dell’ondata di caldo.

    Superati i 35°C di massima ben 2 volte, (ci sono riusciti almeno 1 volta solo giugno 2019, luglio 2018, luglio e agosto 2015, luglio 2006, giugno e agosto 2003, mentre prima erano meno frequenti).
    Da segnalare una minima di 23.1°C in concomitanza al record di Locarno-Monti del 25/07.

    Confermo 30 ore di sole in meno rispetto lo scorso luglio. Pluviometria che ha cumulato da temporali circa 127 mm su una norma di 159 mm (circa un -20%).

    Chiaramente il periodo più piovoso è stato tra il 14/15 con un piccolo rinfresco (e finisce qua il discorso “freddo” del mese).

    Chiedo magari ad @appassionato_meteo statistiche in merito ai valori pressori bassi del 28/07, quanti altri precedenti abbiamo in luglio al Nord Italia?

    Di seguito i consueti grafici e dettagli Climatologie mensuelle en juillet 2019 a Preonzo | climatologie depuis 1900 - Infoclimat:

    Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche-graphique_infoclimat.fr-27-.pngLuglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche-graphique_infoclimat.fr-28-.pngLuglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche-graphique_infoclimat.fr-29-.pngLuglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche-luglio2019_deviazioni_giornaliero.png


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

  3. #323
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,397
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Eccellente resoconto, Appassionato!

    Leggo sempre con ammirazione la mole di dati che ti disturbi a pubblicare ed elaborare.

    E ho letto con molto interesse la tua disamina sull'eventualità di battere la 2003. Di fatto, come sostengo da sempre, ci vogliono grandi forze per batterla, perchè l'estate 2003 è stato un'atleta quasi perfetto: dotato di costanza sempre ad alti regimi, con anche spunti da record per intensità. E anche fortuna limitatamente ad alcune aree (perchè se non si fosse venuti da un Maggio altrettanto mite le aree costiere sarebbero state più fresche, abbassando le temperature medie nazionali).

    Non dico che sia imbattibile, ma che sfornare estati identiche, anche in quest'epoca, è difficile quanto vincere al lotto.
    Questa 2019 ci è andata vicina da te e al Nord Est, ma dipende ora tutto da Agosto, che è stata la seconda manche da superatleta di quella estate.
    Grazie infinitamente, sono contento che i miei resoconti (che scrivo volentieri) vengano apprezzati!
    Rinnovo anche la mia soddisfazione per il fatto che anche tu ti interessi ai radiosondaggi!
    La definizione che hai dato dell'estate 2003 è assai calzante, si è comportata come un forte maratoneta e di conseguenza è molto difficile tenere il suo passo.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  4. #324
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    3,636
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio
    Grazie infinitamente, sono contento che i miei resoconti (che scrivo volentieri) vengano apprezzati!
    La definizione che hai dato dell'estate 2003 è assai calzante, si è comportata come un forte maratoneta e di conseguenza è molto difficile tenere il suo passo.
    Aggiungo con spunti da centometrista alla Bolt.

  5. #325
    Vento moderato L'avatar di tarcisio
    Data Registrazione
    31/08/14
    Località
    Campobasso - 640 slm
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Terza decade di Luglio ( Campobasso - 640 m circa ):

    TMax media: 29,8 °C
    Tmin media: 19,3 °C

    Anomalia massime: + 1,5 °C circa
    Anomalia minime: + 1 °C circa
    "Quando incontrerete le prime ulivelle magre, solitarie, in bilico sui dirupi, coi rami stenti tormentati dalla bufera, sarete nel Contado di Molise" - F. Iovine

    Webcam streaming Piazza Municipio a Campobasso - 701 mslm http://www.meteoinmolise.com/webcam-campobasso-live/

  6. #326
    Vento moderato L'avatar di tarcisio
    Data Registrazione
    31/08/14
    Località
    Campobasso - 640 slm
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Dati del mese di Luglio ( Campobasso - alt. 640 m circa ):

    TMax media: 29,2 °C
    Tmin media: 17,9 °C
    Tmedia: 23,5 °C ( media matematica )

    TMax: 33,9 °C ( 2 e 26 Luglio )
    Tmin: 14 °C ( 18 Luglio )

    TMax più bassa: 21,9 °C ( 16 Luglio )
    Tmin più alta: 20,6 °C ( 3, 23 e 24 Luglio )

    Giorni con TMax >= 30 °C: 16

    Giorno con maggiore escursione termica: 2 e 26 Luglio / 14,5 °C ----- Entrambi con estremi: 33,9 / 19,4
    Giorno con minore escursione termica: 16 Luglio / 6,8 °C ----- Estremi: 21,9 / 15,1

    Giorni con precipitazioni >= 1 mm: 6

    Precipitazioni mensili: 33,5 mm


    Anomalia temperature massime: +1 °C circa
    Anomalia temperature minime: +0,5 °C
    Anomalia temperatura media: +1,5 °C circa


    Anomalia delle precipitazioni: Caduto tra l' 85% ed il 100% di quanto dovrebbe cadere normalmente
    Ultima modifica di tarcisio; 04/08/2019 alle 20:50
    "Quando incontrerete le prime ulivelle magre, solitarie, in bilico sui dirupi, coi rami stenti tormentati dalla bufera, sarete nel Contado di Molise" - F. Iovine

    Webcam streaming Piazza Municipio a Campobasso - 701 mslm http://www.meteoinmolise.com/webcam-campobasso-live/

  7. #327
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    3,636
    Menzionato
    12 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da tarcisio Visualizza Messaggio
    Dati del mese di Luglio ( Campobasso - alt. 640 m circa ):

    TMax media: 29,2 °C
    Tmin media: 17,9 °C
    Tmedia: 23,5 °C ( media matematica )

    TMax: 33,9 °C ( 2 e 26 Luglio )
    Tmin: 14 °C ( 18 Luglio )

    TMax più bassa: 21,9 °C ( 16 Luglio )
    Tmin più alta: 20,6 °C ( 3, 23 e 24 Luglio )

    Giorni con TMax >= 30 °C: 16

    Giorno con maggiore escursione termica: 2 e 26 Luglio / 14,5 °C ----- Entrambi con estremi: 33,9 / 19,4
    Giorno con minore escursione termica: 16 Luglio / 6,8 °C ----- Estremi: 21,9 / 15,1

    Giorni con precipitazioni >= 1 mm: 6

    Precipitazioni mensili: 33,5 mm


    Anomalia temperature massime: +1 °C circa
    Anomalia temperature minime: +0,5 °C
    Anomalia temperatura media: +1,5 °C circa


    Anomalia delle precipitazioni: Caduto tra l' 85% ed il 100% di quanto dovrebbe cadere normalmente
    Forse hai invertito le anomalie delle temperature medie con quella delle temperature massime?

    Perchè una media più alta delle massime (e delle minime) mi pare strana...

  8. #328
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,116
    Menzionato
    151 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    usciti i dati del CNR, luglio 2019 risulta a +2,00 °C sulla 1971-2000 su scala nazionale, si tratterebbe del settimo luglio più caldo della storia meteo italiana. Sopramedia di 1,98 °C nelle minime e di 2,02 °C nelle massime, quindi anomalia identica. +2,00 °C sulla 1971-2000 comunque significherebbe tra +1,30 °C e +1,35 °C sulla 1981-2010, la sovrastima del CNR ultimamente mi pare notevolmente inferiore a quella di un tempo, secondo me nel mese appena concluso essa è stata non superiore al decimo di grado...
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  9. #329
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    39
    Messaggi
    2,001
    Menzionato
    53 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    bassa troposfera +1.1°, dopo i primi 2 mesi l'anomalia è simile a quella trimestrale di 2003-2012-2017.

    Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche-jul.jpg

  10. #330
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,370
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Luglio 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Alla mia stazione luglio ha chiuso a 24,9, ovvero +1,5 dalla 71/2000... L'ufficiale arpav di Lison a circa 24,2....167 mm di accumulo, mese molto piovoso.... Anche qua gli scarti rilevanti sono sulle minime.... Giugno ha chiuso a 25,1...anche qua l'anomalia è stata essenzialmente dovuta alla prima decade.
    Ad integrazione: media min 19,3°, media max 31°, media integrale 24,9°, 13 minime sopra i 20°C; media 71/2000, min 17,8°, max 29°, mese 23,4°: mm pioggia 165,7, media pluvio Luglio 71/2000 78 mm; quindi lo scarto più rilevante rispetto alla trentennale 71/2000 è stato sulle max e non sulle minime.

    Giugno ha chiuso a 25,05° , media 71/2000 , 20.9°, scarto dalla media +4.15°, 29,7 mm contro gli 81 mm medi della 71/2000.

    Facendo il computo degli scarti dei primi due mesi, siamo a +2.8° dalla 71/2000: per la cronaca GIUGNO 2003 chiuse a 26,5° e Luglio 2003 a 25,5°, Agosto 2003 a 27,95°.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •