Pagina 2 di 71 PrimaPrima 12341252 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 708
  1. #11
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,802
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    in Francia possono cascare i record multisecolari di caldo, ma la sfiga che ha il Mediterraneo centrale nella costanza delle temperature sopramedia in estate è ormai inarrivabile, infatti le carte a lungo termine mostrano una situazione mediocre, senza troppe oscillazioni ma che comunque propende ad un crescendo del caldo inevitabile sulle nostre zone:




    Se non ruota un di quelle LP inamovibili verso di noi quella roba ce la ritroviamo ancora a lungo, l'unica fortuna appunto è che non essendoci scambi meridiani importanti come a Maggio o Giugno (mesi asimmetrici) il caldo non si ramifica a Nord, che vivrà anzi una fase piuttosto instabile.


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  2. #12
    Vento teso L'avatar di no surprises
    Data Registrazione
    09/12/10
    Località
    Altamura 474 m slm
    Età
    49
    Messaggi
    1,814
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Si era già capito da un po', dai segnali e dalle tendenze dei gm, che ci saremmo ritrovati in questa situazione. Di run accettabili o almeno alternati o con qualche spiraglio positivo io non ne ho visti da parecchi giorni, quindi nessuna sorpresa.
    Per almeno una decina di giorni non c'è scampo (sempre riferendosi alle zone che saranno colpite) ma la stima dei giorni è, appunto, forfettaria e anche ottimistica, temo.

    Se c'è una cosa davvero "normale" nelle estati di oggi, è la facilità con cui si ripresentano questi scenari, la frequenza e anche la persistenza.
    Non puoi stare tranquillo un secondo, dal primo all'ultimo giorno e anche oltre.
    "...if you try the best you can, the best you can is good enough". TY 2000

  3. #13
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da Porano444 Visualizza Messaggio
    Una fase zonale è in atto e continuerà almeno fino al medio termine con un forte gradiente nord/sud "livellato" dalle westerlies. Parimenti si nota un nuovo rallentamento del getto....come e dove è come fare il 6 al super enalotto. Ovvio che in questo contesto avremo scostamenti più ampi dalle medie al CS.....
    Scusa che significa "livellato dalle westrlies". . , che è un gradiente che non riuscira' a sfondare?

  4. #14
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da no surprises Visualizza Messaggio
    Si era già capito da un po', dai segnali e dalle tendenze dei gm, che ci saremmo ritrovati in questa situazione. Di run accettabili o almeno alternati o con qualche spiraglio positivo io non ne ho visti da parecchi giorni, quindi nessuna sorpresa.
    Per almeno una decina di giorni non c'è scampo (sempre riferendosi alle zone che saranno colpite) ma la stima dei giorni è, appunto, forfettaria e anche ottimistica, temo.

    Se c'è una cosa davvero "normale" nelle estati di oggi, è la facilità con cui si ripresentano questi scenari, la frequenza e anche la persistenza.
    Non puoi stare tranquillo un secondo, dal primo all'ultimo giorno e anche oltre.
    Eh, vallo a di' a qualcuno qui sul forum….hai voglia ad insistere su questo punto

  5. #15
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Ma sbaglio o nella passata settimana s'era intravisto un possibile Scand+? Poi, io non sono un gran esperto ma vorrei sapere perché c'è una continuita' nel vedere questo tipo di configurazione, lasciando perdere se piuttosto avanti (tanto alla fine si verifichera' cmq..) con l'Azzorriano che si gonfia verso N e la solita Low o vicino all'England o cmq nei pressi con chiaro richiamo d'aria calda sul Med

  6. #16
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,619
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    in Francia possono cascare i record multisecolari di caldo, ma la sfiga che ha il Mediterraneo centrale nella costanza delle temperature sopramedia in estate è ormai inarrivabile, infatti le carte a lungo termine mostrano una situazione mediocre, senza troppe oscillazioni ma che comunque propende ad un crescendo del caldo inevitabile sulle nostre zone:

    Immagine



    Se non ruota un di quelle LP inamovibili verso di noi quella roba ce la ritroviamo ancora a lungo, l'unica fortuna appunto è che non essendoci scambi meridiani importanti come a Maggio o Giugno (mesi asimmetrici) il caldo non si ramifica a Nord, che vivrà anzi una fase piuttosto instabile.
    Più che sfiga è proprio un discorso geografico.. la Francia è 1) affacciata sull'Atlantico 2) decisamente più a N del Mediterraneo Centro-Occidentale, quindi si becca sì le ondate bollenti, ma basta uno "sbuffo" da W e si ritorna alla normalità. Per il Mediterraneo è diverso, la latitudine non aiuta, c'è un intero continente a S, quindi o ci sono break decisi, o altrimenti nelle fasi più "piatte" e zonali si rischia proprio questo.
    Per metà prossima settimana (ora è presto, ma tant'è...) sembra profilarsi un'ondata di caldo per il Centro-Sud non estrema, ma comunque da non sottovalutare.

    Analisi modelli agosto 2019 reloaded-gfs-0-138.png

    Analisi modelli agosto 2019 reloaded-gfs-1-138.png

    In particolare rischia parecchio la Sicilia, con quel mostro rosso lì a due passi...
    Oltre le 200h si rischia un'altra ondata folle occidentale stile giugno e luglio (con la +24° verso le Alpi), ma per ora è fantameteo..
    Lou soulei nais per tuchi

  7. #17
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    851
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    [QUOTE=Dream Design;1060950132]in Francia possono cascare i record multisecolari di caldo, ma la sfiga che ha il Mediterraneo centrale nella costanza delle temperature sopramedia in estate è ormai inarrivabile, infatti le carte a lungo termine mostrano una situazione mediocre, senza troppe oscillazioni ma che comunque propende ad un crescendo del caldo inevitabile sulle nostre zone:

    E Algeria e Tunisia sono il cuore del caldo. Il tutto arriva da lì. La Libia, quest'anno, mi sembra spenta.

  8. #18
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    851
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da no surprises Visualizza Messaggio
    Si era già capito da un po', dai segnali e dalle tendenze dei gm, che ci saremmo ritrovati in questa situazione. Di run accettabili o almeno alternati o con qualche spiraglio positivo io non ne ho visti da parecchi giorni, quindi nessuna sorpresa.
    Per almeno una decina di giorni non c'è scampo (sempre riferendosi alle zone che saranno colpite) ma la stima dei giorni è, appunto, forfettaria e anche ottimistica, temo.

    Se c'è una cosa davvero "normale" nelle estati di oggi, è la facilità con cui si ripresentano questi scenari, la frequenza e anche la persistenza.
    Non puoi stare tranquillo un secondo, dal primo all'ultimo giorno e anche oltre.
    QUOTO
    Io mi aspetto anche un record di caldo al sud.. quest'estate non finirà nemmeno a settembre.. ci sarà un susseguirsi di queste configurazioni sul Mediterraneo fino a quando non cambia la circolazione nell'E Atlantico. A settembre 2017 il caldo e il sopramedia proseguirono per tutto il mese, quasi fino all'Equinozio (dopo un terribile agosto) e lo scenario meteo non cambiò se non ad ottobre (primi giorni di ottobre 2017 infuocati nella penisola iberica).
    Ultima modifica di damiano23; 02/08/2019 alle 10:04

  9. #19
    Bava di vento L'avatar di Andreas94
    Data Registrazione
    25/08/18
    Località
    Breganse\Breganze (VI) Veneto
    Età
    25
    Messaggi
    209
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Più che sfiga è proprio un discorso geografico.. la Francia è 1) affacciata sull'Atlantico 2) decisamente più a N del Mediterraneo Centro-Occidentale, quindi si becca sì le ondate bollenti, ma basta uno "sbuffo" da W e si ritorna alla normalità. Per il Mediterraneo è diverso, la latitudine non aiuta, c'è un intero continente a S, quindi o ci sono break decisi, o altrimenti nelle fasi più "piatte" e zonali si rischia proprio questo.
    Per metà prossima settimana (ora è presto, ma tant'è...) sembra profilarsi un'ondata di caldo per il Centro-Sud non estrema, ma comunque da non sottovalutare.

    Analisi modelli agosto 2019 reloaded-gfs-0-138.png

    Analisi modelli agosto 2019 reloaded-gfs-1-138.png

    In particolare rischia parecchio la Sicilia, con quel mostro rosso lì a due passi...
    Oltre le 200h si rischia un'altra ondata folle occidentale stile giugno e luglio (con la +24° verso le Alpi), ma per ora è fantameteo..
    Se il getto atlantico è teso come in questi giorni, le zone continentali europee (comprese quindi anche le nostre) non vedranno alta pressione bensì parecchia instabilità. Come spesso succede sarà l'Oceano a decidere le nostre sorti.

    Qua da me nel giro di pochi giorni molte zone delle Prealpi e di pedemontana hanno già superato i 100 mm di pioggia, e se si instaura un pattern così se ne vedrà ancora molta.

  10. #20
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,619
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli agosto 2019 reloaded

    Citazione Originariamente Scritto da Andreas94 Visualizza Messaggio
    Se il getto atlantico è teso come in questi giorni, le zone continentali europee (comprese quindi anche le nostre) non vedranno alta pressione bensì parecchia instabilità. Come spesso succede sarà l'Oceano a decidere le nostre sorti.

    Qua da me nel giro di pochi giorni molte zone delle Prealpi e di pedemontana hanno già superato i 100 mm di pioggia, e se si instaura un pattern così se ne vedrà ancora molta.
    Verissimo, già da diversi giorni si intuiva una prima decade di agosto decisamente piovosa per le Alpi Centrali e Orientali.
    E lo 00z conferma, sostanzialmente, potrebbe piovere praticamente tutti i giorni perlomeno sulle Alpi, mentre Prealpi e pianure saranno soggette a instabilità.
    Vediamo cosa propone poi il 6z, al momento la mia speranza è che sparisca l'ennesimo mostro caldo che si vede alle 220h...
    Lou soulei nais per tuchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •