Pagina 48 di 71 PrimaPrima ... 38464748495058 ... UltimaUltima
Risultati da 471 a 480 di 704
  1. #471
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,340
    Menzionato
    49 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Lou_Vall Visualizza Messaggio
    Momento momento: periodo anticiclonico dopo un'irruzione fredda. Con un periodo mite seguito da un periodo anticiclonico col piffero che fa freddo, ad esclusione di pochissimi posti (presumibilmente come hai detto tu, nelle zone più basse di Veneto ed Emilia Romagna), ma si tratta di pochissimo (il 10, 20% del territorio del Nord)?
    E' come Gennaio 2014, che a livello alpino oltre una certa quota non fu affatto caldo... ma grazie, anche lì si parla del 10-20% del territorio...
    Lapalissiano direi Ma mentre con freddo-->anticiclone continua a fare freddo, con freddo-->perturbazione e anche con certe perturbazioni "relativamente fredde" molte zone (di pianura s'intende) possono finire sotto correnti dai quadranti sbagliati, o comunque in condizioni che inibiscono la discesa dell'aria fredda a quote molto basse.

  2. #472
    Vento moderato
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,169
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    il fattore stratcooling potrebbe essere anche uno specchio per le allodole
    se il segnale che proviene dalla troposfera riflette un quadro circolatorio già ampiamente votato alla nao positiva il vortice stratosferico non fa altro che assecondare e incentivare tale peculiare condizione, esattamente quanto accaduto negli ultimi anni
    Che è una cosa che sospetto da parecchio tempo (diciamo dall'inverno 2014/2015, poi ulteriormente rafforzato dal semestre freddo 2017/2018 e dalle sue dinamiche peculiari, che portarono a quel CW). In passato ho più volte manifestato dei dei dubbi sul fatto che lo SC sia una sorta di interruttore on/off di cui la soglia NAM è un po' come la lucetta rossa, mentre credo che quello che abbiamo visto nell'ultimo decennio, ossia l'avvicinamento e il superamento della soglia NAM all'esordio della stagione invernale, potrebbe essere in parte conseguenza e in parte catalizzatore di una determinata situazione del VPS/VPT (e a tutte le quote).

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    tutto questo potremmo verificarlo nelle prossime stagioni a fronte di un definitivo passaggio di consegne rispetto ad alcuni capisaldi tipici di buona parte del decennio uscente
    E sarà interessante verificarlo, in primo luogo per comprendere se hanno senso le famose correlazioni tra attività solare e cicli NAO+/-, in secondo luogo per comprendere il ruolo delle forzanti oceaniche e dei loro feedback atmosferici...
    Ultima modifica di galinsog@; 13/11/2019 alle 17:50

  3. #473
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,188
    Menzionato
    106 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sì certo, mettiamo pure una cartina che ha sotto lo stesso colore il +1 ed il +3, come se fossero due dati simili
    ma chiaro che sono pochi gli inverni con tutti e 3 i mesi negativi, magari non ce n'è manco mezzo, ma non può essere freddo un inverno dove 2 mesi su 3 viaggi tra +1 e +3 ed il terzo a -3. non è un inverno freddo, è un mese (e sono magnanimo) freddo, chiaramente mi riferisco all'80% dell'Europa, nel S-E gennaio è riuscito a salvarsi, in tutto il resto d'Europa no. poi ripeto, se applichiamo il tutto allo standard degli ultimi 10 anni allora il 2011/2012 è il più freddo della storia

    cioè, grazie per averle postate, hai reso ancor meglio quello che dicevo
    PS: togli dalla risultante di gennaio l'ultima settimana e diventa perfettamente sovrapponibile a quella di dicembre. sono state 3 le settimane fredde ovunque, l'ultima di gennaio e le prime due di febbraio, poi la cosa è andata scemando velocemente.
    Concordo
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  4. #474
    Vento moderato
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,169
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da FilTur Visualizza Messaggio
    Lapalissiano direi Ma mentre con freddo-->anticiclone continua a fare freddo, con freddo-->perturbazione e anche con certe perturbazioni "relativamente fredde" molte zone (di pianura s'intende) possono finire sotto correnti dai quadranti sbagliati, o comunque in condizioni che inibiscono la discesa dell'aria fredda a quote molto basse.
    Teoricamente non sarebbe impossibile nemmeno qui chiudere mesi interi con anomalie negative in regime (intendo regime di correnti a tutte le quote) sostanzialmente anticiclonico, ad esempio il dicembre 1991 e il dicembre 1999, grazie alle circolazioni secondarie, hanno chiuso sotto media anche da queste parti... il problema ce l'hai quando tra Francia e Germania si posizionano HP dinamiche con anomalie in quota di 6°, 8°, 10 o 12°C... in tal caso le uniche zone che nel medio-lungo periodo non risentono della situazione in quota sono proprio le pianure del NE, il medio-alto versante adriatico e (forse) i versanti ionici di Sicilia e Calabria.. Il fatto è che sta diventando quasi impossibile avere regimi anticiclonici di tipo oceanico senza anomalie positive esasperate in quota... eppure negli anni '90, '80 o '70 (per non dire degli anni '50 o '60) le fasi azzorriane con temperature prossime alla media in quota (o con anomalie positive deboli-moderate) erano abbastanza usuali, oggi sono rarissime...
    Ultima modifica di galinsog@; 13/11/2019 alle 18:24

  5. #475
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,770
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Che ne pensate della previsione di Cloover ? É vero che ci mette sempre la faccia, ma quelle anomalie di GPS sono pesantissime (anche come disposizione):

    OUTLOOK INVERNO 2019/20

    Personalmente è uguale alla previsioni dei vari enti, ma al contrario.

  6. #476
    Vento moderato
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,169
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Un bell'esempio di NAO+ ed EuH con temperature diffusamente sotto media a tutte le quote sono i primi 20 gg del gennaio 2006, che iniziarono con uno SCAND+ e con la sua successiva repentina demolizione... guardate un po' la 500 hPa del 13 gennaio (apparentemente da mani nei capelli):

    Tendenza stagionale Inverno '19/2020-cfsr_1_2006011318_1.png

    e confrontatela con la 850 hPa

    Tendenza stagionale Inverno '19/2020-cfsr_1_2006011318_2.png

    E' possibile che negli anni successivi, anche in presenza di fasi fredde di entità maggiore rispetto a quelle di fine dicembre 2005/inizio gennaio 2006 non si sia più assistito a periodi con circolazioni secondarie da ENE in regime anticiclonico ma solo a lunghissimi periodi dominati da correnti da WSW, con masse d'aria proiettate dalle Canarie fino al Baltico? Certo che l'avere un lobo canadese che si "arricciava" al momento giusto significava tanto...
    Ultima modifica di galinsog@; 13/11/2019 alle 18:57

  7. #477
    Vento teso
    Data Registrazione
    23/06/13
    Località
    Narni (TR) 120m
    Età
    34
    Messaggi
    1,720
    Menzionato
    18 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Che ne pensate della previsione di Cloover ? É vero che ci mette sempre la faccia, ma quelle anomalie di GPS sono pesantissime (anche come disposizione):

    OUTLOOK INVERNO 2019/20

    Personalmente è uguale alla previsioni dei vari enti, ma al contrario.
    se leggi indietro me ne hanno dette di tutti i colori solo per averlo menzionato quell'outlook
    come già dicevo, Cloover sono parecchi anni che parla di progressiva recrudescenza invernale, con una serie di inverni particolarmente rigidi individuando questo come il primo importante. Dunque la sua intuizione parte da molto lontano. In effetti è un outlook pesante, specialmente tra gennaio e febbraio. Staremo a vedere.
    dicembre 1996: la perfezione
    febbraio 2012: l'apoteosi
    febbraio 2018: la sorpresa

  8. #478
    Vento moderato
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,169
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Che ne pensate della previsione di Cloover ? É vero che ci mette sempre la faccia, ma quelle anomalie di GPS sono pesantissime (anche come disposizione):

    OUTLOOK INVERNO 2019/20

    Personalmente è uguale alla previsioni dei vari enti, ma al contrario.
    Credo che abbia fatto una sorta di scommessa contro quei modelli... bisogna dargli atto comunque che quella relativa a novembre, che le stagionali dei principali centri di calcolo vedevano sulla scia del 2013 e del 2015 e che lui pronosticava potesse essere dominato da un FP e da una storm-track insolitamente bassa per latitudine, l'ha comunque vinta...

  9. #479
    Vento moderato
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,169
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    We find no evidence for variability in the ice‐NAO correlation due to external climate drivers, such as anthropogenic greenhouse gases. Although the recent observed high correlation can be explained purely by internal variability, we cannot fully rule out a contribution from external forcing superimposed on the internal variability, in part because it remains unclear whether or not climate models can adequately represent physical links between sea ice and the NAO. Also, some modeling studies do suggest a forced response of the NAO to sea ice loss, albeit weak compared to internal variability. Our results reveal that the ice‐NAO correlation is nonrobust and raise further questions about the causality of this proposed connection, or at least, the strength of any causal relationship. Given the clear nonstationarity of the ice‐NAO relationship, we caution against the use of autumn sea ice as a statistical predictor of the NAO.


    Questo per dire che di solide correlazioni NAO/ghiaccio ce ne sono ben poche, e l'unica correlazione forte è che meno ghiaccio significa NAO negativa.

    Non è detto ci sia, ho cercato di dimostrartelo.

    E' possibile sia solo casualità.

    Almeno per l'inverno la varianza è alta, e io credo alla luce di quanto ti ho scritto che sia solo frutto del caso il motivo per cui in inverno fa così caldo ormai in molti settori europei.
    Tra l'altro esiste una correlazione abbastanza significativa tra warming oceanico e atmosferico e segnale della NAO invernale e da questo punto di vista la correlazione è verso il segno negativo... guarda caso riguarda il Nino (Enso+)... importante eccezione (trimestre interamente in NAO+, nonostante il Nino) è il 2015/2016...

  10. #480
    Tempesta violenta L'avatar di giofelix
    Data Registrazione
    16/06/02
    Località
    Savignano sul Rubicone (FC)
    Età
    60
    Messaggi
    12,969
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Io la vedo come cloover. I segnali che provengono dalla natura vanno in quella direzione. I tre regni animale vegetale e minerale, non sto a entrare nel dettaglio, optano per situazioni molto fredde e anche nevose a gennaio e febbraio. Sorprese anche a dicembre.
    Ma quando la neve si scioglie, il bianco dove va a finire?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •