Pagina 111 di 180 PrimaPrima ... 1161101109110111112113121161 ... UltimaUltima
Risultati da 1,101 a 1,110 di 1792
  1. #1101
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    37
    Messaggi
    13,215
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da jack9 Visualizza Messaggio
    sì beh, comunque quella di quest'anno è superiore come anomalia, anche se magari di poco, ma visto che maggio finisce domani, al 99,9% quest'anno li batte tutti e 3 con margine.
    nei primi 5 mesi:
    il primo se non ho sbagliato è 174mm
    il secondo è 138
    il terzo è 180


    io sono a 108 ad oggi la differenza non è tanta e ok, concordo, ma ripeto, gli autunni precedenti come sono stati?
    appunto bisogna capire in quegli anni da dove si arrivava in autunno... quest'anno è stato disastroso, a metà dicembre ero al passo dei salati e c'era l'innevamento normale tipico di metà ottobre....parliamo dai 3000m in su...
    non è un caso che il Po ha battuto tutti i record precedenti...
    nel 2002 mi pare che a milano almeno novembre sia stato decisamente piovoso
    niente di che ottobre e dicembre
    se qualcuno può confermare o smentire..
    C'ho la falla nel cervello


  2. #1102
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,152
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Come da oggetto del topic quali sono le zone attualmente in crisi idrica nel senso stretto del termine?

    Ovvero con effetti tangibili, sia negli approvvigionamenti alle persone che negli effetti alla flora, agricoltura e via dicendo?
    Che sfiga, crepo!

  3. #1103
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    35
    Messaggi
    47,635
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Come da oggetto del topic quali sono le zone attualmente in crisi idrica nel senso stretto del termine?

    Ovvero con effetti tangibili, sia negli approvvigionamenti alle persone che negli effetti alla flora, agricoltura e via dicendo?
    Qui è tutto secco, Ticino ai minimi storici

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  4. #1104
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,152
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Davide1987 Visualizza Messaggio
    Qui è tutto secco, Ticino ai minimi storici

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
    Ok. Ma ci sono razionamenti alle persone? Ci sono problemi agricoli perchè non si riesce ad innaffiare?
    Dei campi secchi ed incolti ci può pure interessare il giusto...
    Che sfiga, crepo!

  5. #1105
    Uragano L'avatar di Davide1987
    Data Registrazione
    08/04/03
    Località
    Trecate (Lavoro) - Corteno Golgi
    Età
    35
    Messaggi
    47,635
    Menzionato
    26 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da TreborSnow Visualizza Messaggio
    Ok. Ma ci sono razionamenti alle persone? Ci sono problemi agricoli perchè non si riesce ad innaffiare?
    Dei campi secchi ed incolti ci può pure interessare il giusto...
    In alcuni comuni della zona, hanno iniziato a mettere il divieto di utilizzare l'acqua nelle ore diurne per bagnare orti, o altri utilizzi che non siano quelli domestico, di solito, succede a rarissimamente tra luglio e agosto, mai successo a maggio.

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  6. #1106
    Vento forte
    Data Registrazione
    20/01/18
    Località
    Campobasso
    Messaggi
    4,152
    Menzionato
    29 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Davide1987 Visualizza Messaggio
    In alcuni comuni della zona, hanno iniziato a mettere il divieto di utilizzare l'acqua nelle ore diurne per bagnare orti, o altri utilizzi che non siano quelli domestico, di solito, succede a rarissimamente tra luglio e agosto, mai successo a maggio.

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
    Da quel che ho letto sono più o meno le misure della crisi idrica della regione veneto.
    Che sostanzialmente sono un invito al consumo intelligente. E che considero come una pre-crisi.
    Crisi è crisi, non è il divieto di lavare l'auto a casa, per dirne una.
    Che sfiga, crepo!

  7. #1107
    Burrasca
    Data Registrazione
    29/11/13
    Località
    Lentate s/S (MB)
    Messaggi
    7,425
    Menzionato
    27 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Per fare chiarezza, ecco gli Andamenti Pluviometrici di quegli anni:
    1975: 137 48 118 43 246 84 51 110 121 100 182 43 Tot 1283
    1976: 17 39 25 41 52 38 84 186 213 390 143 30 Tot 1258

    1996: 209 50 17 49 58 92 73 232 76 167 214 113 Tot 1350
    1997: 73 5 2 31 27 286 32 63 13 25 165 158 Tot 880

    2002: 32 168 63 65 261 76 198 167 127 64 437 71 Tot 1729
    2003: 40 1 5 43 91 43 145 15 30 202 151 153 Tot 919

    2021: 115 86 5 51 148 65 209 40 150 83 157 18 Tot 1127

    PS) Ottobre 1976: a fine mese in una notte ho registrato 123 mm di pioggia che hanno saturato il secchio usato come pluviometro che quindi ha perso acqua.
    Quindi Ott 1976 fu > 390 mm (Conferma MI Brera).
    Metodo di Misurazione Manuale in mm: (CM3 Acqua Raccolta / CMQ Superficie Massima di Raccolta Pluviometro) * 10

  8. #1108
    Comitato Tecnico Scientifico L'avatar di Alessandro1985
    Data Registrazione
    20/11/15
    Località
    milano
    Età
    37
    Messaggi
    13,215
    Menzionato
    1 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Cesare1952 Visualizza Messaggio
    Per fare chiarezza, ecco gli Andamenti Pluviometrici di quegli anni:
    1975: 137 48 118 43 246 84 51 110 121 100 182 43 Tot 1283
    1976: 17 39 25 41 52 38 84 186 213 390 143 30 Tot 1258

    1996: 209 50 17 49 58 92 73 232 76 167 214 113 Tot 1350
    1997: 73 5 2 31 27 286 32 63 13 25 165 158 Tot 880

    2002: 32 168 63 65 261 76 198 167 127 64 437 71 Tot 1729
    2003: 40 1 5 43 91 43 145 15 30 202 151 153 Tot 919

    2021: 115 86 5 51 148 65 209 40 150 83 157 18 Tot 1127

    PS) Ottobre 1976: a fine mese in una notte ho registrato 123 mm di pioggia che hanno saturato il secchio usato come pluviometro che quindi ha perso acqua.
    Quindi Ott 1976 fu > 390 mm (Conferma MI Brera).
    Metodo di Misurazione Manuale in mm: (CM3 Acqua Raccolta / CMQ Superficie Massima di Raccolta Pluviometro) * 10
    ah allora mi ricordavo bene
    il novembre 2002 non è l'anno dell'alluvione del po?
    C'ho la falla nel cervello


  9. #1109
    Uragano L'avatar di jack9
    Data Registrazione
    12/12/08
    Località
    Seregno (MB)
    Età
    30
    Messaggi
    23,891
    Menzionato
    386 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    Citazione Originariamente Scritto da Cesare1952 Visualizza Messaggio
    Per fare chiarezza, ecco gli Andamenti Pluviometrici di quegli anni:
    1975: 137 48 118 43 246 84 51 110 121 100 182 43 Tot 1283
    1976: 17 39 25 41 52 38 84 186 213 390 143 30 Tot 1258

    1996: 209 50 17 49 58 92 73 232 76 167 214 113 Tot 1350
    1997: 73 5 2 31 27 286 32 63 13 25 165 158 Tot 880

    2002: 32 168 63 65 261 76 198 167 127 64 437 71 Tot 1729
    2003: 40 1 5 43 91 43 145 15 30 202 151 153 Tot 919

    2021: 115 86 5 51 148 65 209 40 150 83 157 18 Tot 1127

    PS) Ottobre 1976: a fine mese in una notte ho registrato 123 mm di pioggia che hanno saturato il secchio usato come pluviometro che quindi ha perso acqua.
    Quindi Ott 1976 fu > 390 mm (Conferma MI Brera).
    Metodo di Misurazione Manuale in mm: (CM3 Acqua Raccolta / CMQ Superficie Massima di Raccolta Pluviometro) * 10
    direi tutti anni chiusi bene, tolto il 97 e il 2003 con un secreto sotto media ma nulla di allarmante.
    Si vis pacem, para bellum.

  10. #1110
    Vento teso
    Data Registrazione
    15/05/20
    Località
    Milano Famagosta/Clusone (BG) 650 m
    Età
    52
    Messaggi
    1,646
    Menzionato
    46 Post(s)

    Predefinito Re: Monitoriamo le regioni d'Italia in crisi idrica

    @jack9, @Cesare1952, @Alessandro1985

    Il 2022 per i primi cinque mesi si colloca, dal 1858, in questa maniera (dati di Milano Brera fino a maggio 2003, Milano Famagosta da giugno 2003):

    1944: 100,8 mm (dicembre 1943, 96,9 mm; giugno 1944, 156 mm)
    1997: 115,2 mm (dicembre 1996, 107,2 mm; giugno 1997, 188 mm)
    1953: 117,4 mm (dicembre 1952, 48,8 mm; giugno 1953, 101 mm)
    2003: 129,2 mm (dicembre 2002, 44,8 mm; giugno 2003, 120,4* mm) (Note: novembre 2002, 282,4 mm; giugno 2003, Brera 67,8 mm)
    2022: 130,7 mm (dicembre 2021, 38,7 mm) (Note: novembre 2021, 171 mm)
    1976: 141,0 mm (dicembre 1975, 58,8 mm; giugno 1976, 48,8 mm) (Note: novembre 1975, 177,8 mm; luglio 1976, 42,2 mm; agosto e settembre 1976, 491,4 mm)

    * nubifragio che ha colpito in particolare il sud-ovest cittadino, oltre 100 mm in un'ora; il 2003 fu un'estate di particolare "fortuna" del settore sud-ovest di Milano, che riuscì ad essere presa quasi sempre dal clou dei pochissimi temporali che giravano, la stagione segnò 171,8 mm, ben più dell'estate scorsa, per intendersi

    A parte il fenomeno locale che fece qui, che allargando il discorso è corretto tralasciare, il 2003 è stato l'unico anno, dal 1858, in cui l'estate non ha compensato nemmeno parzialmente il deficit (anzi).

    Buona serata!
    Ultima modifica di Gian1969; 30/05/2022 alle 18:11

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •