Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 42

Discussione: Reports from Marseille

  1. #31
    Vento moderato
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,028
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Assurdo ma vero, Ajaccio ha migliorato ulteriormente il record di tardività stabilito appena Domenica, con 33° (massima non definitiva).
    Ad Ajaccio la ventilazione da ENE arriva compressa, considerando che la dorsale montuosa della Corsica centro-meridionale non solo è elevata ma pure piuttosto compatta (il crinale Monte Rotondo/Monte d'Oro/Monte Renoso conta diverse cime sopra i 2000 m e un picco altimetrico di 2623 m), calcolate poi che sul Sud della Corsica c'è una +17°C circa a 850 hPa che è davvero tanta roba... diciamo che la Corsica occidentale, sotto ventilazione sinottica da ENE, è un po' come la costa abruzzese sotto Garbino, anche la distanza della costa dal culmine del soprastante acrocoro montuoso è circa la stessa, ossia 30-35 Km in linea d'aria... restano chiaramente valori da record, ma se ci si mette la combinazione tra isoterme e ventilazione intensa e favonica le dimensioni di questa anomalia non possono stupire...

  2. #32
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    4,041
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Citazione Originariamente Scritto da galinsog@ Visualizza Messaggio
    Ad Ajaccio la ventilazione da ENE arriva compressa, considerando che la dorsale montuosa della Corsica centro-meridionale non solo è elevata ma pure piuttosto compatta (il crinale Monte Rotondo/Monte d'Oro/Monte Renoso conta diverse cime sopra i 2000 m e un picco altimetrico di 2623 m), calcolate poi che sul Sud della Corsica c'è una +17°C circa a 850 hPa che è davvero tanta roba... diciamo che la Corsica occidentale, sotto ventilazione sinottica da ENE, è un po' come la costa abruzzese sotto Garbino, anche la distanza della costa dal culmine del soprastante acrocoro montuoso è circa la stessa, ossia 30-35 Km in linea d'aria... restano chiaramente valori da record, ma se ci si mette la combinazione tra isoterme e ventilazione intensa e favonica le dimensioni di questa anomalia non possono stupire...
    Stupisce comunque, perchè avere una +17° in quota con vento favonico, e quindi 33°, e non per un giorno, ma per più giorni quando per i precedenti 60 anni mai si era verificato, non può non lasciare a bocca aperta.

  3. #33
    Vento moderato
    Data Registrazione
    18/03/19
    Località
    Mele - Fado (GE)
    Messaggi
    1,028
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Stupisce comunque, perchè avere una +17° in quota con vento favonico, e quindi 33°, e non per un giorno, ma per più giorni quando per i precedenti 60 anni mai si era verificato, non può non lasciare a bocca aperta.
    Anche perché una saccatura così stazionaria e profonda sul Mediterraneo sud-occidentale non ha molti precedenti...

  4. #34
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    4,041
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Sempre Ajaccio, stanotte: minima da mezzanotte sui 27° causa caldissimo vento da est che si favonizza. Addirittura alle 2 c'erano 29.5°!

    Caldisimo per l'orario anche a Marsiglia: ben 23/24°. Le causa le medesime: forti raffiche di vento che si favonizzano da levante.

  5. #35
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,165
    Menzionato
    3 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Sempre Ajaccio, stanotte: minima da mezzanotte sui 27° causa caldissimo vento da est che si favonizza. Addirittura alle 2 c'erano 29.5°!

    Caldisimo per l'orario anche a Marsiglia: ben 23/24°. Le causa le medesime: forti raffiche di vento che si favonizzano da levante.
    Questa potrebbe essere record assoluto per ottobre in Europa, bisognerebbe controllare.
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  6. #36
    Vento forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    24
    Messaggi
    4,041
    Menzionato
    14 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarl Visualizza Messaggio
    Questa potrebbe essere record assoluto per ottobre in Europa, bisognerebbe controllare.
    Ha fatto di peggio Palermo nel fine Ottobre 1999. Alla fine la min temporanea di Ajaccio oggi è risultata di 24,9° per via di una momentanea rotazione del vento da N. Niente record quindi.

    Ennesima max over 31,5° ad Ajaccio comunque anche oggi.

  7. #37
    Brezza tesa L'avatar di damiano23
    Data Registrazione
    25/02/19
    Località
    Catania (CT) 7 mt.
    Messaggi
    770
    Menzionato
    2 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Ha fatto di peggio Palermo nel fine Ottobre 1999. Alla fine la min temporanea di Ajaccio oggi è risultata di 24,9° per via di una momentanea rotazione del vento da N. Niente record quindi.

    Ennesima max over 31,5° ad Ajaccio comunque anche oggi.
    Palermo non è una città dagli sbalzi termici molto alti, anzi ha tutto l'anno minime più alte ed in compenso massime più basse, alla fine se io prendo i valori di città come Catania in cui le massime sono più alte e minime più basse mi accorgo che la media matematica delle temperature di Catania e pressoché simili a quella delle medie di Palermo. Città con massime più alte sono compensate da una "forchetta termica", ovvero son soggette ad inversioni ed escursioni termiche, Palermo ha massime nell'ordine di 2 gradi in meno in media all'anno rispetto a Catania. Ma se avviene una situazione di favonio continuo, notte ma soprattutto giorno, già di sé il capoluogo ha minime alte e legato ad un ulteriore riscaldamento adiabatico, aria calda che scende dalle Madonie, solo con correnti dai quadranti meridionali, anche di notte le minime possono mantenersi costantemente alte e già all'alba anche a fine ottobre toccare 23 °C di minima non è impossibile e se non cambiano le correnti e ruotano i venti la temperatura schizza facilmente 10 gradi sopra la media se non oltre. Conta anche il discorso di isoterme, ad esempio la +24 nell'Ottobre '99 avvolgeva la Tunisia del Nord. Sempre nel 1999 2 volte si toccarono record mensili e mai registrati dapprima in tutta la Sicilia, la prima botta in agosto, la seconda a ottobre.
    Soffermandomi sull'ultimo e secondo terribile evento, quello di ottobre, la minima palermitana del 26 fu +26,0 °C, per causa del favonio appunto, per tutto il tempo la direzione del vento era meridionale, con il 75% della ventilazione da SSE e il 25% vento da S nel corso dell'intera giornata. Questo è impropriamente "FAVONIO A MANETTA". La massima, assoluta del mese fin'ora, fu quel giorno di 35,2 °C.. e il giorno dopo ci fu il bis. Un anno brutto come il 1999 può essere comparato solo con il 2007. Solo che l'ultimo anno del 1900, il varco del 2000, fine gennaio fu eccezionale sempre in Sicilia, nel 2007... lo sappiamo che inverno ci fu... no comment...

  8. #38
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,142
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Sempre Ajaccio, stanotte: minima da mezzanotte sui 27° causa caldissimo vento da est che si favonizza. Addirittura alle 2 c'erano 29.5°!

    Caldisimo per l'orario anche a Marsiglia: ben 23/24°. Le causa le medesime: forti raffiche di vento che si favonizzano da levante.
    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    Palermo non è una città dagli sbalzi termici molto alti, anzi ha tutto l'anno minime più alte ed in compenso massime più basse, alla fine se io prendo i valori di città come Catania in cui le massime sono più alte e minime più basse mi accorgo che la media matematica delle temperature di Catania e pressoché simili a quella delle medie di Palermo. Città con massime più alte sono compensate da una "forchetta termica", ovvero son soggette ad inversioni ed escursioni termiche, Palermo ha massime nell'ordine di 2 gradi in meno in media all'anno rispetto a Catania. Ma se avviene una situazione di favonio continuo, notte ma soprattutto giorno, già di sé il capoluogo ha minime alte e legato ad un ulteriore riscaldamento adiabatico, aria calda che scende dalle Madonie, solo con correnti dai quadranti meridionali, anche di notte le minime possono mantenersi costantemente alte e già all'alba anche a fine ottobre toccare 23 °C di minima non è impossibile e se non cambiano le correnti e ruotano i venti la temperatura schizza facilmente 10 gradi sopra la media se non oltre. Conta anche il discorso di isoterme, ad esempio la +24 nell'Ottobre '99 avvolgeva la Tunisia del Nord. Sempre nel 1999 2 volte si toccarono record mensili e mai registrati dapprima in tutta la Sicilia, la prima botta in agosto, la seconda a ottobre.
    Soffermandomi sull'ultimo e secondo terribile evento, quello di ottobre, la minima palermitana del 26 fu +26,0 °C, per causa del favonio appunto, per tutto il tempo la direzione del vento era meridionale, con il 75% della ventilazione da SSE e il 25% vento da S nel corso dell'intera giornata. Questo è impropriamente "FAVONIO A MANETTA". La massima, assoluta del mese fin'ora, fu quel giorno di 35,2 °C.. e il giorno dopo ci fu il bis. Un anno brutto come il 1999 può essere comparato solo con il 2007. Solo che l'ultimo anno del 1900, il varco del 2000, fine gennaio fu eccezionale sempre in Sicilia, nel 2007... lo sappiamo che inverno ci fu... no comment...
    La Francia sta vivendo un ottobre caldissimo,potenzialmente in grado di far tremare i vari 2014 e 2001.
    P.s. Il topic è dedicato a Marsiglia, va bene aggiungerci un riferimento ad Ajaccio(parlando di record) ma le digressioni di 15 righe su Palermo e Catania anche altrove, per piacere
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  9. #39
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,142
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Ottobre 2019 a Marsiglia. Caldo come previsto ma ci sono stati mesi peggiori

    Temperature per Day (October 2019 - October 2019)

    Jan Feb Mar Apr May Jun
    **** **** **** **** **** **** [°C]
    0 0 0 0 0 0 Data availability[%]

    Jul Aug Sep Oct Nov Dec
    **** **** **** 18.5 **** **** [°C]
    0 0 0 96 0 0 Data availability[%]
    Averaged Value (October 2019 - October 2019) : 18.5 °C
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

  10. #40
    Uragano
    Data Registrazione
    31/01/09
    Località
    Rif:staz.Grazzanise
    Messaggi
    17,142
    Menzionato
    103 Post(s)

    Predefinito Re: Reports from Marseille

    Questo novembre filo-occidentale è iniziato con una prima decade fresca a Marsiglia, anche se le anomalie negative sono lontane da quelle che si vedono nel centronord della Francia e soprattutto nelle isole britanniche(dove è stato freddo anche ottobre, per inciso,mese invece caldo nel sud della Francia).
    La"classifica"delle estati italiane dal 1948 al 2009:
    http://picturepush.com/public/2198351

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •