Pagina 12 di 71 PrimaPrima ... 210111213142262 ... UltimaUltima
Risultati da 111 a 120 di 708
  1. #111
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    6,708
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Cambia un po' in ATL Gfs 06 ma non abbastanza da sventare una ondata fortissima al CS

  2. #112
    Vento forte L'avatar di Stefano83
    Data Registrazione
    08/11/07
    Località
    Galàtone (LE)
    Età
    35
    Messaggi
    4,131
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Gli effetti "drammatici" di un cut-off, in caso di ondulazione bassa e prodonda, a mio modo di vedere gli abbiamo visti in azione nella terza decade di giugno... a mio avviso sono drammatici perché sono all'origine della corposa anomalia termica e geopotenziale che ha invaso tutto il Mediterraneo occidentale e centrale nelle due settimane successive e che, al di sotto di una certa latitudine, non è stata scalzata nemmeno in seguito (esemplare il caso sardo)...

    Probabilmente la soluzione ideale sarebbe quella di un'azione più meridiana simile a quella che abbiamo avuto settimana scorsa, anche se poi ha avuto effetti più blandi sulle regioni dell'estremo SE e soprattutto è avvenuta in un momento in cui la circolazione, sia per fattori circolatori (PDO+ in affermazione, IOD in risalita) e stagionali la ricucitura era inevitabile... Capisco anche che, per chi abita nel Salento o lungo le coste ioniche lucane, calabresi e siciliane, una situazione in cui, a regolare la circolazione atmosferica in sede mediterranea ci si una LP ibero-marocchina non susciti inquietudini paragonabili a quelle provate da chi abita sui versanti occidentali della Penisola (Sud tirrenico incluso, almeno fino alla Calabria nord-occidentale). Infin dei conti si possono avere infiltrazioni di aria balcanica e soprattutto sulle coste adriatiche e ioniche calabresi e siciliane i venti spirano dal mare. Certo per i 4/5 d'Italia un contesto circolatorio semi-stazionario di quel tipo porta ad anomalie molto marcate...
    si infatti per certi versi è un po' il discorso che facevo prima, riguardo i diversi effetti secondo le varie zone geografiche, ovviamente parliamo di anomalie ancora più marcate se poi andrebbe ad instaurarsi nuovamente la configurazione di fine giugno, per le zone interessate.

    L'obiettivo ideale certamente non è quello, bensì sperare poi in un'evoluzione successiva con una sorta di Scand+ simile a quello avvenuto una settimana fa che, seppur per l'estremo sud può portare effetti benefici solo a livello termico, sarebbe certamente meglio di tante altre configurazioni.
    Temo però sia un obiettivo ancora più irrealistico di quanto non lo sia già rispetto alla configurazione che maggiormente viene temuta per le vostre zone ed in genere europa centro-occidentale, che ritengo già poco probabile di suo come dicevo prima, dando poco credito all'ipotesi cut-off senza che venga ri-agganciato dal flusso oceanico principale.

    Ovvio che se dovessi fare un discorso "egoistico" ed orticellistico preferirei quest'ultima situazione qui piuttosto che l'africano disteso sui paralleli per giorni e giorni (credo sia normale ) che, seppur con anomalie più contenute rispetto al caso che la medesima situazione si verificasse in zone meno abituate al caldo, si farebbe sentire in modo comunque pesante anche da queste parti soprattutto dal punto di vista della persistenza, la variabile più "rognosa" da digerire.

    Il mio sito: Meteosts

    Reti: MNW - WU - Sup.

    Webcams - Stream


    "Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui che va da solo sarà più probabile che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato" ​(Albert Einstein)

  3. #113
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    6,708
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Mi spiegate come può uno schema del genere mantenere
    Isoterme così alte in pieno mediterraneo?
    Mi sfugge qualche passaggio
    Analisi modelli agosto 2019 reloaded-screenshot_2019-08-03-12-41-20-00.png

  4. #114
    Bava di vento L'avatar di HeavyMetal
    Data Registrazione
    19/05/19
    Località
    Roveleto di Cadeo PC 64 metri s.l.m
    Età
    16
    Messaggi
    229
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Mi spiegate come può uno schema del genere mantenere
    Isoterme così alte in pieno mediterraneo?
    Mi sfugge qualche passaggio
    Analisi modelli agosto 2019 reloaded-screenshot_2019-08-03-12-41-20-00.png
    Ciao, secondo me è perché deve c'è la striscia arancione entra aria fresca e quindi l'aria fresca che va laggiù tira aria calda verso di noi, insieme ad un ICTZ più alto della norma, non vorrei dire una cavolata, correggetemi se sbaglio
    Dolomiti ed Heavy Metal nel cuore 🤘

  5. #115
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    904
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Mi spiegate come può uno schema del genere mantenere
    Isoterme così alte in pieno mediterraneo?
    Mi sfugge qualche passaggio
    Analisi modelli agosto 2019 reloaded-screenshot_2019-08-03-12-41-20-00.png
    Tra Marocco e Iberia abbiamo un'area di bassa pressione (relativa) e bassi geopotenziali, che viene alimentata da aria temperata oceanica (polare marittima), che scorre (con direttrice NE/SW) sul bordo meridionale della cellula britannica dell'HP la stessa aria di bassa pressione aggancia un ramo della JS subtropicale e porta aria molto calda dall'entroterra algerino verso la Penisola italiana e le isole maggiori. In gioco c'è una anche una terza massa d'aria, di natura artico-marittima, pilotata dalla depressione con fulcro sull'Estonia, che però interessa l'Europa orientale e lambisce in modo marginale il versante esterno delle Alpi orientali.
    Ultima modifica di galinsog@; 03/08/2019 alle 12:10

  6. #116
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    6,708
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Tra Marocco e Iberia abbiamo un'area di bassa pressione (relativa) e bassi geopotenziali, che viene alimentata da aria fresca oceanica, che scorre (con direttrice W/E) sul bordo meridionale della cellula britannica dell'HP la stessa aria di bassa pressione aggancia un ramo della JS subtropicale e porta aria molto calda dall'entroterra algerino verso la Penisola italiana e le isole maggiori.
    Grazie, Galinsoga
    Ho notato ma sulla carta mi sembrava esigua come cosa
    Forse su wetterzentrale si vede meglio
    Io pure sospetto, come detto sopra, un Itcz altino
    Noto che nonostante gli scostamenti la sostanza non cambia.
    La sentenza per il sud sembra emessa

  7. #117
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    904
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Grazie, Galinsoga
    Ho notato ma sulla carta mi sembrava esigua come cosa
    Forse su wetterzentrale si vede meglio
    Io pure sospetto, come detto sopra, un Itcz altino
    Noto che nonostante gli scostamenti la sostanza non cambia.
    La sentenza per il sud sembra emessa
    Prego, lo IOD+ favorisce un innalzamento dell'ITCZ e può essere parte della spiegazione. E' una situazione abbastanza simile a quella dell'agosto 2007 (fine terza decade), in prospettiva (se non ci fosse il "prima") sarebbe pure una buona carta, evolutivamente parlando, perché alla fine, un po' come avvenne 12 anni fa, con un assetto così instabile è inevitabile che si crei una lacuna barica su tutto il Mediterraneo centrale, che apre la porta a una vera propria saccatura e alle 384 ore si vede la coda dell'onda di calore in procinto di abbandonare le regioni ioniche peninsulari. Volendo fare un paragone, se tra il 24 e il 28 agosto 2007 il Centro Sud visse una pesantissima ondata di caldo (con valori record sulle coste tirreniche laziali e campane) nei primissimi giorni di settembre 2007 si era già usciti da quella situazione e in modo definitivo...

  8. #118
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    6,708
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Gfs operativo resta una scheggia impazzita
    Le ens, pur essendo caldine, non promettono scenari preoccupanti..
    Chissà se ci sono ancora margini per un rientro verso valori meno estremi
    Spaghi Palermo
    Analisi modelli agosto 2019 reloaded-img_20190803_133643.jpg

  9. #119
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    6,369
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Gfs operativo resta una scheggia impazzita
    Le ens, pur essendo caldine, non promettono scenari preoccupanti..
    Chissà se ci sono ancora margini per un rientro verso valori meno estremi
    Spaghi Palermo
    Analisi modelli agosto 2019 reloaded-img_20190803_133643.jpg
    Che buffo, qui a tratti sono più caldi
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Analisi modelli agosto 2019 reloaded-3248a463-5d49-4c2a-baf2-4b8e8c01a1cf.gif  
    "Non è la neve che non ho avuto a mancarmi, ma quella che avrei dovuto avere ancora."

  10. #120
    Burrasca
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    6,708
    Menzionato
    23 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Che buffo, qui a tratti sono più caldi
    Sai che l'avevo notato?
    Probabilmente dipende dall'asse della rimonta calda
    Ci sono forti divergenze tra perturbazioni e operativo
    Se c'è un'asse di risalita simile a Ecmwf 00 potrebbe essere più penalizzato il sud peninsulare, con Gfs operativo invece la Sicilia
    Forse è questo il motivo

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •