Pagina 14 di 15 PrimaPrima ... 412131415 UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 147
  1. #131
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    3,991
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarl Visualizza Messaggio
    Quest'immagine mi fa davvero impressione, soprattutto notando che le uniche deboli anomalie - sono negli USA centro-settentrionali e poi in nessun altra parte del mondo, se non leggermente nei pressi della terra dei fuochi ed in Atlantico settentrionale.
    Non fidarti di quelle carte: sono rielaborazioni di modelli. Preferisco l'altra con quadrati legati ai dati.

    Sono come i modelli visti nel thread di paleoclimatologia: non sempre rispettano i proxy. In questo caso non sempre rispettano i dati di partenza, uniformando tutto.

    Queste le anomalie sulla 81/10 (e anche questo è frutto di rielaborazioni):

    Ultima modifica di burian br; 17/10/2019 alle 16:47

  2. #132
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,130
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Non fidarti di quelle carte: sono rielaborazioni di modelli. Preferisco l'altra con quadrati legati ai dati.

    Sono come i modelli visti nel thread di paleoclimatologia: non sempre rispettano i proxy. In questo caso non sempre rispettano i dati di partenza, uniformando tutto.

    Queste le anomalie sulla 81/10 (e anche questo è frutto di rielaborazioni):

    Immagine
    Carta sempre impressionante, ma decisamente meno estrema dal punto di vista delle anomalie +.
    Grazie comunque per la puntualizzazione
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  3. #133
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,585
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    è uscito il dato del CNR, +1.27 sulla 81-10

    hanno cambiato le medie !!!


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  4. #134
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,187
    Menzionato
    169 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    è uscito il dato del CNR, +1.27 sulla 81-10

    hanno cambiato le medie !!!
    a breve un mio commento che mi sento in dovere di fare (e poi rispondo anche ad @Alessandro1985 , al quale spero arrivi la notifica della menzione, circa la sua proposta).
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  5. #135
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    759
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche-uu.png

    Settembre 2019 è stato il più caldo della storia: è quanto afferma il NOAA (National Ocean and Atmosferic Administration). La situazione è dunque sempre più preoccupante, ma vediamo insieme di comprenderne il perché.La temperatura media registrata a livello globale ha superato quella del settembre del 2015, che fino ad oggi era rimasto al primo posto in classifica. La temperatura media del mese appena trascorso è risultata di circa 1 grado centigrado superiore rispetto al periodo di riferimento 1981-2010. Negli ultimi 140 anni, cioè da quando sono cominciate le misurazioni in tutto il mondo, non c'è mai stato dunque un settembre così caldo.A rendere ancor più allarmante quanto riportato dal NOAA è un altro dato: settembre 2019 è stato il 43 esimo mese consecutivo con temperature al di sopra della media. E ad ulteriore conferma dell’eccezionalità dell’evento, gli scienziati hanno rilevato che abbiamo vissuto il secondo periodo gennaio/settembre più caldo dal 1880. Il record spetta in questo caso al 2016, che supera il 2019 di pochissimi centesimi di grado.Tra gli altri preoccupanti dati del rapporto vi sono l'estensione del ghiaccio (marino) artico che è il terzo più basso (del 33 per cento circa) e quella del ghiaccio antartico, dell'1,3 per cento inferiore rispetto alla media.
    Scalfire questa sfilza di mesi di seguito sopra la media a livello globale è sempre più difficile, in quanto le regioni in prossimità dei poli riescono sempre a registrare temperature esageratamente anomale, a volte ho notato bilanci iperpositivi fino a +15 nell'artico russo, roba da matti. L'anomalia a livello mondiale in data 19 Ottobre è fin'ora 0,564K, su scala europea il valore è impressionale, 2,786K e considerevoli valori + nella Penisola Anatolica, segno meno invece su Paesi Scandinavi e Russia Nord-Occidentale. Temperatura globale alle stelle "frenata" solo dalla persistente anomalia marina fortemente negativa a Sud-Est del Cile/Nord Antartide ma in gran parte del continente si manifesta il colore rosso ad eccezione di un'estesa porzione orientale.
    Ultima modifica di damiano23; 19/10/2019 alle 09:49

  6. #136
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,130
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Innanzitutto settembre 2019 ha pareggiato e non superato il 2015 e non si può scrivere in questi casi "circa 1°", bisogna essere estremamente precisi ed il superamento della media è stati di 0,95°.
    Inoltre questo è il 43esimo mesi di SETTEMBRE consecutivo a chiudere sopra la media e non il 43esimo mese in generale (la serie in generale supera i 400 mesi consecutivi sopra la media se non sbaglio).
    Per questo, se si posta un resoconto come questo, per favore, evitiamo di postarlo dal sito innominabile
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  7. #137
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,187
    Menzionato
    169 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    è uscito il dato del CNR, +1.27 sulla 81-10

    hanno cambiato le medie !!!
    per me il CNR ha sovrastimato a partire dai tardi anni '90 e ha continuato a farlo per un bel po', da molto prima che i forumisti iniziassero a notare in massa alcuni problemi nell'analisi dei dati (parlo con cognizione di causa: certi datasets fino al 1998-1999 concordano con le anomalie del CNR, poi queste ultime prendono il volo). Chiarisco come avevo scritto qualche settimana fa che non ci sono sovrastime estive preponderanti rispetto a quelle invernali (a me è sempre parsa una scusa di chi non riesce a digerire che le estati degli anni '40 non c'entrano una mazza con le estati attuali ); gli stessi inverni presentano i cronici problemi in alcuni settori del Paese (Campania litoranea e sublitoranea, Crotonese, Foggiano), così come le due stagioni intermedie. Non esiste una stagione tendenzialmente peggio calcolata di un'altra. Resta il fatto che non si sono mai viste sovrastime allucinanti da parte del CNR... alla fine, anche nei casi più eclatanti, oltre i due, massimo tre decimi di grado sono convinto che non si sia mai andati.

    Restando all'estate che è la stagione il cui trend suscita più interesse per via di quanto è ripido e apparentemente inesorabile, la 1981-2010 mostra una differenza rispetto alla 1971-2000 (dello stesso CNR) che in fin dei conti gli scarti sulla trentennale più recente, malgrado la sovrastima di determinati valori in senso assoluto (e quindi non in senso relativo dell'anomalia), sono anche corretti. Non sono assolutamente sovrastimati, per esempio, gli 1,76 °C di sopramedia sulla 1981-2010 dell'estate 2019, ma il discorso vale per tutte le stagioni calde recenti. Diciamo che io ci trovo due problemi che, nei loro effetti, sono uno antagonista dell'altro: la media 1981-2010 "pompata" verso l'alto nel calcolo del differenziale rispetto alla vecchia 1971-2000, e una certa sovrastima recente (che ben conosciamo).

    Nella fattispecie, tra i dati estivi che considero meno attendibili da parte del CNR (e ribadisco che non credo sia colpa loro, bensì dei pessimi dati forniti dalla rete di stazioni meteo ufficiali che dovrebbero essere tenute ottimamente, ma così non è), figurano quelli del quadriennio 2003-2006: la già di suo atroce 2003 che sta oltre i +3 sulla 1981-2010 mi sembra sovrastimata (so che non è stato fatto apposta ma è divertente lo stesso : è come lanciare tizzoni ardenti di proposito per alterare al rialzo il bilancio distruttivo del Great Fire of London), così come la 2004 e addirittura la 2005 (!!) che superano la trentennale in questione.

    Concludendo, paradossalmente trovo che tenere le annose sovrastime del presente in determinati quadratoni dell'Italia sia un buon modo per non sottostimare le anomalie rispetto ad una trentennale 1981-2010 che, ribadisco, ritengo sia sovrastimata di suo (un calcolo senza sovrastime dei dati del presente porterebbe ad anomalie sottostimate rispetto ad una norma calcolata, a sua volta, con alcune sovrastime - risalenti essenzialmente ai primi anni del secolo in corso).
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  8. #138
    Vento moderato L'avatar di Santana
    Data Registrazione
    06/04/11
    Località
    Bedero Valcuvia (Va)/Mesero (mi)
    Messaggi
    1,388
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    Nella fattispecie, tra i dati estivi che considero meno attendibili da parte del CNR (e ribadisco che non credo sia colpa loro, bensì dei pessimi dati forniti dalla rete di stazioni meteo ufficiali che dovrebbero essere tenute ottimamente, ma così non è), figurano quelli del quadriennio 2003-2006: la già di suo atroce 2003 che sta oltre i +3 sulla 1981-2010 mi sembra sovrastimata (so che non è stato fatto apposta ma è divertente lo stesso : è come lanciare tizzoni ardenti di proposito per alterare al rialzo il bilancio distruttivo del Great Fire of London), così come la 2004 e addirittura la 2005 (!!) che superano la trentennale in questione.
    secondo me invece si è perso un po' di memoria storica sulle estati 2003-2005-2006 ...soprattutto per il nord Italia, fino alla settimana d'inferno di fine Giugno 2019, i record di temperatura massima appartenevano a quel quadrimestre...poi nel computo delle estati, soprattutto la 2005 e la 2006 non compaiono nelle top per via di mesi di Agosto da PEG. Sarei curioso di vedere la classifica bimestre giugno-luglio sulla 71-2000 per vedere dove si pongono

  9. #139
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,241
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Citazione Originariamente Scritto da Santana Visualizza Messaggio
    secondo me invece si è perso un po' di memoria storica sulle estati 2003-2005-2006 ...soprattutto per il nord Italia, fino alla settimana d'inferno di fine Giugno 2019, i record di temperatura massima appartenevano a quel quadrimestre...poi nel computo delle estati, soprattutto la 2005 e la 2006 non compaiono nelle top per via di mesi di Agosto da PEG. Sarei curioso di vedere la classifica bimestre giugno-luglio sulla 71-2000 per vedere dove si pongono
    Esattamente..

    Giugno 2005: +2,3°
    Luglio 2005: +1,4°
    Agosto 2005: -0,4°

    Giugno 2006: +2,1°
    Luglio 2006: +2,9°
    Agosto 2006: -0,9°
    Lou soulei nais per tuchi

  10. #140
    Uragano L'avatar di Lou_Vall
    Data Registrazione
    06/10/07
    Località
    Roccasparvera (CN) 668m. -Far West-
    Età
    31
    Messaggi
    23,241
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche

    Uscito il resoconto Arpa Piemonte per Settembre 2019:

    Settembre 2019 caldo e secco — Arpa Piemonte

    Anomalia media regionale: +1,4° rispetto al periodo 1971-2000 (16° mese di settembre più caldo)
    Anomalia precipitativa media regionale: -58% rispetto al periodo 1971-2000.

    Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche-anomalia-t-settembre-2019.jpg

    Settembre 2019: anomalie termiche e pluviometriche-anomalia-p-settembre-2019.jpg

    Per Boves Arpa avevo calcolato un'anomalia di +2,2° (media grezza, sicuramente con le media vera sarà di meno) e anomalia precipitativa -42,6%.
    La differenza termica ci può stare (l'integrale dalla grezza si mangia anche due gradi), non mi torna tanto l'anomalia precipitativa della mia zona. A Boves sono caduti 60.0mm nel mese di settembre, a fronte di una media di 104.5mm (1990-2018). Mi fa strano che calcolino un'ipotetica 1971-2000 (la stazione esiste solo dal 1988), e che questa sia così secca per settembre..
    Lou soulei nais per tuchi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •