Pagina 40 di 67 PrimaPrima ... 30383940414250 ... UltimaUltima
Risultati da 391 a 400 di 666
  1. #391
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    832
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Josh Visualizza Messaggio
    Yes...chiaramente sono due inverni con poco in comune: il 2011/12 iniziò con un dicembre ciofeca, si raddrizzò con un gennaio generalmente normale e localmente freddo al sud, chiuse con un febbraio maiuscolo...quindi fu molto a trazione posteriore.
    Il 2012/13 non ebbe acuti, fu un inverno regolare, freddo al nord e piovoso al sud,con febbraio come mese migliore(buono anche al sud,specialmente nelle zone collinari) ed un gennaio più scarso di quello-accettabilissimo-dell'anno prima. Tra l'altro nel 2013 anche marzo fu un buon complemento dell'inverno,mentre nel 2012 fu una disperazione in 3/4 d'Europa.
    Ogni anno ha una sua storia a sé per ogni area. Per esempio qui fu esemplare il 2014/2015, un dicembre vergognoso culminato con la migliore irruzione artica degli ultimi 50 anni. Il 2012 fu storicamente bestiale in Lazio, anche in Sicilia non scherzò, può essere infatti paragonato solo al 2014/2015 come media bassa ma a livello di neve è un po' distante dall'inverno di 4 anni fa. Localmente e matematicamente l'inverno 2012 è più freddo dell'inverno 2014/2015. Media massime Dicembre/Gennaio/Febbraio 2012: +16,4 °C/+13,8 °C/+13,7 °C.
    Dicembre/Gennaio/Febbraio 2015: +16,9 °C/+15,3 °C/+13,3 °C.
    Però l'inverno 2015 fu più interessante perché riservò vari episodi di neve che interessarono e si spinsero a bassa quota, talvolta le coste, e due imponenti irruzioni causarono due nevicate al livello del mare. Nel 2012 predominano la costanza del freddo e le sinottiche di ingressi di aria artica che lambisce, ma non prende in pieno, l'estremo sud. Nel 2015 le ondate di freddo erano colate gelide che colpivano il centro-sud coinvolgendo spesso i Balcani, quindi sinottiche nevose per il mediterraneo centro-orientale, ed io ne potevo trarre solo vantaggio.
    Nel 2013 non ricordo un granché e non posso di certo attribuirlo a freddo e gelo come il 2012... in quel febbraio 2013 si registrò la minima più bassa in assoluto in Italia (-49,6 °C). Qui nemmeno si riusciva a capire cosa fosse accaduto al Nord perché eravamo già a maniche corte...
    gli inverni style 2010 sembrano ormai lontani dopo il trend degli ultimi anni. Nevicate che seppellivano la Pianura Padana, nebbia, tutti fenomeni che si sono ridotti velocemente e che quando ritornano sono frutto di discussioni e dibattiti poiché fastidiosi, quando invece un tempo, anche nei peggiori anni del 1900, una volta all'anno un po' di freddo e nebbia si presentavano. L'ultimo quinquennio è stato d'oro per Puglia, Sud e Adriatico, anche Tirreno meridionale in certi casi, ma la penalizzazione del Nord con NAO+ è rilevante e la si riscontra con Alpi marroni, assenza di precipitazioni, stabilità atmosferica e temperature alte per il periodo. Il controbilancio è così alto tale che venga compensato di troppo il sotto media al Sud, nel caso di sbuffi freddi dall'est Europa, finendo poi in sopra media nazionale, oppure non appena cede l'anomalia negativa al Sud ecco subito che subentra l'alta africana o delle Azzorre sull'intera Italia e al Nord che continua la latitanza.
    Ultima modifica di damiano23; 10/11/2019 alle 17:26

  2. #392
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    10/08/09
    Località
    Roma 20 mt s.l.m.
    Messaggi
    951
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Kou Visualizza Messaggio
    ..e mettiamoci pure Marzo che viene ritenuto invernale
    Immagine
    Se metti tutto rosso-marrone qualcosa alla fine azzecchi in periodo di GW, ma non è una vera previsione!

    La signora al supermercato o il vicino ti danno informazioni migliori, per esempio che non ci son più le mezze stagioni, per non parlare della frutta...

  3. #393
    Vento teso
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    34
    Messaggi
    1,718
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    intanto Cloover ha fatto un outlook invernale da far tremare i polsi, con un periodo particolarmente crudo tra gennaio e febbraio.
    Ovviamente è solo una linea di tendenza, ma c'è da dire che Cloover è dal 2014 che parla di cambio invernale, verso il freddo, a partire dall'inverno 2019-2020.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  4. #394
    Burrasca L'avatar di BoreaSik
    Data Registrazione
    06/01/16
    Località
    PA
    Messaggi
    7,217
    Menzionato
    31 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da marco85 Visualizza Messaggio
    intanto Cloover ha fatto un outlook invernale da far tremare i polsi, con un periodo particolarmente crudo tra gennaio e febbraio.
    Ovviamente è solo una linea di tendenza, ma c'è da dire che Cloover è dal 2014 che parla di cambio invernale, verso il freddo, a partire dall'inverno 2019-2020.
    Dove ne parla?

  5. #395
    Burrasca forte L'avatar di Gangi
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Gangi(pa) 1011 m.l.m
    Età
    34
    Messaggi
    8,746
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Dove ne parla?
    Nel suo forum Meteodue.

  6. #396
    Vento teso
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    34
    Messaggi
    1,718
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da BoreaSik Visualizza Messaggio
    Dove ne parla?
    non so se posso scrivere il forum dove parla del suo outlook, o linkare il sito direttamente.
    è su meteodue forum.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  7. #397
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,184
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    Ogni anno ha una sua storia a sé per ogni area. Per esempio qui fu esemplare il 2014/2015, un dicembre vergognoso culminato con la migliore irruzione artica degli ultimi 50 anni. Il 2012 fu storicamente bestiale in Lazio, anche in Sicilia non scherzò, può essere infatti paragonato solo al 2014/2015 come media bassa ma a livello di neve è un po' distante dall'inverno di 4 anni fa. Localmente e matematicamente l'inverno 2012 è più freddo dell'inverno 2014/2015. Media massime Dicembre/Gennaio/Febbraio 2012: +16,4 °C/+13,8 °C/+13,7 °C.
    Dicembre/Gennaio/Febbraio 2015: +16,9 °C/+15,3 °C/+13,3 °C.
    Però l'inverno 2015 fu più interessante perché riservò vari episodi di neve che interessarono e si spinsero a bassa quota, talvolta le coste, e due imponenti irruzioni causarono due nevicate al livello del mare. Nel 2012 predominano la costanza del freddo e le sinottiche di ingressi di aria artica che lambisce, ma non prende in pieno, l'estremo sud. Nel 2015 le ondate di freddo erano colate gelide che colpivano il centro-sud coinvolgendo spesso i Balcani, quindi sinottiche nevose per il mediterraneo centro-orientale, ed io ne potevo trarre solo vantaggio.
    Nel 2013 non ricordo un granché e non posso di certo attribuirlo a freddo e gelo come il 2012... in quel febbraio 2013 si registrò la minima più bassa in assoluto in Italia (-49,6 °C). Qui nemmeno si riusciva a capire cosa fosse accaduto al Nord perché eravamo già a maniche corte...
    gli inverni style 2010 sembrano ormai lontani dopo il trend degli ultimi anni. Nevicate che seppellivano la Pianura Padana, nebbia, tutti fenomeni che si sono ridotti velocemente e che quando ritornano sono frutto di discussioni e dibattiti poiché fastidiosi, quando invece un tempo, anche nei peggiori anni del 1900, una volta all'anno un po' di freddo e nebbia si presentavano. L'ultimo quinquennio è stato d'oro per Puglia, Sud e Adriatico, anche Tirreno meridionale in certi casi, ma la penalizzazione del Nord con NAO+ è rilevante e la si riscontra con Alpi marroni, assenza di precipitazioni, stabilità atmosferica e temperature alte per il periodo. Il controbilancio è così alto tale che venga compensato di troppo il sotto media al Sud, nel caso di sbuffi freddi dall'est Europa, finendo poi in sopra media nazionale, oppure non appena cede l'anomalia negativa al Sud ecco subito che subentra l'alta africana o delle Azzorre sull'intera Italia e al Nord che continua la latitanza.
    In realtà il 2014/15 è stato sottomedia solo in Sicilia,Spagna,Portogallo .E più ancora Nordafrica.Neanche nei Balcani,anche se questo luogo comune è un die to hard potentissimo.
    Un'altra cosa: ma perché scrivi questi sproloqui di 40 righe?
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  8. #398
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    30/12/14
    Località
    volta mantovana(MN)
    Età
    29
    Messaggi
    288
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Esatto, l ho letto anch'io...e alla fine ho molta stima di lui. Bisogna anche ammettere che lui stesso ha ammesso che la sua visione al momento è in controtendenza rispetto a tutte le visioni dei maggiori centri di calcolo....però si sa mai

  9. #399
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,344
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Copernicus64 Visualizza Messaggio
    Se metti tutto rosso-marrone qualcosa alla fine azzecchi in periodo di GW, ma non è una vera previsione!

    La signora al supermercato o il vicino ti danno informazioni migliori, per esempio che non ci son più le mezze stagioni, per non parlare della frutta...
    Girare la risposta al CFS, le carte non le fa il sottoscritto; ma se ci piglia, altro che andare al supermercato…

    manco dal salumiere sotto casa si puo' andare piu'. D'altronde il tempo è imprevedibile no? E d'inverni cosi' mica bisogna risalire al Neolitico per averli visti. .

  10. #400
    Burrasca forte L'avatar di Gangi
    Data Registrazione
    08/12/09
    Località
    Gangi(pa) 1011 m.l.m
    Età
    34
    Messaggi
    8,746
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da neve90 Visualizza Messaggio
    Esatto, l ho letto anch'io...e alla fine ho molta stima di lui. Bisogna anche ammettere che lui stesso ha ammesso che la sua visione al momento è in controtendenza rispetto a tutte le visioni dei maggiori centri di calcolo....però si sa mai
    Il mese di novembre lo sta prendendo in pieno...mentre altri centri di calcolo ben più famosi prevedevano un mese piuttosto stabile e mite.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •