Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 27 di 27
  1. #21
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,315
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Incendi in Siberia centro-orientale

    Citazione Originariamente Scritto da elz Visualizza Messaggio
    I fulmini sono una causa molto comune nelle foreste boreali ed il fatto che avvengano in cluster in zone così isolate ne è un ulteriore conferma, anche nelle zone più densamente popolate non è che ci sono sempre interessi dietro, spesso sono veri piromani tante altre volte sono colposi, l'incendio più grande della california è stato causato da un uomo che usava un martello e non è neppure il primo caso:

    A hammer started the largest wildfire in California history

    sempre negli us:

    NFPA report - Lightning Fires and Lightning Strikes

    • During 2007-2011, U.S. local fire departments responded to an estimated average of 22,600 fires per year that were started by lightning. These fires caused an average of nine civilian deaths, 53 civilian injuries, and $451 million in direct property damage per year. Most of these fires occurred outdoors, but most associated deaths, injuries, and property damage were associated with home fires.
    • Lightning-related fires are more common in June through August and in the late afternoon and evening. Peak seasons for lightning-related fires vary by region, as do weather patterns in general.
    • In addition to the fires reported to local fire departments, federal and state wildland firefighting agencies reported an average of 9,000 wildland fires started by lightning to the National Interagency Fire Center per year in 2008-2012. These fires tended to be larger than fires started by human causes. The average lightning-caused fire burned 402 acres, nine times the average of 45 acres seen in human-caused wildland fires.
    se è cosi, perchè nell'immaginario collettivo questi incendi vengono associati al caldo e al riscaldamento globale ? Non è che 50 anni fa nelle stesse regioni della Siberia c'erano 5 gradi in estate e ora 25-30, voglio dire. Verrebbero associati nel momento in cui questi grossi incendi producono una quantità enorme di CO2 in atmosfera, come ahinoi sta avvenendo, non il contrario (che è il caldo che li fa appiccare). In ogni caso, piromani isolati o complotti interni politici, è uno schifo comunque, a livello proprio d'origine del fenomeno.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  2. #22
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    39
    Messaggi
    2,001
    Menzionato
    53 Post(s)

    Predefinito Re: Incendi in Siberia centro-orientale

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    se è cosi, perchè nell'immaginario collettivo questi incendi vengono associati al caldo e al riscaldamento globale ? Non è che 50 anni fa nelle stesse regioni della Siberia c'erano 5 gradi in estate e ora 25-30, voglio dire. Verrebbero associati nel momento in cui questi grossi incendi producono una quantità enorme di CO2 in atmosfera, come ahinoi sta avvenendo, non il contrario (che è il caldo che li fa appiccare). In ogni caso, piromani isolati o complotti interni politici, è uno schifo comunque, a livello proprio d'origine del fenomeno.
    un singolo anno per quanto anomalo infatti non dovrebbe esserlo e non so neppure se ci sia un trend in quelle regioni ma anche solo 1 °C in più e le nevi che recedono prima possono fare la differenza, le dinamiche degli incendi sono complesse e non variano in modo lineare con la temperatura, in california in estate 1.4° in più sono stati sufficienti ad aumentare la secchezza della vegetazione e aumentare in modo notevole l'estensione degli incendi forestali, inoltre molto più che in passato bruciano intensamente anche la notte.
    Error - Cookies Turned Off

  3. #23
    Vento moderato
    Data Registrazione
    07/01/12
    Località
    Lombar-Emil-Laz-Campa-Abruz-Sicil
    Messaggi
    1,011
    Menzionato
    6 Post(s)

    Predefinito Re: Incendi in Siberia centro-orientale

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Fulmini? I meteorologi locali li hanno indicati come causa probabile. L’autocombustione non esiste, ma i fulmini gli incendi li causano eccome, in aree disabitate poi.
    No, anche quelli non giustificano tutto questo disatro.
    credo che dietro ci sia quello che ha scritto

    Kou
    Oggi leggo che hanno inviato aerei antincendio Iliushin 71 capaci di 40 tons d'acqua e dieci elicotteri e Trump ha anche telefonato a Putin per chiedergli se vuole l'invio di mezzi americani. La regione piu' colpita sembra la Yacuzia dove sono bruciati 3.3 mil. d'ettari. Ma pare che ci sia la mano della criminalita' russa per l'interesse sul legname e conflitti col regime dietro i vastissimi incendi.
    Sono anche visibili (il fumo) dai Sat.

  4. #24
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona (Ticino, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    2,875
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Incendi in Siberia centro-orientale

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    se è cosi, perchè nell'immaginario collettivo questi incendi vengono associati al caldo e al riscaldamento globale ? Non è che 50 anni fa nelle stesse regioni della Siberia c'erano 5 gradi in estate e ora 25-30, voglio dire. Verrebbero associati nel momento in cui questi grossi incendi producono una quantità enorme di CO2 in atmosfera, come ahinoi sta avvenendo, non il contrario (che è il caldo che li fa appiccare). In ogni caso, piromani isolati o complotti interni politici, è uno schifo comunque, a livello proprio d'origine del fenomeno.
    Una parziale risposta è anche data dal fatto che al giorno d’oggi è facilissimo montare mediaticamente la panna sul nulla, parlare delle “mode” del momento, si potrebbe aprire un discorso a sé, dunque non prendo per oro colato tutto quanto si dice in merito a questi incendi siberiani, le questioni andrebbero anche approfondite meglio, e i mass media non sono lo strumento adatto per ciò. Io sono di questo avviso, lo constato sempre quando si parla del tema meteorologia/ambiente, si notano approssimazioni persino nelle notizie sulla meteorologia a due passi da casa, figuriamoci cosa se ne possono fare su notizie frammentarie e lontane.

    Un po’ come settimana scorsa quando si voleva impressionare tutti parlando delle tonnellate di ghiaccio sciolto in Groenlandia, ma il dato va contestualizzato, e alcuni forumisti ci sono anche riusciti.

    Viceversa prima di dire che è un evento “senza precedenti” andrei a verificare la storia della Siberia nei secoli scorsi, e trattandosi di un lavoro non proprio minimale che non può fare il primo che passa, al momento tale affermazione per me è solo sensazionalismo.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 12/08/2019 alle 15:18

  5. #25
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,315
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Incendi in Siberia centro-orientale

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Una parziale risposta è anche data dal fatto che al giorno d’oggi è facilissimo montare mediaticamente la panna sul nulla, parlare delle “mode” del momento, si potrebbe aprire un discorso a sé, dunque non prendo per oro colato tutto quanto si dice in merito a questi incendi siberiani, le questioni andrebbero anche approfondite meglio, e i mass media non sono lo strumento adatto per ciò. Io sono di questo avviso, lo constato sempre quando si parla del tema meteorologia/ambiente, si notano approssimazioni persino nelle notizie sulla meteorologia a due passi da casa, figuriamoci cosa se ne possono fare su notizie frammentarie e lontane.

    Un po’ come settimana scorsa quando si voleva impressionare tutti parlando delle tonnellate di ghiaccio sciolto in Groenlandia, ma il dato va contestualizzato, e alcuni forumisti ci sono anche riusciti.

    Viceversa prima di dire che è un evento “senza precedenti” andrei a verificare la storia della Siberia nei secoli scorsi, e trattandosi di un lavoro non proprio minimale che non può fare il primo che passa, al momento tale affermazione per me è solo sensazionalismo.
    Completamente d'accordo con te. I mezzi non giustificano mai il fine, qualche tempo fa mi è capitato di discutere a proposito dei ghiaccio in Groenlandia asserendo che in ogni caso la giusta informazione è SEMPRE il mezzo migliore per trovarsi dalla parte giusta del dialogo: c'è una larga parte di non scettici, ovvero chi segue la razionalità scientifica, che in questo periodo storico tendono a far passare per buone anche notizie non vere o inesattezze o gonfiate pur di spingere la causa climatica (come è accaduto con la questione di Greta Thumberg, per dirne una). Io francamente non ci sto, perchè quando tutti capiranno, finalmente, in che direzione stiamo andando o siamo già andati a quel punto, che questa battaglia è stata fatta con dati veri e non a casaccio, così non si perde credibilità.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  6. #26
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,315
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Incendi in Siberia centro-orientale

    più di recente (poi chiudo) mi è capitato di storcene il naso su un commento, da parte di un professionista, che asseriva che dopo un mese di Maggio a -4.0 dalle medie a Montevergine, non si può parlare di un mese eccezionale poichè nei precedenti 130 anni di rilevazioni ce ne sono altri 3-4 di mesi così ... poi arriva a Giugno a +3.9 ed è storico ? Ma che significa ? Pane al pane, vino al vino, un mese STORICAMENTE FREDDO non annulla l'andamento medio, ma diamo a Cesare quello che è di Cesare, relax.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  7. #27
    Vento fresco
    Data Registrazione
    05/01/09
    Località
    Torino
    Età
    39
    Messaggi
    2,001
    Menzionato
    53 Post(s)

    Predefinito Re: Incendi in Siberia centro-orientale

    ecco qui un articolo della nasa sugli incendi nell'artico.

    NASA Studies How Arctic Wildfires Change the World | NASA

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •