Visualizza Risultati Sondaggio: Come ne usciamo dall' ESTATE 2019?

Partecipanti
45. Non puoi votare in questo sondaggio
  • L'autunno sarà pienamente estivo, sopramedia e secco.

    6 13.33%
  • molto lentamente con piccole gocce fresche a settembre inoltrato

    17 37.78%
  • L'estate finirà di colpo entro la prima decade di settembre: l'HP africano non si vedrà più

    2 4.44%
  • L'HP africano lascerà il posto a un azzorriano più fresco. Settembre secco ma in media termica

    8 17.78%
  • Ci sarà un ribaltone termico improvviso da N

    5 11.11%
  • L'estate terminerà nella seconda decade di settembre, per calo dei GPT con temporali da W marittimi

    5 11.11%
  • Quando vedremo il sole tramontare alle 17:00.

    2 4.44%
  • All'incirca a fine Ottobre. Pioverà ovunque tranne qui

    0 0%
Pagina 5 di 12 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 112
  1. #41
    Vento teso L'avatar di no surprises
    Data Registrazione
    09/12/10
    Località
    Altamura 474 m slm
    Età
    49
    Messaggi
    1,814
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Se fosse così, noi del Sud dovremmo essere castigati per i super eventi gelidi degli ultimi anni (ultimo ma non solo Maggio 2019). Cosa che non mi pare sia accaduta (nonostante Giugno 2017 e 2019, Luglio 2015, che sono stati intensi ma senza record).

    Non so se esiste la compensazione, la meteo è scienza non esatta e aleatoria e casuale, probabilmente, però adesso che mi ci fai pensare le estati seguenti a quegli eventi gelidi (comunque non eccezionali e ricorrenti anche in passato, seppur saltuariamente) sono state proprio le estati più calde degli ultimi anni e quelle più calde di sempre dopo la 2003.
    E pure la 2003 fu preceduta da quell'episodio di aprile assolutamente estremo, a suo modo.
    Può essere benissimo casualità, però non è vero che non "l'abbiamo pagata" in estate, oh, peggio delle estate peggiori di sempre non c'è niente...

    Ma so che il discorso è molto insidioso e non oggettivo, perché riguarda solo la nostra porzione di globo, quindi niente, inutile arrovellarsi più di tanto.
    "...if you try the best you can, the best you can is good enough". TY 2000

  2. #42
    Burrasca L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    6,377
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Però alla fine il singolo record dice poco, sono più le medie a parlare. E queste ci dicono che 10 mesi su 12, ad essere ottimisti, sono perennemente sopramedia.
    "Non è la neve che non ho avuto a mancarmi, ma quella che avrei dovuto avere ancora."

  3. #43
    Brezza tesa L'avatar di Andrea92
    Data Registrazione
    13/02/10
    Località
    Falcone (ME)
    Età
    27
    Messaggi
    824
    Menzionato
    10 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Ce ne usciamo da questa estate non appena GFS comincerà a mettere i classici bomboloni siberiani in alto a destra a 300h

    ESTREMI ASSOLUTI (dal 2010):

    Massima più alta: +43.1°C il 30/06/2017
    Minima più alta: +27.6°C il 10/07/2019
    Massima più bassa: +6.3°C il 07/01/2017
    Minima più bassa: +1.3°C il 07/01/2017
    Heat Index più alto: +44.3°C il 30/06/2017
    Windchill più basso: -5.3°C ​il 07/01/2017
    Dew Point più alto: +27.4°C il 08/08/2017
    Dew Point più basso: -8.8°C il 25/04/2013
    Accumulo maggiore in 24h: 44.5 mm il 09/10/2011
    Rain rate più alto: 218.4 mm/hr il 20/08/2018
    Livello pressione più alto: 1036.8 hPa il 17/03/2010
    Livello pressione più basso: 984.6 hPa il 23/03/2016
    Raffica di vento più forte: 119 km/h il 06/03/2013

  4. #44
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    32
    Messaggi
    16,592
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea92 Visualizza Messaggio
    Ce ne usciamo da questa estate non appena GFS comincerà a mettere i classici bomboloni siberiani in alto a destra a 300h
    eccolo, immagina di stare 4 mesi più avanti con le relative termiche, questo sarebbe il classico bombolone siberiano che non arriva mai

    https://www.wetterzentrale.de/maps/GFSOPEU00_300_1.png

  5. #45
    Vento teso L'avatar di no surprises
    Data Registrazione
    09/12/10
    Località
    Altamura 474 m slm
    Età
    49
    Messaggi
    1,814
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Però alla fine il singolo record dice poco, sono più le medie a parlare. E queste ci dicono che 10 mesi su 12, ad essere ottimisti, sono perennemente sopramedia.
    Infatti è un discorso troppo complicato.
    I sopramedia sono notevolmente superiori ai sempre più rari mesi in media o sotto.
    Da noi l'inverno, per fortuna e per ora, si mantiene arzillo e con episodi anche notevoli. Episodi, appunto.
    L'estate è diventata la croce di un po' tutti, ma 2015, 2017, 2019 sono estati comuque tra le più calde di sempre.
    La 2016 non è stata così, anche la 2018, per noi. La 2014 ancora di più. Tutte precedute da inverni meno arzilli o memorabili.
    Ripeto, poi diventa troppo cervellotico, "il tempo fa quello che vuole", rimane questa la banalità - alla fine - meno banale.
    "...if you try the best you can, the best you can is good enough". TY 2000

  6. #46
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    706
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non so che intendi con “castigare”.

    Ma diciamo che Gennaio 2017 si è tolto numerosi sfizi, almeno qui. Senza nessuna rivendicazione da parte del caldo.

    Non dimentichiamoci che il clima si è scaldato, e che dunque il livello medio sia nettamente più alto rispetto al passato. Quella che chiamiamo media 81-10 è già obsoleta, e sotto la media di questi anni.
    Nel 2017 non ci furono eventi significativi, se non Giugno. Che però fu caldo ma lontanissimo da picchi estremi, molto lontano in molti sensi dai picchi di Gennaio 2017.
    Se non luglio 2017 (super libecciata), se non agosto 2017 (super ondata di caldo in tutta Italia)... se fino adesso non si sono presentati i 40 gradi in molte città d'Italia sul mare, come a volte succedeva perfino negli anni '80 e '90, è grazie alla mancanza dei venti sud-occidentali... questa ventilazione costantemente da N anche durante le ondate di caldo più potenti non penalizza le regioni adriatiche e talvolta anche le tirreniche con massime di appena +33/34 °C sulla costa su entrambe sponde anche sotto una pesante rimonta dell'hp africano.. prendi una situazione come giugno 2007 e si battono record a non finire, sia entroterra che coste.... questo lusso non tutti se lo possono permettere in quanto città come Trapani, Catania, Palermo, Cosenza ecc. sono spesso interessate da venti meridionali o sud-occidentali quando c'è la rimonta dell'alta pressione.. e di conseguenza le T schizzano >40 °C (parliamo sulla costa che, diventa un tutt'uno con l'entroterra)... per quanto riguarda le compensazioni meteorologiche ho notato che molto spesso a stagioni fredde/sotto media ne seguono altre miti/sopra media/ o estremamente sopra e raramente continua il sotto media... per esempio parlando sempre di gennaio 2017 (il più freddo al Sud dal 1962 e terzo a livello nazionale dopo 1985 e 1986) il mese seguente (feb 2017) fu quasi un remake in Italia del febbraio 2016 e l'ultimo mese pesantemente sotto la media dopo gennaio 2017 fu aprile 2017.. l'estate... 2a dopo il 2003.. autunno mediocre, ma quello che volevo evidenziare era un mese in particolare: Gennaio 2018. Il mese a differenza del 2017 fu caldissimo, over +20 °C al Sud x più giorni, pochissime piogge e nessun cedimento importante dell'alta pressione, poi giustamente a fine mese arrivò un piccolo nucleo freddo dalla Russia, ma non su di noi, ma sulla Grecia... la differenza tra i due anni è abissale! Quando un anno il bilancio è - l'anno successivo sarà probabilmente +, non accade viceversa.. altro esempio... aprile 2017 - aprile 2018, il primo freddo, il secondo uno dei più caldi dopo quello del 2007.. estate 2016 - estate 2017, la prima ha chiuso a +0,36 a livello nazion. (al sud sotto) ma la seconda è la più calda di questo decennio e 2a al 2003.. dnq mi aspetto che l'anomalia - di maggio 2019 venga soppiantata e compensata da un maggio 2020 caldo e poco piovoso. Osservando i mesi passati la probabilità c'è ma per adesso pensiamo al tred. Chiudo Off-Topic.

  7. #47
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    706
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea92 Visualizza Messaggio
    Ce ne usciamo da questa estate non appena GFS comincerà a mettere i classici bomboloni siberiani in alto a destra a 300h

    L'importante è che non devino in basso a destra!

  8. #48
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    3,725
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Citazione Originariamente Scritto da no surprises Visualizza Messaggio
    Non so se esiste la compensazione, la meteo è scienza non esatta e aleatoria e casuale, probabilmente, però adesso che mi ci fai pensare le estati seguenti a quegli eventi gelidi (comunque non eccezionali e ricorrenti anche in passato, seppur saltuariamente) sono state proprio le estati più calde degli ultimi anni e quelle più calde di sempre dopo la 2003.
    E pure la 2003 fu preceduta da quell'episodio di aprile assolutamente estremo, a suo modo.
    Può essere benissimo casualità, però non è vero che non "l'abbiamo pagata" in estate, oh, peggio delle estate peggiori di sempre non c'è niente...

    Ma so che il discorso è molto insidioso e non oggettivo, perché riguarda solo la nostra porzione di globo, quindi niente, inutile arrovellarsi più di tanto.
    E l'inverno 2007/08? Non compensò parzialmente l'estate terribile del 2007 senza essere seguita da una calda estate? Gennaio 2019 ha pagato dazio con cosa? Non credo nemmeno abbia compensato l'estate 2018, che è stata sopra media, ma non eclatante rispetto alle medie degli ultimi periodi.

    Insomma, la legge della compensazione sembra funzionare a volte e altre no.
    Citazione Originariamente Scritto da Cristiano96 Visualizza Messaggio
    Però alla fine il singolo record dice poco, sono più le medie a parlare. E queste ci dicono che 10 mesi su 12, ad essere ottimisti, sono perennemente sopramedia.
    E negli anni 70 era il contrario.

    Periodi, spiegabili con i trend globali (discesa termica negli anni 60/70 e aumento termico negli ultimi anni). La legge della compensazione, comunque, non esisterebbe.
    Ultima modifica di burian br; 15/08/2019 alle 10:20

  9. #49
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    3,725
    Menzionato
    13 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    Se non luglio 2017 (super libecciata), se non agosto 2017 (super ondata di caldo in tutta Italia)... se fino adesso non si sono presentati i 40 gradi in molte città d'Italia sul mare, come a volte succedeva perfino negli anni '80 e '90, è grazie alla mancanza dei venti sud-occidentali... questa ventilazione costantemente da N anche durante le ondate di caldo più potenti non penalizza le regioni adriatiche e talvolta anche le tirreniche con massime di appena +33/34 °C sulla costa su entrambe sponde anche sotto una pesante rimonta dell'hp africano.. prendi una situazione come giugno 2007 e si battono record a non finire, sia entroterra che coste.... questo lusso non tutti se lo possono permettere in quanto città come Trapani, Catania, Palermo, Cosenza ecc. sono spesso interessate da venti meridionali o sud-occidentali quando c'è la rimonta dell'alta pressione.. e di conseguenza le T schizzano >40 °C (parliamo sulla costa che, diventa un tutt'uno con l'entroterra)... per quanto riguarda le compensazioni meteorologiche ho notato che molto spesso a stagioni fredde/sotto media ne seguono altre miti/sopra media/ o estremamente sopra e raramente continua il sotto media... per esempio parlando sempre di gennaio 2017 (il più freddo al Sud dal 1962 e terzo a livello nazionale dopo 1985 e 1986) il mese seguente (feb 2017) fu quasi un remake in Italia del febbraio 2016 e l'ultimo mese pesantemente sotto la media dopo gennaio 2017 fu aprile 2017.. l'estate... 2a dopo il 2003.. autunno mediocre, ma quello che volevo evidenziare era un mese in particolare: Gennaio 2018. Il mese a differenza del 2017 fu caldissimo, over +20 °C al Sud x più giorni, pochissime piogge e nessun cedimento importante dell'alta pressione, poi giustamente a fine mese arrivò un piccolo nucleo freddo dalla Russia, ma non su di noi, ma sulla Grecia... la differenza tra i due anni è abissale! Quando un anno il bilancio è - l'anno successivo sarà probabilmente +, non accade viceversa.. altro esempio... aprile 2017 - aprile 2018, il primo freddo, il secondo uno dei più caldi dopo quello del 2007.. estate 2016 - estate 2017, la prima ha chiuso a +0,36 a livello nazion. (al sud sotto) ma la seconda è la più calda di questo decennio e 2a al 2003.. dnq mi aspetto che l'anomalia - di maggio 2019 venga soppiantata e compensata da un maggio 2020 caldo e poco piovoso. Osservando i mesi passati la probabilità c'è ma per adesso pensiamo al tred. Chiudo Off-Topic.
    Sei ancora giovane.

    Anch'io quando iniziai ad appassionarmi alla meteorologia credevo nella compensazione, e in questa direzione andavano i vari episodi cui assistevo (Dicembre 2007 come compensazione dell'estate 2007; Inverno 2006/07 come compensazione del precedente), poi però capiì che la meteo era sostanzialmente aleatorietà che sfuggiva a ogni logica (come è ovvio).

    L'unica realtà è la tendenza a ripetersi dei pattern in alcuni periodi dell'anno, ma ciò è parzialmente spiegabile con la stagionalità.

    PS: un piccolo consiglio Damiano: quando scrivi, spesso divaghi. Perchè ad esempio mi hai parlato dei record siciliani?
    Bastava parlare del libeccio e stop.

  10. #50
    Vento teso L'avatar di no surprises
    Data Registrazione
    09/12/10
    Località
    Altamura 474 m slm
    Età
    49
    Messaggi
    1,814
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Come usciamo dall'ESTATE 2019

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    E l'inverno 2007/08? Non compensò parzialmente l'estate terribile del 2007 senza essere seguita da una calda estate? Gennaio 2019 ha pagato dazio con cosa? Non credo nemmeno abbia compensato l'estate 2018, che è stata sopra media, ma non eclatante rispetto alle medie degli ultimi periodi.

    Insomma, la legge della compensazione sembra funzionare a volte e altre no.


    E negli anni 70 era il contrario.

    Periodi. La legge della compensazione, comunque, non esisterebbe.
    Gennaio 2019 ha pagato dazio con questo agosto, direi, fin troppo direi, così come agosto 2017 può essere l'antitesi di gennaio 2017.

    Ma io non sto esponendo alcuna tesi certa, solo che le estati 2015, 2017 e 2019 sono "casualmente" o meno le estati più calde degli ultimi anni e non solo, e succedute a quegli inverni. Poi ci saranno altri mille casi diversi, certo.
    Volevo solo contestarti il fatto che "non abbiamo pagato dazio in estate" dopo quegli inverni, perché lo abbiamo pagato eccome, pur comprendendo che Brindisi pare un caso a sé dove non fa mai caldo (e beato te, te lo ripeto ancora in maniera affettuosa e scherzosa)
    Ultima modifica di no surprises; 15/08/2019 alle 10:47
    "...if you try the best you can, the best you can is good enough". TY 2000

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •