Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 49
  1. #1
    Vento teso
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    1,868
    Menzionato
    362 Post(s)

    Predefinito Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    Ho racimolato statistiche circa le temperature italiane, su base climatica 1981-2010, per capire quali sono stati gli "estremi" di caldo o di freddo, siano essi per intensità o per persistenza, più significativi. Vi propongo, sulla base dei dati di Berkeley Earth relativi al territorio italiano e disponibili a partire dal 1900, alcune "curiosità" del caso:
    Anno solare più freddo: 1940 (-1,61 °C); anno solare più caldo: 2018 (+1,12 °C).
    Inverno più freddo: 1928-1929 (-3,45 °C); inverno più caldo: 2006-2007 (+1,91 °C).
    Estate più fredda: 1926 (-2,51 °C); estate più calda: 2003 (+2,91 °C).
    Primavera più fredda: 1987 (-1,97 °C); primavera più calda: 2007 (+1,56 °C).
    Autunno più freddo: 1912 (-3,16 °C); autunno più caldo: 2014 (+1,53 °C, da un sommario controllo di altri datasets mi paiono sovrastimati sia l'autunno 1926 che l'autunno 2018 - che Berkeley propone invece superiori al 2014).
    Stagione con maggiore anomalia positiva: estate 2003 (+2,91 °C); stagione con maggiore anomalia negativa: inverno 1928-1929 (-3,45 °C).

    Gennaio più freddo: 1942 (-4,4 °C); gennaio più caldo: 1936 (+2,5 °C).
    Febbraio più freddo: 1956 (-5,4 °C); febbraio più caldo: 2016 (+2,9 °C).
    Marzo più freddo: 1987 (-3,5 °C); marzo più caldo: 2001 (+2,8 °C).
    Aprile più freddo: 1903 e 1938 (-2,6 °C); aprile più caldo: 2018 (+3,0 °C).
    Maggio più freddo: 1902 (-3,9 °C); maggio più caldo: 2003 e 2009 (+2,0 °C).
    Giugno più freddo: 1923 (-3,5 °C); giugno più caldo: 2003 (+3,9 °C).
    Luglio più freddo: 1913 (-3,5 °C); luglio più caldo: 2015 (+2,8 °C).
    Agosto più freddo: 1976 (-3,4 °C); agosto più caldo: 2003 (+3,1 °C).
    Settembre più freddo: 1912 (-4,4 °C); settembre più caldo: 1987 (+2,5 °C).
    Ottobre più freddo: 1974 (-4,1 °C); ottobre più caldo: 2001 (+2,2 °C).
    Novembre più freddo: 1912 (-3,0 °C); novembre più caldo: 1926 (+2,8 °C).
    Dicembre più freddo: 1940 (-4,2 °C); dicembre più caldo: 1915 e 2000 (+1,8 °C).
    Mese con maggiore anomalia negativa: febbraio 1956 (-5,4 °C); mese con maggiore anomalia positiva: giugno 2003 (+3,9 °C).

    Maggior numero di stagioni consecutive oltre la media 1981-2010: 12 (dall'autunno 2014 all'estate 2017).
    Maggior numero di stagioni consecutive con scarto pari o superiore a +1,5 °C sulla media 1981-2010: 2 (inverno 2006-2007 e primavera 2007).
    Maggior numero di stagioni consecutive con scarto pari o superiore a +1 °C sulla media 1981-2010: 3 (dalla primavera 2018 all'autunno 2018).
    Maggior numero di stagioni consecutive con scarto pari o superiore a +0,5 °C sulla 1981-2010: 7 (dall'autunno 2014 alla primavera 2016).
    Maggior numero di stagioni consecutive sotto la media 1981-2010: 14 (in tre occasioni: dalla primavera 1904 all'estate 1907; dall'estate 1916 all'autunno 1919; dalla primavera 1939 all'estate 1942).
    Maggior numero di stagioni consecutive con scarto pari o superiore (cioè anomalia anche superiore a -1 °C come intensità) a -1 °C dalla 1981-2010: 5 (in due occasioni: dall'inverno 1940-1941 all'inverno 1941-1942 e dall'estate 1955 all'estate 1956).
    Maggior numero di stagioni consecutive con scarto pari o superiore (cioè anomalia anche superiore a -2 °C come intensità) a -2 °C dalla 1981-2010: 2 (autunno 1941 e inverno 1941-1942).

    Maggior numero di annate solari consecutive sopra la media 1981-2010: 9 o più (per ora, dal 2011 al 2019).
    Maggior numero di annate solari consecutive sotto la media 1981-2010: 43 (dal 1900 al 1942; in realtà la serie è molto più lunga, dato che per alcuni decenni prima del 1900 non si erano viste annate sopra la norma 1981-2010).
    Maggior numero di inverni consecutivi sopra la media 1981-2010: 6 o più (per ora, dal 2013-2014 al 2018-2019).
    Maggior numero di inverni consecutivi sotto la media 1981-2010: 8 (dal 1939-1940 al 1946-1947, anche se il 1942-1943 è stato quasi perfettamente in media 1981-2010).
    Maggior numero di inverni consecutivi con sottomedia di un grado od oltre dalla 1981-2010: 3 (in due occasioni: dal 1904-1905 al 1906-1907 e dal 1939-1940 al 1941-1942).
    Maggior numero di inverni consecutivi con sopramedia di un grado od oltre sulla 1981-2010: finora sono stati non più di uno alla volta. La minima distanza si è avuta tra il 1987-1988 e il 1989-1990 (interposizione di un solo inverno) e tra il 2013-2014 e il 2015-2016 (sempre interposizione di un solo inverno).
    Maggior numero di primavere consecutive sopra la media 1981-2010: 14 (dal 2005 al 2018).
    Maggior numero di primavere consecutive sotto la media 1981-2010: 16 (dal 1900 al 1915, ma probabilmente il filotto parte prima del 1900).
    Maggior numero di estati consecutive sopra la media 1981-2010: 8 (dal 2006 al 2013).
    Maggior numero di estati consecutive sotto la media 1981-2010: 29 (dal 1953 al 1981, ma probabilmente vincerebbe un qualche filotto 18xx-1927, se avessimo dati precedenti al 1900).
    Maggior numero di estati consecutive sopra la media 1981-2010 di un grado od oltre: 3 o più (dalla 2017 alla 2019, per ora).
    Maggior numero di estati consecutive sotto la media 1981-2010 di un grado od oltre: 5 (in tre occasioni: dalla 1906 alla 1910, dalla 1912 alla 1916 e dalla 1974 alla 1978).
    Maggior numero di autunni consecutivi sopra la media 1981-2010: 6 (in due occasioni: dal 1999 al 2004 e dal 2011 al 2016).
    Maggior numero di autunni consecutivi sotto la media 1981-2010: 12 (dal 1970 al 1981).

    Maggior numero di mesi consecutivi sopra la media 1981-2010: 13 (dal settembre 2014 al settembre 2015, con l'eccezione di febbraio 2015 che fu in perfetta media 1981-2010; considerando il sopramedia "puro", la serie diventa di 11 mesi consecutivi, cioè dal settembre 2006 al luglio 2007).
    Maggior numero di mesi consecutivi sopra la media 1981-2010 di almeno un grado: 8 (dall'aprile 2018 al novembre 2018).
    Maggior numero di mesi consecutivi sotto la media 1981-2010: 11 (in quattro occasioni: dal dicembre 1905 all'ottobre 1906, dall'ottobre 1917 all'agosto 1918, dal dicembre 1939 all'ottobre 1940 e dall'aprile 1941 al febbraio 1942).
    Maggior numero di mesi consecutivi sotto la media 1981-2010 di almeno un grado: 8 (in due occasioni: dall'aprile 1978 al novembre 1978 e dal febbraio 1984 al settembre 1984).
    Maggior numero di mesi consecutivi sopra la media 1981-2010 di almeno due gradi: 2 (in quattro occasioni: maggio e giugno 2003, gennaio e febbraio 2007, gennaio e febbraio 2014, febbraio e marzo 2017).
    Maggior numero di mesi consecutivi sotto la media 1981-2010 di almeno due gradi: 5 (dal dicembre 1906 all'aprile 1907).
    Maggior numero di mesi consecutivi sopra la media 1981-2010 di almeno tre gradi: finora due o più consecutivi non se ne sono avuti, ma tra giugno 2003 (+3,9 °C) e agosto 2003 (+3,1 °C) c'è l'interposizione di una sola mensilità.
    Maggior numero di mesi consecutivi sotto la media 1981-2010 di almeno tre gradi: 2 (gennaio 1929 e febbraio 1929).

    Anno solare più "refrattario" al sottomedia in termini di mensilità più fredda: 2015 (ottobre a -0,1 °C e nessun mese di quell'anno fu più freddo di lui).
    Anno solare più "refrattario" al sottomedia in termini di numero di mesi sotto la media: 2015 (soltanto ottobre fu sotto la media; febbraio fu in perfetta media 1981-2010).
    Anno solare più "refrattario" al sopramedia in termini di mensilità più calda: 1901 (dicembre a +0,1 °C e nessun mese di quell'anno fu più caldo di lui).
    Anno solare più "refrattario" al sopramedia in termini di numero di mesi sopra la media: 1901, 1915, 1940, 1941 e 1976 (un solo mese per ciascuno sopra la 1981-2010).
    Anno solare con maggior numero di mesi sopra la media: 2000, 2008, 2011, 2015 e 2018 (dieci mesi per ciascuno sopra la 1981-2010).
    Anno solare con maggior numero di mesi sotto la media: 1906, 1933, 1940 e 1976 (undici mesi per ciascuno sotto la 1981-2010).
    Anno solare con maggior numero di mesi sopra la media di un grado o più: 2018 (nove mensilità).
    Anno solare con maggior numero di mesi sotto la media di un grado od oltre: 1906 e 1909 (nove mensilità per ciascuno).
    Anno solare con maggior numero di mesi sopra la media di due gradi od oltre: 2012 e 2017 (quattro mensilità per ciascuno).
    Anno solare con maggior numero di mesi sotto la media di due gradi od oltre: 1907, 1940 e 1954 (cinque mensilità per ciascuno).
    Anno solare con maggior numero di mesi sopra la media di tre gradi od oltre: 2003 (due mensilità).
    Anno solare con maggior numero di mesi sotto la media di tre gradi od oltre: 1905, 1912, 1919, 1929, 1939 e 1940 (due mensilità per ciascuno; addirittura i due mesi in questione del 1940 risultano inferiori alla media di oltre quattro gradi).

    -----------------------------------------------------------

    Arriveranno ulteriori statistiche in futuro.
    Ultima modifica di Perlecano; 26/10/2019 alle 00:05
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  2. #2
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,418
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    Ma ... è così "mite" Maggio 2003 ? Pensavo di più, da me con la 81/10 è comunque ad un considerevole +2.7 mentre il 2009 a +2.2. La prima decade di Maggio 2003 rimane ancora la più anomala di sempre, a +7.0

    PS: non ricordo mai Maggio 2019 sulla 81/10 che anomalia ha avuto in Italia, -2.1 ?


    NAPOLI, Febbraio 2018: IO C'ERO !!!
    estremi dal 2001: -3.7 (2014) +38.1 (2007)


  3. #3
    Vento teso
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    1,868
    Menzionato
    362 Post(s)

    Predefinito Re: Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Ma ... è così "mite" Maggio 2003 ? Pensavo di più, da me con la 81/10 è comunque ad un considerevole +2.7 mentre il 2009 a +2.2. La prima decade di Maggio 2003 rimane ancora la più anomala di sempre, a +7.0

    PS: non ricordo mai Maggio 2019 sulla 81/10 che anomalia ha avuto in Italia, -2.1 ?
    so che anche il CNR pone maggio 2003 e maggio 2009 grossomodo allo stesso livello, penso che entrambi stiano a +2 circa sulla 1981-2010, in ogni caso anche se ci fosse una sottostima del dato di 16 anni fa credo che sarebbe molto leggera. Certamente maggio 2003 surclassa il pur democraticamente caldissimo maggio 2009 in gran parte del Centro-Sud, ma al Nord penso sia molto diffusamente maggio 2009 a prevalere (e il Settentrione territorialmente è molto ampio, per cui le anomalie in media ponderata ne tengono molto conto).

    Maggio 2019 ha chiuso a -2,3 °C sulla 1981-2010, roba tostissima dunque. Alla fine ha compensato il mese di marzo chiuso a +1,4 °C e quello di aprile chiuso a +0,6 °C... da solo ha portato sottomedia (di 0,1 °C sulla 1981-2010) una stagione iniziata (e proseguita fino alla terza decade di aprile) all'insegna del sopramedia netto (pur con qualche pausa nella prima metà di aprile).
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  4. #4
    Uragano L'avatar di Dream Designer
    Data Registrazione
    13/10/04
    Località
    Napoli 249 mt / Cassano D'Adda (MI)
    Età
    32
    Messaggi
    17,418
    Menzionato
    9 Post(s)

    Predefinito Re: Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    Citazione Originariamente Scritto da Perlecano Visualizza Messaggio
    so che anche il CNR pone maggio 2003 e maggio 2009 grossomodo allo stesso livello, penso che entrambi stiano a +2 circa sulla 1981-2010, in ogni caso anche se ci fosse una sottostima del dato di 16 anni fa credo che sarebbe molto leggera. Certamente maggio 2003 surclassa il pur democraticamente caldissimo maggio 2009 in gran parte del Centro-Sud, ma al Nord penso sia molto diffusamente maggio 2009 a prevalere (e il Settentrione territorialmente è molto ampio, per cui le anomalie in media ponderata ne tengono molto conto).

    Maggio 2019 ha chiuso a -2,3 °C sulla 1981-2010, roba tostissima dunque. Alla fine ha compensato il mese di marzo chiuso a +1,4 °C e quello di aprile chiuso a +0,6 °C... da solo ha portato sottomedia (di 0,1 °C sulla 1981-2010) una stagione iniziata (e proseguita fino alla terza decade di aprile) all'insegna del sopramedia netto (pur con qualche pausa nella prima metà di aprile).
    Infatti, diciamo che Maggio quest'anno ha portato ancora più giù la relativa stabilizzazione degli anni 2011-2019 del mese di Maggio in Italia, sembra diventato il Settembre del decennio precedente, il che non si spiega così facilmente, considerato che si trova in mezzo a due mesi il cui trend é schizzato verso l'alto.



    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Vento moderato L'avatar di GiagiKarl
    Data Registrazione
    04/02/19
    Località
    Gualdo Tadino (PG)
    Età
    15
    Messaggi
    1,408
    Menzionato
    4 Post(s)

    Predefinito Re: Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    Comunque complimenti @Perlecano per tutta la volontà ed il tempo che ci impieghi, davvero
    2012: 31 Gennaio - 15 Febbraio (120 cm) T. minima: -10,9°C
    2017: 5 - 19 Gennaio (40 cm)T. minima: -10,7°C
    2018: 24 - 28 Febbraio (30 cm) T. minima: -11,2°C



  6. #6
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,779
    Menzionato
    339 Post(s)

    Predefinito Re: Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    @Perlecano ,lavoro eccezionale!

  7. #7
    Burrasca forte
    Data Registrazione
    06/01/17
    Località
    Brindisi
    Età
    25
    Messaggi
    7,779
    Menzionato
    339 Post(s)

    Predefinito Re: Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    Aggiungerei anche un'altra statistica a questo punto : anno solare con maggior numero di mesi consecutivi record per il caldo, giusto per far spiccare il 2003 con il suo "quasi poker d'assi" (Maggio, Giugno, Agosto 2003, peccato per Luglio ).

    PS: Pensando all'ambito storico, immagino che, se furono gelidi da noi, in Russia furono atroci gli inverni dal 1940 al 1942. Hitler non trovò proprio fortuna nell'attaccare la Russia proprio in quegli inverni (i più freddi forse dello scorso secolo). Quando la meteorologia cambia la storia...vi immaginate se vi fosse stato un inverno come quelli di oggi, dove non nevica?
    Ultima modifica di burian br; 25/10/2019 alle 15:49

  8. #8
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    35
    Messaggi
    9,809
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Aggiungerei anche un'altra statistica a questo punto : anno solare con maggior numero di mesi consecutivi record per il caldo, giusto per far spiccare il 2003 con il suo "quasi poker d'assi" (Maggio, Giugno, Agosto 2003, peccato per Luglio ).

    PS: Pensando all'ambito storico, immagino che, se furono gelidi da noi, in Russia furono atroci gli inverni dal 1940 al 1942. Hitler non trovò proprio fortuna nell'attaccare la Russia proprio in quegli inverni (i più freddi forse dello scorso secolo). Quando la meteorologia cambia la storia...vi immaginate se vi fosse stato un inverno come quelli di oggi, dove non nevica?

  9. #9
    Vento teso
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    1,868
    Menzionato
    362 Post(s)

    Predefinito Re: Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    Citazione Originariamente Scritto da Dream Design Visualizza Messaggio
    Infatti, diciamo che Maggio quest'anno ha portato ancora più giù la relativa stabilizzazione degli anni 2011-2019 del mese di Maggio in Italia, sembra diventato il Settembre del decennio precedente, il che non si spiega così facilmente, considerato che si trova in mezzo a due mesi il cui trend é schizzato verso l'alto.



    Inviato dal mio SM-G970F utilizzando Tapatalk
    sì diciamo che dagli anni '80 (in cui il riscaldamento italico generalizzato - rispetto al decennio precedente - ha iniziato a farsi sentire, dapprima nei mesi estivi e poi anche negli altri) un mese a turno ha subìto rallentamenti nel suo trend rialzista o addirittura periodi in controtendenza: luglio, tra gli anni '80 e gli anni '90, si era completamente stabilizzato (anzi, aveva perso quasi un decimo di grado su scala nazionale); agosto, tra gli anni '90 e gli anni Duemila, si era addirittura raffreddato di quasi due decimi di grado (ad agosto 2003 e agosto 2009 fecero da contraltare ben 5 agosto sotto la 1981-2010 in dieci anni); settembre, dopo essersi fortemente scaldato tra gli anni '70 e gli anni '80, era tornato giù negli anni '90, ma un ulteriore raffreddamento settembrino (come hai detto) c'è stato tra gli anni '90 e gli anni Duemila.

    Che sorte hanno avuto questi periodi di microtendenza? Settembre negli anni '10 del nuovo secolo ha in un colpo solo recuperato due decenni di trend al ribasso, piazzandosi anche ben sopra al livello degli anni '80; luglio era già stato reattivo nel riscaldamento negli anni Duemila rispetto al decennio precedente e ha proseguito il proprio trend rialzista nel decennio in corso (nonostante luglio 2011 e luglio 2014 a contenerne la nuova media decennale); agosto ha operato un riscaldamento possente nel decennio in corso rispetto agli standard dei due decenni precedenti.

    Ora è il turno di maggio: ha addirittura perso circa 0,6 °C dagli anni Duemila agli anni del nuovo decennio, passando da una media decennale di +0,6 °C sulla 1981-2010 ad una media perfettamente sulla trentennale in questione (maggio negli ultimi 10 anni è stato mediamente paragonabile al maggio degli anni '90!). Viste quali sono state le sorti dei mesi del semestre caldo che hanno visto una controtendenza tra un decennio del passato e l'altro (quindi non mi stupisce il contro-trend maggiolino in atto, dato che ha dei precedenti in altri mesi sempre del semestre caldo, come ho elencato), non penso ci siano molte speranze, nel medio-lungo periodo, per l'ultimo mese della primavera.

    In ogni caso anche maggio, nel lungo periodo (dai freschi anni '70 ad oggi), si è scaldato parecchio; il punto è che lo aveva già fatto piuttosto forsennatamente fino grossomodo al 2009, mentre giugno - per fare un esempio - si era scaldato, tra gli anni '70 e gli anni '80, molto meno di quanto nello stesso confronto interdecennale risultano essersi scaldati luglio e agosto; il trend rialzista di giugno, che all'incirca dal 1996 in poi è stato molto ripido (più ripido di quello di luglio e di agosto da quell'anno fino ad ora), ha in fin dei conti (per ora, perlomeno) soltanto compensato la "dormienza" del trend dello stesso giugno che c'era stato fino al 1995 (compreso), mentre gli altri due mesi estivi era già da mo' che galoppavano per bene al rialzo. Pensa che tra il decennio in corso e gli anni '70, il mese dei tre estivi che risulta essersi scaldato di meno è giugno... proprio perchè è un trend concentratissimo nell'ultimo ventennio, quindi lo si sente pesante, ma rispetto a luglio e ad agosto partiva con un bel gap, accumulato fino a metà degli anni '90. Maggiori informazioni nel seguente link, con dei calcoli che già a suo tempo avevo fatto (ma i dati sono aggiornati al 2018...):

    Scarti termici mensili e stagionali sulla 1981-2010 dagli anni '70 in poi, decennio per decennio
    Ultima modifica di Perlecano; 25/10/2019 alle 23:34
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

  10. #10
    Vento teso
    Data Registrazione
    22/05/18
    Località
    Carbonate (CO) 267 m s.l.m.
    Età
    23
    Messaggi
    1,868
    Menzionato
    362 Post(s)

    Predefinito Re: Raccolta di statistiche (curiosità) termiche per l'Italia: scarti sulla norma 1981-2010

    Citazione Originariamente Scritto da burian br Visualizza Messaggio
    Aggiungerei anche un'altra statistica a questo punto : anno solare con maggior numero di mesi consecutivi record per il caldo, giusto per far spiccare il 2003 con il suo "quasi poker d'assi" (Maggio, Giugno, Agosto 2003, peccato per Luglio ).

    PS: Pensando all'ambito storico, immagino che, se furono gelidi da noi, in Russia furono atroci gli inverni dal 1940 al 1942. Hitler non trovò proprio fortuna nell'attaccare la Russia proprio in quegli inverni (i più freddi forse dello scorso secolo). Quando la meteorologia cambia la storia...vi immaginate se vi fosse stato un inverno come quelli di oggi, dove non nevica?
    sì che poi luglio 2003 era il più caldo di sempre (in leggero vantaggio sul 1950, il 1983 e il 2006) prima del gigantesco luglio 2015... fino a quattro anni fa il poker d'assi (di mesi per giunta consecutivi), il 2003, lo calava davvero.
    Siete in ogni mio respiro, in ogni pulsazione del ventricolo, nell'inchiostro di questa biro.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •