Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 29 di 29
  1. #21
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,137
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature medie estive e invernali di alcune città europee nel terzo millennio

    @nevearoma, per Firenze Peretola mi vien fuori 6,8 a gennaio e 25,7 a luglio nel periodo in questione.
    Cagliari fa 10,3° e 26°. Bari 8,8° e 25,5°.
    Ho calcolato la croata Split(Spalato): 8,4° e 27,3° (pesante il riscaldamento estivo ma proprio tanto), la gallica Perpignano (8,9 e 24,9, mica male come forno estivo) e Algeri (11,5 e 26,0, anche qua apprezzabile,purtroppo, il riscaldamento estivo).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  2. #22
    Vento fresco L'avatar di nevearoma
    Data Registrazione
    14/10/09
    Località
    Germania
    Messaggi
    2,810
    Menzionato
    55 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature medie estive e invernali di alcune città europee nel terzo millennio

    Ho calcolato Bologna-Borgo Panigale e Firenze-Peretola.

    Gennaio:
    BO 6,9/-0,2
    FI 11,1/2,1

    Luglio:
    BO 31,8/19,5
    FI 32,7/18,7
    "In Africa non cresce il cibo. Non crescono i primi. Loro non hanno i contorni. Una fetta di carne magari la trovi, ma hanno un problema con i contorni. Per non parlare della frutta."

  3. #23
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    4,011
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature medie estive e invernali di alcune città europee nel terzo millennio

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    @nevearoma, per Firenze Peretola mi vien fuori 6,8 a gennaio e 25,7 a luglio nel periodo in questione.
    Cagliari fa 10,3° e 26°. Bari 8,8° e 25,5°.
    Ho calcolato la croata Split(Spalato): 8,4° e 27,3° (pesante il riscaldamento estivo ma proprio tanto), la gallica Perpignano (8,9 e 24,9, mica male come forno estivo) e Algeri (11,5 e 26,0, anche qua apprezzabile,purtroppo, il riscaldamento estivo).
    Da considerare che il mese più caldo per l'Europa mediterranea è Agosto. Anche se le differenze nella media con Luglio sono minime, dell'ordine di uno o due decimi spesso.

    Comunque questi numeri dati così indicano poco. Bisognerebbe confrontarli con il dato 61/90.

  4. #24
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,137
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature medie estive e invernali di alcune città europee nel terzo millennio

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Da considerare che il mese più caldo per l'Europa mediterranea è Agosto. Anche se le differenze nella media con Luglio sono minime, dell'ordine di uno o due decimi spesso.

    Comunque questi numeri dati così indicano poco. Bisognerebbe confrontarli con il dato 61/90.
    Algeri rispetto alla 61/90 ha preso oltre un grado a luglio,mentre è stabile a gennaio.
    E' un poco la sciagura del clima mediterraneo questa: relativa stabilità nei mesi freddi, forte trend rialzista in quelli più caldi ma anche nei mesi di passaggio(anche se bisogna dire che quasi tutte le città italiane del centronord italiano proporzionalmente si sono scaldate ben più di Algeri nel semestre caldo).
    A meno che non sia fra quelli che pur di avere un isolato evento invernale di gelo e di neve(anche a latitudini dove esso è inconsueto) sono disposti a sorbirsi 5 mesi con oltre 20° di media ed un paio con oltre 26,5°.
    Io non sono fra questi,come sai.Per me,Oviedo o Bilbao o San Sebastian tutto l'anno...
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #25
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    4,011
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature medie estive e invernali di alcune città europee nel terzo millennio

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Algeri rispetto alla 61/90 ha preso oltre un grado a luglio,mentre è stabile a gennaio.
    E' un poco la sciagura del clima mediterraneo questa: relativa stabilità nei mesi freddi, forte trend rialzista in quelli più caldi ma anche nei mesi di passaggio(anche se bisogna dire che quasi tutte le città italiane del centronord italiano proporzionalmente si sono scaldate ben più di Algeri nel semestre caldo).
    A meno che non sia fra quelli che pur di avere un isolato evento invernale di gelo e di neve(anche a latitudini dove esso è inconsueto) sono disposti a sorbirsi 5 mesi con oltre 20° di media ed un paio con oltre 26,5°.
    Io non sono fra questi,come sai.Per me,Oviedo o Bilbao o San Sebastian tutto l'anno...
    E io invece lo sono.

    Tuttavia una media di "solo" 26,5° mi pare non una gran cosa considerando la latitudine e la vicinanza alla fornace sahariana. Per dirti, la media 1991/2020 di Brindisi ad Agosto sarà di circa 26°, ma io non ricordo Agosto come infernale salvo alcune annate.
    Qui praticamente ci avviciniamo al clima di Alessandria d'Egitto, come ti ho già scritto un mese e mezzo fa. O a quello di città mediterranee del Medio Oriente come Beirut. Ci distinguono ancora, per il momento, solo le minime, per fortuna...ma in alcune annate ormai fa più caldo qui che lì.

  6. #26
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,137
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature medie estive e invernali di alcune città europee nel terzo millennio

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E io invece lo sono.

    Tuttavia una media di "solo" 26,5° mi pare non una gran cosa considerando la latitudine e la vicinanza alla fornace sahariana. Per dirti, la media 1991/2020 di Brindisi ad Agosto sarà di circa 26°, ma io non ricordo Agosto come infernale salvo alcune annate.
    Qui praticamente ci avviciniamo al clima di Alessandria d'Egitto, come ti ho già scritto un mese e mezzo fa. O a quello di città mediterranee del Medio Oriente come Beirut. Ci distinguono ancora, per il momento, solo le minime, per fortuna...ma in alcune annate ormai fa più caldo qui che lì.
    Algeri è aperta a nord, per molti versi è preferibile, da un punto di vista freddofilo e persino nevofilo, a non poche città dell'estremo sud italiano
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  7. #27
    Brezza tesa L'avatar di DuffMc92
    Data Registrazione
    18/02/17
    Località
    Conegliano (Treviso) 65 m s.l.m.
    Messaggi
    884
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature medie estive e invernali di alcune città europee nel terzo millennio

    Dati ARPAV di alcuni capoluoghi veneti nel periodo 2000-18:

    Venezia (Cavallino Treporti) 1 m s.l.m.
    Gennaio 0.8°/7.2°
    Luglio 19.5°/28.7°

    Rovigo (Sant'Apollinare) 2 m s.l.m.
    Gennaio 0.0°/6.6°
    Luglio 17.8°/30.8°

    E metto anche quelli del capoluogo dal mio clima preferito di tutta Italia e sul podio in Europa, che purtroppo ha i dati disponibili solo da ottobre 2004:

    Belluno (aeroporto) 377 m s.l.m.
    Gennaio -3.9°/5.8°
    Luglio 15.0°/27.7°

    Gli altri capoluoghi li lascio stare, troppo difficile mettere insieme le cose.
    Treviso e Vicenza sono state spostate a cavallo tra il 2009 e il 2010 da zone più urbane rispetto alle periferie aperte in cui si trovano ora, da quel che ho capito; Vicenza peraltro ha l'archivio che parte dal 2010, mentre Treviso dai primi 2000.

    Invece Padova e Verona hanno stazioni non rappresentative.
    A Padova c'è quella dell'orto botanico, tropicale perché soffocata tra palazzi ed imponente flora sempreverde.
    A Verona invece c'è la stazione di parco Adige nord, dove le frequenti brezze notturne che mitigano la città non esistono nemmeno per via della posizione depressa; Villafranca Veronese invece niente conca però ugualmente non riceve le brezze perché situata oltre 10 km a sudovest del capoluogo.

  8. #28
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,137
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature medie estive e invernali di alcune città europee nel terzo millennio

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E io invece lo sono.
    Lo so e aborro massimamente questa cosa
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  9. #29
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    25
    Messaggi
    1,172
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Temperature medie estive e invernali di alcune città europee nel terzo millennio

    Mamma mia, 5 mesi di magliette impregnate di sudore, al posto d'un bel montone che ti scalda o un bel fuoco.

    Aberrante, ma de gustibus. . .

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •