Pagina 39 di 97 PrimaPrima ... 2937383940414989 ... UltimaUltima
Risultati da 381 a 390 di 969
  1. #381
    Vento teso
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,660
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Scusatemi, ma certi discorsi li rubrico a "Chiacchiere da bar"... dovendo affidarmi al dato puramente locale li avrei fatti pure io, diciamo 15 anni fa... Sapete quanti sono gli inverni che qui da me hanno chiuso con valori uguali o poco inferiori dell'attuale media OMM durante il periodo compreso tra il 1987 e il 2004? Sono 3, il 1990/91, il 1995/96 e il 2002/2003, tutti gli altri, inclusi i "freddi" (a livello nazionale) 1998/99 e 1999/2000 ebbero media trimestrale positiva e lo stesso il 2001/2002... poi cambiò (temporaneamente) qualcosa dal 2005/2006 al 2012/2013 e si registrarono 4 inverni con medie trimestrali negative di cui 2 (2008/2009, 2009/2010) con media negativa in tutti e 3 i mesi... è stata una "parentesi"? Forse... però non ha molto senso guardare le tendenze di medio periodo e fare "proiezioni" basate su quelle... anche perché, se il nostro arco temporale di riferimento è l'immediato, allora appartengono a un'altra epoca climatica non solo l'inverno 2012/2013, ma pure il febbraio 2018 o il maggio 2019... sono 70 giorni che non registro più di 2 giornate consecutive con media giornaliera negativa sulla media decadale di riferimento, perché non può andare avanti così per sempre o addirittura peggiorare? Messa così è un ragionamento puramente paradossale, ma è un'esasperazione, nemmeno troppo marcata, di quanto scrito ad esempio da LouVall e da Abetebianco...

  2. #382
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    3,127
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Scusatemi, ma certi discorsi li rubrico a "Chiacchiere da bar"... dovendo affidarmi al dato puramente locale li avrei fatti pure io, diciamo 15 anni fa... Sapete quanti sono gli inverni che qui da me hanno chiuso con valori uguali o poco inferiori dell'attuale media OMM durante il periodo compreso tra il 1987 e il 2004? Sono 3, il 1990/91, il 1995/96 e il 2002/2003, tutti gli altri, inclusi i "freddi" (a livello nazionale) 1998/99 e 1999/2000 ebbero media trimestrale positiva e lo stesso il 2001/2002... poi cambiò (temporaneamente) qualcosa dal 2005/2006 al 2012/2013 e si registrarono 4 inverni con medie trimestrali negative di cui 2 (2008/2009, 2009/2010) con media negativa in tutti e 3 i mesi... è stata una "parentesi"? Forse... però non ha molto senso guardare le tendenze di medio periodo e fare "proiezioni" basate su quelle... anche perché, se il nostro arco temporale di riferimento è l'immediato, allora appartengono a un'altra epoca climatica non solo l'inverno 2012/2013, ma pure il febbraio 2018 o il maggio 2019... sono 70 giorni che non registro più di 2 giornate consecutive con media giornaliera negativa sulla media decadale di riferimento, perché non può andare avanti così per sempre o addirittura peggiorare? Messa così è un ragionamento puramente paradossale, ma è un'esasperazione, nemmeno troppo marcata, di quanto scrito ad esempio da LouVall e da Abetebianco...
    Esasperata o meno, quella è la realtà dei fatti delle annate correnti, che perlomeno ha il vantaggio di allentare le aspettative che si hanno nei confronti della stagione invernale, e quindi la si gode meglio in base a quello che viene. Dire che probabilmente sarà una stagione calda è un ovvietà, per il fatto che siamo in un contesto di sopramedia imperante e per il fatto che le tendenze stagionali sono un esercizio indicativo che lasciano il tempo che trovano. Sarebbe interessante che ogni tanto si facesse il confronto tra cosa si prevede e cosa avviene poi effettivamente, perché un inverno che ti passa da un buran a un gennaio mitissimo come lo potevi intuire? E qui sta la risposta nell’utilità delle proiezioni, ovvero esercizio indicativo, e per definizione esse sono chiacchiere da osteria.
    Ultima modifica di AbeteBianco; 09/11/2019 alle 13:03

  3. #383
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,788
    Menzionato
    32 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Scusatemi, ma certi discorsi li rubrico a "Chiacchiere da bar"... dovendo affidarmi al dato puramente locale li avrei fatti pure io, diciamo 15 anni fa... Sapete quanti sono gli inverni che qui da me hanno chiuso con valori uguali o poco inferiori dell'attuale media OMM durante il periodo compreso tra il 1987 e il 2004? Sono 3, il 1990/91, il 1995/96 e il 2002/2003, tutti gli altri, inclusi i "freddi" (a livello nazionale) 1998/99 e 1999/2000 ebbero media trimestrale positiva e lo stesso il 2001/2002... poi cambiò (temporaneamente) qualcosa dal 2005/2006 al 2012/2013 e si registrarono 4 inverni con medie trimestrali negative di cui 2 (2008/2009, 2009/2010) con media negativa in tutti e 3 i mesi... è stata una "parentesi"? Forse... però non ha molto senso guardare le tendenze di medio periodo e fare "proiezioni" basate su quelle... anche perché, se il nostro arco temporale di riferimento è l'immediato, allora appartengono a un'altra epoca climatica non solo l'inverno 2012/2013, ma pure il febbraio 2018 o il maggio 2019... sono 70 giorni che non registro più di 2 giornate consecutive con media giornaliera negativa sulla media decadale di riferimento, perché non può andare avanti così per sempre o addirittura peggiorare? Messa così è un ragionamento puramente paradossale, ma è un'esasperazione, nemmeno troppo marcata, di quanto scrito ad esempio da LouVall e da Abetebianco...
    Siamo in pieno GW, che non sta affatto rallentando, anzi.
    E' quindi più che ovvio attendersi mesi, trimestri ed anni sempre più caldi. Ma è una cosa banale, non bisognerebbe neanche dirlo. Questo non significa che non possa fare il singolo mese sottomedia (anche se, si è visto, si tratta di sottomedia molto risicati, ma tant'è...), ma che, statisticamente, una stagione sottomedia è diventata quasi impossibile. Un'estate sottomedia, per esempio, è diventata impossibile, e infatti non avviene da 23 anni. Un'inverno forse è più improbabile che impossibile, ma comunque siamo lì, non è che cambia molto...
    Lou soulei nais per tuchi

  4. #384
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,501
    Menzionato
    141 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    dati Satellitari dal 1995

    periodo durante il quale si sono alternati inverni miti , in media , leggermente inferiore la media , ma anche con storiche ondate fredde e nevose , in annate mediamente piu calde ,

    come durante l inverno '98/1999

    '09/2010 ,

    e dopo l annata calda del 2016 ,
    come gennaio 2017 , febbraio 2018

    anomalie a livello globale Land + Ocean


    ' proiezione ' dicembre 2019


  5. #385
    Burrasca forte L'avatar di Cristiano96
    Data Registrazione
    12/09/12
    Località
    Fasano
    Età
    23
    Messaggi
    7,627
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    dati Satellitari dal 1995

    periodo durante il quale si sono alternati inverni miti , in media , leggermente inferiore la media , ma anche con storiche ondate fredde e nevose , in annate mediamente piu calde ,

    come durante l inverno '98/1999

    '09/2010 ,

    e dopo l annata calda del 2016 ,
    come gennaio 2017 , febbraio 2018

    anomalie a livello globale Land + Ocean
    Immagine


    ' proiezione ' dicembre 2019

    Immagine
    Sì ma le proiezioni CFS lasciale dove sono visto che cambiano sempre. Ora, a distanza di 12 ore, propongono l’opposto, come la mettiamo?
    Tendenza stagionale Inverno '19/2020-691aa9ca-249e-4a67-8e90-2949f0abb5f4.png
    Avatar: Io che penso all'imminente primavera.

  6. #386
    Vento teso
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,554
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    La mettiamo che tutti sanno che CFS "Month" cambia ogni 12h. Ma tutto è buono nel brodone/minestrone.

  7. #387
    Vento teso
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,554
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Se poi varrebbe, allora guardare cosa preveda CFS V2 per l'intero Inverno :

  8. #388
    Vento teso
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,554
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020


  9. #389
    Vento teso
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,554
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    ..e mettiamoci pure Marzo che viene ritenuto invernale

  10. #390
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,299
    Menzionato
    109 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Massimiliano Selvix Visualizza Messaggio
    Ok, grazie. Pestavo fosse stato il precedente. Quindi facemmo doppietta in quegli anni?
    Yes...chiaramente sono due inverni con poco in comune: il 2011/12 iniziò con un dicembre ciofeca, si raddrizzò con un gennaio generalmente normale e localmente freddo al sud, chiuse con un febbraio maiuscolo...quindi fu molto a trazione posteriore.
    Il 2012/13 non ebbe acuti, fu un inverno regolare, freddo al nord e piovoso al sud,con febbraio come mese migliore(buono anche al sud,specialmente nelle zone collinari) ed un gennaio più scarso di quello-accettabilissimo-dell'anno prima. Tra l'altro nel 2013 anche marzo fu un buon complemento dell'inverno,mentre nel 2012 fu una disperazione in 3/4 d'Europa.
    La mia prima fonte di informazioni meteo è stata rappresentata delle pagine del Televideo. Milano, Algeri, Belfast, Roma..

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •