Pagina 26 di 29 PrimaPrima ... 162425262728 ... UltimaUltima
Risultati da 251 a 260 di 281
  1. #251
    Uragano L'avatar di Marco.Iannucci
    Data Registrazione
    02/09/06
    Località
    Formia/Napoli
    Età
    32
    Messaggi
    16,609
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Citazione Originariamente Scritto da damiano23 Visualizza Messaggio
    L'omogeneità di questi ultimi due mesi è impressionante, sembra che neanche le peggiori perturbazioni riescano a far scendere le temperature sotto la media, l'obiettivo da giugno a questa parte è chiudere localmente ma soprattutto a livello nazionale con anomalia negativa.. sembra che dopo Maggio 2019, si sia entrati da quel maledetto 8 giugno in un incantesimo dal quale è difficile uscirne... i mesi estivi sono stati tutt'altro che omogenei... sono stati "estremi" piuttosto, tremendamente caldi.
    Cmq, adesso la situazione sembra vedere, dopo il crollo termico del 7-8, una stabilizzazione del clima europeo legato anche alla scomparsa della bassa pressione scandinava. Subito dopo l'indesiderata ottobrata del 12-13, l'area nord-occidentale europea sarà sede di lp con rafforzamento della depressione semi-permanente dell'Islanda e forte attività concentrata ad elevate latitudini il cui flusso resterà confinato a NW del Regno Unito, mentre il resto d'Europa permarrà nella "calma tropicale", non si intravede nulla ne a est ne a nord, se non alla latitudine di Tromsø... geopotenziali spalmati uniformemente sull'intero continente con la 572 dam in giro. A livello emisferico non vi sono importanti spinte e/o scambi meridiani, ciò può significare che il VP si stia formando, e si stia compattando, rimanendo confinato al Polo, inchiodato a latitudini elevate causa una forte attività del Jet Stream e rafforzamento della depressione islandese.
    E guarda che questa dinamica sarà la stessa che per me porterà a un Novembre molto piovoso e atlantico. Io credo si vada verso un autunno inoltrato-inizio inverno per nulla freddo ma piovoso e con perturbazioni atlantiche a ripetizione. Con un inverno che si noterà da metà gennaio in poi al massimo. Idea personale naturalmente

  2. #252
    Burrasca forte L'avatar di Marcoan
    Data Registrazione
    02/09/03
    Località
    Portogruaro (VE)
    Messaggi
    8,514
    Menzionato
    70 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Vabbe' rimango basito..... I "talebanismi" non mi sono mai piaciuti in nessun senso, ormai qua dentro siamo all'estremo in ogni considerazione che viene fatta e addirittura a proiezioni "a sensazioni".... Non è per me sta roba, siamo fuori da ogni concezione logica e minimamente scientifica a partire dai commenti sui gm per finire a tutto il resto.

  3. #253
    Vento teso
    Data Registrazione
    08/09/14
    Località
    ancona
    Età
    63
    Messaggi
    1,696
    Menzionato
    16 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Citazione Originariamente Scritto da GiagiKarl Visualizza Messaggio
    Io direi di finirla con gli ot, dato che quest'anno stiamo facendo la collezione di 3d chiusi
    GFS 06z in uscita mette un sottilissimo spiraglio di speranza vedendo la perturbazione traslare (anche se parliamo di 8 giorni di distanza).
    Speriamo in riconferme.
    A 15 anni grande maturita'

  4. #254
    Uragano L'avatar di simofir
    Data Registrazione
    13/11/08
    Località
    Firenze
    Età
    36
    Messaggi
    19,017
    Menzionato
    7 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Citazione Originariamente Scritto da Marcoan Visualizza Messaggio
    Vabbe' rimango basito..... I "talebanismi" non mi sono mai piaciuti in nessun senso, ormai qua dentro siamo all'estremo in ogni considerazione che viene fatta e addirittura a proiezioni "a sensazioni".... Non è per me sta roba, siamo fuori da ogni concezione logica e minimamente scientifica a partire dai commenti sui gm per finire a tutto il resto.
    male il 12z.saccatura che si arena e viene mandata in frontolisi dal muro anticiclonico.
    comunque al di là degli aumenti termici innegabili negli ultimi anni, la mia più grande domanda è capire e riuscire a sapere qualcosa in più sul perché ci sia ormai questo nuovo trend delle saccature atlantiche, che scappano sbilenche in atlantico invece di affondare e contemporaneamente traslare verso est.
    Ultima modifica di simofir; 06/10/2019 alle 18:04

  5. #255
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    13/01/15
    Località
    Avezzano (AQ)
    Messaggi
    300
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Citazione Originariamente Scritto da simofir Visualizza Messaggio
    male il 12z.saccatura che si arena e viene mandata in frontolisi dal muro anticiclonico.
    comunque al di là degli aumenti termici innegabili negli ultimi anni, la mia più grande domanda è capire e riuscire a sapere qualcosa in più sul perché ci sia ormai questo nuovo trend delle saccature atlantiche, che scappano sbilenche in atlantico invece di affondare e contemporaneamente traslare verso est.
    Il GW, che sia di origine prevalentemente antropica o meno qui non ci interessa, ha modificato la distribuzione dei GPT medi rafforzando notevolmente gli HP suptropicali, le depressioni atlantiche, con gradiente barico aumentato tra Nord e Sud Europa.
    Inoltre, sono aumentati i GPT medi in quasi tutta l'area continentale euroasiatica, mentre sono rimasti stabili o addirittura si è registrata una riduzione ad ovest dell'Irlanda, in pieno Atlantico. Non saprei dire le cause, ma penso siano da ricercarsi nel fatto che gli oceani hanno un'inerzia termica maggiore e si scaldano più lentamente rispetto alle grandi masse continentali africana ed euroasiatica.

  6. #256
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,306
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Citazione Originariamente Scritto da frankie95 Visualizza Messaggio
    Il GW, che sia di origine prevalentemente antropica o meno qui non ci interessa, ha modificato la distribuzione dei GPT medi rafforzando notevolmente gli HP suptropicali, le depressioni atlantiche, con gradiente barico aumentato tra Nord e Sud Europa.
    Inoltre, sono aumentati i GPT medi in quasi tutta l'area continentale euroasiatica, mentre sono rimasti stabili o addirittura si è registrata una riduzione ad ovest dell'Irlanda, in pieno Atlantico. Non saprei dire le cause, ma penso siano da ricercarsi nel fatto che gli oceani hanno un'inerzia termica maggiore e si scaldano più lentamente rispetto alle grandi masse continentali africana ed euroasiatica.
    ottima sintesi

  7. #257
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    13/01/15
    Località
    Avezzano (AQ)
    Messaggi
    300
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Italia che per una volta pare essere graziata dal cuore caldo della rimonta subtropicale, che invece interesserà molto più direttamente Penisola Iberica, zone oltralpe (per via dei venti di caduta da sud) ed Est Europa. Nel centro nord resistono termiche inferiori a +12 ad 850 hpa per tutta la durata del run, con GPT elevati ma non elevatissimi, compresi tra 580 e 584 dam. Quindi sarebbe un anticiclone meno potente e caldo rispetto a quello di metà Ottobre 2017.
    Pur essendo lungi dal palesarsi, alla luce delle carte attuali, un mese di Ottobre sottomedia (che nel nostro paese manca da tanti anni), questa evoluzione mi piace, avremmo aria pungente nelle conche interne di primo mattino con minime sottomedia spesso ad una cifra, mentre di giorno il clima sarà mite ma non eccessivamente caldo.
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?-ecm100-216.gif  

  8. #258
    Uragano L'avatar di Dream Design
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli coll. 249 mt.
    Età
    31
    Messaggi
    16,591
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Citazione Originariamente Scritto da frankie95 Visualizza Messaggio
    Italia che per una volta pare essere graziata dal cuore caldo della rimonta subtropicale, che invece interesserà molto più direttamente Penisola Iberica, zone oltralpe (per via dei venti di caduta da sud) ed Est Europa. Nel centro nord resistono termiche inferiori a +12 ad 850 hpa per tutta la durata del run, con GPT elevati ma non elevatissimi, compresi tra 580 e 584 dam. Quindi sarebbe un anticiclone meno potente e caldo rispetto a quello di metà Ottobre 2017.
    Pur essendo lungi dal palesarsi, alla luce delle carte attuali, un mese di Ottobre sottomedia (che nel nostro paese manca da tanti anni), questa evoluzione mi piace, avremmo aria pungente nelle conche interne di primo mattino con minime sottomedia spesso ad una cifra, mentre di giorno il clima sarà mite ma non eccessivamente caldo.
    Quel calo di termiche dell'Italia Settentrionale penso sia dovuto ad una sorta di intrappolamento del freddo in Val padana che i modelli leggono. Vedremo.

    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

  9. #259
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    34
    Messaggi
    7,306
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Citazione Originariamente Scritto da frankie95 Visualizza Messaggio
    Italia che per una volta pare essere graziata dal cuore caldo della rimonta subtropicale, che invece interesserà molto più direttamente Penisola Iberica, zone oltralpe (per via dei venti di caduta da sud) ed Est Europa. Nel centro nord resistono termiche inferiori a +12 ad 850 hpa per tutta la durata del run, con GPT elevati ma non elevatissimi, compresi tra 580 e 584 dam. Quindi sarebbe un anticiclone meno potente e caldo rispetto a quello di metà Ottobre 2017.
    Pur essendo lungi dal palesarsi, alla luce delle carte attuali, un mese di Ottobre sottomedia (che nel nostro paese manca da tanti anni), questa evoluzione mi piace, avremmo aria pungente nelle conche interne di primo mattino con minime sottomedia spesso ad una cifra, mentre di giorno il clima sarà mite ma non eccessivamente caldo.

    c'è da dire che reading stasera è quello che vede la saccatura isolarsi più rapidamente con un aggancio da parte del fp talmente effimero da non permettere una risposta significativa verso il continente

  10. #260
    Brezza leggera
    Data Registrazione
    13/01/15
    Località
    Avezzano (AQ)
    Messaggi
    300
    Menzionato
    0 Post(s)

    Predefinito Re: Ottobre dai vari modelli; secco o piovoso?

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro1985 Visualizza Messaggio

    c'è da dire che reading stasera è quello che vede la saccatura isolarsi più rapidamente con un aggancio da parte del fp talmente effimero da non permettere una risposta significativa verso il continente
    Affondo meno significativo, si isola più rapidamente e in più è vista una piallata zonale molto significativa. Ma secondo me sarebbe quantomai opportuno attendere le ENS, per vedere se concordano con questa dinamica o invece continuerano a vedere un affondo più incisivo.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •