Pagina 7 di 13 PrimaPrima ... 56789 ... UltimaUltima
Risultati da 61 a 70 di 126
  1. #61
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    2,866
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da appassionato_meteo Visualizza Messaggio
    Ecco il riassunto della parte centrale di agosto ad Udine:


    • Media minime 17.7°C, +1°C dalla media 1991/2018, estremi 13.4°C/21.3°C, sesto posto su 29 tra le più calde, un valore sotto i quindici gradi e due sopra i venti.
    • Media medie 24.2°C, +1.2°C dalla media, estremi 21.7°C/27.2°C, ottavo posto tra le più calde, quattro valori sopra i 25°C.
    • Media massime 30.8°C +1.2°C dalla media, estremi 27.6°C/34.4°C, decimo posto tra le più calde, sei valori sopra i trenta gradi.
    • Escursione termica giornaliera media 13°C, +0.1°C dalla media, estremi 9°C/13°C, 14° posto tra le più alte.
    • Radiazione solare media 21832 KJ/mq, +1655 dalla media, estremi 17367/24627 KJ/mq, nono posto tra le più soleggiate.
    • Caduti 1.3 mm.
    • Pressione media 1001 hPa, -2.2 hPa dalla media 1993/2018, estremi 996.8/1003 hPa, sesto posto su 27 tra le più basse insieme al 2015.
    • Media ad 850 hPa 14.7°C, +0.3°C dalla media 1991/2018, estremi 10.4°C/20.2°C, 17° posto su 39 tra le più calde insieme al 2012, nove valori sopra i quindici gradi di cui uno oltre i venti.
    • Quota media ZT 4085 metri, +322 dalla media, estremi 2963/5086 metri (nuovo record, battuti i 5026 metri del 19/08/2004), quarto posto tra le più alte, quattro valori sotto i 3500 metri (di cui uno sotto i tremila) e tredici sopra i quattromila (di cui sei oltre i 4500 ed uno addirittura sopra i cinquemila).



    Estate che prosegue a pieno regime, abbiamo nuovamente ritoccato il record dello ZT per il mese di agosto ed avvicinato moltissimo quello assoluto (5098 metri il 28/07/1983); è rarissimo superare i 5000 metri (i precedenti si contano sulle dita di una mano dagli anni '80 in poi), figurarsi superare questo limite due volte in pochi giorni.
    Si può già fare un primo bilancio dell'estate: posto che la stagione 2003 era già irraggiungibile a fine luglio, questa ha ottime probabilità di piazzarsi sul podio come temperature al suolo e ad 850 hPa e può benissimo arrivare al secondo posto.
    è ancora in corsa per il primato dello ZT (in questo caso l'avversaria è l'estate 2015), per i geopotenziali a 500 hPa può finire tra il primo ed il quarto posto: in questo caso le prime tre estati sono vicinissime, la 2003 è a 5811 metri, poi ci sono la 2017 e la 2015 a 5809 e a 5808 metri.
    A prescindere dal piazzamento in classifica, abbiamo avuto un'altra estate di livello elevato come è successo di frequente durante questo decennio.
    L’ultimo paragrafo riassume bene il tutto. Parlare di classifiche non ha quasi più senso perché vengono sistematicamente superate dai tempi. Quello che 7 anni fa era secondo e faceva clamore, ora è tutta un’altra roba che si può quasi banalizzare.

    Ad esempio io ho una tabella riassuntiva con i 10 più caldi e più freddi per ogni mese/stagione (nel caso specifico faccio riferimento p.es. Lugano), ed è interessante notare come nella parte superiore rossa “ovvero i 10 più caldi” una tabella aggiornata a 2 anni fa è vetusta e necessità di essere aggiornata su molte cose, invece se guardo la parte inferiore blu “ovvero i 10 più freddi” posso anche prendere una tabella aggiornata a 30 anni fa perché tanto le modifiche da effettuare sono minimali.

    Cosa noto nel tenere aggiornata ogni mese la tabella? Che si modifica solo la parte rossa.

    Come ben dici anche quest’anno c’è stata un’estate a livello elevatissimo, e quindi la tabella anche a questo giro necessità aggiornamenti. Nulla di nuovo, dal 2012 l’estate MEDIA è proprio da podio plurisecolare.

  2. #62
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,020
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Friedrich 91 Visualizza Messaggio
    Scusa ma come sarebbe contro ogni aspettativa?

    Se usi la media mensile in un mese come Agosto è ovvio che andando avanti nel corso del mese scendi, poichè la seconda metà è mediamente più fresca della prima. Peraltro la configurazione in essere da 10 giorni a questa parte non è di certo tra le più calde per la tua zona, anzi...
    Hai ragione, ero io che pensavo non potesse fare così non-caldo (non dico fresco, perchè sarebbe una bestemmia), però...

    Dati aggiornati al 21 agosto
    Media massime: +26,9°
    Media minime: +16,3°
    Media grezza: +21,6° (+1,7°)
    Precipitazioni: 9.8mm (-84,4%)
    Lou soulei nais per tuchi

  3. #63
    Vento fresco L'avatar di appassionato_meteo
    Data Registrazione
    01/09/14
    Località
    Artegna (UD) 191 mslm
    Messaggi
    2,362
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    L’ultimo paragrafo riassume bene il tutto. Parlare di classifiche non ha quasi più senso perché vengono sistematicamente superate dai tempi. Quello che 7 anni fa era secondo e faceva clamore, ora è tutta un’altra roba che si può quasi banalizzare.

    Ad esempio io ho una tabella riassuntiva con i 10 più caldi e più freddi per ogni mese/stagione (nel caso specifico faccio riferimento p.es. Lugano), ed è interessante notare come nella parte superiore rossa “ovvero i 10 più caldi” una tabella aggiornata a 2 anni fa è vetusta e necessità di essere aggiornata su molte cose, invece se guardo la parte inferiore blu “ovvero i 10 più freddi” posso anche prendere una tabella aggiornata a 30 anni fa perché tanto le modifiche da effettuare sono minimali.

    Cosa noto nel tenere aggiornata ogni mese la tabella? Che si modifica solo la parte rossa.

    Come ben dici anche quest’anno c’è stata un’estate a livello elevatissimo, e quindi la tabella anche a questo giro necessità aggiornamenti. Nulla di nuovo, dal 2012 l’estate MEDIA è proprio da podio plurisecolare.
    Ottime considerazioni!
    Anche qui la situazione è simile: per alcuni mesi ogni tanto spuntano dei piazzamenti nella zona bassa (gennaio 2017 e 2019, febbraio-marzo 2018, maggio 2019 e settembre 2017), ma per altri sembra proprio impossibile modificare la parte inferiore della classifica (ad esempio per aprile e giugno).
    Riguardo le estati, ovviamente le classifiche vengono modificate solo nella parte alta; a questo proposito metto le graduatorie delle stagioni aggiornata al 2010 e al 2019 (20 agosto) per quanto riguarda le temperature al suolo:

    Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche-20_estati_medie.png Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche-tutte_estati_medie.png

    Le dieci estati più fresche sono rimaste quasi le stesse, l'unica eccezione è la 2014 a prezzo però di una piovosità da record; tra le prime dieci estati più calde invece abbiamo ben sei stagioni dal 2012 in poi.
    Ora le classifiche ad 850 hPa:

    Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche-20_estati_850hpa.png Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche-tutte_estati_850hpa.png

    Qua si parte dagli anni '80, ma la situazione è identica: le dieci estate più fresche sono sempre le stesse e la 2014 ha mancato l'obiettivo per un decimo; la parte alta vede ancora sei stagioni dal 2012 in poi, nella top ten resistono ancora le tre estati più calde dei primi vent'anni ma sono state spinte inesorabilmente verso i margini di questa zona.
    Discussione che raccoglie medie e statistiche sulle grandezze in quota (principalmente medie ad 850 hPa, quota ZT, geopotenziali a 500 hPa) di Udine:
    http://forum.meteotriveneto.it/showt...tiche-in-quota

  4. #64
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,020
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Siam riusciti a perdere un altro decimo

    01-22 agosto
    Media massime: +26,8°
    Media minime: +16,2°
    Media grezza: +21,5° (+1,6°)
    Precipitazioni: 23.6mm (-62,4%)
    Lou soulei nais per tuchi

  5. #65
    Uragano L'avatar di Friedrich 91
    Data Registrazione
    04/07/07
    Località
    Milano (MI) 122 m/ Ferrara (FE) 9 m
    Età
    27
    Messaggi
    33,521
    Menzionato
    42 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Anomalia mensile scesa a +2,0°, ma temo non vi siano margini per un ulteriore discesa.
    Avatar: Bei tempi che non torneranno più.

  6. #66
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    22
    Messaggi
    6,254
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Anomalia termica di +2.3°C
    "Non è la neve che non ho avuto a mancarmi, ma quella che avrei dovuto avere ancora."

  7. #67
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,020
    Menzionato
    25 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Si migliora ancora..
    01-23 agosto
    Media massime: +26,7°
    Media minime: +16,1°
    Media grezza: +21,4° (+1,5°)
    Precipitazioni: 26.6mm (-57,6%)
    Lou soulei nais per tuchi

  8. #68
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/01/14
    Località
    Alpignano(TO)
    Età
    25
    Messaggi
    6,296
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    16.5/27.1 le medie storiche del mese
    al momento siamo a 19.2/28.2
    poteva andare molto peggio ma siamo pur sempre a +1,8° di anomalia

  9. #69
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,095
    Menzionato
    149 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Il periodo 1-23 agosto 2019, secondo il mio consueto campionamento di 22 stazioni meteo dell'AM e dell'ENAV, è a +1,42 °C sulla media 1981-2010 relativa all'intero mese di agosto (quindi, sulla progressiva, lo scarto positivo sarebbe più basso di qualche decimo). I valori progressivamente accumulati nei primi 23 giorni scenderanno un po' entro la fine del mese, ma non tantissimo; credo che la media nazionale potrà essere ritoccata di circa tre decimi di grado verso il basso, pertanto ritengo che il mese in corso - su scala nazionale - si appresti a chiudere tra +1,0 °C e +1,2 °C sulla 1981-2010 agostana. Vedremo comunque a mese concluso come saranno andate le cose.
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  10. #70
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    6,755
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Agosto 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Il periodo 1-23 agosto 2019, secondo il mio consueto campionamento di 22 stazioni meteo dell'AM e dell'ENAV, è a +1,42 °C sulla media 1981-2010 relativa all'intero mese di agosto (quindi, sulla progressiva, lo scarto positivo sarebbe più basso di qualche decimo). I valori progressivamente accumulati nei primi 23 giorni scenderanno un po' entro la fine del mese, ma non tantissimo; credo che la media nazionale potrà essere ritoccata di circa tre decimi di grado verso il basso, pertanto ritengo che il mese in corso - su scala nazionale - si appresti a chiudere tra +1,0 °C e +1,2 °C sulla 1981-2010 agostana. Vedremo comunque a mese concluso come saranno andate le cose.
    nel caso quale sarebbe il dato complessivo stagionale?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •