Pagina 61 di 101 PrimaPrima ... 1151596061626371 ... UltimaUltima
Risultati da 601 a 610 di 1001
  1. #601
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,760
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    In estate con AO- è normale che gli scambi meridiani privilegino gli oceani, dal momento che le Rossby sono onde inerziali, l'inverso accade in inverno, dal momento che acqua e terre emerse hanno capacità termiche differenti e quindi bilanci termici diversi...
    Proprio così e riguardo allo prosecuzione di questo schema anche alla prima metà della stagione autunnale negli anni post 2000, feci uno studio qualche anno fa che imputava la perseveranza di questi anticicloni continentali al surplus termico estivo delle terre emerse rispetto ad anomalie di segno opposto sulle aree oceaniche. A tutto questo va sottolineato il pericolo che può portare una configurazione così bloccata in autunno, con affondi ad ovest e blocco ad est.

  2. #602
    Bava di vento
    Data Registrazione
    27/06/18
    Località
    Ferrara
    Età
    51
    Messaggi
    76
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Anche GEM ci apre, per un attimo, la porta atlantica, obiettivo 25/26 settembre..

  3. #603
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,121
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Citazione Originariamente Scritto da Galfred68 Visualizza Messaggio
    Anche GEM ci apre, per un attimo, la porta atlantica, obiettivo 25/26 settembre..
    ICON anche da 24-36 h prima.
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  4. #604
    Brezza leggera L'avatar di Daniel92
    Data Registrazione
    27/01/19
    Località
    Polverigi - AN - 140 mslm
    Età
    27
    Messaggi
    288
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Citazione Originariamente Scritto da Dagur Visualizza Messaggio
    Alla fine il tutto si puo`tranquillamente sommare in poche righe:

    Ondata di caldo anomalo perenne, localmente intervellata da pause fresche che verso l`avvicinamento di ottobre si fanno sempre piu`notevoli, ma che rimangono sempre e comunque molto brevi e fugaci, con un perenne possente blocco anticiclonico pronto a prendere di nuovo il sopravento gia`dopo un paio di giorni freschi.
    Alla fine arriveremo (almeno) alle porte di ottobre senza un minimo segno di cambio del pattern stagionale, senza un break decisivo, senza un chiaro inizio della nuova stagione e con temperature che saranno al suolo piu`fresche di quelle di luglio solamente a causa dell`astronomia (lunghezza della giornata), mentre la configurazione generale barica, la tipologia dell`aria, i geopotenziali ed i valori in quota rimarranno quelli da meta`estate.


    E si chiude qua.

  5. #605
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    36
    Messaggi
    19,012
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    altra uscita senza speranza il medio/long di ecmwf.
    Flusso alto e teso e noi sotto azzorriano in distensione.
    Meglio prendersi una pausa di riflessione.Peccato che ormai lo diciamo da mesi tolta la parentesi di maggio e qualche spunto in Aprile.

  6. #606
    Vento moderato
    Data Registrazione
    06/12/16
    Località
    Catanzaro Lido (CZ)
    Età
    33
    Messaggi
    1,160
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Si, la situazione è innegabilmente pesante.. Non tanto per il presente (Settembre secco ormai è una costante), quanto per il futuro, visto che non si riesce a vedere una via d'uscita neanche con il binocolo.. L'uscita odierna di ECMWF è veramente desolante in tal senso.. Non riesco davvero a immaginare come ne potremo uscire..

  7. #607
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Racalmuto(ag)450mt
    Messaggi
    511
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Situazione di caldo settembrino simil-estivo qui nell'entroterra siculo però con massime sotto i 30 e minime sotto i 20 per fortuna da molti giorni ormai.Si prospetta un aumento termico apprezzabile nelle prossime ore e stabilità almeno fino a dopodomani,periodo in cui potrebbero manifestarsi temporali da calore nelle ore più calde:

  8. #608
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,495
    Menzionato
    69 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Citazione Originariamente Scritto da cavaz Visualizza Messaggio
    Proprio così e riguardo allo prosecuzione di questo schema anche alla prima metà della stagione autunnale negli anni post 2000, feci uno studio qualche anno fa che imputava la perseveranza di questi anticicloni continentali al surplus termico estivo delle terre emerse rispetto ad anomalie di segno opposto sulle aree oceaniche. A tutto questo va sottolineato il pericolo che può portare una configurazione così bloccata in autunno, con affondi ad ovest e blocco ad est.

    ....che però, aggiungo, non sono una novità degli anni 2000...intendo dire che i blocchi continentali ad est e gli affondi da ovest in atlantico, sono configurazioni direi quasi tipiche della stagione di transizione proprio per i motivi che hai detto , ovvero che la resilienza del caldo estivo sulle terre emerse è un fattore non nuovo: semmai potremmo dire e pensare che in epoca di GW tale resilienza è maggiore in termini sia di forza ( gpt) che di durata. Non è infatti casuale che quasi tutte le grandi alluvioni in ambito mediterraneo siano avvenute nei bimestri Ottobre/ Novembre.

  9. #609
    Comitato Tecnico Scientifico
    Data Registrazione
    02/01/14
    Località
    Palanzano (PR)
    Età
    30
    Messaggi
    1,760
    Menzionato
    15 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    ....che però, aggiungo, non sono una novità degli anni 2000...intendo dire che i blocchi continentali ad est e gli affondi da ovest in atlantico, sono configurazioni direi quasi tipiche della stagione di transizione proprio per i motivi che hai detto , ovvero che la resilienza del caldo estivo sulle terre emerse è un fattore non nuovo: semmai potremmo dire e pensare che in epoca di GW tale resilienza è maggiore in termini sia di forza ( gpt) che di durata. Non è infatti casuale che quasi tutte le grandi alluvioni in ambito mediterraneo siano avvenute nei bimestri Ottobre/ Novembre.
    Certo non è assolutamente una novità ma negli ultimi 15/20 anni la frequenza e la forza di questo pattern sono indubbiamente aumentati e di pari passo sono notevolmente aumentate le temperature estive nelle zone continentali europee a differenza delle zone atlantiche che hanno visto un leggero calo termico nello stesso periodo

  10. #610
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    41
    Messaggi
    10,824
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre modellisticamente, scenari.

    [
    Il discorso situazione anomala non è tanto riferito alla situazione in essere nel senso che Il fatto che a fine settembre non arrivi l' Atlantico da noi in maniera netta è abbastanza normale ,a volte fatica anche a ottobre e ciò succede ora come tanti anni fa. Ci sono una caterva di mesi di settembre e ottobre secchi anche negli anni 70-80. I problemi e le anomalie sono principalmente due.
    1) a parità di configurazioni ti arrivano termiche più alte che in passato. Ad esempio se con una situazione di blocco ad est e Atlantico che non sfonda 30 anni fa ti arrivava la + 12 a Roma, ora la + 12 ti arriva a Berlino e a Roma la + 16.
    2) il ripetersi imbarazzante di situazioni di alta pressione o comunque di sopra media in tutte le stagioni CHE HANNO SEMPRE IN COMUNE affondi in Atlantico.
    Ora su 12 mesi annuali almeno 9 mediamente trascorrono con queste caratteristiche.
    Vi è una diminuzione drastica delle irruzioni artiche o nord atlantiche e delle perturbazioni atlantiche in generale.
    Ripeto, questo in tutte e quattro le stagioni.
    Quindi niente di anomalo se vogliamo in questo settembre, il problema è che anche i tre mesi estivi hanno avuto queste caratteristiche ,buona parte della primavera eccetto maggio 2019 e tutto l' inverno 2018-19, 10 mesi su 12 del 2018 e così via..
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •