Pagina 63 di 229 PrimaPrima ... 1353616263646573113163 ... UltimaUltima
Risultati da 621 a 630 di 2281
  1. #621
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,286
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    Io penso che sia la mia "spartana" analisi che la tua più oculata sono ambedue corrette. Solo che per descrivere e affermare questo dovremmo prendere discorsi un pò lunghi e districati partendo dall'amplificazione artica ed andare allo scarso gradiente orizzontale dove quest'ultimo andrebbe a sposare pienamente la tua tesi sull'attualità della scarsa evolutiva dei cut-off.

    Quindi anche io sono daccordo con te e lo prendo con un ulteriore e valido elemento per descrivere lo scempio di questi ultimi tempi

    fossero tutte così le analisi "spartane"

  2. #622
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Racalmuto(ag)450mt
    Messaggi
    511
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    Le westerlies sono i venti zonali che vanno appunto da ovest verso est e che rappresentano in una circolazione standard i venti prevalenti che dovrebbero spirare nel semestre freddo alle medie latutudini.
    Queste ultime solitamente nel semestre caldo sono più blande e molto più a nord mentre nel semestre invernale si spingono verso sud e aumentano di intensità.

    Con ciò ti ho descritto il famoso fronte polare. Quest'ultimo è colui che con una linea immaginaria separa l'aria più fredda a nord di questa con l'aria calda a sud.

    Le ondulazioni che questo fronte polare subisce costituiscono la wave train

    Queste ultime solitamente sono "dinamiche", cioè cambiano di posizione ma le TLC, lo stato termico dei mari e della terraferma possono favorire/sfavorire onde stazionarie (che siano creste quindi alte pressioni, che siano avvallamenti quindi saccature)

    La modulazione della wave train descrive proprio queste ultime vicende.

    Spero di averti reso più chiaro il tutto.

    A presto
    F.
    Sei stato molto chiaro,l'ondulazione ballerina che tu dici dovrebbe essere da ovest verso est,in inverno fortunamente negli ultimi anni trova spesso dei blocchi quindi può essere che non sia prevalente?chiedo,ma questo non fa altro che favorire scambi notevoli meridiani(in regime di NAO POSITIVA)con gran bretagna e francia a fare scudo quindi questa non è una enorme traiettoria meridiana da blocco ad ovest?.Detto questo quindi e soprattutto almeno negli ultimi anni,la NAO positiva favorisce scambi meridiani,sbaglio?

  3. #623
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    36
    Messaggi
    19,012
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    nella schifezza generale gfs12z torna a proporre più precipitazioni per Toscana e alcune zone, poi nell'extra long il fronte atlantico est shifta di 1000km.

  4. #624
    Tempesta
    Data Registrazione
    29/03/06
    Località
    cesano di senigallia
    Età
    41
    Messaggi
    10,824
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Comunque tornando alla fase attuale.
    1 ) discesa troppo ad ovest con risalita bollente dal nord Africa.
    2) si forma un cut off sulla Spagna.
    3) il cut off evolve verso est ma lo fa troppo a sud e nuova ripresa subtropicale stavolta maggiormente a nord
    4) si forma un blocco di aria artica che sembra scendere verso di noi , ma aggancia una lp in Atlantico.
    5) tanto per cambiare ennesima spinta subtropicale su di noi.
    Questo in sintesi quello che mostrano i modelli per i prossimi 10-15 giorni.
    Veramente incredibile ragazzi ,un periodo così caldo e al tempo stesso secco fatico a ricordarlo anche negli autunni più bollenti.
    Arriveremo a novembre con sdraio ancora sulla spiaggia, gente in costume , locali ,bar sulla spiaggia aperti.
    Non parlo delle Canarie, nord Africa e Sicilia al limite, ma tutto questo avverrà qui in zona ronagna-marche.
    Sono allibito, situazione surreale.
    e fu cosi che con mia grossa sorpresa il 26-27 febbraio 2018 mi accorsi che la meteo era ancora VIVA!

  5. #625
    Vento fresco
    Data Registrazione
    10/09/13
    Località
    Putignano
    Età
    45
    Messaggi
    2,020
    Menzionato
    19 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da rics77 Visualizza Messaggio
    Sei stato molto chiaro,l'ondulazione ballerina che tu dici dovrebbe essere da ovest verso est,in inverno fortunamente negli ultimi anni trova spesso dei blocchi quindi può essere che non sia prevalente?chiedo,ma questo non fa altro che favorire scambi notevoli meridiani(in regime di NAO POSITIVA)con gran bretagna e francia a fare scudo quindi questa non è una enorme traiettoria meridiana da blocco ad ovest?.Detto questo quindi e soprattutto almeno negli ultimi anni,la NAO positiva favorisce scambi meridiani,sbaglio?
    Ciao, posso permettermi di dirti che hai fatto un pò di confusione... la posizione stazionaria dei blocchi alla circolazione zonale ci sono sempre stati, difatti ci sono dei forecast che si occupano proprio di questi ed in particolare del blocco che riguarda la longitudine 0 (quella che sta a noi del sud a cuore), quella a 120E, ecc.ecc e così via.

    Il segno della NAO non favorisce o non penalizza gli scambi meridiani, attenzione, ripeto, è un descrittore di uno stato pressorio atmosferico in un determinato quadrato nell'emisfero nord.
    La NAO negativa però è indice di bassa zonalità (westerlies deboli), quindi soggette a più ondulazioni
    La NAO positiva è indice di alta zonalità (westerlies forti), quindi meno soggette ad ondulazioni.

    Le condizioni di NAO positiva o fortemente positiva non sono buone per nessuno, sia chiaro. Ma anche qui ci sta da fare un discorso. Si sta parlando della NAO mensile, stagionale o giornalierà? SOlo che ora per spiegare questi concetti ci vorrebbe un pò specialmente per arrivare dove vuoi arrivare tu: "perchè in NAO+ abbiamo avuto forti ondate di freddo al centrosud ed adriatico?"... ti dico solo una cosa (che è poi è l'errore e la percezione di molti qui dentro)... come una rondine non fa primavera, una ondata di gelo di 3 giorni in un contesto mite e zonale non fa la PEG. Spero di essermi spiegato. Poi magari quando avrò più tempo ti spiego la tua particolare domanda.


  6. #626
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,286
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Comunque tornando alla fase attuale.
    1 ) discesa troppo ad ovest con risalita bollente dal nord Africa.
    2) si forma un cut off sulla Spagna.
    3) il cut off evolve verso est ma lo fa troppo a sud e nuova ripresa subtropicale stavolta maggiormente a nord
    4) si forma un blocco di aria artica che sembra scendere verso di noi , ma aggancia una lp in Atlantico.
    5) tanto per cambiare ennesima spinta subtropicale su di noi.
    Questo in sintesi quello che mostrano i modelli per i prossimi 10-15 giorni.
    Veramente incredibile ragazzi ,un periodo così caldo e al tempo stesso secco fatico a ricordarlo anche negli autunni più bollenti.
    Arriveremo a novembre con sdraio ancora sulla spiaggia, gente in costume , locali ,bar sulla spiaggia aperti.
    Non parlo delle Canarie, nord Africa e Sicilia al limite, ma tutto questo avverrà qui in zona ronagna-marche.
    Sono allibito, situazione surreale.
    in effetti messa così fa abbastanza ridere
    prima a ovest



    poi a sud e a nord



    poi a nord est ovest e sud


  7. #627
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,498
    Menzionato
    70 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da rafdimonte Visualizza Messaggio
    Comunque tornando alla fase attuale.
    1 ) discesa troppo ad ovest con risalita bollente dal nord Africa.
    2) si forma un cut off sulla Spagna.
    3) il cut off evolve verso est ma lo fa troppo a sud e nuova ripresa subtropicale stavolta maggiormente a nord
    4) si forma un blocco di aria artica che sembra scendere verso di noi , ma aggancia una lp in Atlantico.
    5) tanto per cambiare ennesima spinta subtropicale su di noi.
    Questo in sintesi quello che mostrano i modelli per i prossimi 10-15 giorni.
    Veramente incredibile ragazzi ,un periodo così caldo e al tempo stesso secco fatico a ricordarlo anche negli autunni più bollenti.
    Arriveremo a novembre con sdraio ancora sulla spiaggia, gente in costume , locali ,bar sulla spiaggia aperti.
    Non parlo delle Canarie, nord Africa e Sicilia al limite, ma tutto questo avverrà qui in zona ronagna-marche.
    Sono allibito, situazione surreale.
    Azz oh sei arrivato già anche a Novembre vorrei sapere che palla di vetro usi....cioè,i gm ancora non hanno inquadrato la dinamica a 120 h facendo balletti assurdi e tu parli di Novembre....ovviamente neanche minimamente considerando le ens che in ogni caso per fine mese mostrano perlomeno un rientro nelle medie....sono allibito

  8. #628
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    24/12/17
    Località
    Roma
    Età
    32
    Messaggi
    726
    Menzionato
    102 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da Copernicus64 Visualizza Messaggio
    Non so se sia il nuovo GFS a enfatizzare il "caos", ma la cosa che proprio mi sta qui è vedere la quasi totale mancanza di trasmissione d'onda...

    a distanza di circa una settimana si possono notare ben 8 centri depressionari, dei minimi per lo più insignificanti che agiscono come centri dissipativi dei contrasti tra le masse d'aria polari e tropicali...una situazione del genere mi sembra onestamente del tutto nuova, ammesso che GFS abbia ragione...può essere anche che in questo momento (almeno spero) non ci stia capendo una mazza...

    Immagine
    Non mi pare una situazione così strana in questo contesto. Abbiamo una convezione tropicale scarsamente evolutiva, con l'IOD quasi da record che blocca l'evoluzione della MJO.



    Il VP ancora non ha una compattezza tale da determinare da solo una buona trasmissione, sia perché ad ottobre le westerlies sono ancora deboli sia perché quest'anno abbiamo avuto una partenza particolarmente lenta come si vede dai valori AO/NAO negativi (e chissà che la situazione dei ghiacci artici non ci metta del suo in questo).

    Quindi solo l'avanzare della stagione potrà produrre situazioni più evolutive, passando da un ricompattamento delle masse fredde artiche indotto proprio dall'onda calda a ridosso del Pacifico presente nella mappa dal te postata, che veicolando aria fredda verso il Canada andrebbe ad alimentare il lobo canadese del VP, finora esanime anche a causa del forcing della MJO in fase 1.

    Secondo me quello sarà un passaggio obbligato a inizio novembre, speriamo che non ci porti a bruciare mezzo inverno.

    Inviato dal mio SM-G930F utilizzando Tapatalk

  9. #629
    Brezza tesa
    Data Registrazione
    30/08/08
    Località
    Racalmuto(ag)450mt
    Messaggi
    511
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Citazione Originariamente Scritto da fabio.campanella Visualizza Messaggio
    Ciao, posso permettermi di dirti che hai fatto un pò di confusione... la posizione stazionaria dei blocchi alla circolazione zonale ci sono sempre stati, difatti ci sono dei forecast che si occupano proprio di questi ed in particolare del blocco che riguarda la longitudine 0 (quella che sta a noi del sud a cuore), quella a 120E, ecc.ecc e così via.

    Il segno della NAO non favorisce o non penalizza gli scambi meridiani, attenzione, ripeto, è un descrittore di uno stato pressorio atmosferico in un determinato quadrato nell'emisfero nord.
    La NAO negativa però è indice di bassa zonalità (westerlies deboli), quindi soggette a più ondulazioni
    La NAO positiva è indice di alta zonalità (westerlies forti), quindi meno soggette ad ondulazioni.

    Le condizioni di NAO positiva o fortemente positiva non sono buone per nessuno, sia chiaro. Ma anche qui ci sta da fare un discorso. Si sta parlando della NAO mensile, stagionale o giornalierà? SOlo che ora per spiegare questi concetti ci vorrebbe un pò specialmente per arrivare dove vuoi arrivare tu: "perchè in NAO+ abbiamo avuto forti ondate di freddo al centrosud ed adriatico?"... ti dico solo una cosa (che è poi è l'errore e la percezione di molti qui dentro)... come una rondine non fa primavera, una ondata di gelo di 3 giorni in un contesto mite e zonale non fa la PEG. Spero di essermi spiegato. Poi magari quando avrò più tempo ti spiego la tua particolare domanda.

    Ok grazie mille,ma se la NAO negativa abbassa la zonalita e favorisce le ondualazioni nel nostro comparto(sud europeo intendo,giusto?)allora perchè quando la NAO è positiva ci sono spesso blocchi altopressori che arrivano talvolta in islanda compresa franciae nord ovest italiano con conseguente abbassamento del vortice polare verso latitudini molto basse con coinvolgimento di grecia,sud italia,turchia?non capisco forse il senso.Con la NAO negativa c'è un tale abbassamento del flusso atlantico che appena c'è una goccia fredda sulle baleari(ad esempio)butta giù in quella traiettoria il polo nord?se si perchè tale regime non puo farlo con una goccia fredda sullo jonio?quando vuoi mi risponderai

  10. #630
    Vento moderato L'avatar di Diego 14
    Data Registrazione
    11/01/17
    Località
    Sant'Ilario d'enza (RE)
    Età
    17
    Messaggi
    1,053
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Analisi modelli Autunno 2019

    Beh cfs non è male

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •