Pagina 222 di 283 PrimaPrima ... 122172212220221222223224232272 ... UltimaUltima
Risultati da 2,211 a 2,220 di 2826
  1. #2211
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    28/04/19
    Località
    Roccaforte Mondovì (CN)
    Età
    31
    Messaggi
    732
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sostanzialmente concordo, è chiaro che i primi ed anche i secondi baluardi (prealpi e prime alpi) soffrano di più, all'apice della scaldata la QN sarà piuttosto alta, ma appena dietro scende senza particolari problemi con quelle termiche previste e quelle prp.

    giusto a titolo di esempio, mi tocca usare il 12km LAMMA su base GFS che tendenzialmente sovrastima non poco su Alpi e PP, comprovato decine di volte:

    Allegato 513724

    ho messo il momento più caldo, in coda c'è aria seppur leggermente più fredda. con quelle prp ed un ZT al massimo sui 2000/2200m, normalmente sopra i 1500/1600m nevica forse anche sulle prime prealpi. Non appena hai un minimo di riparo in valle crolla... ora, se sono i soliti baluardi a vedere neve come nel penultimo peggioramento, allora concordo al 100% con quanto dici, ma qui saranno parecchie le valli (pressoché tutte quelle alpine) che sopra i 1000/1200m possono vedere una sostanziosa passata nevosa, nei soliti baluardi anche più sotto. Chiaro, con un minimo di freddo pregresso, ma proprio un minimo tipo quel classico FF Nord Atlantico con la -4 che favonizza per qualche ora e poi rasserena per un paio di giorni, si parlava di tutt'altre quote anche sulle prime vallate prealpine.

    comunque sono dettagli ancora difficili da inquadrare, anche a distanza di 48/72h, soprattutto sul NE dove si complica un po' la questione, ad W è più semplice.
    Come la vedi la situazione a ovest per giovedì?

    Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk

  2. #2212
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    15,410
    Menzionato
    84 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da FDV1988 Visualizza Messaggio
    Come la vedi la situazione a ovest per giovedì?

    Inviato dal mio HMA-L29 utilizzando Tapatalk
    è già tutto egregiamente scritto dai tuoi corregionali nel TD del Basso Piemonte ed in quello dei modelli nella stanza del NI
    Si vis pacem, para bellum.

  3. #2213
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,324
    Menzionato
    49 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Scusa Filtur, per quanto riguarda il NE dipende dalla posizione dei minimi, tenendo presente che senza chissà che isoterme in Alto Adige è nevicato a 700-800 metri che io sappia, se poi vogliamo tenerci altini dire che sulle Ali nord-orientali nevicherà tanto sopra i 1200 metri non mi sembra un eresia.
    Ma sei tu che parlavi di "alta collina", che vuol dire 400-600m Le nevicate <1000m finora sono state episodiche e molto dipendenti dall'intensità delle precipitazioni es. in Cadore (che non è AA) è nevicato a 700-800m nei giorni scorsi, mentre in Pusteria (che è AA) mi dice un mio caro amico che a Brunico (800m) praticamente non ha ancora fatto nulla. Inoltre sulle Prealpi si rimane ben sopra i 1000m, anche se con ottimi accumuli.

  4. #2214
    Vento forte
    Data Registrazione
    14/02/08
    Località
    Mantova - Padova
    Messaggi
    3,324
    Menzionato
    49 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sostanzialmente concordo, è chiaro che i primi ed anche i secondi baluardi (prealpi e prime alpi) soffrano di più, all'apice della scaldata la QN sarà piuttosto alta, ma appena dietro scende senza particolari problemi con quelle termiche previste e quelle prp.

    giusto a titolo di esempio, mi tocca usare il 12km LAMMA su base GFS che tendenzialmente sovrastima non poco su Alpi e PP, comprovato decine di volte:

    Allegato 513724

    ho messo il momento più caldo, in coda c'è aria seppur leggermente più fredda. con quelle prp ed un ZT al massimo sui 2000/2200m, normalmente sopra i 1500/1600m nevica forse anche sulle prime prealpi. Non appena hai un minimo di riparo in valle crolla... ora, se sono i soliti baluardi a vedere neve come nel penultimo peggioramento, allora concordo al 100% con quanto dici, ma qui saranno parecchie le valli (pressoché tutte quelle alpine) che sopra i 1000/1200m possono vedere una sostanziosa passata nevosa, nei soliti baluardi anche più sotto. Chiaro, con un minimo di freddo pregresso, ma proprio un minimo tipo quel classico FF Nord Atlantico con la -4 che favonizza per qualche ora e poi rasserena per un paio di giorni, si parlava di tutt'altre quote anche sulle prime vallate prealpine.

    comunque sono dettagli ancora difficili da inquadrare, anche a distanza di 48/72h, soprattutto sul NE dove si complica un po' la questione, ad W è più semplice.
    Ma infatti, come scrivevo nessun dubbio che sarà un'ottima settimana sopra i 1000-1200m sulle Alpi e 1400-1600m sulle Prealpi, al di là che alla certa ora X piova o nevichi (tanto prima e dopo nevicherà in abbondanza). Quello che voglio dire, è che continua il tardo autunno e non si vedono al momento quelle perturbazioni fredde invernali, in grado di portare la neve più in basso in assenza di un cuscino freddo. Si vedono magari in un run ogni tanto, ma poi spariscono. Finché le depressioni si formeranno nell'area mediterranea occidentale e lì rimarranno (perché i centri di bassa pressione oltre il Tirreno non riescono ad andare), non vedo "speranze" di neve a quote collinari, se non in Svizzera, Piemonte e qualche episodio sparso (momenti più freddi e/o precipitazioni più intense) comunque limitato a valli alpine o liguri interne.

  5. #2215
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,672
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    stasera buone notizie da reading circa il secondo minimo in risalita che presenta una maggior componente meridiana
    questo consente alla corrente a getto su cui scorre di non spezzarsi sollevando una maggiori risposta caldo umida




    gem rimasto sulla linea precedente, per raffronto


  6. #2216
    Burrasca L'avatar di wtrentino
    Data Registrazione
    14/05/13
    Località
    Zambana (TN)
    Età
    22
    Messaggi
    5,356
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Ecmwf: salutate le alpi.

    Run folle.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  7. #2217
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    41
    Messaggi
    10,883
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    A lungo termine le carte cominciano a non piacermi per nulla. Vp chiuso, affondi che tornano in oceano e gelo in siberia in ritirata. Si vede da qualche run in gfs e stasera anche la 240 ore di reading è orrenda.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  8. #2218
    Vento fresco L'avatar di Mat87
    Data Registrazione
    17/04/13
    Località
    Viterbo (350 m)
    Età
    32
    Messaggi
    2,194
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    A lungo termine le carte cominciano a non piacermi per nulla. Vp chiuso, affondi che tornano in oceano e gelo in siberia in ritirata. Si vede da qualche run in gfs e stasera anche la 240 ore di reading è orrenda.
    Concordo, poc'altro da dire, secondo quanto stanno vedendo i modelli la III decade non butterebbe per nulla bene, sono vari run che insistono su queste visioni (fino a qualche giorno fa era nettamente più interessanti). Attendiamo buone nuove
    Anno 2019
    Pioggia: 601,0 mm (Agg. 3 Ottobre)
    Neve: 4,5 cm.

  9. #2219
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,299
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Sinceramente non so cosa voi vi aspettaste, ma a me sembra fisiologico un accorpamento del VPT dopo un periodo di debolezza che va avanti praticamente da aprile scorso.
    Inoltre non dev'essere per forza un male, magari ora lo vediamo nell'immediato, però un riaccorpamento in terza decade, secondo me, potrebbe essere positivo in ottica futura, anche guardando l'andamento VPS-VPT di quest'anno.
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  10. #2220
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    28
    Messaggi
    15,410
    Menzionato
    84 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarl Visualizza Messaggio
    Sinceramente non so cosa voi vi aspettaste, ma a me sembra fisiologico un accorpamento del VPT dopo un periodo di debolezza che va avanti praticamente da aprile scorso.
    Inoltre non dev'essere per forza un male, magari ora lo vediamo nell'immediato, però un riaccorpamento in terza decade, secondo me, potrebbe essere positivo in ottica futura, anche guardando l'andamento VPS-VPT di quest'anno.
    Non si aspettano niente, su un run intero taluni riusciranno sempre a trovare qualcosa su cui lagnare.
    come giustamente dici è fisiologico, certamente, soprattutto se durante la sua maturazione viene bersagliato a destra e a manca come in questo ottobre/inizio novembre, dove sono stati soventi le puntate degli anticicloni oceanici (e non) verso i poli (a riguardo, il deficit ghiacci pesantissimo zona Bering).
    in più il VP, lungo tutta la sua colonna, verso fine del mese comincia ad essere maturo, non più in fase embrionale e sopra, ricordo, c'è una stratosfera che corre alla grande e che continuerà a farlo...
    Si vis pacem, para bellum.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •