Pagina 54 di 66 PrimaPrima ... 444525354555664 ... UltimaUltima
Risultati da 531 a 540 di 654
  1. #531
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,344
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Saltiamo a Capodanno va'….

  2. #532
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,344
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Faccio una domandina ai piu' expert: scrutando nel CFS, seppur è fantasmagorico in questo momento, noto pero' molto spesso la formazione d'un 'Omega previsto sulll'Iberia o sul vicino Atl; almeno quattro, cinque volte

    ne propongo uno ma come mai ?

  3. #533
    Vento forte
    Data Registrazione
    01/03/15
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3,292
    Menzionato
    131 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    indipendentemente dal inconfutabile riscaldamento del Clima in questi decenni , dal 1976/1977 ,




    El Nino e' uno dei fattori climatici piu importanti che comporta un calo o un aumento della temp. media globale a secondo l andamento ENSO/PDO , esempio le annate piu calde sono tutte correlate ad eventi El Nino come il 2016 , 1998 , 2010

    L' andamento stagionale Invernale da un decennio , dal 2009 , indica un trend significativo ' stabile ' o in lieve calo , come alcuni inverni tipo '09/2010 , 2012 , 2013 , 2017 , 2018 nel complesso , anche se leggermente , inferiore la media '81/2010
    ma inverni caratterizzati da intense ondate gelide e nevose , con isoterme ad 850 hPa e fenomenologia d altri tempi , simil PEG
    come anche durante il mite inverno '14/2015 ( Italia situata nel Mediterraneo dove gli inverni sono mediamente piu miti ) ci sono state intense ondate fredde , inverni dal 2009 con periodi freddi e nevosi che nemmeno durante un periodo climatico meno caldo di adesso esempio tra il 1972 e 1996 ci sono stati ,
    tranne il freddo gennaio 1979 , storico gennaio 1985 , e marzo 1987 simil PEG un po ' simile ' al freddo marzo 1845 ( mese meteo primaverile )

    Durante la PEG , eventi , evidente , come fenomeni di Strat-warming erano piu frequenti , esempio come nel 1709 , 1830 ,

    anche tra il XVIII e XIX secolo , il freddo gennaio 1795 ,

    un forte HP termico Russo Siberiano , invece , durante il freddo inverno '98/1799 ,

    in Italia in questo periodo si alternano inverni nel complesso piu miti e certamente piu freddi rispetto all attuale periodo climatico

    esempio uno degli inverni piu freddi inverno '22/1823

    che precede un inverno in assoluto tra i piu miti della storia a livello Europeo l inverno '25/1826 , dicembre 1825 tuttora in assoluto tra i piu ' caldi ' .

    in Italia inverno '25/1826 mite e siccitoso " simile " al mite e siccitoso inverno '15/2016 , in ' comune ' durante la bassa attivita' Solare ,

    ma in un trend climatico ben differente mediamente piu ' caldo ' in questa fase attuale ,


    per una concomitanza di fattori e feedback positivi gia ampiamente menzionati della serie massimi Solari piu intensi durante in XX secolo , alta attivita Solare , bassa attivita Vulcanica , maggior contributo antropico , incremento della CO2 in atmosfera .

    Anche in quel periodo tra il XVIII e XIX secolo cmq ci sono stati inverni miti alcuni molto miti/caldi e siccitosi ed altri certamente piu gelidi e nevosi come l inverno '29/1830 ,
    pura correlazione un inverno molto mite e siccitoso del '25/1826 anticipa un inverno molto freddo e nevoso del '29/1830
    come , ipotesi , ( in ' comune ' bassa attivita Solare ' simil ' DALTON ) il mite e siccitoso inverno '15/2016 potrebbe precedere un inverno '19/2020 piu freddo e nevoso di certo non di quell entita' esempio media stagionale invernale , per fattori e trend divergenti gia esposti , ma per una FASE invernale simil PEG .

    Anche in quel periodo ci sono stati eventi storici come l acqua alta a Venezia , allora non c'erano filmati , macchine fotografiche e informazioni mediatiche ,

    ma stampe e dipinti dell epoca a testimoniare tali eventi estremi .
    Ultima modifica di robertino; 20/11/2019 alle 11:45

  4. #534
    Tempesta violenta L'avatar di giofelix
    Data Registrazione
    16/06/02
    Località
    Savignano sul Rubicone (FC)
    Età
    60
    Messaggi
    12,955
    Menzionato
    20 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    comunque, a dispetto delle tante e numerose previsioni stagionali, i segnali che provengono anche ora dalla natura propendono per un inverno cazzuto abbastanza. Occasioni per reiterate incursioni artiche e anche continentali ci saranno. E vedrete che sarà così
    Ma quando la neve si scioglie, il bianco dove va a finire?

  5. #535
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,344
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020


  6. #536
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,344
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020


  7. #537
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,344
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020


  8. #538
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,344
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    indipendentemente dal inconfutabile riscaldamento del Clima in questi decenni , dal 1976/1977 ,

    Immagine



    El Nino e' uno dei fattori climatici piu importanti che comporta un calo o un aumento della temp. media globale a secondo l andamento ENSO/PDO , esempio le annate piu calde sono tutte correlate ad eventi El Nino come il 2016 , 1998 , 2010

    L' andamento stagionale Invernale da un decennio , dal 2009 , indica un trend significativo ' stabile ' o in lieve calo , come alcuni inverni tipo '09/2010 , 2012 , 2013 , 2017 , 2018 nel complesso , anche se leggermente , inferiore la media '81/2010
    ma inverni caratterizzati da intense ondate gelide e nevose , con isoterme ad 850 hPa e fenomenologia d altri tempi , simil PEG
    come anche durante il mite inverno '14/2015 ( Italia situata nel Mediterraneo dove gli inverni sono mediamente piu miti ) ci sono state intense ondate fredde , inverni dal 2009 con periodi freddi e nevosi che nemmeno durante un periodo climatico meno caldo di adesso esempio tra il 1972 e 1996 ci sono stati ,
    tranne il freddo gennaio 1979 , storico gennaio 1985 , e marzo 1987 simil PEG un po ' simile ' al freddo marzo 1845 ( mese meteo primaverile )

    Durante la PEG , eventi , evidente , come fenomeni di Strat-warming erano piu frequenti , esempio come nel 1709 , 1830 ,

    anche tra il XVIII e XIX secolo , il freddo gennaio 1795 ,

    un forte HP termico Russo Siberiano , invece , durante il freddo inverno '98/1799 ,

    in Italia in questo periodo si alternano inverni nel complesso piu miti e certamente piu freddi rispetto all attuale periodo climatico

    esempio uno degli inverni piu freddi inverno '22/1823

    che precede un inverno in assoluto tra i piu miti della storia a livello Europeo l inverno '25/1826 , dicembre 1825 tuttora in assoluto tra i piu ' caldi ' .

    in Italia inverno '25/1826 mite e siccitoso " simile " al mite e siccitoso inverno '15/2016 , in ' comune ' durante la bassa attivita' Solare ,

    ma in un trend climatico ben differente mediamente piu ' caldo ' in questa fase attuale ,
    Immagine


    per una concomitanza di fattori e feedback positivi gia ampiamente menzionati della serie massimi Solari piu intensi durante in XX secolo , alta attivita Solare , bassa attivita Vulcanica , maggior contributo antropico , incremento della CO2 in atmosfera .

    Anche in quel periodo tra il XVIII e XIX secolo cmq ci sono stati inverni miti alcuni molto miti/caldi e siccitosi ed altri certamente piu gelidi e nevosi come l inverno '29/1830 ,
    pura correlazione un inverno molto mite e siccitoso del '25/1826 anticipa un inverno molto freddo e nevoso del '29/1830
    come , ipotesi , ( in ' comune ' bassa attivita Solare ' simil ' DALTON ) il mite e siccitoso inverno '15/2016 potrebbe precedere un inverno '19/2020 piu freddo e nevoso di certo non di quell entita' esempio media stagionale invernale , per fattori e trend divergenti gia esposti , ma per una FASE invernale simil PEG .

    Anche in quel periodo ci sono stati eventi storici come l acqua alta a Venezia , allora non c'erano filmati , macchine fotografiche e informazioni mediatiche ,

    ma stampe e dipinti dell epoca a testimoniare tali eventi estremi .
    Certo che c'erano, bisogna vedere in quale frequenza e attivita', non solo se c'erano. E' importante….

    Poi se non c'erano tante informazioni…..(lo dici tu stesso) be', puo' anche venirne una distorsione.

  9. #539
    Vento moderato
    Data Registrazione
    27/06/19
    Località
    Castellammare NA
    Età
    26
    Messaggi
    1,344
    Menzionato
    5 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Inoltre direi che tutte le ondate piu' forti invernali possono esser definite simil Peg, anche quelle del 29', 56', 63', 85' ecc. ecc. , non solo quelle piu' recenti perché si nomina questa "Peg".

  10. #540
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    4,295
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Tendenza stagionale Inverno '19/2020

    Citazione Originariamente Scritto da robertino Visualizza Messaggio
    L' andamento stagionale Invernale da un decennio , dal 2009 , indica un trend significativo ' stabile ' o in lieve calo , come alcuni inverni tipo '09/2010 , 2012 , 2013 , 2017 , 2018 nel complesso , anche se leggermente , inferiore la media '81/2010
    Non credo, non almeno a livello italico: chiamo @Perlecano per confermare, ma ricordo bene che il trend vede un netto aumento delle medie invernali nell'ultimo decennio.
    come , ipotesi , ( in ' comune ' bassa attivita Solare ' simil ' DALTON ) il mite e siccitoso inverno '15/2016 potrebbe precedere un inverno '19/2020 piu freddo e nevoso di certo non di quell entita' esempio media stagionale invernale , per fattori e trend divergenti gia esposti , ma per una FASE invernale simil PEG .
    Speriamolo Robertino. Ma comunque ti faccio notare che già solo l'inverno dopo, 2016/17, ci fu una botta gelida probabilmente tra le più forti dello scorso millennio al Sud Italia per durata e magnitudo. Quindi non so quanto fare affidamento a quell'osservazione.
    Per il resto, bell'intervento. Certo, usi magari ricostruzioni del TSI che non sono quelle più diffuse, e parti dal presupposto (indimostrato) che l'attività solare sia il motore principale del clima terrestre, ma sul resto sono d'accordo e sulle altre osservazioni concordo.
    Citazione Originariamente Scritto da giofelix Visualizza Messaggio
    comunque, a dispetto delle tante e numerose previsioni stagionali, i segnali che provengono anche ora dalla natura propendono per un inverno cazzuto abbastanza. Occasioni per reiterate incursioni artiche e anche continentali ci saranno. E vedrete che sarà così
    Quali sarebbero questi segnali dalla natura?

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •