Pagina 38 di 101 PrimaPrima ... 2836373839404888 ... UltimaUltima
Risultati da 371 a 380 di 1001
  1. #371
    Vento teso
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    63
    Messaggi
    1,737
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Citazione Originariamente Scritto da simofir Visualizza Messaggio
    un incubo che in gfs12z porterebbe a 300h di hp più o meno calda a seconda del posizionamento.
    Si e' fondamentale nella disposiz del blocco altrimenti saremmo sotto afflusso freddo..

  2. #372
    Burrasca forte L'avatar di Gangi
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Gangi(pa), San Pellegrino Terme(Bg)
    Età
    34
    Messaggi
    8,751
    Menzionato
    30 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Preferivo i run di due giorni fa, con una fiammata più forte ma meno duratura...qui probabilmente non andremo sopra una +17/+18 ma la durata sembra abbastanza lunga.

  3. #373
    Brezza tesa L'avatar di augusto
    Data Registrazione
    30/01/17
    Località
    umbria zona M. Peglia 500mt
    Messaggi
    726
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Mamma, reading 12z davvero impietoso, sara' lunga per uscirne

  4. #374
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    4,677
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Da ovest la vedo dura, da ne meno. Parliamo comunque di 3^ decade comoda comoda
    #SAVETHEBEAR

  5. #375
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,770
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Bello schifo ECMWF.

    Attendiamo domani.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

  6. #376
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    41
    Messaggi
    10,891
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    I maledetti affondi in atlantico o cadute di gpt comunque in est atlantico.
    é questo il nostro grande problema che ci regala di norma 10 mesi su 12 fatti di stabilità, caldo o comunque temp sopramedia e siccità.
    è grazie a queste lacune ormai croniche in atlantico se non viviamo più inverni degni di tal nome, se non viviamo più estati umane, se non viviamo più autunni dinamici e via dicendo.
    Ci può essere nao positiva, negativa e neutra ma il risultato non cambia, quei maledetti "buchi" in atlantico non li toglie nessuno da li.
    Questa situazione che si è esasperata diciamo negli ultimi 5 anni, dipende dal GW? Non dipende dal GW?
    Io sono anni che dico che gli studiosi di clima dovrebbero approfondire questo aspetto e capire i motivi di questo est atlantico perennemente depresso o comunque lacunoso.
    Tempo fa Fabio Campanella aveva espresso una sua opinione a riguardo dicendo che il tutto poteva essere causato dalla sempre più minore estensione dei ghiacci artici , con conseguente mancanza di gradiente fra polo ed equatore e getto che sceglie la strada più facile per affondare, ossia in oceano anzichè in terraferma.
    Analisi condivisibile, anche se personalmente non sono esperto in materia.
    Riguardo ai modelli di stasera, boh mi lasciano di stucco sinceramente, mostrano un hp ancora più bloccata e inossidabile di quella di agosto e della scorsa estate in genere, nonostante ci avviamo verso il periodo statisticamente più dinamico dell'anno.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  7. #377
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    2,972
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    per il nord dopo quello di giugno, che è stato anche assoluto, è possibile il record geopotenziale anche per settembre qualora venissero confermati i valori previsti ieri dai modelli inglesi
    si parla di oltre 596 dam
    per il centro il valore è sostanzialmente analogo ma in questo frangente sembrerebbe meno coinvolto
    da battere è il 2006

    Immagine
    Di recente sono stato impegnato.
    In stanza modellistica di solito intervengo quando si tende verso una stabilizzazione del tempo.
    Non per motivi particolari, ma perché le situazioni di HP sono quelle più semplici da leggere anche per i principianti a giorni di distanza.

    In questo caso l’impronta dei modelli in seconda decade è nettamente anticiclonica.
    Come già si diceva, non penso sia errato affermare che la configurazione presenta analogie descrittive con quella famigerata di giugno, abbiamo una goccia in zona Iberica, massimi pressori in zona Britannica e dunque oltralpe, imponenti valori di geopotenziale sull’Europa Centrale, simile a giugno. Non è proprio nulla.

    Indubbiamente tornerà un caldo di stampo estivo nei prossimi giorni.

    In questi casi la faccenda resta sopportabile a condizione che la risoluzione sia rapida (e giugno in effetti relativamente lo fu), quindi stiamo “all’erta”.

    Chiaro anche che con mappe così non ci si deve attendere molto da ovest. Se ne parlerà a tempo debito se del caso.

  8. #378
    Bava di vento L'avatar di Upflow
    Data Registrazione
    06/06/19
    Località
    Folgaria (TN)
    Età
    43
    Messaggi
    75
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Citazione Originariamente Scritto da AbeteBianco Visualizza Messaggio
    Di recente sono stato impegnato.
    In stanza modellistica di solito intervengo quando si tende verso una stabilizzazione del tempo.
    Non per motivi particolari, ma perché le situazioni di HP sono quelle più semplici da leggere anche per i principianti a giorni di distanza.

    In questo caso l’impronta dei modelli in seconda decade è nettamente anticiclonica.
    Come già si diceva, non penso sia errato affermare che la configurazione presenta analogie descrittive con quella famigerata di giugno, abbiamo una goccia in zona Iberica, massimi pressori in zona Britannica e dunque oltralpe, imponenti valori di geopotenziale sull’Europa Centrale, simile a giugno. Non è proprio nulla.

    Indubbiamente tornerà un caldo di stampo estivo nei prossimi giorni.

    In questi casi la faccenda resta sopportabile a condizione che la risoluzione sia rapida (e giugno in effetti relativamente lo fu), quindi stiamo “all’erta”.

    Chiaro anche che con mappe così non ci si deve attendere molto da ovest. Se ne parlerà a tempo debito se del caso.
    La configurazione generale è mutata molto negli ultimi anni.
    Sono d'accordo con te circa una probabile persistenzadi questo trend anticiclonico.

  9. #379
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    23/05/04
    Località
    Porano (TR)
    Messaggi
    4,677
    Menzionato
    22 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Come detto la situazione che si verificherà da qui in avanti è decisamente dinamica. Come quella di Giugno. Non abbiamo più un grosso impatto delle dinamiche subtropicali sulle configurazioni europee se non un lascito deciso sulle ssta. Detto ciò, lo ribadisco, è l'oscillazione del getto a determinare questo parte in zona EU. E viene dal pacifico. Sicuramente l'amplificazione artica ci mette del suo nel proporre un getto ancora non troppo forte ed altrettanto il pattern estivo, in assenza del jet stream, tende a riproporsi....
    Ma è un forcing dinamico quello che si vede nei gm e non un'espansione delle fasce tropicali per motivi "termici"
    Ciao
    #SAVETHEBEAR

  10. #380
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,314
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Da una carrellata di modelli odierni vedo che l'unico che vedrebbe almeno una rinfrescata sul lungo è GFS che ci piazza delle correnti da NE a partire dal 18 che, per quanto stitiche, farebbero rientrare le temperature nelle medie.
    Il resto dei GM è da buttare, con lacune portoghesi ad oltranza e richiami afro-azzorriani su di noi.
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •