Pagina 106 di 119 PrimaPrima ... 65696104105106107108116 ... UltimaUltima
Risultati da 1,051 a 1,060 di 1182
  1. #1051
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,659
    Menzionato
    123 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Sì, concordo, anche se non sono di quelli che considerano le convenzioni su fine/inizio stagioni, qualcosa di grande significato anche io non capisco come, un'eventuale prima metà di marzo fredda, possa riscattare
    l'inverno in corso.

    Non per caso da sempre do un giudizio totalmente negativo su inverni come il 1996/97 o il 2011/2012, in cui le uniche fasi invernali, per quanto di magnitudo e/o durata assai significativa, sono state letteralmente "cattedrali nel deserto", figuriamoci quanto potrebbe migliorare la mia valutazione su questa stagione, qualora mi facessero 5-6 giorni con anomalie negative di forte magnitudo entro fine febbraio o nella prima settimana di marzo...
    Certo però pure tu...dare un giudizio totalmente negativo sull'inverno 2011/12 è molto forte come posizione Per carità,pure io preferisco un 2004/05 o un 2005/06,al limite anche un 2001/02 perché un dicembre così lo si vede difficilmente più di una volta nella vita,con i tempi che corrono,però che cavolo...
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  2. #1052
    Vento teso
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,864
    Menzionato
    8 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    E' andato completamente di traverso questo thread e c'era da immaginarselo, visto com'è sia andato l'inverno cosi' diversamente dalla proiezione, probabilmente un tantinel azzardata come data, eh , @robertino? Il fatto che vi sia talmente caldo in surplus ancora, a mio avviso puo' anche essere indicato dal ciclone CIARA che s'è formato vicino alle coste N. orientali USA ( non in aree tropicali o sub…! ) questo dimostra l'enorme energia in ballo che staziona alle medie latitudini dal giugno scorso. La potenza appare davvero forte con una press. di 930mmb., roba da vero ciclone tropicale.
    Non c'è nessun inverno da "peg" né negli ultimi dieci anni , nonostante la bassa attivita' solare né all'orizzonte, a mio avviso sono solo i fautori come il "big" Joe Bastardi and Co. che ogni tanto, anzi direi ogni inizio autunno escono dall'america con simil blog e castronerie da tempo indebito oramai. Son ben conosciuti, cosi' come i troppo facinorosi dell'AGW, che pur essendoci innegabilmente certo non è come codesti lo descrivono. The truth is in the middle….., recita una vecchia e secondo me e quasi sempre vero.
    Ma lo sbilanciamento prende la mano a molti e si perde di vista l'oggettivita' ed obbiettivita' dei fatti.
    Avete parlato ( @ robertino..) con " DATI" alla mano come si dice da tempoÂ…? BeneÂ…,
    ed s'è avuto ragione…? NO. Ed ora non corriamo ai ripari con la solita demagogia del …"clima è imprevedibile, è caotico. . , puo' cambiare sempre…." , e allora che le fate a fare ste' proiezioni et previsioni?
    Soprattutto poi quando s'asserisce che siano su base statistica-correlazione dati (che poi che significa mi perdonera' ma non l'ho capitoÂ…) allora dovrebbero risultare alquanto affidabili con la statistica alla mano, no?
    Di statistica che significa..? Non di dati dai TlcÂ…., di statistica solo, che significa? Che dopo ad esempio un'estate torrida vi sia un inverno tosto? No, domandoÂ…
    Qual è la statistica presa in esame…, quella del 40' (decennio) 50', 60', 70', 80', 90', …..tutta
    per compararla con cosa? Ma soprattutto, è servita allo scopo ? Non mi pare molto..
    Il clima è un sistema caotico e se vogliamo oggi ancor un po' in piu'. I motivi possono essere molteplici e non uno soltanto ma se neppure i piu' autorevoli models spesso riescono e vanno in bug..
    Quindi consiglierei modestissimamente, di far proiezioni-previsioni leggermente un po' piu' posticipate, forse anche l'affidabilita' "leggermente" puo'. . . . iniziare a salire.

  3. #1053
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,896
    Menzionato
    163 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    In effetti no. Febbraio 2016 è stato più caldo di febbraio 1990: +2,9° contro +2,7° sulla 81/10
    in effetti e' il contrario , febbraio 1990 secondo i dati del CNR , Isac , e' in assoluto il piu caldo in Italia

    febbraio 1990 e' in assoluto il piu caldo in tutta l Europa dati NASA

  4. #1054
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,659
    Menzionato
    123 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    in effetti e' il contrario , febbraio 1990 secondo i dati del CNR , Isac , e' in assoluto il piu caldo in Italia

    febbraio 1990 e' in assoluto il piu caldo in tutta l Europa dati NASA
    Berkeley pone al primo posto febbraio 2016.In ogni caso stanno là,eh: 0,2° di scarto sono un'inezia. Cambia la distribuzione delle anomalie: nel 1990,maggiori al centronord, nel 2016 più estreme al centrosud.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

  5. #1055
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,977
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    non sta dimostrando un accidente di niente , come l inverno del 2007
    dipende di quale cag..te , quelle delle ondate calde del 2007 o del 1990

    le medie trentennali ?

    mediamente , inverni di circa + 1 grado superiore la media 1961/1980

    clima Mediterraneo significa anche inverni miti come sono stati anche in passato durante la PEG , caratterizzato anche da niente , definirli accidenti , forse perche anche deludenti

    si desidera comprensibilmente durante la stagione invernale , come tanti probabilmente vorrebbero, vedere neve , gelo , grandi ondate gelide , con i pro e contro , comportano anche disagi , problemi nella viabilita'

    nel Mediterraneo anche in inverno il vento caldo del nord Africa e temperature oltre i + 25 gradi non e' un evento anomalo , anche durante la PEG ci sono stati inverni miti , e temporanee ondate calde ( anche se la media stagionale invernale era di circa - 1, 5 inferiore )


    fasi calde primaverili nell inverno del 1966 , 1977 , 1998 , 1990 , 2007

    clima Mediterraneo da forti contrasti durante la stagione invernale , talvolta ondate gelide e nevose , e ondate calde quasi estive
    Ripeto: si prendono periodi almeno trentennali per definire un clima nelle sue caratteritiche, nei 30 anni si presume ci possano essere inverni con situazioni meteorologiche diversissime, a rappresentare una casistica sufficientemente ampia... questo inverno (2019/2020) sta solo mostrando un ripetersi continuo di anomalie termiche positive in sede europea e mediterranea. Non c'è niente da aggiungere è un inverno caldo e non dimostra niente, né di mediterraneo, né di tropicale, salvo il fatto di essere un inverno caldo. Tra l'altro ti contraddici anche da solo, perché se a caratterizzare il clima mediterraneo (e sud-europeo) è l'alternarsi di situazioni asciutte/piovose, fredde/miti (ovviamente in riferimento alle potenzialità di questo clima) l'inverno attuale è pure incredibilmente poco dinamico, talmente poco dinamico che per ricordarsene uno simile occorre tornare indietro con la memoria di almeno un trentennio, ossia alla fine degli anni '80... e non è che questo ultimo decennio abbia brillato per dinamicità nel trimestre invernale...

  6. #1056
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,896
    Menzionato
    163 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Il problema è che i mesi con anomalie di oltre 1,5° sulla 81/10 ultimamente stanno proliferando alla grande anche in inverno: gennaio 2014,febbraio 2014, dicembre 2015,febbraio 2016,febbraio 2017,gennaio 2018,dicembre 2019 ed a questo punto anche febbraio 2020.
    Dal 2013/14 c'è stato un forte aumento di queste situazioni in Italia.
    questo incremento di fasi molto miti dal 2014/2015 puo essere collegato al super El Nino tra il 2015/2016 , inverno 2016 tra i piu caldi , in particolare dicembre 2015 tra i piu caldi in Europa

    il Mar Mediterraneo dagli anni '70 si e' riscaldato mediamente di circa + 2 di conseguenza anche il clima Mediterraneo e' piu mite in inverno e piu' caldo d estate , in modo particolare dal 1998 , dopo altro super El Nino

    ma questo non significa che negli anni '70 gli inverni erano piu freddi , sono stati miti , tranne sporadici fasi molto fredde come nel dic. 1973 , mar. 1971 ( prima decade inverno Astronomico ) e gennaio 1979 , il resto inverni miti caratterizzati anche da fasi primaverili .

    la differenza , ovviamente , e' la media che e' gradualmente aumentata rispetto al periodo invernale 1960/1990 durante il quale ci sono stati inverni piu freddi ma soprattutto nel decennio 1960/1969 e anni '80
    come l inverno molto freddo ma poco nevoso '80/1981 , gennaio 1985 , 1987 ,
    marzo 1987 simil PEG
    Ultima modifica di robertino; 09/02/2020 alle 12:16

  7. #1057
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,896
    Menzionato
    163 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Ripeto: si prendono periodi almeno trentennali per definire un clima nelle sue caratteritiche, in quei 30 anni si presume ci siano inverni con situazioni meteorologiche diversissime... questo inverno sta solo mostrando un ripetersi continuo di anomalie termiche positive in sede europea e mediterranea. Non c'è niente da aggiungere è un inverno caldo e non dimostra niente, salvo il fatto di essere un inverno caldo.
    febbraio 1990 e' in assoluto il piu caldo in tutta Europa , dati NASA

    inverno '19/2020 mite , sopra media

    inverni caldi nel 1988 , 1994 , 1998 , 1990 , 2007 , 2016

  8. #1058
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,896
    Menzionato
    163 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Berkeley pone al primo posto febbraio 2016.In ogni caso stanno là,eh: 0,2° di scarto sono un'inezia. Cambia la distribuzione delle anomalie: nel 1990,maggiori al centronord, nel 2016 più estreme al centrosud.
    febbraio 1990 e' in assoluto il piu caldo in tutta Europa dati NASA

    dati CNR , Isac , febbraio il piu caldo , praticamente primaverile

    come l inverno '06/2007 in assoluto il piu caldo in Italia

  9. #1059
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,896
    Menzionato
    163 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    questo incremento di fasi molto miti dal 2014/2015 puo essere collegato al super El Nino tra il 2015/2016 , inverno 2016 tra i piu caldi , in particolare dicembre 2015 tra i piu caldi in Europa

    il Mar Mediterraneo dagli anni '70 si e' riscaldato mediamente di circa + 2 di conseguenza anche il clima Mediterraneo e' piu mite in inverno e piu' caldo d estate , in modo particolare dal 1998 , dopo altro super El Nino

    ma questo non significa che negli anni '70 gli inverni erano piu freddi , sono stati miti , tranne sporadici fasi molto fredde come nel dic. 1973 , mar. 1971 ( prima decade inverno Astronomico ) e gennaio 1979 , il resto inverni miti caratterizzati anche da fasi primaverili .

    La differenza , ovviamente , e' la media che e' gradualmente aumentata rispetto al periodo invernale 1960/1990 durante il quale ci sono stati inverni piu freddi ma soprattutto nel decennio 1960/1969 e anni '80
    come l inverno molto freddo ma poco nevoso '80/1981 , gennaio 1985 , 1987 ,
    marzo 1987 simil PEG

  10. #1060
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,977
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Io questo atteggiamento non so proprio più come definirlo se non come mistificatorio, queste sono le anomalie su base NOAA dell'inverno attuale confrontato con il 1989/90, tra l'altro sono state postate recentemente da kima in altra discussione...

    Tendenza stagionale Inverno '19/2020-dd478ed701339e91ab06e8f17c266938.jpg

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •