Pagina 7 di 7 PrimaPrima ... 567
Risultati da 61 a 70 di 70
  1. #61
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,325
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    ciao e ottima analisi, cosa sono i valori di "Ap" del flusso solare? suppongo si tratti di un acronimo.
    grazie
    il flusso solare non riguarda l'Ap che è l'indice A planetario
    a sua volta A è la media giornaliera dell'indice K per una data località, tre rilevazioni al dì
    si tratta di indici che misurano l'attività geomagnetica

  2. #62
    Vento forte L'avatar di cut-off
    Data Registrazione
    15/10/05
    Località
    Trento Sud (m.190 s.
    Età
    54
    Messaggi
    3,529
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    Ecco il mio riepilogo del trimestre estivo in base ai dati della mia stazione meteo Davis Vantage Vue (non ventilata, lo ricordo); posso confermare che in base alle medie integrali anche qui l'estate 2019 è risultata la più calda dopo quella del 2003. A tal proposito ricordo la mia <top five> estiva (medie integrali arrotondate al 2° decimale):

    1) 2003 -> 24.73°c
    2) 2019 -> 24.47°c
    3) 2015 -> 24.27°c
    4) 2017 -> 24.10°c
    5) 2012 -> 24.07°c

    Qui sotto aggiungo il mio resoconto, per chi ha tempo e voglia di leggerlo.


    "Con settembre inizia l’autunno meteorologico ed è tempo di bilanci estivi. Considerando il trimestre GIU-LUG-AGO l’estate 2019, per i miei dati, è risultata la più calda degli ultimi 12 anni e con ogni probabilità (devo rivedere il periodo 2004-2007, quasi certamente cmq meno caldo di questo) la 2^ più calda di sempre dopo l’estate 2003, che sembrava irraggiungibile e invece un passetto alla volta diventa sempre più vicina. La media integrale del trimestre è infatti risultata di 24.5°c (G=25.2°, L=24.2° e A=24.0°c), precedendo i 24.3°c del 2015 e i 24.1° del 2012 e 2017 (il 2018 si era fermato <solo> a 23.8°c), e superata ormai di poco dai 24.7°c dell’estate 2003. Tra l’altro quella attuale è la 3^ estate consecutiva che chiude sopra la recente media 2008-2018 (ossia 23.2°c, mentre la vecchia media di riferimento 1983-2005 di 21.9°c è sempre più lontana), e addirittura il mese di luglio è il 5° di fila, dai folli 27.0°c del 2015 in avanti; insomma il riscaldamento delle estati trentine per ora sembra proseguire senza pause, e il dramma dei nostri ghiacciai lo sta a testimoniare (non escluderei fra l'altro una sorta di effetto retroattivo a livello locale).

    Riguardo alle precipitazioni l’andamento è stato discontinuo, con 2 mesi su 3 che hanno chiuso in netto deficit (giugno con soli 20.8 mm è risultato addirittura il più secco in assoluto di tutta la serie di 38 anni dal 1982, mentre agosto con 54.2 mm si è fermato a poco più della metà del totale atteso, e questo nonostante sia piovuto poco o tanto per 16 giorni su 31) ma con luglio in netto surplus, che ha chiuso a 166.0 mm contro gli attesi 108; alla fine l’estate 2019 si è conclusa con 241.0 mm contro gli attesi 305.8 (media 1982-2018), facendo quindi registrare un deficit complessivo di circa 65 mm.

    Record da rimarcare: innanzitutto i folli 40.8°c di massima del 27/6/2019, che battono non solo il record di giugno (polverizzati i precedenti 37.6°c dell’11/6/2014), ma anche quello assoluto risalente all’11 agosto 2003 di 40.7°c; il giorno stesso cade anche il record di massimo heat-index rilevato dalla mia DVV con 50.6°c, mentre il successivo 28/6 fa registrare la minima più alta di sempre per giugno (23.9°c) e la più alta media giornaliera con 31.7°c. Inoltre è stato eguagliato il record di rain-rate con 349.0 mm/h (pari merito col 7/7/2014) durante il nubifragio del 31 luglio, mentre la pressione scesa a 997.2 hPa del 28/7 è record mensile per la DVV ma non assoluto (997 mb furono rilevati sia nel luglio 1996 che 2000).

    Per chi ha tempo e voglia comunque ecco il riepilogo un po’ più dettagliato dell’estate 2019 (mesi da giugno ad agosto) qui a Trento Sud:

    Media estate: +24,5°c (mia media integrale 2008-2018 = 23,2°c; media aritm. 1983-2005 by TNS iasma = 21,9°c)
    Media integrale giugno: +25,2°c (mia media integrale 2008-2018 = 22,0°; med.aritm.1983-2005 = 20,3°)
    Media integrale luglio: +24,2°c (mia media integrale 2008-2018 = 24,0°; media aritm.1983-2005 = 22,8°)
    Media integrale agosto: +24.0°c (mia media integr. 2008-2018 = 23,6°; media aritm.1983-2005 = 22,7°)

    Minima assoluta estiva: 10,6°c (1/6)
    Max estiva: 40.8°c (27/6) -RECORD ASSOLUTO
    Minima più alta: 23,9°c (28/6) – [R x GIU]
    Massima più bassa: 22.9° (22/6)
    Escursione termica estrema estiva: 30,2°c

    Precipitazioni estate: 241,0 mm (media 1982-2015 = 305,8 mm)
    GG con pioggia: 49 (G 11, L 22, A 16)
    [n.b.: compresi gli episodi senza accumulo]

    Giorni tropicali (max =>30°): 75
    (GIU 28, LUG 25, ago 22)

    Notti tropicali (min =>20°): 21
    (GIU 9, LUG 5, AGO 7)

    GG. con media integr.=> 25°: 32 (max 31,7° [R] il 28/6)
    (GIU 14, LUG 11, AGO 7)

    GG. con media integr.<= 20°: 3
    (GIU 1, LUG 2, AGO 0)

    GG. con max dew-point =>20°c: 59
    (GIU 14, LUG 21, AGO 24)

    GG. con min dew-point <= 10°c: 7
    (GIU 4, LUG 2, AGO 1)

    GG. con temporale: 36 (n.b.: uno o + episodi in un giorno)
    (GIU 9, LUG 16, AGO 11)

    GG. con grandine: 5
    (GIU 0, LUG 5, AGO 0)

    GG foschia/caligine: 18
    (G 9, L 8, A 1)

    Press. minima: 997,2 hPa (28/7) [R DVV x LUG, non assoluto]
    pressione max: 1024,3 hPa (1/6)
    mese con + prp: 166,0 mm in LUG
    mese con meno prp: 20,8 mm in GIU
    giorno con + prp: 41,6 mm il 31/7

    dew-point minimo: 4.4° (13/6)
    dew-point massimo: 25.0° (10/8)
    max heat-index: 50.6° (27/6) [R ASS]
    max rain-rate: 349,0 mm/hr (31/7) [R = 2014]

    vento max: 51.5 km/h (31/7) => dato poco significativo: anemometro parzialmente sottovento, soprattutto con venti da N ed E"
    Saluti a tutti, Flavio

  3. #63
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,200
    Menzionato
    170 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    A Milano Malpensa l'estate 2019 è stata la seconda più calda della serie storica che parte dal 1965: la media integrale trimestrale risulta infatti di 24,2 °C ed è stata ottenuta da:
    -23,4 °C di media integrale per giugno: si tratta del secondo giugno più caldo della serie storica, a un abisso dai 25,3 °C del giugno 2003 ma un filo davanti ai 23,2 °C del giugno 2017 che è scivolato in terza posizione.
    -25,2 °C di media integrale per luglio: si tratta del secondo luglio più caldo della serie storica, lontanissimo dal luglio 2015 con 26,6 °C, ma davanti di poco al luglio 2010 con 25,1 °C, al luglio 1983 con 24,9 °C e al luglio 2006 con 24,7 °C.
    -24,0 °C di media integrale per agosto: si tratta del settimo agosto più caldo della serie storica, il primo posto è del 2003 con 25,7 °C, il secondo è del 2017 con 24,8 °C, il terzo è del 2012 con 24,6 °C.

    Nella classifica qui sotto ho scritto le nove estati più calde alla Malpensa dal 1965 con, nell'ordine: media integrale per giugno, media integrale per luglio, media integrale per agosto e (dopo il punto e virgola) media integrale del trimestre.
    1) 2003: 25,3 °C/24,4 °C/25,7 °C; 25,1 °C.
    2) 2019: 23,4 °C/25,2 °C/24,0 °C; 24,2 °C.
    3) 2017: 23,2 °C/24,2 °C/24,8 °C; 24,1 °C.
    4) 2015: 21,8 °C/26,6 °C/23,0 °C; 23,8 °C.
    5) 2018: 22,0 °C/24,6 °C/24,4 °C; 23,7 °C.
    6) 2012: 22,3 °C/23,7 °C/24,6 °C; 23,5 °C.
    7) 2009: 21,3 °C/23,3 °C/24,3 °C; 23,0 °C.
    8) 2010: 21,1 °C/25,1 °C/21,7 °C; 22,6 °C.
    9) 2013: 20,6 °C/24,1 °C/22,9 °C; 22,5 °C.
    10) 1998: 21,0 °C/23,0 °C/23,2 °C; 22,4 °C.

    (Nota: la 2016 eguaglia praticamente la 1998... se le sta dietro, le sta dietro di un decimo di grado scarso).
    Ultima modifica di Perlecano; 07/09/2019 alle 23:41
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  4. #64
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,138
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    A Milano Malpensa l'estate 2019 è stata la seconda più calda della serie storica che parte dal 1965: la media integrale trimestrale risulta infatti di 24,2 °C ed è stata ottenuta da:
    -23,4 °C di media integrale per giugno: si tratta del secondo giugno più caldo della serie storica, a un abisso dai 25,3 °C del giugno 2003 ma un filo davanti ai 23,2 °C del giugno 2017 che è scivolato in terza posizione.
    -25,2 °C di media integrale per luglio: si tratta del secondo luglio più caldo della serie storica, lontanissimo dal luglio 2015 con 26,6 °C, ma davanti di poco al luglio 2010 con 25,1 °C, al luglio 1983 con 24,9 °C e al luglio 2006 con 24,7 °C.
    -24,0 °C di media integrale per agosto: si tratta del settimo agosto più caldo della serie storica, il primo posto è del 2003 con 25,7 °C, il secondo è del 2017 con 24,8 °C, il terzo è del 2012 con 24,6 °C.

    Nella classifica qui sotto ho scritto le nove estati più calde alla Malpensa dal 1965 con, nell'ordine: media integrale per giugno, media integrale per luglio, media integrale per agosto e (dopo il punto e virgola) media integrale del trimestre.
    1) 2003: 25,3 °C/24,4 °C/25,7 °C; 25,1 °C.
    2) 2019: 23,4 °C/25,2 °C/24,0 °C; 24,2 °C.
    3) 2017: 23,2 °C/24,2 °C/24,8 °C; 24,1 °C.
    4) 2015: 21,8 °C/26,6 °C/23,0 °C; 23,8 °C.
    5) 2018: 22,0 °C/24,6 °C/24,4 °C; 23,7 °C.
    6) 2012: 22,3 °C/23,7 °C/24,6 °C; 23,5 °C.
    7) 2009: 21,3 °C/23,3 °C/24,3 °C; 23,0 °C.
    8) 2010: 21,1 °C/25,1 °C/21,7 °C; 22,6 °C.
    9) 2013: 20,6 °C/24,1 °C/22,9 °C; 22,5 °C.
    10) 1998: 21,0 °C/23,0 °C/23,2 °C; 22,4 °C.

    (Nota: la 2016 eguaglia praticamente la 1998... se le sta dietro, le sta dietro di un decimo di grado scarso).
    Ammazza, quanto è stata calda l'estate 2010 a Milano! A Roma manco fra le prime 15 è...
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  5. #65
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,325
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    da notare che giugno 2003 è più caldo del secondo luglio più caldo alla malpensa
    e solo perché c'è stato quell'aborto del 2015

  6. #66
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,325
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    insomma @Perlecano
    nonostante il nuovo corso delle estati nostrane è un mese che non smette mai di stupirci

  7. #67
    Vento moderato L'avatar di Perlecano
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    22
    Messaggi
    1,200
    Menzionato
    170 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio
    da notare che giugno 2003 è più caldo del secondo luglio più caldo alla malpensa
    e solo perché c'è stato quell'aborto del 2015
    una disomogeneità della serie storica (nel periodo 2004-2007 circa) mi fa presumere che di qualche decimo la media integrale di luglio 2006 sia sottostimata, però penso che anche correggendo la disomogeneità non si riuscirebbe a superare la media di giugno 2003... per cui sì, nessun luglio era riuscito a stare davanti a giugno 2003 prima di quel mostro di quattro anni fa. (Pure agosto, ad eccezione di quello del 2003 stesso, ha sempre chiuso ad almeno 0,5 °C dalla media di giugno 2003...).
    "Ho visto braccia farsi gabbia, luce farsi nebbia, ho visto me scappare in strade fuorimano e i Nazgûl sopra la mia testa; primo brutto viaggio, primo punto critico, primo buco in cui precipito, risorgo coi versi con cui vi mortifico". (Heskarioth, Flashback).

  8. #68
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,325
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    una disomogeneità della serie storica (nel periodo 2004-2007 circa) mi fa presumere che di qualche decimo la media integrale di luglio 2006 sia sottostimata, però penso che anche correggendo la disomogeneità non si riuscirebbe a superare la media di giugno 2003... per cui sì, nessun luglio era riuscito a stare davanti a giugno 2003 prima di quel mostro di quattro anni fa. (Pure agosto, ad eccezione di quello del 2003 stesso, ha sempre chiuso ad almeno 0,5 °C dalla media di giugno 2003...).
    ecco appunto
    vedi sopra

  9. #69
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    4,025
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    Aggiungo un'informazione che avrei voluto sempre riportare, ma che mi sono dimenticato ogni qualvolta facevo un resoconto

    Credo che lo stacco tra Maggio e Giugno 2019 a Brindisi sia del tutto senza precedenti. I due mesi infatti hanno avuto le seguenti medie:

    LIBR Maggio Giugno Differenza
    Media max 20,2 28,1 +7,9
    Media min 12,7 20,7 +8
    Media tot 16,5 24,4 +7,9

    I dati sono eloquenti: Giugno è stato 8°C più caldo del mese immediatamente antecedente. Non credo ci siano precedenti nella storia meteorologica di Brindisi tra due mesi consecutivi.
    Il dato lascia ancor più a bocca aperta se si nota che la media max di Maggio (20,2°) è stata più bassa (-0,5°!!) rispetto alla media minime di Giugno (20,7°).

    Allucinante.

    In effetti, è ben il doppio della differenza tra i due mesi (normalmente è di 4° esatti).
    Normalmente, la stessa differenza (8°) si riscontra in due mesi!
    Ultima modifica di burian br; 13/09/2019 alle 19:35

  10. #70
    myMeteoNetwork Team L'avatar di AbeteBianco
    Data Registrazione
    17/07/16
    Località
    Bellinzona/Riviera (TI, Svizzera)
    Età
    21
    Messaggi
    2,934
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti

    Breve resoconto dell'estate 2019

    Tra gli arretrati da smaltire c'era anche il resoconto con le mie osservazioni sull'estate. Abbiamo già anticipato parecchio in altre sedi.
    In Svizzera terza estate consecutiva a chiudere al terzo rango dal 1864. La 2003 risultò +3.6°C dalla 1981/2010, segue la 2015 a +2.4°C, la 2019 a +2.3°C, la 2018 a +2.1°C e la 2017 a +2.0°C. Sono tutte parenti. Dietro queste abbiamo il vuoto dato che la 1994 è a +1.3°C.

    - Giugno 2019 è stato il secondo più caldo dal 1864 dietro ovviamente al 2003 e poco davanti il 2017.

    - Luglio 2019 è stato il sesto più caldo dal 1864 in pratica come l'omologo del 2018.

    - Agosto 2019 invece è il 14esimo più caldo dal 1864 tuttavia a solo 1°C dal secondo rango, quindi comunque molto caldo, e questo spiega perché nonostante nell'estate 2018 tutti e tre i mesi erano nei 5 (!) più caldi, l'estate 2019 prevale. Giugno 2018 infatti ora è quinto ma a ben 1.5°C dal secondo rango occupato (chissà per quanto) dal 2019.

    Pluviometria tendente al secco in giugno e luglio come al solito, agosto più temporalesco e piovoso.

    Non so come collocare questa estate, nel senso che non esistono altre che hanno mostrato consecutivamente in giugno e luglio due potentissime ondate di caldo con vari record in Europa.

    In Ticino

    A Lugano come già detto è la seconda più calda dietro alla 2003 equivalente alla 2015, ma non ovunque è così.

    Da me registriamo un trimestre a ben +1.6°C dalla 1981/2010 (giugno +2.4°C, luglio +1.7°C, agosto +0.8°C). La 2018 fece +1.9°C, la 2017 +1.3°C, la 2016 +0.6°C, la 2015 +2.0°C, la 2014 -0.6°C.

    - Contate 29 giornate tropicali (>30°C), meno degli scorsi anni soprattutto in agosto, ma comunque molte poco sotto. Furono ben 42 nel 2018, 36 nel 2017, 23 nel 2016, 43 nel 2015, 14 nel 2014.
    - Tuttavia la 2019 mostra ben 3 massime >35°C, nel 2018 era una (ma molte a 34°C), nel 2015 circa 8, prima ancora probabile una nel 2006 e molte invece nel 2003.
    - Per il terzo anno consecutivo le massime >25°C sono state circa 80.
    - Notevole il dato in merito alle notti tropicali (>20°C), nel 2019 sono state ben 8, 4 nel 2018, 3 nel 2017, 2 nel 2016 e circa 13 nel 2015.
    - Massima assoluta di ben 35.6°C il 28/06, rilevantissimi anche i 35.3°C del 24/07 e 35.2°C del 26/07.

    - Il 27/06 e il 25/07 sono state giornate estremamente afose con punti di rugiada nei pomeriggi superiori a 26°C. Non si era visto nulla di simile gli scorsi anni (al limite nel 2015).


    Sulla pluviometria abbiamo un -30% in giugno, -40% in luglio e +50% in agosto. Il bilancio stagionale fa 0%, dunque in linea con la norma grazie a qualche episodio notevole in agosto (129 mm il 12).

    Decadi a +2.1°C/+1.4°C/+4.0°C/+2.1°C/+0.0°C/+3.1°C/+0.5°C/-0.2°C/+1.8°C. Notare tutte le terze decadi molto calde.

    Estate caratterizzata da un contesto medio senz'altro caldo, ma ancora più caldo durante le terze decadi (ondate di caldo fotocopia toste a giugno e luglio) e caldo a fine agosto. Spesso e volentieri minime molto elevate.

    Nella 2019 a differenza della costantissima 2018 si è riusciti più spesso ad avere giornate in norma termica, ma sono anche state di più quelle nettamente sopra. Il lato, se vogliamo, positivo è che le ondate di caldo si sono risolte in maniera rapida evitando di rimandare tutto alle calende greche come nel 2003.
    Se prendiamo la costanza della 2018 e le fiammate della 2019 otterremmo un’estate monumentale, dunque rendiamoci conto che c’è del potenziale notevole e i paletti del passato non hanno più senso.

    Allego il grafici delle temperature giornaliere.

    Link per i dettagli: Climatologie mensuelle en juin 2019 a Preonzo | climatologie depuis 1900 - Infoclimat

    Estate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti-estate2019_anomalie.pngEstate Meteorologica 2019: Osservazioni e Resoconti-estate2019_assoluto.png
    Ultima modifica di AbeteBianco; 01/11/2019 alle 11:52


    Stazione Davis Vantage Pro 2 -> Dati live su altre piattaforme

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •